Quantcast
Razze di Gatti

Bobtail americano: caratteristiche e storia

posted by Antonio 0 comments
Bobtail americani 1

Bobtail americano: caratteristiche

I Bobtail americani hanno una coda corta di circa un terzo o metà della lunghezza di una normale coda di gatto. La razza ha anche occhi a mandorla, che danno loro un aspetto selvaggio. Le zampe posteriori sono più lunghe delle zampe anteriori e le zampe sono grandi e rotonde, hanno peli medio-lunghi con un doppio strato ed esiste anche la varietà a pelo corto.

I Bobtail americani sono disponibili in tutti i colori, tra cui tabby e tartarugato.

Tratti
Coda corta
Aspetto selvaggio
Attivo e giocoso
Disponibile in varietà a pelo corto e a pelo lungo

Bobtail americani 2
Partner umano ideale:
Famiglie con bambini più grandi
Proprietari di gatti per la prima volta
Single con altri animali domestici
Con che cosa amano vivere

I Bobtail americani sono noti per essere amichevoli e giocherelloni. Sono anche attivi e molto intelligenti. Sono famosi per essere artisti di fuga, piace l’affetto e può essere vocale quando lo chiedono. Vanno d’accordo con i bambini più grandi e con i cani ben educati.

Cose che dovresti sapere sui Bobtail americani:

I Bobtail americani sono spesso considerati legati ai lince selvatici, ma un legame genetico non è mai stato dimostrato.

Questa razza è brava a uscire dai corrieri e dalle stanze chiuse. I Bobtail che sono nati senza coda (che a volte capitano) possono avere problemi di salute causati da una colonna vertebrale troppo corta.

American Bobtail: Storia

I primi American Bobtail furono allevati negli anni ’60, e furono il risultato di un accoppiamento tra un Shorthair domestico a coda corta marrone con una coda a coda e un punto di sigillo femminile Siamese. Furono aggiunti anche i gatti Burman e Himalayan. In quel momento, gli American Bobtails arrivavano solo con i cappotti a pelo lungo appuntiti, e avevano i guanti bianchi e una faccia bianca. (Sebbene alcune persone credano che la razza abbia geni Bobcat, questo non è mai stato dimostrato).

Poiché l’allevamento di queste caratteristiche si è dimostrato molto difficile, gli allevatori hanno iniziato a consentire qualsiasi colore e marcatura nei loro programmi. La coda corta della razza è rimasta la sua caratteristica distintiva.

La razza è ora accettata dalla International Cat Fanciers Association (TICA) e dall’American Cat Fanciers Association (AFCA) come due varietà a pelo lungo e a pelo corto.

Facebook Comments
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: