Quantcast
Razze di Gatti

Exotic Shorthair: un gatto da amare

posted by Antonio 0 comments
exotic-shorthair1

Sia nell’aspetto che nella personalità, il gatto Exotic Shorthair è facile da amare. I suoi tratti includono:
• Una voce calma o dolce
• Una personalità vivace e amichevole
• Buono con i bambini e altri animali domestici
• Compagno leale e amorevole

Amerai condividere la tua casa con il tuo Exotic Shorthair. Giocosa, affettuosa e sociale, è un’eccellente compagna di famiglia.
Riconosciuto per la prima volta come razza propria nel 1967, l’esotico conserva l’atteggiamento affettuoso e disinvolto del persiano e ottiene il mantenimento del mantello più facile e livelli energetici più alti dei suoi cugini dai peli corti. The Exotic Shorthair non richiederà molta attenzione, ma è una giocosa giocatrice che la rende un’ottima compagna per le famiglie con più animali domestici e bambini.

La salute del tuo Exotic Shorthair

Sappiamo che perché ti importa tanto del tuo gatto , vuoi prenderti molta cura di lei. Questo è il motivo per cui abbiamo riassunto le preoccupazioni per la salute che discuteremo con te per tutta la vita del tuo Exotic. Conoscendo le preoccupazioni per la salute comuni tra gli Exotic Shorthair, possiamo aiutarvi ad adattare un piano di prevenzione individuale e, si spera, a prevenire alcuni rischi prevedibili nel vostro animale domestico.

Molte malattie e condizioni di salute sono genetiche, il che significa che sono correlate alla razza del tuo animale domestico. Le condizioni che descriveremo qui hanno un tasso significativo di incidenza o un forte impatto su questa razza in particolare, secondo un consenso generale tra i ricercatori di genetica felina e i veterinari. Questo non significa che il tuo gatto avrà questi problemi, solo che potrebbe essere più a rischio rispetto agli altri gatti. Descriveremo i problemi più comuni visti in Exotic Shorthairs per darti un’idea di cosa potrebbe emergere nel suo futuro. Naturalmente, non possiamo coprire tutte le possibilità qui, quindi controlla sempre con noi se noti segni o sintomi insoliti.

Questa guida contiene informazioni sanitarie generali importanti per tutti i felini e informazioni sulle predisposizioni genetiche per i cetacei esotici. Le informazioni qui possono aiutare te e il team sanitario del tuo animale a pianificare insieme le esigenze mediche uniche del tuo animale. Alla fine dell’articolo, abbiamo anche incluso una descrizione di cosa puoi fare a casa per mantenere il tuo Exotic Shorthair in cerca e sentirsi al meglio. Speriamo che queste informazioni ti aiutino a sapere cosa guardare e ci sentiremo tutti meglio sapendo che stiamo prendendo la migliore cura possibile del tuo amico.

Informazioni generali sulla salute per il tuo Exotic Shorthair

Controllo del peso
L’obesità è una malattia importante che contribuisce a un numero sorprendentemente elevato di malattie e decessi nei gatti.

Questa rivelazione è più nota e ben conosciuta oggi che negli ultimi decenni, ma troppi proprietari continuano a ignorare i pericoli di un sovrappeso sui loro animali domestici. L’eccesso di peso è uno dei fattori più influenti nello sviluppo di artrite, diabete e altre malattie potenzialmente letali. Tutti sanno, molti in prima persona dall’esperienza personale, come persino lo spargimento di qualche chilo può migliorare la mobilità e aumentare la motivazione generale a essere attivi. E lo stesso vale per il tuo animale domestico.

La ricerca suggerisce che il trasporto di peso in eccesso può abbreviare la vita di un animale da almeno due anni e può causare l’insorgenza di artrite due anni prima. Il diabete, una malattia ereditaria, ha una probabilità molto maggiore di svilupparsi in animali sovrappeso e potrebbe non diventare mai un problema per un gatto sano. Più un gatto diventa obeso, più è probabile che diventi diabetico. La lipidosi epatica, o fegato grasso, è un’altra malattia potenzialmente fatale negli animali sovrappeso; la lipidosi epatica può svilupparsi in meno di 48 ore quando un gatto in sovrappeso smette di mangiare per qualsiasi motivo.

Quindi, come possiamo aiutare i nostri animali a stare in ordine? Comprendere le abitudini alimentari del tuo gatto è la chiave. Il gatto medio preferisce mangiare circa 10-15 volte al giorno, solo un paio di stuzzichini alla volta. Questo metodo, l’alimentazione libera, funziona bene per la maggior parte dei gatti, ma la noia può aumentare il numero di viaggi fatti dal gatto alla ciotola del cibo. Mantenendo il tuo gatto giocosamente attivo e impegnato, aiuterai il tuo animale a stare in salute e divertirti allo stesso tempo! Una corda legata a un bastone con qualcosa di increspato o sfocato sull’altra estremità della corda e un po ‘di immaginazione: tu e il tuo gatto sarete entrambi intrattenuti. I puzzle alimentari, come le crocchette messe in un sacchetto di carta o sotto un cesto o una scatola rovesciati, possono aiutare a motivare i gatti con più interessi basati sul cibo a scatenarsi.

Per i casi veramente eccessivi di eccesso di cibo, dovrai prendere una posizione ferma e regolare l’assunzione di cibo del tuo gatto. Invece di riempire la ciotola del tuo gatto fino in cima, segui la guida di alimentazione sul pacchetto di alimenti e assicurati di alimentare una dieta per gatti adulti di alta qualità come raccomandato dal tuo veterinario. Sostituisci le abitudini alimentari del tuo gatto quando sei annoiato dal tempo di gioco e dall’affetto in più. I gatti in genere adattano i loro desideri all’interazione personale con la quantità di affetto che viene loro offerta, quindi in altre parole, ignorare il tuo gatto significa che il tuo gatto ti ignorerà. Allo stesso modo, amare e giocare con il tuo gatto farà sì che il tuo gatto desideri quel tempo con te. Un gatto più attivo significa un animale domestico e un proprietario più sani e felici!

Informazioni sulla razza di gatto esotico shorthair

Malattia dentale

La malattia dentale è uno dei problemi cronici più comuni negli animali domestici che non hanno i denti spazzolati regolarmente. Sfortunatamente, la maggior parte dei gatti non si prende molto cura dei propri denti e questo probabilmente include il tuo Exotic. Senza ulteriore aiuto e cura da parte tua, è probabile che il tuo gatto sviluppi problemi dentali potenzialmente gravi. La malattia dentale inizia con residui di cibo, che si induriscono in tartaro che si accumula sulle parti visibili dei denti e alla fine porta all’infezione delle gengive e delle radici dei denti. Proteggere il tuo gatto dalle malattie dentalisin dall’inizio rimuovendo regolarmente i residui di cibo può aiutare a prevenire o ritardare la necessità di un trattamento avanzato della malattia dentale. Questo trattamento può essere stressante per il tuo gatto e costoso per te, quindi la cura preventiva è benefica in tutto. Nei casi gravi di infezione dentale cronica, il vostro animale domestico può persino perdere i denti o subire danni agli organi interni. E, se non altro, il tuo gatto sarà un compagno più piacevole e non busserà a tutti con un alito puzzolente! Ti mostreremo come mantenere puliti i bianchi perlati del tuo gatto a casa e aiutarti a pianificare gli esami dentistici di routine.

Infezioni prevenibili da vaccino
Come tutti i gatti, gli esotici Shorthair sono suscettibili alle infezioni batteriche e virali come la panleucopenia, il calicivirus, la rinotracheite e la rabbia, che sono prevenibili attraverso la vaccinazione . Il rischio che il tuo gatto contragga queste malattie è elevato, quindi i vaccini corrispondenti sono chiamati vaccini “core”, che sono altamente raccomandati per tutti i gatti. Inoltre, i vaccini sono disponibili per offrire protezione da altre malattie pericolose come il virus della leucemia felina (FeLV). Nel fare raccomandazioni sulla vaccinazione per il tuo gatto, prenderemo in considerazione la prevalenza di queste malattie nella nostra zona, l’età del tuo gatto e qualsiasi altro fattore di rischio specifico del suo stile di vita.

Parassiti

Tutti i tipi di worm e bug possono invadere il tuo corpo di Exotic Shorthair, dentro e fuori. Tutto, dalle pulci e zecche agli acari dell’orecchio può infestare la sua pelle e le orecchie. I nematodi, i nematodi, i dirofilarie e i tricocefali possono entrare nel suo sistema in diversi modi: bere acqua sporca, camminare su un terreno contaminato o essere morso da una zanzara infetta. Alcuni di questi parassiti possono essere trasmessi a te o a un membro della famiglia e sono una seria preoccupazione per tutti. Per il tuo amico felino, questi parassiti possono causare dolore, disagio e persino la morte, quindi è importante testarli regolarmente. Molti tipi di parassiti possono essere rilevati con un esame fecale, quindi è una buona idea portare un campione di feci fresche (in un contenitore a prova di puzzolente, per favore) con il vostro animale domestico per lei due volte l’annoesami di benessere . Raccomanderemo anche i farmaci preventivi necessari per mantenerla in salute.

Sterilizzazione o no?

Una delle cose migliori che puoi fare per il tuo Exotic è farla sterilizzare (castrato per i maschi). Nelle donne, questa procedura include rimuovere chirurgicamente le ovaie e di solito l’utero; nei maschi i testicoli vengono rimossi chirurgicamente. Sterilizzare o sterilizzare il tuo animale diminuisce la probabilità di alcuni tipi di tumori ed elimina la possibilità che il tuo animale rimanga incinta o che porti figliate indesiderate. Entrambi i sessi di solito diventano meno territoriali e hanno meno probabilità di vagare, e la castrazione riduce in particolare l’insorgenza di spruzzi di urina e comportamenti marcatori nei maschi. Eseguire questo intervento ci dà anche la possibilità, mentre il tuo animale domestico è sotto anestesia, di identificare e affrontare alcune delle malattie che il tuo gatto è in grado di sviluppare. Ad esempio, se il tuo animale ha bisogno di raggi X dell’ancaper verificare la presenza di displasia o un accurato esame dentale per cercare le stomatiti, queste procedure possono essere convenientemente eseguite contemporaneamente allo spay o al neutro per ridurre al minimo lo stress sul gatto. L’ analisi del sangue di routine prima dell’intervento ci aiuta anche a identificare e prendere precauzioni contro i problemi comuni che aumentano il rischio di anestesia o chirurgia. Sembra molto da tenere a mente, ma non preoccuparti: discuteremo tutti i problemi specifici che cercheremo con te quando arriverà il momento.

Malattia del cuore

Cardiomiopatia è il termine medico per la malattia del muscolo cardiaco , o una condizione ereditaria primaria o secondaria ad altre malattie che danneggiano il cuore. La forma più comune, chiamata cardiomiopatia ipertrofica o HCM, è un ispessimento del muscolo cardiaco spesso causato da una ghiandola tiroide iperattiva. Un altro esempio è la cardiomiopatia dilatativa, o DCM, che può essere causata da una carenza dietetica dell’aminoacido taurina. Mentre il DCM era un grosso problema in passato, tutti i principali produttori di cibo per gatti ora aggiungono la taurina al cibo per gatti, quindi DCM è visto raramente nei gatti con diete di alta qualità oggi.

La cattura dei segni di cardiomiopatia precoce è importante, ma la normale tendenza di un gatto a nascondere la malattia può rendere i sintomi difficili da individuare. La prima cosa che un genitore domestico di solito nota è una respirazione rapida, letargia e uno scarso appetito. Questi sintomi possono manifestarsi all’improvviso, spesso tra poche ore e alcuni giorni, ma nella maggior parte dei casi il gatto ha sofferto in silenzio per settimane o mesi e ora si trova in guai seri. Inoltre, l’HCM può causare la formazione di coaguli di sangue all’interno del cuore. Questi coaguli possono quindi lasciare il cuore e alloggiarsi nelle arterie principali che trasportano il sangue alle zampe posteriori. Se questo accade, il gatto perderà improvvisamente l’uso di entrambe le zampe posteriori e la coda – le gambe diventeranno fredde al tatto e sembreranno estremamente dolorose. In entrambi i casi, se la respirazione rapida o la paralisi dolorosa,emergenza , e necessita di cure veterinarie immediate.

Per alcune razze di gatti sono disponibili test genetici per un’anomalia specifica del gene che causa l’HCM. La maggior parte dei gatti con cardiomiopatia ha un soffio al cuore che può essere rilevato durante un esame fisico di benessere, ma una diagnosi specifica richiede un imaging medico più avanzato. Trovare questo problema in anticipo, quando il trattamento è più efficace, è un’altra ragione importante per fare in modo che l’animale venga valutato due volte l’anno per tutta la vita.

Sindrome brachicefalo

La sindrome brachicefalica, o sindrome da distress respiratorio, è una malattia che colpisce i gatti brachicefalici, quelli con il naso corto e la faccia piatta, come il vostro Exotic Shorthair. Sebbene questi gatti abbiano la stessa quantità di tessuto nei loro nasi e gole come altre razze di gatti, le caratteristiche appiattite offrono meno spazio per la crescita del tessuto. Di conseguenza, il palato molle, la zona morbida nella parte posteriore del tetto della bocca, cresce troppo a lungo per la bocca e si blocca nelle vie respiratorie.

Anche le narici sono spesso troppo piccole e talvolta la trachea, o trachea, è stretta e sottodimensionata. Tutti questi elementi contribuiscono a una via aerea stretta e ostruita nei gatti con sindrome brachicefalica. Molti gatti affetti riescono a malapena a respirare normalmente; molti hanno apnea del sonno e russamento, hanno infezioni respiratorie croniche, e sviluppare gonfiore e congestione nelle loro gole, che peggiora solo il problema. I gatti con sindrome brachicefalica sono anche più inclini al colpo di calore e hanno un rischio più elevato di complicanze anestetiche. Molti gatti con questa sindrome muoiono in tenera età, ma correggendo i difetti con la chirurgia il più presto possibile, idealmente al momento della sterilizzazione o della castrazione, può aiutare il tuo animale a vivere una vita lunga e normale. Con l’intervento chirurgico, il lungo palato molle può essere accorciato, le narici possono essere aperte e la respirazione più regolare può essere ripristinata.

Alcuni gatti con sindrome brachicefalica non sono gravemente colpiti nella fase iniziale, ma possono sviluppare problemi più gravi man mano che invecchiano, nel qual caso Molti gatti con questa sindrome muoiono in tenera età, ma correggendo i difetti con la chirurgia il più presto possibile, idealmente al momento della sterilizzazione o della castrazione, può aiutare il tuo animale a vivere una vita lunga e normale. Con l’intervento chirurgico, il lungo palato molle può essere accorciato, le narici possono essere aperte e la respirazione più regolare può essere ripristinata.

Alcuni gatti con sindrome brachicefalica non sono gravemente colpiti nella fase iniziale, ma possono sviluppare problemi più gravi man mano che invecchiano, nel qual caso Molti gatti con questa sindrome muoiono in tenera età, ma correggendo i difetti con la chirurgia il più presto possibile, idealmente al momento della sterilizzazione o della castrazione, può aiutare il tuo animale a vivere una vita lunga e normale. Con l’intervento chirurgico, il lungo palato molle può essere accorciato, le narici possono essere aperte e la respirazione più regolare può essere ripristinata. Alcuni gatti con sindrome brachicefalica non sono gravemente colpiti nella fase iniziale, ma possono sviluppare problemi più gravi man mano che invecchiano, nel qual casola chirurgia può essere fatta in quel momento.

Cataratta

La cataratta è una causa comune di cecità nelle Exotiche più anziane. L’inizio della malattia si presenta con le lenti degli occhi che diventano più opache, o più torbide che chiare. La chirurgia per rimuovere la cataratta e ripristinare la vista del gatto può essere un’opzione, anche se la maggior parte dei gatti si adatta bene a perdere gradualmente la vista e continua ad andare d’accordo nella vita. Esamineremo sempre attentamente gli occhi del tuo gatto ad ogni esame biennale e discuterà con te le opzioni di trattamento se il gatto sviluppa la cataratta.

Agenesia palpebrale

L’agenesia palpebrale è un difetto alla nascita in cui la palpebra superiore non si forma correttamente. Questa malformazione lascia l’occhio costantemente vulnerabile ai materiali estranei che contattano la cornea, come polvere, ciglia e capelli. Inoltre, l’occhio non è mai adeguatamente idratato e, di conseguenza, rimane irritato, rosso e asciutto. Nel corso del tempo, questa irritazione provoca ulcere corneali dolorose e tessuto cicatriziale a sviluppare, portando infine alla cecità parziale o completa. Nei casi lievi, il trattamento può includere l’applicazione di lubrificante per occhi e criochirurgia per rimuovere le ciglia che sfregano l’occhio. Di solito, però, i gatti colpiti vengono trattati attraverso la ricostruzione chirurgica delle palpebre. Una volta guarite, le nuove palpebre dovrebbero funzionare normalmente e il gatto dovrebbe essere in grado di vivere una vita sana con una vista normale.

FLUTD
Quando il tuo gatto urina fuori dalla lettiera, potresti essere infastidito o furioso, specialmente se il tuo miglior paio di scarpe era il luogo scelto per l’atto. Ma non arrabbiarti troppo in fretta – nella maggior parte dei casi, i gatti che urinano in casa inviano segnali di aiuto. Anche se la vera incontinenza urinaria, l’incapacità di controllare i muscoli della vescica, è rara nei gatti e di solito è dovuta a una funzione nervosa impropria da un difetto spinale, il più delle volte un gatto che urina in luoghi “cattivi” sta avendo un problema e sta cercando di farti notare. Quello che una volta era considerato una sindrome urinaria si è rivelato essere diversi anni di ricerca, ma la terminologia corrente riunisce queste diverse malattie insieme sotto l’etichetta di Malattie del tratto urinario inferiore felino, o FLUTD.

Molte di queste malattie causano sintomi simili, ad esempio un gatto con urolitiasi, o calcoli alla vescica, mostra molti degli stessi sintomi di un gatto con un’infezione del tratto urinario, che può anche presentarsi come i sintomi di un gatto bloccato. Osservare eventuali segni di minzione anormale, come urinare su superfici fresche (un pavimento di piastrelle o una vasca, per esempio), sangue nelle urine, sforzarsi di urinare con poca o nessuna produzione di urina, o piangere nella lettiera può aiutare a identificare il primo segni di un FLUTD.

Se il tuo gatto dimostra uno di questi sintomi, chiamaci subito per un appuntamento urgente. In particolare per i gatti maschi, se l’uretra è bloccata da pietre o cristalli, il gatto non è in grado di espellere l’urina, che può diventare un’emergenza entro poche ore. L’incapacità di urinare è dolorosa e rapidamente fatale, quindi se il gatto può essere bloccato, mostra molti degli stessi sintomi di un gatto con un’infezione del tratto urinario, che può anche presentarsi come i sintomi di un gatto bloccato. Osservare eventuali segni di minzione anormale, come urinare su superfici fresche (un pavimento di piastrelle o una vasca, per esempio), sangue nelle urine, sforzarsi di urinare con poca o nessuna produzione di urina, o piangere nella lettiera può aiutare a identificare il primo segni di un FLUTD.

Se il tuo gatto dimostra uno di questi sintomi, chiamaci subito per un appuntamento urgente. In particolare per i gatti maschi, se l’uretra è bloccata da pietre o cristalli, il gatto non è in grado di espellere l’urina, che può diventare un’emergenza entro poche ore. L’incapacità di urinare è dolorosa e rapidamente fatale, quindi se il gatto può essere bloccato, mostra molti degli stessi sintomi di un gatto con un’infezione del tratto urinario, che può anche presentarsi come i sintomi di un gatto bloccato. Osservare eventuali segni di minzione anormale, come urinare su superfici fresche (un pavimento di piastrelle o una vasca, per esempio), sangue nelle urine, sforzarsi di urinare con poca o nessuna produzione di urina, o piangere nella lettiera può aiutare a identificare il primo segni di un FLUTD.

Se il tuo gatto dimostra uno di questi sintomi, chiamaci subito per un appuntamento urgente. In particolare per i gatti maschi, se l’uretra è bloccata da pietre o cristalli, il gatto non è in grado di espellere l’urina, che può diventare un’emergenza entro poche ore. L’incapacità di urinare è dolorosa e rapidamente fatale, quindi se il gatto può essere bloccato, che può anche presentarsi come i sintomi di un gatto bloccato. Osservare eventuali segni di minzione anormale, come urinare su superfici fresche (un pavimento di piastrelle o una vasca, per esempio), sangue nelle urine, sforzarsi di urinare con poca o nessuna produzione di urina, o piangere nella lettiera può aiutare a identificare il primo segni di un FLUTD.

Se il tuo gatto dimostra uno di questi sintomi, chiamaci subito per un appuntamento urgente. In particolare per i gatti maschi, se l’uretra è bloccata da pietre o cristalli, il gatto non è in grado di espellere l’urina, che può diventare un’emergenza entro poche ore. L’incapacità di urinare è dolorosa e rapidamente fatale, quindi se il gatto può essere bloccato, che può anche presentarsi come i sintomi di un gatto bloccato. Osservare eventuali segni di minzione anormale, come urinare su superfici fresche (un pavimento di piastrelle o una vasca, per esempio), sangue nelle urine, sforzarsi di urinare con poca o nessuna produzione di urina, o piangere nella lettiera può aiutare a identificare il primo segni di un FLUTD.

Se il tuo gatto dimostra uno di questi sintomi, chiamaci subito per un appuntamento urgente. In particolare per i gatti maschi, se l’uretra è bloccata da pietre o cristalli, il gatto non è in grado di espellere l’urina, che può diventare un’emergenza entro poche ore. L’incapacità di urinare è dolorosa e rapidamente fatale, quindi se il gatto può essere bloccato, sforzarsi per urinare con poca o nessuna produzione di urina, o piangere nella lettiera può aiutarti a identificare i primi segni di un FLUTD. Se il tuo gatto dimostra uno di questi sintomi, chiamaci subito per un appuntamento urgente. In particolare per i gatti maschi, se l’uretra è bloccata da pietre o cristalli, il gatto non è in grado di espellere l’urina, che può diventare un’emergenza entro poche ore. L’incapacità di urinare è dolorosa e rapidamente fatale, quindi se il gatto può essere bloccato, sforzarsi per urinare con poca o nessuna produzione di urina, o piangere nella lettiera può aiutarti a identificare i primi segni di un FLUTD.

Se il tuo gatto dimostra uno di questi sintomi, chiamaci subito per un appuntamento urgente. In particolare per i gatti maschi, se l’uretra è bloccata da pietre o cristalli, il gatto non è in grado di espellere l’urina, che può diventare un’emergenza entro poche ore. L’incapacità di urinare è dolorosa e rapidamente fatale, quindi se il gatto può essere bloccato, che può diventare un’emergenza entro poche ore. L’incapacità di urinare è dolorosa e rapidamente fatale, quindi se il gatto può essere bloccato, che può diventare un’emergenza entro poche ore. L’incapacità di urinare è dolorosa e rapidamente fatale, quindi se il gatto può essere bloccato,cercare immediatamente assistenza di emergenza .

I gatti sono molto bravi a nascondere quanto sono malati, quindi i primi segnali di FLUTD sono facili da perdere. Portare il tuo gatto in un normale test di analisi delle urine ci consente di verificare la presenza di segni di infezione, malattie renali, cristalli nelle urine e persino il diabete. I raggi X e gli ultrasuoni possono anche aiutare a rilevare la presenza di calcoli nella vescica o nei reni. Malattia del tratto urinario inferiore può essere controllata con farmaci e diete speciali, anche se i casi gravi di FLUTD possono anche richiedere un intervento chirurgico.

Malattia del rene policistico

La malattia del rene policistico (PKD) è causata da un gene difettoso. La malattia è stata riconosciuta per la prima volta in Persiani ed è osservata occasionalmente in altre razze, tra cui Exotic Shorthairs. I gattini colpiti nascono con minuscole cisti all’interno dei reni e talvolta il fegato che lentamente si ingrandisce nel tempo, distruggendo infine l’organo interessato. I sintomi di solito si manifestano in media intorno ai sette anni. Questi sintomi includono perdita di peso, vomito, sete eccessiva e scarsa salute generale. Non esiste una cura per la PKD, sebbene diete e farmaci speciali possano rallentare il progredire del fallimento dell’organo risultante; diagnosticare la PKD il prima possibile può consentire un efficace supporto della funzione renale e epatica per anni. Si consiglia pertanto di eseguire regolarmente esami periodici delle urine o del sangue per monitorare la disfunzione precoce degli organi in tutti i gatti adulti. Se viene indicato PKD, può essere eseguito un esame ecografico dell’addome per visualizzare le cisti e valutare il danno corrente. È disponibile anche un test genetico per PKD e gli allevatori responsabili raccomandano che i gatti portatori del gene PKD non debbano essere utilizzati per la riproduzione.

Informazioni sulla razza di gatto esotico shorthairDisplasia dell’anca

Più comunemente osservata nei cani, la displasia dell’anca si può manifestare anche nei gatti, specialmente negli Exotic Shorthair. La displasia è una condizione ereditaria che causa malformazioni delle articolazioni dell’anca e successiva artrite. Di solito un gatto mostra pochissimi sintomi clinici da adolescente, ma inizia a rallentare e agire prematuramente come un gatto anziano entro i primi anni. Tuttavia, i gatti gravemente colpiti possono mostrare zoppia di sei mesi. I raggi X pelvici sono necessari per rilevare la displasia dell’anca precoce; i gatti dovrebbero essere anestetizzati o sedati per questa procedura, in parte perché la macchina radiografica è una situazione spaventosa e stressante per i gatti, ma anche perché i raggi X della pelvi dovrebbero essere presi mentre il gatto è perfettamente immobile. L’anestesia consente il corretto posizionamento del gatto per produrre una radiografia diagnostica chiara, senza il dolore e la paura la maggior parte dei gatti sperimenta con i raggi X, specialmente se hanno già i fianchi doloranti. La displasia dell’anca viene trattata al meglio quando diagnosticata precocemente, pertanto le radiografie iniziali dei fianchi sono raccomandate al momento della castrazione o sterilizzazione del gattino, di solito intorno ai tre-sei mesi di età. Le radiografie possono anche essere programmate comodamente al momento della pulizia dentale annuale del tuo gatto, al fine di ridurre al minimo il numero di eventi anestetici subiti dal tuo gatto.

Se necessario, la displasia dell’anca può essere alleviata dalla ristrutturazione chirurgica del bacino per alleviare il dolore e consentire una maggiore mobilità per il gatto affetto. Poiché la malattia è genetica, se stai acquistando un gattino di razza, assicurati di chiedere al tuo allevatore se i fianchi dei genitori sono stati sottoposti a raggi X. La displasia dell’anca viene trattata al meglio quando diagnosticata precocemente, pertanto le radiografie iniziali dei fianchi sono raccomandate al momento della castrazione o sterilizzazione del gattino, di solito intorno ai tre-sei mesi di età. Le radiografie possono anche essere programmate comodamente al momento della pulizia dentale annuale del tuo gatto, al fine di ridurre al minimo il numero di eventi anestetici subiti dal tuo gatto. Se necessario, la displasia dell’anca può essere alleviata dalla ristrutturazione chirurgica del bacino per alleviare il dolore e consentire una maggiore mobilità per il gatto affetto. Poiché la malattia è genetica, se stai acquistando un gattino di razza, assicurati di chiedere al tuo allevatore se i fianchi dei genitori sono stati sottoposti a raggi X.

La displasia dell’anca viene trattata al meglio quando diagnosticata precocemente, pertanto le radiografie iniziali dei fianchi sono raccomandate al momento della castrazione o sterilizzazione del gattino, di solito intorno ai tre-sei mesi di età. Le radiografie possono anche essere programmate comodamente al momento della pulizia dentale annuale del tuo gatto, al fine di ridurre al minimo il numero di eventi anestetici subiti dal tuo gatto. Se necessario, la displasia dell’anca può essere alleviata dalla ristrutturazione chirurgica del bacino per alleviare il dolore e consentire una maggiore mobilità per il gatto affetto. Poiché la malattia è genetica, se stai acquistando un gattino di razza, assicurati di chiedere al tuo allevatore se i fianchi dei genitori sono stati sottoposti a raggi X. Le radiografie possono anche essere programmate comodamente al momento della pulizia dentale annuale del tuo gatto, al fine di ridurre al minimo il numero di eventi anestetici subiti dal tuo gatto.

Se necessario, la displasia dell’anca può essere alleviata dalla ristrutturazione chirurgica del bacino per alleviare il dolore e consentire una maggiore mobilità per il gatto affetto. Poiché la malattia è genetica, se stai acquistando un gattino di razza, assicurati di chiedere al tuo allevatore se i fianchi dei genitori sono stati sottoposti a raggi X. Le radiografie possono anche essere programmate comodamente al momento della pulizia dentale annuale del tuo gatto, al fine di ridurre al minimo il numero di eventi anestetici subiti dal tuo gatto. Se necessario, la displasia dell’anca può essere alleviata dalla ristrutturazione chirurgica del bacino per alleviare il dolore e consentire una maggiore mobilità per il gatto affetto. Poiché la malattia è genetica, se stai acquistando un gattino di razza, assicurati di chiedere al tuo allevatore se i fianchi dei genitori sono stati sottoposti a raggi X.

Shunt portosistemico

Lo shunt portosistemico è una malattia osservata occasionalmente nei gatti, in cui invece parte del sangue viene trasferito al fegato attorno ad esso. Questa condizione priva il fegato del flusso sanguigno completo di cui ha bisogno per crescere e funzionare correttamente, portando a un fegato sottodimensionato e male nutrito che non riesce a rimuovere completamente le tossine dal flusso sanguigno. Questi materiali di rifiuto non filtrati, come l’ammoniaca e gli acidi biliari, alla fine si accumulano nel sangue e agiscono come veleni per i sistemi del corpo. Ad esempio, nei casi gravi, alti livelli di ammoniaca nel sangue possono causare problemi neurologici. I gatti colpiti da uno shunt portosistemico sono anche estremamente sensibili ai farmaci e agli anestetici, poiché il fegato non può pulire efficacemente il flusso sanguigno delle sostanze chimiche aggiunte. Se il tuo gatto mostra sintomi di uno shunt portosistemico, eseguiremo analisi del sangue o un esame ecografico del fegato per controllare il disturbo. In alcuni casi, la chirurgia può ripristinare il corretto flusso di sangue al fegato.

Sensibilità alla FIP

Peritonite infettiva felina, o FIP, è una malattia fatale causata da un tipo di coronavirus. Tutti i gatti possono portare questo virus in uno stato dormiente, ma se il virus subisce una combinazione di mutazioni specifiche, può agire sul sistema immunitario del gatto sensibile, causando al gatto lo sviluppo della FIP. I Shorthair esotici sembrano essere più a rischio di sviluppare la FIP rispetto ad altre razze. La FIP causa danni ai vasi sanguigni (vasculite) e accumulo di liquidi all’interno dell’addome o del torace. Gli esami del sangue sono disponibili per rilevare i coronavirus nei gatti, ma questi test non si differenziano bene tra i coronavirus non dannosi e l’effettiva malattia FIP. La selezione di gatti per questa malattia prima di allevarli o venderli è quindi difficile e inaffidabile. La FIP è sempre un rischio per qualsiasi gattino, ma ancor di più quando si acquista un gatto di razza da un allevatore; una volta che la FIP si è sviluppata in un allevamento di gatti, è difficile liberarsene. Prima di acquistare il vostro animale domestico, fate molta attenzione a chiedere qualsiasi storia di infezione FIP nella famiglia di un gattino o gatto o nella storia dell’allevamento. Sfortunatamente, non esiste attualmente un trattamento efficace per la FIP, ed è una malattia mortale.

FeLV Suscettibilità

Il virus della leucemia felina, o FeLV, è un virus che può causare anemia, suscettibilità ad altre infezioni e vari tipi di cancro. FeLV è una malattia mortale, sebbene molti gatti vivano per anni prima che i sintomi emergano. Fortunatamente, possiamo dare al tuo gatto il vaccino FeLV ogni anno per aiutare a proteggere dalle infezioni; prima della prima vaccinazione, il gatto deve essere sottoposto a test per assicurarsi che la malattia non sia già presente. Tutti i gattini dovrebbero anche essere testati per FeLV e per il virus dell’immunodeficienza felina (FIV) anche dopo circa 12 settimane di età. Il 5-10% dei gatti è portatore di FeLV o FIV e alcune razze di gatti sembrano essere più inclini alle infezioni di altre. Tutti i gatti adulti devono essere testati prima della riproduzione, poiché il virus si diffonde attraverso l’accoppiamento e dalla madre ai gattini.

Gruppo sanguigno

Anche se odiamo pensare al peggio che succede ai nostri animali domestici, quando il disastro colpisce, è meglio essere preparati. Uno dei più efficaci trattamenti salvavita disponibili in medicina d’urgenza oggi è l’uso di trasfusioni di sangue. Se il tuo gatto è sempre gravemente malato o ferito e ha bisogno di una trasfusione di sangue, più velocemente la procedura viene avviata, migliore è la possibilità di sopravvivenza dell’animale.

Proprio come le persone, i singoli gatti hanno diversi gruppi sanguigni. La maggior parte dei gatti domestici ha il sangue di tipo A, ma i gatti di razza, come il tuo Exotic Shorthair, hanno spesso un gruppo sanguigno diverso, di solito di tipo B o molto raramente, di tipo AB. Determinare il gruppo sanguigno del tuo gatto è essenziale prima di iniziare una trasfusione, quindi conoscere il tipo di gatto in anticipo può risparmiare minuti cruciali. La tipizzazione del sangue è raccomandata per tutti i gatti, ma è particolarmente importante per i purosangue. Questo test può essere eseguito come parte di un normale esame del sangue del benessere e i risultati possono essere aggiunti al record del microchip del tuo animale domestico per un’azione rapida anche se non ci sei.

Isoeritrolisi neonatale (NI) / Ittero emolitico

L’isoeritrolisi neonatale, o NI, è una rara malattia immuno-mediata che si manifesta quando un neonato con sangue di tipo A succhia il colostro (il primo latte) da una madre con sangue di tipo B o viceversa. L’immunità della madre contro il sangue di tipo A è contenuta nel suo colostro, quindi quando il gattino si allatta, l’antigene viene assorbito nella circolazione sanguigna del gattino attraverso l’ingestione. La risultante reazione immunitaria sviluppa anticorpi che attaccano e distruggono i globuli rossi del gattino stesso. Di conseguenza, i gattini colpiti di solito muoiono entro pochi giorni dalla nascita. NI può verificarsi in molte razze di gatti, ma è più frequente nelle razze con una maggiore probabilità di avere sangue di tipo B come il tuo Exotic Shorthair. Se hai intenzione di allevare il tuo gatto, dovrai prima saperne di più su questo problema dal tuo veterinario.

Sindrome da ansia da separazione

Mentre la stragrande maggioranza dei felini preferisce uno stile di vita solitario, alcuni esemplari di Exotic Shorthair possono creare malsani ed eccessivi attaccamenti ai loro proprietari. Possono diventare così attaccati che quando le loro controparti umane non sono in giro, diventano rapidamente ansiosi o annoiati, portando a comportamenti distruttivi come la distruzione della carta, la vocalizzazione o l’amnesia della lettiera. Alcuni gatti possono anche mostrare comportamenti aggressivi quando sanno che i loro proprietari stanno per partire. Per evitare i vizi della noia, assicurati che il tuo gatto abbia un sacco di giocattoli speciali o enigmi alimentari per mantenere la mente e il corpo attivi mentre è lasciato da solo. Una costante routine quotidiana e un ambiente domestico stabile possono anche aiutare a prevenire i problemi dell’ansia di separazione. Nei casi più gravi, può anche essere usato un farmaco anti-ansia per aiutare a mantenere rilassato il tuo amico preoccupato.

Distocia

La distocia è un termine che significa difficoltà a dare alla luce. In alcune razze, quasi tutte le cucciolate devono essere consegnate con taglio cesareo, poiché la nascita normale non è possibile a causa delle caratteristiche fisiche specifiche della razza. Mentre allevare qualsiasi gatto richiede un serio impegno nell’apprendere e preparare i problemi prevenibili di quella razza, gli allevatori professionisti avvertono che il corretto allevamento di Exotic Shorthair può essere costoso e comporta un rischio maggiore di morte sia per la madre che per i gattini rispetto ad altre razze.

Prendersi cura del tuo esotico Shorthair a casa

Informazioni sulla razza di gatto esotico shorthairMolto di quello che puoi fare a casa per mantenere il tuo gatto felice e sano è buon senso, proprio come lo è per le persone. Osserva la sua dieta, assicurati che faccia un sacco di attività fisica, si lavi regolarmente i denti e il cappotto e chiami noi o un ospedale di emergenza per animali domestici quando qualcosa sembra inusuale (vedi “Cosa guardare per” di seguito). Assicurati di aderire al programma di esami e vaccinazioni che raccomandiamo per il tuo animale domestico. Durante gli esami del tuo gatto, eseguiremo i suoi necessari “check-up” e testeremo le malattie e le condizioni che sono comuni in Exotic. Un altro passo molto importante nella cura del tuo animale domestico è la sua firma per l’assicurazione sanitaria per animali domestici . Ci saranno certamente test e procedure mediche di cui avrà bisogno per tutta la sua vita e l’assicurazione sanitaria per gli animali domestici ti aiuterà a coprire quei costi.

Cura di routine, dieta ed esercizio

Costruisci le cure di routine del tuo animale domestico nel tuo programma per aiutare i tuoi Exotic Shorthair a vivere più a lungo, a stare più sano e ad essere più felice durante la sua vita. Non possiamo enfatizzare l’importanza di una corretta dieta ed esercizio fisico per il vostro animale domestico.

Supervisiona il tuo animale domestico come faresti con un bambino piccolo. Tieni le porte chiuse, riprendi da te e blocca le stanze se necessario. Questo ti aiuterà a tenerla lontana dai guai, dalle superfici inadeguate per saltare e lontano da oggetti che non dovrebbe mettere in bocca. Ha un cappotto corto a bassa manutenzione. Spazzolare secondo necessità, almeno una volta alla settimana per una sana lucentezza.Gli shorthair esotici hanno generalmente dei bei denti e puoi mantenerli perfetti lavandoli almeno due volte a settimana!
Controlla settimanalmente le sue orecchie per cera, detriti o segni di infezione e pulisci quando necessario. Non preoccuparti, ti mostreremo come!

È incline all’obesità, quindi assicurati di vedere il suo peso.
Lavare regolarmente la faccia con un panno umido per evitare che le lacrime si sporcano sul viso.
È importante che il tuo gatto beva abbastanza acqua. Se non berrà acqua dalla sua ciotola prova ad aggiungere cubetti di ghiaccio o una fontana che scorre.Alimenta una dieta felina di alta qualità adeguata alla sua età.
Esercita regolarmente il tuo gatto ingaggiandola con giocattoli ad alta attività.
Un sintomo anormale nel tuo animale potrebbe essere solo un problema minore o temporaneo, ma potrebbe anche essere il segno di una grave malattia o malattia. Sapere quando cercare aiuto veterinario e quanto urgente è essenziale per prendersi cura del proprio gatto. Molte malattie possono indurre i gatti ad avere una caratteristica combinazione di sintomi, che insieme possono essere un chiaro segnale che il tuo Exotic Shorthair ha bisogno di aiuto.

 

Facebook Comments
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: