Quantcast
Cura dei Gatti

Micosi Gatto. Infezione fungina nei Gatti: sintomi e cure

posted by ange 0 comments
gatto micosi

Coccidioidomicosi / Coccidioides immitis nei gatti

Coccidioidomicosi, sintomi e cure: una malattia causata dal Coccidioides immitis fungo, proviene da inalazione del fungo dal suolo.

Il sistema respiratorio è il più colpito, con le spore fungine che iniziano nei polmoni come sferule rotonde, che vivono in uno stadio parassitario fino a quando crescono abbastanza grandi da rompersi, rilasciando centinaia di endospore.

Quindi iniziano uno stadio parassitario nei tessuti, crescendo e rompendosi, e poi diffondendosi nel corpo più ampio perpetuamente. Le endospore possono anche fare un percorso più veloce attraverso il corpo attraverso il sistema linfatico e dei vasi sanguigni, con conseguente infezione sistemica – il che significa che tutto il corpo sarà interessato.

L’infezione completa si manifesta in circa 7 – 20 giorni dopo l’esposizione, anche se alcuni animali possono sviluppare un’immunità e non mostrare mai sintomi, specialmente quelli più giovani.

Gli animali che sono suscettibili all’infezione possono ammalarsi solo da una piccola quantità del fungo coccidioides; Sono necessarie meno di dieci spore fungine per causare il disturbo.

Questa è una malattia rara ma spesso mortale che ha origine soprattutto nelle regioni aride e calde delle regioni occidentali e sud-occidentali degli Stati Uniti e in diversi paesi dell’America centrale e meridionale.

Questa infezione è anche conosciuta come febbre della valle di San Joaquin, febbre della California, cocchi e febbre del deserto. Il suffisso per questa malattia, micosi è il termine medico usato per qualsiasi disturbo causato da un fungo.

La coccidioidomicosi colpisce molti mammiferi, inclusi cani, gatti e umani. Tuttavia, non è comunicabile tra animali o esseri umani.

Sintomi e tipi

I sintomi possono includere:

  • Perdita di peso estrema e deperimento muscolare
  • Drenaggio delle lesioni cutanee
  • Difficoltà di respirazione
  • Zoppia
  • Infiammazione del iris e altre aree nella parte anteriore dell’occhio.

Questa infezione è meno comune nei gatti e la diffusione dell’infezione tende a comportarsi in modo diverso rispetto ad altri animali. I gatti in genere non mostrano gli stessi sintomi dei cani e possono persino rimanere asintomatici fino a quando l’infezione non si è diffusa in modo significativo.

Nei gatti, gli strati più profondi del tessuto cutaneo hanno maggiori probabilità di essere colpiti. I sintomi come masse, ascessi e lesioni con drenaggio si verificano più spesso con i gatti.

C. immitis cresce parecchi pollici in profondità nello strato superiore del suolo, dove può sopravvivere ad alte temperature e bassa umidità.

Il fungo ritorna in superficie dopo un periodo di piogge, costruzione di terreni o raccolto, dove forma spore che vengono rilasciate e diffuse dal vento e dalle tempeste di polvere.

Questo fungo si trova negli Stati Uniti sudoccidentali nel sud della California, in Arizona, nel Texas sudoccidentale, nel Nuovo Messico, nel Nevada e nello Utah, e in molti paesi del Centro e del Sud America. Dopo la stagione delle piogge, quando ci sono tempeste di polvere, c’è un aumento del numero di casi.

Diagnosi

Il veterinario eseguirà un esame fisico approfondito sul vostro animale domestico, compreso un profilo ematico chimico, un esame emocromocitometrico completo e un’analisi delle urine .

Dovrai fornire una cronologia approfondita della salute del tuo animale, compresa una storia di precedenti sintomi e possibili incidenti che potrebbero aver causato questa condizione.

La storia che fornisci può dare ai tuoi veterinari indizi su quali organi sono stati colpiti secondariamente.

Queste informazioni sono solo a scopo informativo e non sono intese come un sostituto per la consulenza professionale, o la diagnosi o il trattamento da parte del veterinario per quanto riguarda il vostro animale domestico. Tuttavia, è stato verificato da un veterinario autorizzato per la precisione.

Facebook Comments
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: