fbpx
News Feed

Perché il gatto si struscia: cos’è il rubbing?

posted by Mary 0 comments

Chi
convive con un gatto avrà sicuramente notato che molto spesso lui ci
si struscia addosso anche in modo vigoroso, ad esempio sulle gambe.
Non si tratta di certo di un modo per contrastare il prurito oppure
per pulirsi perché si sente sporco.
Ma
allora perché lo fa? Andiamo a scoprirlo nel dettaglio!

Il rubbing del gatto: cosa significa

Il comportamento felino dello “strusciarsi” o dello “strofinarsi” prende il nome scientifico, in etologia, di “rubbing”.

Questo specifico comportamento viene effettuato sia su oggetti naturali che cose artificiali quali i tronchi degli alberi o le zampe di un tavolino oppure gli stipiti delle porte, sia su altri individui quali altri gatti o altri animali oppure persone, in particolare il proprio proprietario.

Il rubbing è inserito insieme ad altri numerosi comportamenti che aiutano a rafforzare le relazioni inter- e intraspecifiche nei cosiddetti comportamenti affiliativi o amichevoli. Oltre al gesto che può essere paragonato al nostro accoccolarci tra le braccia di un nostro parente o amico, appoggiandoci con la testa sul suo addome, in segno di affetto e protezione, il gatto, contemporaneamente allo strofinarsi, annusarci e fare le fusa, rilascia una secrezione odorosa specie specifica ovvero caratteristica della specie Felis silvestris catus .Leggi anche: Origini del gatto domestico

Questo è un vero e proprio odore definito feromone appagante dell’amicizia ed è prodotto dalle ghiandole sottomandibolari, guanciali e periorali collocate sul muso di ogni gatto.Leggi anche: Il linguaggio dei gatti

Il gatto si struscia: come avviene lo strofinamento

Il rubbing è da considerarsi come una marcatura facciale e si effettua tecnicamente con lo strofinamento di un lato della testa del gatto che parte dall’angolo della cavità orale fino alla punta dell’orecchio.

Il movimento può essere eseguito più volte di seguito, anche in senso contrario andando contropelo, e ugualmente coinvolgendo l’altra metà della testa (sinistra e/o destra a seconda da quale lato è iniziato lo strofinamento).

E’ piuttosto frequente vedere che il rubbing si prolunga coinvolgendo anche tutto il resto del corpo del gatto, senza limitarsi al solo muso, comprendendo, quindi, il tronco e la coda.

Quest’ultima, generalmente posta a mo’ di punto interrogativo con il ricciolo finale all’insù, rimane aggrappata: immaginiamoci, ad esempio, quando il nostro gatto si struscia sulle nostre gambe e vi sarà tutto più chiaro!

Perché i gatti si strusciano

Indubbiamente il comportamento del rubbing è un segno dello stato di benessere nel nostro gatto. Quindi, la sua totale assenza o, al contrario, la sua eccessiva presenza può essere un segnale di disagio: se non abbiamo mai visto il nostro gatto strusciarsi oppure che si struscia ovunque e in continuazione, dobbiamo farlo presente al nostro veterinario di fiducia e informarlo se ci sono stati dei cambiamenti nell’ambiente in cui vive tali da che poter esser considerati fonti di stress.

Inoltre, lo strofinamento non è legato in modo peculiare alla sessualità, perciò anche un gatto castrato si struscia. Questo è spiegabile dal fatto che è correlato al legame che ha con l’individuo con cui si relaziona.

Perciò, se il nostro gatto struscia il muso su di noi, lo fa per dimostrarci l’affetto che prova. Difatti, un modo per capire se il tuo gatto ti vuole bene è proprio la presenza del rubbing oltre, ovviamente, ad altri numerosi comportamenti!

Il gatto si struscia ovunque? Sugli oggetti sì!

Come già premesso, i gatti si strusciano sulle cose e, rilasciando il loro feromone, marcano l’oggetto in questione. Questo accade frequentemente su oggetti appartenenti al proprietario perché ricchi del suo odore individuale. Ecco, ad esempio, perché i gatti si strusciano sulle scarpe oltre ad essere attratti dall’odore del pellame.

Inoltre, se capita di
vedere un gatto
che si sdraia, si struscia per terra e si rotola sul pavimento,
in genere, può trattarsi di una gatta in calore ma non ne è una
esclusiva questo atteggiamento, come già spiegato sopra.

Feromoni in commercio: la linea Feliway

Non a caso i prodotti naturali messi in commercio per i gatti domestici per facilitare l’ambientazione o una nuova coabitazione con altri animali e/o nuovi proprietari sono a base di feromoni appaganti dell’amicizia, gli stessi odori specie specifici prodotti dal rubbing e sintetizzati nella linea Feliway. Negli ultimi anni, questi prodotti, privi di effetti collaterali ed anallergici, sono stati molto apprezzati dai proprietari di gatti grazie ai soddisfacenti benefici constatati.

Anteprima
Prodotto
Voto
Prezzo

Feliway Classic Diffusore di Feromoni per Gatto 48 ml 066809

6 Recensioni

22,99 EUR

Scopri su Amazon

E il tuo gatto si struscia su di te e sugli oggetti in casa? Ci sono oggetti che predilige? Oppure spesso lo vedi rotolarsi per terra? Scrivimi la tua esperienza nei commenti qui sotto.
L’articolo Perché il gatto si struscia: cos’è il rubbing? proviene da MicioGatto.it.

Facebook Comments