fbpx

Gatti che litigano in casa, è giusto intervenire

Non cercate di intromettervi in una lite tra gatti e non toccateli per nessuna ragione, vi potreste fare molto male. Per separare due gatti che litigano, dovete battere le mani con decisione, il più vicino possibile a dove si sta consumando la lite, oppure potete gettargli dell’acqua addosso (qualche schizzo ovviamente). In generale dunque dovete fare qualcosa che li distragga. Non usate o lanciate oggetti contro i gatti, potrebbero credere che vogliate partecipare in qualche modo alla lite. Una volta separati, dovrete farli rilassare e consolarli separatamente.

Non contate sul fatto che i vostri gatti risolvano da soli i loro problemi. Purtroppo dovrete essere voi a mediare tra loro, cercando la causa del problema e trovandone anche le soluzioni.

Per calmare gli animi felini bisogna essere calmi. Inoltre, giocate d’astuzia e procurate loro dei giochi sui quali sfogare la loro temporanea aggressività, qualcosa per farsi le unghie, qualche pupazzetto da portare a spasso per casa. Quando non ci siete, però, il consiglio è quello di separare gli ambienti in cui farli scorrazzare. In modo da evitare incidenti più gravi. Vedrete che col tempo la situazione si normalizzerà e che i mici diventeranno a-mici per sempre.

L’articolo Gatti che litigano in casa, è giusto intervenire proviene da Per appassionati di gatti.

Facebook Comments