Browse Category

Razze di Gatti

In questa categoria descriviamo le varie razze di Gatti e le loro fantastiche particolarità!

Si contano attualmente una cinquantina di razze di gatti differenti riconosciute con certificazioni.

Essenzialmente territoriale e crepuscolare, il gatto √® un predatore di piccoli animali, specialmente roditori. Per comunicare utilizza vari vocalizzi (pi√Ļ di sedici), le fusa, le posizioni del corpo e produce dei feromoni. Prevalentemente domestico, il gatto pu√≤ essere addestrato ad accettare istruzioni semplici e pu√≤ imparare da solo a manipolare svariati meccanismi, anche complessi, tra cui le maniglie delle porte o le chiusure delle gabbie.

√ą il felino col pi√Ļ vasto areale nel mondo e con la popolazione pi√Ļ numerosa, protagonista anche di fenomeni di inselvatichimento cos√¨ ampi da determinarne l’inclusione nella lista delle cento specie invasive pi√Ļ dannose da parte dell’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura.

Scopri le Razze: Exotic Shorthair, Gatto delle foreste norvegesi ,Gatto Egiziano, Gatto savannah, Gatto Egiziano, Gatto dell’isola di Man , Gatto di pallas, Gatto Siberiano, Maine Coon  ,Scottish Fold 

cibo preferito dai gatti
Razze di Gatti

Cibo preferito dei gatti: come si ciba il gatto in natura

posted by Antonio 0 comments

Per vivere una vita lunga e sana, il tuo gatto ha bisogno di una corretta alimentazione. Ecco alcune cose da

considerare quando si seleziona una dieta appropriata per il proprio gatto.

Nutrienti necessari 

I gatti sono carnivori, il che significa che fanno affidamento sui nutrienti presenti solo nei prodotti animali. I gatti si sono evoluti come cacciatori che consumano prede che contengono elevate quantit√† di proteine, quantit√† moderate di grassi e una quantit√† minima di carboidrati, e la loro dieta richiede ancora oggi queste proporzioni generali. I gatti richiedono anche pi√Ļ di una dozzina di altri nutrienti, tra cui vitamine, minerali, acidi grassi e aminoacidi.

Sebbene il tuo gatto abbia bisogno di determinate quantit√† di ciascun nutriente specifico per essere sano, di pi√Ļ non √® sempre meglio. Ci√≤ √® particolarmente vero per le vitamine e i minerali, quindi l’uso di integratori di solito non √® necessario se si alimenta una dieta equilibrata e completa. Gli integratori possono essere dannosi per il tuo gatto e non dovrebbero mai essere somministrati senza l’approvazione di un veterinario. I gatti dovrebbero avere sempre accesso ad acqua fresca e pulita.

Tipi di cibo

Gli alimenti per gatti commerciali sono formulati come secchi, semi umidi e in scatola. Questi prodotti differiscono per contenuto d’acqua, livello di proteine, densit√† calorica, appetibilit√† e digeribilit√†.

Il cibo secco

Il cibo secco contiene tra il sei e il 10 percento di acqua. A seconda della specifica formulazione, una miscela di ingredienti viene combinata, estrusa ed essiccata in bocconcini. Gli ingredienti possono includere:

  • carne e / o sottoprodotti della carne
  • pollame e / o sottoprodotti di pollame
  • cereali e / o sottoprodotti del grano
  • pasto a base di pesce
  • fonti di fibre
  • Latticini
  • integratori vitaminici e minerali

I pezzi di cibo secco vengono spesso poi ricoperti di esaltatori di sapidit√†, come il grasso animale, per rendere il cibo pi√Ļ appetitoso.

Il cibo secco per gatti √® relativamente poco costoso e, poich√© non si secca, offre ai proprietari la comodit√† di un’alimentazione ‚Äúlibera‚ÄĚ. Tuttavia, il cibo secco pu√≤ essere meno appetibile per un gatto rispetto al cibo umido o semi-umido e, a seconda dei tipi e della qualit√† degli ingredienti, pu√≤ anche essere meno digeribile. Se si utilizzano alimenti secchi, √® importante conservare le porzioni non utilizzate in un luogo fresco e asciutto e non utilizzare il cibo dopo la data di scadenza. I proprietari spesso acquistano grandi quantit√† di cibo secco che a volte possono essere conservati per mesi, quindi √® molto importante controllare la data di scadenza prima di dargli da mangiare. Conservare il cibo per un lungo periodo di tempo riduce l’attivit√† e la potenza di molte vitamine e aumenta la probabilit√† che i grassi diventino rancidi.

Cibo semi umido 

La carne e i sottoprodotti della carne sono gli ingredienti principali del cibo semi-umido, che contiene circa il 35% di umidit√†. Altri materiali, tra cui farina di soia, cereali, sottoprodotti del grano e conservanti vengono aggiunti per realizzare il prodotto finale. Il costo del cibo semi-umido √® generalmente medio. Gli alimenti semi-umidi possono essere pi√Ļ attraenti del cibo secco per gatti per alcuni gatti e possono anche essere alimentati liberamente. Dopo l’apertura della confezione, tuttavia, il cibo pu√≤ seccarsi, diventare meno appetibile e / o irrancidire.

Cibo in scatola 

Il cibo in scatola per gatti ha un contenuto di umidit√† di almeno il 75%, rendendolo una buona fonte di acqua alimentare. √ą generalmente il tipo di cibo per gatti pi√Ļ costoso, ma √® anche molto appetibile per la maggior parte dei gatti. Sono disponibili molte variet√† diverse, che possono essere utili se il tuo gatto √® un tipo schizzinoso. Il cibo in scatola ha la durata di conservazione pi√Ļ lunga quando non √® aperto, ma qualsiasi porzione inutilizzata di cibo in scatola aperto per gatti deve essere refrigerata per mantenere la qualit√† e prevenire il deterioramento. Gli alimenti per gatti in scatola gourmet generalmente contengono carni, come reni o fegato, e sottoprodotti di carne intera come ingredienti primari. Alcuni marchi, tuttavia, potrebbero essere nutrizionalmente incompleti ed √® importante leggere attentamente le etichette nutrizionali su tali alimenti speciali per gatti per garantire che abbiano una garanzia nutrizionale.

Scegliere un alimento

Gli alimenti per gatti preparati commercialmente sono stati sviluppati per fornire al tuo gatto il corretto equilibrio di nutrienti e calorie. I requisiti nutrizionali minimi di base per i gatti sono stati stabiliti dal Sottocomitato Feline Nutrition Expert (FNE)e i produttori utilizzano questi standard nella produzione di alimenti per gatti.

Leggere l’etichetta nutrizionale sulla confezione degli alimenti √® il modo migliore per confrontare gli alimenti per gatti. I produttori di alimenti per animali domestici sono tenuti a fornire alcune informazioni nutrizionali sulla confezione. Le normative sull’etichettatura sono stabilite dalla AAFCO e dalla Food and Drug Administration degli Stati Uniti. Tutti gli alimenti per animali domestici che recano una garanzia nutrizionale approvata dalla AAFCO, spesso denominata “dichiarazione AAFCO”, sono considerati nutrizionalmente completi ed equilibrati.

Le esigenze nutrizionali di un gatto cambiano durante le diverse fasi della vita. Queste fasi includono la gattina, l’et√† adulta, la gravidanza e l’allattamento. L’indicazione nutrizionale sull’etichetta del cibo per gatti dovrebbe indicare la fase del ciclo di vita di un gatto per il quale il cibo √® completo ed equilibrato e che soddisfa i requisiti dell’AAFCO. Alcuni alimenti per gatti sono formulati per tutte le fasi della vita, il che pu√≤ semplificare il processo di selezione per i proprietari con pi√Ļ gatti di et√† diverse.

Nella scelta di un alimento per gatti, √® anche importante leggere l’elenco degli ingredienti. Come per i cibi umani, gli articoli sono elencati in ordine decrescente di peso proporzionale. Cerca cibi in cui carne, sottoprodotti della carne o frutti di mare sono elencati tra i primi pochi ingredienti, poich√© ci√≤ indica che il cibo contiene probabilmente abbastanza ingredienti di origine animale per fornire aminoacidi essenziali e acidi grassi.

Una volta stabilito che un alimento è completo ed equilibrato, la scelta tra i tipi di cibo può essere una questione di ciò che il tuo gatto preferisce. Ad alcuni gatti piace il cibo in scatola, ad altri il cibo secco e ad altri una combinazione dei due. Scegli quelli che funzionano meglio per il tuo gatto.

Diete fatte in casa

Preparare il cibo per gatti è un processo difficile e dispendioso in termini di tempo, poiché la ricetta potrebbe non contenere le giuste quantità e proporzioni di nutrienti per il tuo gatto. Si raccomanda generalmente ai proprietari di gatti di acquistare alimenti commerciali nutrizionalmente bilanciati, a meno che un veterinario non consigli una ricetta formulata in casa per scopi medici. In tal caso, il veterinario consiglierà probabilmente una ricetta sviluppata da veterinari certificati in nutrizione animale.

Trattamenti

Anche se dare al tuo gatto un trattamento occasionale non √® generalmente dannoso, di solito non sono una fonte nutrizionale completa ed equilibrata dal punto di vista nutrizionale e dovrebbero essere nutriti solo occasionalmente. Una buona regola pratica √® non lasciare che i dolcetti superino il 10-15% dell’apporto calorico giornaliero di un gatto. Inoltre, alcuni cibi dovrebbero essere completamente evitati. Sebbene la carne cruda sia un’ottima fonte di molti nutrienti, non √® raccomandata come alimento o come premio per i gatti, perch√© √® un potenziale veicolo per la toxoplasmosi e altre malattie infettive. Alcuni gatti che hanno consumato prodotti ittici in scatola destinati agli esseri umani hanno sviluppato disturbi neurologici potenzialmente gravi. Il latte non √® generalmente raccomandato come trattamento per i gatti, poich√© molti gatti sono intolleranti al lattosio e possono sviluppare problemi gastrointestinali se nutriti con latticini.

Altre considerazioni

I gatti possono essere esigenti riguardo a dove mangiano. Tieni presente che le aree a traffico intenso, il rumore, la presenza di altri animali, contenitori di cibo sporchi o lettiere nelle vicinanze possono dissuadere un gatto dal mangiare. Cerca di essere sensibile al comportamento alimentare del tuo gatto e apporta le modifiche necessarie.

Il mantenimento di un peso sano √® un’altra considerazione importante. I gatti variano notevolmente nella quantit√† di cibo che devono consumare per assicurarsi che non diventino sovrappeso o sottopeso. L’obesit√† √® il problema pi√Ļ comune legato all’alimentazione nei gatti e rende i gatti suscettibili a una serie di problemi di salute, tra cui l’artrite e il diabete. Chiedi al tuo veterinario di aiutarti a determinare il peso corporeo ideale per il tuo gatto e segui i suoi suggerimenti per regolare la dieta del tuo gatto per raggiungere e mantenere quel peso.

Sebbene molti gatti si accontentino di mangiare un solo cibo, alcuni gatti possono sviluppare abitudini alimentari pignoli e diventare molto selettivi riguardo a quali cibi accetteranno. Nutrire il tuo gatto con due o tre diversi alimenti per gatti offre una varietà di sapori e può impedire al tuo gatto di sviluppare una preferenza esclusiva per un singolo alimento. Un gatto che rifiuta di mangiare può sviluppare seri problemi di salute. Questo è vero per i gatti malati che non hanno appetito, per i gatti a dieta e per il gatto schizzinoso che si rifiuta di mangiare. Un veterinario dovrebbe esaminare qualsiasi gatto che si rifiuta di mangiare e sta perdendo peso.

 

16%Bestseller No. 1
Purina Felix Le Ghiottonerie Umido Gatto con Manzo, Pollo, Merluzzo e Tonno, 80 Buste da 100 g Ciascuna
  • Alimento completo, ottimo per l'alimentazione quotidiana del tuo gatto
  • Arricchito di una deliziosa gelatina che rende l'alimento gustoso ed appetibile
  • Ricco di Vitamina E e D, Omega 6 e Minerali
  • Creato con carni di qualit√†
Bestseller No. 2
Marchio Amazon - Lifelong Alimento completo per gatti adulti- Selezione di carne in salsa, 2,4 kg (24 sacchetti x 100g)
1.394 Recensioni
Marchio Amazon - Lifelong Alimento completo per gatti adulti- Selezione di carne in salsa, 2,4 kg (24 sacchetti x 100g)
  • La confezione contiene 24 porzioni: 6 x bocconcini in salsa con manzo; 6 x bocconcini in salsa con pollo; 6 x bocconcini in salsa con pollame; 6 x bocconcini in salsa con selvaggina
  • Cibo per gatti adulti: nutrimento 100% completo e bilanciato. Ricetta sviluppata da nutrizionisti per animali e controllata da veterinari.
  • 32% di derivati animali e carne (incluso almeno il 4% della proteina indicata). Carne e sottoprodotti di origine animale adatti al consumo umano
  • I prodotti contengono "zuccheri vari", derivati da sciroppo di caramello, usato come colorante naturale (0,15%), nessun altro zucchero aggiunto
  • Prebiotici naturali, ideali per un sistema digerente sensibile, con aggiunta di taurina per la salute di occhi e cuore
Bestseller No. 3
Purina Gourmet Perle Cibo Umido per Gatto Filettini con Trota, Tacchino, Anatra, Selvaggina, Confezione da 96 x 85 g
314 Recensioni
Purina Gourmet Perle Cibo Umido per Gatto Filettini con Trota, Tacchino, Anatra, Selvaggina, Confezione da 96 x 85 g
  • Raffinati filettini in una salsa prelibata
  • 100% completo e bilanciato
  • Con ingredienti attentamente selezionati
  • Senza aromi, conservanti e coloranti artificiali aggiunti
  • Ricette cucinate con cura per preservare tutto il loro gusto
Bestseller No. 4
Kitekat Cibo per Gatto, il Cacciatore in Salsa con Agnello, Tacchino, Carni Bianche e Coniglio 12 x 100 g - 4 Confezioni (48 Pezzi in Totale)
99 Recensioni
Kitekat Cibo per Gatto, il Cacciatore in Salsa con Agnello, Tacchino, Carni Bianche e Coniglio 12 x 100 g - 4 Confezioni (48 Pezzi in Totale)
  • Kitekat il cacciatore in salsa con agnello, tacchino, carni bianche, coniglio 12 x 100 g
  • Buste Kitekat - prodotto Kitekat garantisce pasti completi e bilancati al 100%
  • Natural vitality 100% complete
  • Senza aromi artificiali aggiunti
  • Senza conservanti artificiali aggiunti
37%Bestseller No. 5
Sheba Paté Classics, Cibo per Gatto con Pollo - 22 Vaschette da 85 g, Totale: 1870 g
177 Recensioni
Sheba Paté Classics, Cibo per Gatto con Pollo - 22 Vaschette da 85 g, Totale: 1870 g
  • Alimento per gatti completo dal punto di vista nutrizionale
  • Pat√® classico
  • Alimento per gatti senza coloranti n√© conservanti artificiali
  • Ricette classiche di alimento per gatti a base di pat√© con una consistenza di lusso
  • Facile da aprire e utilizzare
11%Bestseller No. 6
Gourmet Purina Gold Umido Gatto Dadini in Salsa con Vitello in Salsa con Verdure - 24 Lattine da 85 g Ciascuna (Confezione da 24 x 85 g)
65 Recensioni
Gourmet Purina Gold Umido Gatto Dadini in Salsa con Vitello in Salsa con Verdure - 24 Lattine da 85 g Ciascuna (Confezione da 24 x 85 g)
  • Alimento completo e bilanciato per gatti adulti
  • Teneri bocconcini con vitello con verdure
  • Abbondante e deliziosa salsa
  • Con ingredienti accuratamente selezionati
  • Per mantenere il gatto in una condizione fisica sana e snella

 

 

gatta venus
Razze di Gatti

Gatta Venus, la Gatta a due Facce

posted by Antonio 0 comments

Abbiamo scritto di lei , Venus the Chimera Cat, una famosa celebrit√† di gatti di Internet, ha lavorato duramente per essere carina e fantastica. In un Internet dominato dai gatti, si colloca tra i gatti pi√Ļ grandi e famosi per le sue caratteristiche bifronte mistificanti, probabilmente dovute a un tratto genetico chiamato chimerismo.

√ą facile capire perch√© √® famosa, ma non √® tutta bella. Il suo proprietario dice che √® una dolcezza e non graffia nemmeno i suoi mobili. Il proprietario invita chiunque dubiti della veridicit√† delle sue foto a visualizzare i video anche sulla pagina Facebook di Venus!

I gatti Chimera hanno due serie di DNA perch√© un paio di embrioni si sono fusi insieme all’inizio dell’utero materno. Quindi, i gattini chimera nascono con il proprio DNA individuale, pi√Ļ il DNA di un secondo embrione. (Ad alcuni piace dire che una chimera √® la sua stessa gemella identica.)

I cuccioli appena nati possono nascere con differenze di colorazione così lievi da non essere realmente evidenti o con differenze che non possono essere viste. Di tanto in tanto, però, si mostrerà una differenza così drammatica da essere sorprendente.

Le chimere avranno spesso occhi che non corrispondono. Questa pu√≤ essere la caratteristica pi√Ļ evidente di alcune chimere. √ą un fenomeno chiamato eterocromia .La maggior parte dei gatti con “occhi strani”, come viene spesso chiamata, non sono chimere, ma √® pi√Ļ probabile che accada con le chimere a causa delle due serie di DNA che questi gatti hanno. Ottengono un colore dal proprio DNA e un altro dal secondo set.

 

gatto spinx
Razze di Gatti

Gatto Spinx, descrizione e curiosità

posted by Antonio 0 comments

Lo sfinge è un gatto di taglia media con un aspetto sorprendente, identificato dalla sua pelle senza peli e rugosa e dalle grandi orecchie. Ha un corpo snello e muscoloso, denso e pesante per la sua taglia.

 

La razza è di taglia media ma ben muscolosa.

 

La sua testa √® triangolare con occhi spalancati e zigomi prominenti che richiamano i gatti dell’antico Egitto, una somiglianza che ha ispirato il nome di questa razza. Oltre ad essere glabro, la caratteristica pi√Ļ notevole della sfinge sono le sue grandi orecchie a forma di triangolo che assomigliano a quelle di un pipistrello.

 

Sebbene la sfinge a prima vista sembri completamente calva, un’ispezione pi√Ļ attenta spesso riveler√† un pelo corto e molto sottile che dona alla pelle la sensazione di una pelle scamosciata. √ą l’assenza di peli che segna principalmente una sfinge, con il colore e il motivo che si trovano nei modelli di pigmentazione della pelle. Il colore e le marcature possono variare ampiamente e possono avere quasi tutti i colori o motivi, inclusi tinta unita, tigrato o tartaruga.

 

Personalità:

Il gatto sphynx √® un artista energico e acrobatico che ama mettersi in mostra per attirare l’attenzione. Ha un senso dell’umorismo inaspettato che √® spesso in contrasto con la sua espressione austera.

 

Amichevole e amorevole, questa √® una razza leale che ti seguir√† per casa e cercher√† di coinvolgersi in qualunque cosa tu stia facendo, cogliendo ogni opportunit√† di appollaiarsi sulla tua spalla o rannicchiarsi in grembo. Per quanto curiosa e intelligente quanto energica, questi tratti possono renderla un po ‘manciata. Per la sua sicurezza, lo sphynx si comporta meglio come un gatto esclusivamente da interni e generalmente va d’accordo con i bambini e altri animali domestici.

 

Vivere con:

Il gatto Sphynx √® una razza forte e resistente con pochi problemi di salute. Sebbene la razza non abbia predisposizioni per malattie genetiche, √® noto che alcune condizioni di salute colpiscono i gatti sfinge, inclusa la cardiomiopatia ipertrofica (HCM), che √® una malattia che causa l’ispessimento del muscolo cardiaco e pu√≤ essere rilevata con un ecocardiogramma, e miopatia ereditaria, una condizione che colpisce la funzione muscolare, secondo Vetstreet . I gatti Sphynx a volte sono anche inclini a malattie della pelle come l’orticaria pigmentosa, che causa la formazione di piaghe croccanti sul corpo. Questa razza √® anche soggetta a malattie parodontali e dovrebbe essere provvista di regolare spazzolatura dei denti e controlli dentali.

 

Quando adotti un gatto sphynx, evita gli allevatori che rifiutano di offrire una garanzia di salute ai gattini o che affermano che la loro linea è garantita senza HCM. Sebbene questa condizione non sia ereditaria, è una forma abbastanza comune di malattie cardiache nei gatti e nessun allevatore può garantire con assoluta certezza che un gatto non svilupperà la CMI.

 

Questa è una razza attiva che ama saltare, giocare e arrampicarsi, così come il normale graffio del gatto. Dovrebbero essere fornite superfici da graffiare , insieme a punti per arrampicarsi e posarsi.

 

Nonostante la sua assenza di peli, la sfinge non √® considerata ipoallergenica perch√© la sua pelle produce ancora quantit√† normali di peli che causano allergie. I gatti Sphynx tendono ad avere la pelle grassa e devono essere lavati regolarmente per evitare di diventare grassi. √ą inoltre necessario prestare particolare attenzione per proteggere questi gatti dalle scottature solari e dai danni alla pelle, nonch√© dalle temperature fredde, sebbene lo sfinge tenda ad essere un esperto nel trovare posti comodi per rannicchiarsi e riscaldarsi. Tuttavia, sono disponibili in commercio maglioni e cappotti su misura per il gatto Sphynx. Le orecchie dovrebbero anche essere controllate settimanalmente per l’accumulo di cera e asciugate delicatamente con un batuffolo di cotone imbevuto di una soluzione detergente delicata, se necessario.

 

Storia:

Originariamente chiamato il canadese senza pelo, lo sfinge ha avuto il suo inizio a Toronto, in Canada nel 1966, quando una cucciolata di gattini domestici a pelo corto includeva un gattino senza pelo come risultato di una mutazione genetica naturale. Sebbene altri gattini senza pelo fossero nati prima di questo, la sfinge come la conosciamo oggi √® il risultato dell’allevamento selettivo di questi gatti senza pelo in gatti con pelo normale e quindi della riproduzione della loro prole di nuovo su altri gatti senza pelo, un processo che non ha solo ha prodotto le caratteristiche di razza desiderate ma √® servito anche ad ampliare il pool genetico per produrre una razza di gatto geneticamente resistente, secondo Cattime . Ma non √® stato fino al 2002 che la Cat Fanciers ‘Association ha accettato lo sfinge per la competizione nella classe del campionato, e altre associazioni di gatti hanno seguito rapidamente l’esempio.

 

Se la sfinge ti sembra familiare, potresti pensare a Mr. Bigglesworth, il gatto appartenente al Dr.Evil nei film di Austin Powers , interpretato da una sfinge di nome Ted NudeGent. E nello show televisivo Friends, il personaggio Rachel, interpretato da Jennifer Aniston, una volta ha adottato uno sphynx.

 

Mentre l’aspetto insolito della sfinge attira l’attenzione e potrebbe persino essere scoraggiante per alcune persone, ci√≤ che a questi gatti manca nella pelliccia √® pi√Ļ che compensato dalla personalit√†. Sebbene i proprietari di sphynx siano spesso inizialmente attratti dal valore shock di avere un gatto senza pelo, per non parlare della mancanza di spargimento da affrontare, la maggior parte ti dir√† che si sono innamorati della loro sfinge, che si √® dimostrata un animale domestico delizioso. Se stai cercando un compagno divertente e affettuoso, non devi guardare oltre lo sphynx.

gatto_bengala_121
Razze di Gatti

Il Gatto Bengala

posted by Mary 0 comments

Dimensione e caratteristiche del gatto bengala

Il gatto Bengala o gatto Leopardo è un gatto molto muscoloso, i maschi possono arrivare a pesare 9 kg, mentre le femmine di solito non superano i 6.

La testa, dal profilo abbastanza triangolare è somigliante a quella dei suoi progenitori selvatici.

Il naso non è particolarmente lungo;

Gli occhi sono grandi, e possono essere gialli, verdi oppure azzurri se si tratta di un “Snow Bengal”, variet√† che si differenzia per la colorazione simile a quella del Siamese ma pi√Ļ chiara.

Le orecchie non devono essere molto grandi. Il pelo è corto, aderente al corpo e liscio. Le zampe sono robuste, la coda è di media lunghezza e con la punta arrotondata.

I colori sono: Spotted Tabby e Snow bengala (detto anche color leopardo delle nevi), entrambi con macchie ben pronunciate, il primo di un colore da bruno-rossastro a nero intenso.

Un difetto che in un’esposizione felina pu√≤ portare alla squalifica √® la presenza di macchie bianche irregolari.

Personalità del gatto del bengala

gatto_bengala_122

gatto_bengala

Il Gatto Bengala è molto attivo e molto intelligente . Questo lo rende divertente, ma a volte può essere impegnativo. Nel complesso, il Bengala è un gatto fiducioso, loquace e amichevole.

Nulla sfugge alla sua attenzione. Gli piace giocare, ed è un mago per imparare nuovi giochi. Le sue zampe talmente agili che sono quasi buone come le nostre mani.

I gatti bengala annoiati possono anche adottare alcune abitudini non convenzionali, tra cui: accendere e spegnere gli interruttori della luce, pescare dagli scarichi e strappare CD dal lettore DVD. Appassionato di giochi in acqua , potreste ritrovarlo con un salto nella vasca o a passeggiare nella doccia con voi.

Acquario e pesci di stagno possono essere a rischio dalle sue zampe intelligenti. Ama anche arrampicarsi e spesso si trova appollaiato nel punto pi√Ļ alto che pu√≤ raggiungere in casa. Un albero alto o due √® un must per questo felino.

Nelle rare occasioni in cui non dondola sui candelabri o nuota nella tua vasca o piscina, l’affettuoso bengalese sar√† lieto di sedersi sulle tue ginocchia. Inutile dire che vorr√† di sicuro condividere il tuo letto, ma fa attenzione s√¨ ruba le coperte.

gatto_bengala_125

gatto_bengala

 

Salute del gatto bengala

gatto_bengala_123

gatto_bengala

Sia i gatti con pedigree sia i gatti di razza mista hanno incidenze variabili di problemi di salute che potrebbero essere di natura genetica. I bengalesi sono generalmente sani, ma nella razza sono state osservate le seguenti malattie:

  • Neuropatia distale, un disturbo del sistema nervoso che causa debolezza. Pu√≤ accadere in Bengala gi√† a 1 anno di et√†. Fortunatamente, molti gatti guariscono da soli, anche se alcune ricadute.
  • Sindrome del gattino a torso piatto, una deformit√† che pu√≤ variare da lieve a grave. I gattini che sopravvivono all’et√† adulta di solito non mostrano segni quando raggiungono la maturit√†.
  • Displasia dell’anca, che nei casi pi√Ļ gravi pu√≤ causare zoppia
  • Cardiomiopatia ipertrofica, una forma di cardiopatia ereditaria in alcune razze.
  • Lussazione rotulea, una dislocazione ereditaria della rotula che pu√≤ variare da lieve a grave. I casi gravi possono essere alleviati con la chirurgia.
  • Atrofia progressiva della retina, una malattia degenerativa dell’occhio.

Cura e pulizia del gatto del bengala

gatto_bengala

gatto_bengala

Il cappotto corto e spesso del Bengala è facilmente trattato con pettinate settimanali per rimuovere i capelli morti e distribuire oli per la pelle.

Raramente √® necessario un bagno . Spazzolare i denti per prevenire la malattia parodontale . L’ igiene dentale quotidiana √® la cosa migliore, ma il brushing settimanale √® meglio di niente.

Taglia le unghie ogni paio di settimane. Pulire gli angoli degli occhi con un panno morbido e umido per rimuovere eventuali perdite. Utilizzare un’area separata del tessuto per ciascun occhio in modo da non correre il rischio di diffondere un’infezione.

Controlla le orecchie settimanalmente se sembrano sporchi, pulirli con un batuffolo di cotone o un panno umido morbido inumidito con una miscela 50-50 di aceto di sidro e acqua tiepida.

Evitare l’uso di cotton fioc che possono danneggiare l’interno dell’orecchio. Mantenere la lettiera perfettamente pulita. I gatti sono molto attenti all’igiene del bagno e una scatola sporca potrebbe farli iniziare a utilizzare altri luoghi della casa.

√ą una buona idea tenere un Bengala come un gatto solo per proteggerlo dalle malattie diffuse da altri gatti, dagli attacchi di cani o coyote e dagli altri pericoli che affliggono i gatti che escono all’aperto, come essere investiti da un’auto.

Tenendolo in casa proteggerete anche gli uccelli e la fauna locale da questo avido cacciatore. Se possibile, costruisci al tuo Bengala  un grande recinto esterno dove possa saltare e arrampicarsi in sicurezza.

I bengalesi che escono all’aperto corrono il rischio di essere rubati da qualcuno che vorrebbe avere un gatto cos√¨ bello senza pagarlo.

 

Gatti bengala in famiglia

gatto_bengala

gatto_bengala

Alcune razze di gatti sono tipicamente indipendenti e distaccate, anche se sono state allevate dalla stessa persona sin da quando sono nate; altri legano strettamente ad una persona e sono indifferenti agli altri; e alcuni invece donano affetto a tutta la famiglia.

La razza non √® l’unico fattore che determina i livelli di affetto;¬†i gatti che sono cresciuti in una casa con le persone intorno si sentono pi√Ļ a loro agio con gli umani e si legano pi√Ļ facilmente.

Il Bengala attivo e sociale √® una scelta perfetta per famiglie con bambini e cani che accettano gatti. Giocher√† e impara trucchi facilmente e adora l’attenzione che riceve dai bambini che lo trattano educatamente e con rispetto.

√ą abbastanza intelligente da evitare di infastidire i neonati fino ai primi passi, ma adora i bambini in et√† scolare perch√© corrispondono al suo livello di energia e alla sua curiosit√†.

Niente lo spaventa, certamente non i cani , e farà amicizia con loro se non gli daranno alcun problema. Presentagli sempre animali domestici, anche altri gatti, lentamente e in un ambiente controllato.

Come molti gatti attivi, i bengala hanno l’istinto da predatori e non dovrebbero essere considerati affidabili con animali pi√Ļ piccoli come: criceti, conigli pi√Ļ piccoli e porcellini d’India.

Storia del gatto bengala

gatto_bengala_

gatto_bengala_

Con il suo caratteristico cappotto maculato e le grandi dimensioni, il gatto Bengala sembra un gatto selvatico in cerca di preda, ma sebbene uno dei suoi antenati sia il piccolo gatto selvatico asiatico leopardo, è un gatto domestico in tutto e per tutto.

I bengalesi prendono il loro nome dal nome scientifico del gatto asiatico leopardo, Felis bengalensis.

Sono stati creati attraverso incroci tra un gatto leopardo asiatico – che negli anni ’50 e negli anni ’60 poteva essere acquistato nei negozi di animali domestici – e i cuccioli domestici.

Jean Mill, un allevatore in California, è stato il primo a fare un simile incrocio, ma non perché volesse creare una nuova razza.

Aveva acquisito un gatto leopardo e le aveva permesso di tenersi compagnia con un gatto nero per non essere sola.

Con sua sorpresa, dal momento che non aveva pensato che le due specie si sarebbero accoppiate, i gattini nacquero e Mill mantenne una femmina chiazzata.

Riportandola a suo padre produsse una cucciolata di gattini chiari e robusti. Pi√Ļ o meno nello stesso periodo, il dottor Willard Centerwall accoppiava i gatti di leopardo asiatico con gatti domestici all’Universit√† di Loyola.

I gatti leopardo erano resistenti al virus della leucemia felina , quindi i ricercatori erano interessati a scoprire se il tratto potesse essere trasmesso alla progenie ibrida.

Vari allevatori si interessarono allo sviluppo dei gatti come razza. Mill era uno di loro. I cambiamenti nella sua vita le avevano fatto rinunciare all’allevamento di gatti, ma lei era pronta a ricominciare.

Aveva acquisito alcuni degli ibridi del Dr. Centerwall e aveva cercato uomini adatti per allevarli. Uno era uno shorthair domestico arancione che trov√≤ in India, e l’altro era un tabby maculato marrone acquistato da un rifugio.

Oggi i bengalesi sono considerati una razzai, e qualsiasi Bengala acquistato dovrebbe essere rimosso da almeno quattro generazioni da qualsiasi antenato con linee di sangue selvatiche.

La prima associazione di gatti a riconoscere il Bengala è stata The International Cat Association, che ha concesso lo stato sperimentale di razza nel 1983, seguito dal pieno riconoscimento nel 1991.

Il Bengala √® anche riconosciuto dall’American Cat Fanciers Association, dalla Canadian Cat Association e dalla United Feline. Organizzazione. I gatti del Bengala sono cos√¨ ricercati che una donna inglese ha pagato oltre $ 50.000 per il suo gatto bengala nel 1990, soprannominandoli “Rolls Royce” di compagni felini.

 

gatto asiatico
Razze di Gatti

Ogni gatto asiatico e africano può uccidere mediamente 700 animali selvatici

posted by Alessandra 0 comments

Il famoso detto ‚Äė‚Äôquando il gatto non c‚Äô√®, i topi ballano‚Äô‚Äô questa volta non vale solo per i topi, ma anche per gli altri numerosi animali selvatici che si trovano direttamente o vicino ad un qualsiasi gatto. Non √® un caso che quando i gatti vagano liberi, muoiono piccoli animali selvatici. Ci√≤ soprattutto in Australia, il cui numero supera i 2 miliardi di animali nativi all’anno.gatto asiatico

Il gatto asiatico e africano: uccisioni da record

I ricercatori ambientalisti in Australia hanno compilato una cifra esaminando i centinaia di studi sulle abitudini predatorie dei gatti domestici australiani e dei felini selvatici. In un solo giorno, i milioni di gatti australiani uccidono circa 1,3 milioni di uccelli, 1,8 milioni di rettili e oltre 3,1 milioni di mammiferi.¬† I gatti sono stati introdotti in Australia nel 18 ¬į secolo dai colonizzatori europei e un rapporto nel 2017 ha scoperto che i gatti selvatici potevano essere trovati nel¬†99,8% del continente¬†, compreso l’80% delle isole australiane.

Ogni gatto selvatico uccide circa 700 animali ogni anno, ha¬†dichiarato una studiosa dell’Universit√† australiana del Queensland. E i proprietari dei loro animali domestici che consentono ai loro gatti di trascorrere del tempo all’aperto non possono mai assistere¬†all’istinto assassino¬†del loro amato animale. Eppure un singolo gatto uccide, in media, riesce ad uccidere 700 animali all‚Äôanno e pi√Ļ o meno una ventina al giorno; data anche la vasta fauna che si trova in Australia, perci√≤, √® abbastanza facile per un felino con una vista aguzza riuscire a non trovare una lucertola, un uccello o un serpente E si √® stimato che anche nelle aree urbane e non solo rurali, i gatti di questo continente creano questi incidenti particolari; forse perch√© non trovano cibo per strada o per istinto. Ma di conseguenza, i gatti nelle aree urbane uccidono molti pi√Ļ animali per chilometro quadrato ogni anno rispetto ai gatti delle aree rurali e boschi vari.

Ora √® iniziato uno studio in cui si stanno esplorando molteplici strategie per controllare le popolazioni di gatti selvatici, tra cui il tiro, la cattura e l’avvelenamento tramite esce. Si, perch√© i cacciatori che risiedono l√¨ o semplicemente persone a cui non va gi√Ļ il carattere naturale di un felino, si costringe a fare determinate cose: uccidere il predatore.

Ad oggi i gatti sono riconosciuti come una minaccia per 35 specie di uccelli, 36 specie di mammiferi, 7 specie di rettili e tre specie di anfibi, secondo il Dipartimento australiano (SEWPAC). E perci√≤, molte delle specie animali australiane non possono resistere a questi alti livelli di predazione e diventeranno sempre pi√Ļ a rischio di estinzione.

Si dovrebbe trovare una soluzione valida per proteggere chi è a rischio estinzione e i gatti, in modo da mettere tregua da entrambe le parti. Solo così il problema che da mesi e anni sta vivendo la fauna selvatica australiana può riuscire a sollevarsi da questo non grandissimo problema.

gatto-di-pallas-foto
Razze di Gatti

Gatto di pallas

posted by Antonio 0 comments

In tutto il mondo, un gatto selvatico elusivo e adorabile chiamato gatto di Pallas (noto anche come il manul) vaga per le praterie e le steppe dell’Asia centrale e dell’Eurasia. Scopri il gattino dalla faccia piatta e pelosa, che √® stato descritto in meme e video virali e recentemente ha ricevuto la sua riserva naturale nei monti Altai in Asia.

Gatto pallas: origini del nome

Il naturalista tedesco Peter Pallas descrisse per la prima volta il gatto selvatico peloso nel 1776. Chiamò il gattino Felis manul e teorizzò che si trattava di un antenato del gatto persiano , grazie alla sua faccia rotonda, al suo mantello lussuoso e al corpo tozzo. (Si era sbagliato.)

Il suo nome scientifico significa “ugly-eared” …

Pi√Ļ tardi, il nome scientifico del gatto fu cambiato da Felis manul a Otocolobus manul, non proprio il moniker pi√Ļ lusinghiero, dal momento che l’ otocolobo √® greco per “orribili”.

Ma i suoi ‚Äč‚Äčorecchi insoliti vengono in handy.

Alcuni potrebbero considerare brutte le orecchie del gatto di Pallas, mentre altri potrebbero pensare di essere adorabili. Argomenti a parte, le orecchie arrotondate del gatto – che si trovano piatte sui lati della testa – sono una delle sue caratteristiche pi√Ļ distintive. Come Crystal DiMiceli, un custode di animali selvatici al Prospect Park Zoo di Brooklyn, a New York, spiega nel video sopra, avere le orecchie posizionate in basso aiuta il gatto a nascondersi – non si alzano per rivelare la posizione dell’animale mentre si nasconde o la caccia.

Ha un denso, cappotto di peluche

Il mantello del gatto di Pallas √® la sua vera gloria. √ą pi√Ļ lungo e pi√Ļ denso di qualsiasi altro mantello appartenente ad un membro della specie Felid (che diventa ancora pi√Ļ pesante in inverno) e il sottopelo sul ventre √® due volte pi√Ļ lungo della pelliccia che ricopre il resto del corpo. L’ombra varia dal grigio argenteo durante l’inverno a una tonalit√† pi√Ļ scura, dai toni rossi durante i mesi pi√Ļ caldi. (Alcuni gatti sono anche rossi, in particolare in Asia centrale). La sua ampia testa √® striata e punteggiata di segni scuri, e la sua coda cespugliosa √® fasciata con strisce e una punta scura. Questi segni tendono ad apparire pi√Ļ scuri durante l’estate.

La sua pelliccia si conferisce al suo habitat, che la nasconde dai predatori.

I gatti di Pallas vivono in aree che vanno dal Pakistan e dall’India settentrionale alla Cina centrale, la Mongolia e la Russia meridionale. Secondo Wild Cats of the World , di Luke Hunter, il suo corpo non √® adattato alla neve, quindi si attacca a habitat freddi e aridi, in particolare aree erbose o rocciose, che lo aiutano a nasconderlo dai predatori: ad altitudini di circa 1500 a quasi 17.000 piedi. Il gatto tarchiato non √® un corridore veloce, quindi quando sente il pericolo, si congela e si accovaccia piatto e immobile sul terreno, e la sua pelliccia aiuta a fondersi con il suo ambiente asciutto.

 I gatti di pallas non sono grassi Рsono solo voluminosi.

Questi felini in genere pesano meno di 12 libbre , e di solito sono solo 2 piedi o meno nella lunghezza del corpo, il che significa che non sono molto pi√Ļ grandi di un normale gatto domestico. I gatti di Pallas condividono una caratteristica in comune con i gatti selvatici pi√Ļ grandi, come leoni e tigri: i loro occhi. Le loro pupille sono rotonde , mentre le pupille di una casa sono verticali e a forma di fessura. Ti chiedi perch√© alcuni gatti hanno alunni rotondi mentre altri hanno quelli verticali? Un recente studio condotto da ricercatori dell’Universit√† della California, a Berkeley, ha scoperto che le forme pupille degli animali potrebbero indicare il loro ruolo nella catena alimentare dei predatori / prede. Hanno analizzato 214 specie di animali terrestri (compresi i gatti), e hanno notato che le specie con alunni verticali tendevano ad essere i predatori di imboscate che erano attivi durante il giorno e la notte. Al contrario, le specie con alunni verticali erano spesso “forager attivi”, nel senso che inseguivano la loro preda. Inoltre, i predatori che sono pi√Ļ vicini al terreno, come i gatti domestici,erano inclini agli alunni verticali , mentre i gatti selvatici pi√Ļ grandi avevano quelli rotondi. I gatti di Pallas sono piccoli, e sono principalmente cacciatori di imboscate, quindi la giuria √® ancora fuori se i risultati dello studio valgono per tutte le creature.

Sono cacciatori di pika

I gatti di Pallas sono cacciatori di imboscate e trascorrono gran parte del loro tempo a caccia di pika , un piccolo mammifero e altre creature come gerbilli, arvicole, lepri, scoiattoli di terra, uccelli e giovani marmotte. I pika rappresentano in genere pi√Ļ del 50% della dieta del gatto.

Discendono dal gatto leopardo

Peter Pallas pensava che l’animale fosse imparentato con il gatto persiano. (Pensiamo che assomigli ad un Maine Coon e ad un Scottish Fold che ha avuto un bambino e lo svezz√≤ con latte steroide.) Tuttavia, gli esperti hanno scoperto che il parente pi√Ļ vicino – eppure ancora piuttosto distante – potrebbe essere il gatto leopardo .

NON SONO ANIMALI SOCIALI …

Il gatto di Pallas è notoriamente inafferrabile e passa gran parte del suo tempo nascosto in grotte, anfratti o tane abbandonate.

E NON vogliono esserlo

I gatti di Pallas possono essere adorabilmente lanuginosi, ma non sono le creature pi√Ļ dolci e coccolose del mondo. In realt√†, sono molto aggressivi. Caso in questione: In The Wild Cat Book, gli autori Fiona e Mel Sunquist raccontano un aneddoto fornito da Bill Swanson , direttore della ricerca sugli animali del Cincinnati Zoo. Zookeepers pensava che una figliata di gatti di Pallas appena nata avesse difficolt√† a respirare, ma “quando ascoltarono attentamente, si resero conto che il rumore che sentivano erano i gattini che ringhiavano e si sibilavano l’un l’altro, prima ancora che aprissero gli occhi!”

Accoppiamento del gatto pallas

I gatti di Pallas si accoppiano tra dicembre e marzo ; le femmine tipicamente partoriscono tra la fine di marzo e maggio, dopo un periodo di gestazione da 66 a 75 giorni. I gatti di Pallas di solito danno alla luce tre o quattro gattini, ma a volte le figliate possono avere fino a otto gattini. I cuccioli diventano indipendenti da quattro a cinque mesi e quando raggiungono i nove ei dieci mesi, sono abbastanza maturi da riprodursi.

Vita media

Si stima che i gatti di Pallas possano vivere fino a sei anni in natura, ma grazie ai predatori e ad altri pericoli, la durata della loro vita è probabilmente la metà di questa lunghezza. In cattività, sono stati conosciuti per sopravvivere per quasi 12 anni.

Nel 2002, l’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura ha classificato il gatto di Pallas come ” quasi in pericolo “. Molti fattori contribuiscono al loro basso numero, tra cui agricoltura, attivit√† agricole, miniere e campagne di avvelenamento mirate a ridurre la popolazione di pika e marmotta. Vengono anche uccisi in trappole destinate ai lupi e alle volpi o ai cani domestici. E nonostante i divieti commerciali internazionali e le protezioni legali in alcuni paesi, sono spesso cacciati per la loro pelliccia. (Il grasso e gli organi del gatto sono anche usati per preparare le medicine tradizionali).

Gli scienziati non hanno dati sufficienti per stimare la dimensione della popolazione del gatto di Pallas, ma a causa della loro scarsit√† e delle miriadi di minacce che affrontano, gli esperti ritengono che il loro numero sia diminuito del 10-15% negli ultimi dieci anni. Per comprendere meglio e proteggere l’animale, un gruppo internazionale di ambientalisti ha recentemente assicurato una striscia di terra di 12 miglia nel Parco Naturale Sailyugemsky, che si trova tra i monti Altai tra il Kazakistan e la Mongolia, come santuario per il gatto raro. L√¨, sperano di monitorare la sua popolazione, studiarne l’habitat e creare un database di informazioni che dettagliano gli incontri con esso.

Cornish Rex foto
Razze di Gatti

Cornish Rex: caratteristiche e origini

posted by Antonio 0 comments

Personalità del Cornish Rex

Il Cornish Rex appare soave e raffinato, ma poi il senso dell’umorismo e l’amore per l’attenzione di questo affascinante e molto intelligente gatto prendono il sopravvento e passeggia sul palco centrale, pronto a suonare il piano, a fare scherzi o a stupire gli spettatori con la sua abilit√† il punto pi√Ļ alto nella stanza. Le sue dita lunghe gli permettono di manipolare abilmente gli oggetti e di aprire porte e armadi con facilit√†. Assicurati di riporre in modo sicuro tutto ci√≤ che non vuoi che abbia (e non farlo vedere da te).

Questo è un gatto fiducioso che ama le persone e le seguirà in giro, in attesa di qualsiasi opportunità di sedersi in grembo o di dare un bacio. Gli piace essere gestito, rendendo facile portarlo dal veterinario o addestrarlo per il lavoro di terapia.

Se non fosse offensivo, potrebbe essere corretto descrivere il Cornish Rex come “doglike”. Ci√≤ include la sua volont√† di recuperare i giocattoli lanciati. Ha la velocit√† di un levriero ma non condivide il temperamento rilassato del levriero. Il Cornish Rex √® molto attivo , sempre in movimento. La sua velocit√† e l’elegante aspetto ricordano una macchina da corsa finemente sintonizzata, completa di avvii veloci e abilit√† in curva. Sebbene sia affettuoso e gentile, non √® la scelta per qualcuno che vuole un gatto tranquillo e ornamentale. La sua voce varia da dolce a stridente, e anche se non √® loquace quanto il suo antenato Siamese , far√† una conversazione se sentir√† il bisogno di esprimere la sua opinione.

Il Cornish Rex mantiene il suo atteggiamento da gattino ben oltre la vecchiaia. Non perde mai il desiderio di interagire con le persone ed √® pi√Ļ adatto a una casa dove ricever√† l’amore e la compagnia costante che desidera ardentemente.

Taglia del Cornish Rex

Il Cornish Rex in genere pesa dai 6 ai 10 chili.

Salute del Cornish Rex

Sia i gatti con pedigree sia i gatti di razza mista hanno incidenze variabili di problemi di salute che potrebbero essere di natura genetica. Il Rex della Cornovaglia è generalmente sano, ma le seguenti malattie sono state osservate nella razza:

  • Ipotricosi congenita, altrimenti nota come calvizie ereditaria, una condizione che √® probabilmente il risultato di un gene recessivo ereditario. Il Cornish Rex ha naturalmente un pelo molto fine, ma quelli con meno peli del normale per la razza sono considerati ipotricotici.
  • Ernia ombelicale, che si verifica quando un difetto nella parete addominale, vicino all’ombelico, da cui il nome, consente a parte dell’intestino o altri organi addominali di sporgere attraverso la parete addominale. L’ultimo rapporto noto di ernie ombelicali nella razza era del 1997. Le ernie ombelicali possono anche avere cause non genetiche.
  • Cardiomiopatia ipertrofica, una forma di malattia cardiaca che √® ereditata in alcune razze di gatti come il Maine Coon . L’ereditabilit√† non √® stata dimostrata nel Cornish Rex.
  • Cura

Governare il Cornish Rex √® in genere facile come lavarsi la mano sul cappotto. Alcuni gatti del Cornish Rex hanno un pelo pi√Ļ lungo o lanoso, tuttavia, e possono aver bisogno di aiuto da una spazzola a setole morbide o un pettine a denti fini per mantenere il loro mantello pulito. Sposo delicatamente in modo da non rompere i capelli delicati. La cosa migliore di un cappotto Cornish Rex √® che i capelli sono cos√¨ sottili che non sono molto evidenti su vestiti e mobili.

I bagni sono raramente necessari a meno che il gatto non sia bianco o abbia molto bianco sul mantello. Quei gatti possono cominciare a sembrare squallidi se non vengono regolarmente lavati.

Spazzolare i denti per prevenire la malattia parodontale . L’ igiene dentale quotidiana √® la cosa migliore, ma il brushing settimanale √® meglio di niente. Pulire quotidianamente gli angoli degli occhi con un panno morbido e umido per rimuovere eventuali perdite. Utilizzare un’area separata del tessuto per ciascun occhio in modo da non correre il rischio di diffondere un’infezione. Controlla le orecchie settimanalmente Se sembrano sporchi, pulirli con un batuffolo di cotone o un panno umido morbido inumidito con una miscela 50-50 di aceto di sidro e acqua tiepida. Evitare l’uso di cotton fioc che possono danneggiare l’interno dell’orecchio.

Mantenere la lettiera perfettamente pulita. Come tutti i gatti, i Cornish Rex sono molto attenti all’igiene del bagno.

Il Cornish Rex è caldo al tatto, ma è sempre alla ricerca di calore. Se hai freddo, probabilmente lo è anche lui. Compragli un bel maglione o due per aiutarlo a trattenere il calore.

√ą una buona idea tenere un Cornish Rex come un gatto solo per proteggerlo dalle malattie diffuse da altri gatti, dagli attacchi di cani o coyote e dagli altri pericoli che affliggono i gatti che escono all’aperto , come essere investiti da un’auto. Il Cornish Rex che esce all’aperto rischia anche di essere rubato da qualcuno che vorrebbe avere un gatto cos√¨ insolito senza pagarlo. Se possibile, costruisci il tuo Cornish Rex un grande recinto esterno dove pu√≤ saltare e arrampicarsi in sicurezza. Se il tuo Cornish REx ha un involucro esterno che consente di prendere il sole, assicurati di applicare una crema solare cat-safe sul suo corpo per evitare scottature.

Colori del gatto Cornish Rex

Con il cappotto di velluto stropicciato, il corpo snello, esile e i baffi ricci, il Cornish Rex √® un dandy di un gatto. Oltre alla sua pelliccia morbida e ondulata e al corpo sinuoso, si distingue per una piccola testa a forma di uovo, circa un terzo pi√Ļ lunga di quanto sia larga. Le sue caratteristiche facciali includono una fronte arrotondata, gli zigomi alti di una top model, un naso romano con un ponte alto e prominente e occhi ovali che si inclinano leggermente verso l’alto. Seduti in alto sulla testa ci sono orecchie grandi che sembrano come se potessero inserire segnali satellitari.

I riccioli della Cornish Rex sono presenti alla nascita. Alcuni gattini attraversano un palcoscenico durante il quale il pelo √® piatto e suedito, ma man mano che maturano il pelo diventa di nuovo ondulato. All’et√† adulta, di solito tra 18 mesi e tre anni, il pelo √® corto, morbido e setoso, senza peli di guardia. La pelliccia si trova vicino al corpo in onde strette, come la pettinatura marinata di una star del cinema degli anni ’40. Non dovrebbe essere scarso o spoglio in alcuni punti.

Il cappotto arriva in una profusione di colori e modelli. I colori solidi sono bianco, nero, blu, rosso, crema, cioccolato e lavanda. Sono anche disponibili in vari colori e modelli tabby, tartarugato, calicò, bicolore e motivi a punta, per citarne solo alcuni. A seconda del colore del mantello, gli occhi possono essere oro, verde o nocciola.

Storia del Cornish Rex

La Cornovaglia √® una sorta di angolo magico della Gran Bretagna. E ‘stato il luogo di nascita di King Arthur, ed √® stato il luogo di nascita di una delle razze di gatti pi√Ļ insolite e interessanti in esistenza: il Cornish Rex rivestito di ricci. Un gattino ricoperto di riccioli √® nato nel 1950 per un gatto tartaruga pelo corto e un gatto domestico bianco di nome Serena, che apparteneva a Nina Ennismore e Winifred Macalister. Gli altri quattro gattini nella cucciolata avevano i capelli corti, quindi Kallibunker, come veniva chiamato, si distinse per la sua strana giacca, il risultato di una naturale mutazione spontanea. Come spesso accade, il padre della figliata non √® stato identificato, sebbene sia stato sospettato di essere Ginger, un soriano rosso dai capelli corti che era il fratello di figlia di Serena.

Dopo aver ottenuto consigli su come stabilire il nuovo tratto, Ennismore ha cercato di produrre pi√Ļ gattini, allevandoli l’un l’altro e incrociandoli con i gatti a pelo corto. Ha avuto un certo successo, allevando tra gli altri un gatto di nome Poldhu e sua figlia LaMorna Cove, i quali hanno contribuito allo sviluppo successivo della razza, che √® stata chiamata la Cornish Rex, dopo il suo luogo di nascita e il suo tipo di mantello, simile nella trama a quello dei conigli rex.

La Morna Cove era stata esportata negli Stati Uniti e i suoi cuccioli – da un allevamento con Poldhu prima di fare il suo viaggio attraverso lo stagno – contribuirono a stabilire la razza negli Stati Uniti. A causa della mancanza di riproduttori, i gatti negli Stati Uniti sono stati incrociati con il Siamese . Un figlio di Poldhu, Sham Pain Chas, gener√≤ una cucciolata in Gran Bretagna nel 1960, mantenendo viva la razza in patria. Alla sua sopravvivenza contribu√¨ anche la nascita di due gattini riccioluti nella Germania dell’Est, che erano determinati ad avere una mutazione simile compatibile con quella del Cornish Rex.

L’American Cat Fanciers Association e la Canadian Cat Association hanno riconosciuto il Cornish Rex nel 1963, seguito dalla Cat Fanciers Association nel 1964. La razza √® ora riconosciuta da tutti i registri cat.

gatto-siberiano-neve
Razze di Gatti

Gatto Siberiano: Carattere e Prezzo

posted by Antonio 0 comments

In questo articolo parleremo del gatto siberiano. Imparerai come prenderti cura di loro, capirai quali considerazioni devono affrontare i proprietari di gatti siberiani e cosa c’√® di speciale in questi bellissimi gatti!

Se hai già un gatto siberiano o se stai pensando di prenderne uno, questo articolo contiene informazioni importanti per te.

Ogni volta che ottieni un nuovo animale domestico, dovresti sapere il pi√Ļ possibile sulle sue esigenze.

Ogni razza è diversa.

Questo li rende meravigliosi in modi unici, ma dovresti anche sapere se puoi gestire problemi di salute o altri problemi specifici.

Il gatto siberiano, la sua storia

Il gatto siberiano è una razza specifica che ha origine nel clima freddo della Russia.

Lì, sono chiamati gatti delle foreste, perché vagavano selvaggi nelle foreste di conifere subartiche, o taiga, della Siberia.

Possono anche essere chiamati gatti russi, gatti delle foreste, gatti di montagna, gatti domestici siberiani e gatti delle nevi.

A causa del loro ambiente freddo e umido, i gatti siberiani hanno una pelliccia lunga e impermeabile, soprattutto in inverno.

Anche se il gatto siberiano esiste da secoli, solo di recente sono stati riconosciuti come razza e allevati per le loro qualità estetiche.

Nel 1871 fecero parte della prima sfilata di gatti, con solo cinque razze.

Le registrazioni e le registrazioni della razza furono mantenute a partire dagli anni ’80. La riproduzione negli Stati Uniti inizi√≤ nel 1990.

Le caratteristiche di questo Gatto

gatto-siberiano-sdraiato

Pelo:

I gatti siberiani sono gatti medio grandi con un triplo strato denso in inverno e un pelo pi√Ļ corto in estate. La pelliccia √® robusta e impermeabile. Sono considerati una razza a pelo semi-lungo.

Testa:

I gatti siberiani hanno spesso un ‚Äúcollare‚ÄĚ intorno al collo, soffici brufoli e code cespugliose. Il loro corpo √® a forma di botte. Le loro teste hanno la forma di un cuneo arrotondato.

Orecchie:

Molte volte, hanno una punta simile a una lince sulle orecchie. Potrebbero avere dei peli superflui sulle loro orecchie che le fanno sembrare le¬† pi√Ļ appuntite.

Zampe:

I gatti siberiani hanno le zampe posteriori leggermente pi√Ļ lunghe di quelle anteriori. Nel complesso, hanno un aspetto equilibrato e arrotondato. Sono agili e acrobatici.

La sua Personalità

gatto-siberiano-neve

I gatti siberiani sono considerati molto intelligenti.

Sono leali e piace stare vicino ai loro proprietari. Godono della compagnia di bambini e altri animali.

Questi gatti tendono ad essere relativamente silenziosi e si esprimono in modo melodioso – attraverso miagolii, trilli e fusa profonde.

Sono cacciatori di topi naturali e saltatori eccellenti. Sembra che amino anche l’acqua. Quindi prepara la vasca!

Com’√® il suo carattere?

gatto-siberiano-relax

I siberiani sono senza paura e naturalmente calmi.

Sono gentili e affettuosi, e lo mostrano nelle loro dolci espressioni facciali.

Anche questi adorabili gattini amano giocare. I siberiani adorano tutti i tipi di giocattoli e rimangono attivissimi per tutta la vita.

I proprietari di gatti siberiani dicono che sembrano sapere quando i loro proprietari hanno bisogno di sostegno morale.

A volte, i siberiani sono chiamati i cani del mondo felino perché sono amichevoli, altamente adattabili alle persone con cui hanno a che fare. Possono persino venire quando vengono chiamati.

Peso di questo gatto

I gatti siberiani maschi pesano tra i 7-8 Kg. Le femmine possono pesare 5-6 Kg.

In alcuni casi possono arrivare anche a 10Kg. (fonte wikipedia)

Il gatto siberiano colori

I gatti siberiani li puoi trovare in tutte le combinazioni di colori.

I loro colori possono essere sia chiari che scuri. A volte hanno segni bianchi e possono essere colorati, come i gatti siamesi.

In generale, tuttavia, sfoggiano pellicce medio-lunghe con motivo a quadri.

Puoi trovare gatti siberiani neri, gatti siberiani bianchi, gatti siberiani grigi, gatti siberiani arancioni, gatti siberiani blu e molti altri colori.

I loro occhi possono essere verdi, dorati o di qualsiasi ombra in mezzo. Alcuni hanno persino gli occhi di due colori diversi! Gli occhi sono grandi e arrotondati.

Come averne Cura

siberiano-gatto

Fortunatamente, sebbene i siberiani abbiano una pelliccia così lunga e lucente, non ha la tendenza ad arricciarsi o annodarsi.

Basta una sessione di toelettatura casalinga di 10 minuti una volta alla settimana √® sufficiente per mantenerli sani e ridurre l’incidenza dei boli di pelo.

Diverse volte all’anno, i gatti siberiani rilasciano i peli a ciocche a causa del clima caldo.

Gatto siberiano – ipoallergenico?

Alcuni allevatori e altri sostengono che i gatti siberiani sono ipoallergenici. Questo non è stato scientificamente provato.

Infatti, la ricerca scientifica non ha dimostrato che esistano razze di gatti ipoallergeniche.

√ą vero che i gatti siberiani hanno meno Fel d1, un allergene specifico per gatto a cui le persone reagiscono, rispetto ad altri gatti.

Fel d1 è creato nella saliva, nelle lacrime, nella pelle e nelle ghiandole perianali. Durante la toelettatura, viene distribuito attraverso la pelliccia. Le ghiandole perianali la secernono anche sulle feci.

Tuttavia, Fel d1 rappresenta solo circa il 60 percento delle allergie del gatto. Oltre 12 altre sostanze presenti nei mammiferi possono causare reazioni allergiche. Quindi, ci sono altri fattori da considerare.

I gatti siberiani con bassi livelli di allergeni spesso – ma non sempre – hanno gattini con bassi livelli di allergeni.

Se stai cercando un gatto che non inneschi una reazione allergica in te o in qualcuno che ami, il modo migliore è passare del tempo con il tuo potenziale gatto.

Non ci sono garanzie per chi soffre di allergie ai gatti. Tuttavia, un gatto siberiano può avere una minore probabilità di scatenare allergie rispetto ad altre razze.

La sua Salute

gatto-siberiano-pelo

Tutti i gatti possono soffrire di certe malattie. Malattie renali, cancro, cristalli urinari e malattie gengivali sono comuni a molte razze.

I gatti siberiani sono gatti sani e resistenti in generale. La ricerca mostra che sono una delle razze di gatti con la maggior diversit√† genetica all’interno delle loro popolazioni.

Questo li rende meno inclini a problemi di consanguineità. Ma i gatti siberiani sono ancora un tipo di gatto allevato per certi tratti. In quanto tale, i gatti sono inclini a determinate condizioni di salute.

La principale preoccupazione per i gatti siberiani è la cardiopatia.

Se pensi che i tuoi gatti mostrino sintomi di malattia, ti preghiamo di farli esaminare da un veterinario!

Malattie cardiache (cardiomiopatia ipertrofica)

Questa malattia ereditaria è una delle principali cause di morte nei gatti di casa. Fa addensare la parete del cuore, portando a insufficienza cardiaca, liquido nei polmoni o coaguli di sangue letali.

Nel gatto siberiano, può presentarsi a qualsiasi età. Le malattie cardiache possono portare alla morte ovunque da un anno a otto anni.

Solo un gene difettoso di un genitore può provocare questa malattia. Alcune linee con consanguineità pesanti subiscono il maggior numero di morti.

Poiché i siberiani sono una razza giovane, sono in corso studi sulla genetica che causa questa malattia.

Quando acquisti un gattino siberiano, assicurati che non vi sia alcuna storia familiare di malattie cardiache.

La sua alimentazione

Come tutti i gatti, i gatti siberiani sono carnivori. Sono quindi adattati anche una dieta che consiste nella carne cruda di altre creature ( Dieta barf ).

Hanno bisogno di una dieta ricca di proteine ‚Äč‚Äčanimali. Le proteine ‚Äč‚Äčaiutano i gatti a produrre anticorpi, enzimi, ormoni e tessuti.

Le proteine ‚Äč‚Äčaiutano anche i gatti a mantenere un corretto equilibrio del pH e aiutano la crescita e lo sviluppo.

Alcuni tipi di grassi forniscono ai gatti una fonte di energia concentrata. Gli acidi linoleico e arachidonico sono essenziali per i gatti. Anche il DHA, per la vista, la salute riproduttiva e il sistema immunitario, è importante.

Inoltre, i gatti siberiani hanno bisogno di una variet√† di vitamine e minerali per tutti i loro processi biologici dal trasporto dell’ossigeno alla regolazione del metabolismo. Hanno bisogno anche di antiossidanti.

I gatti hanno anche bisogno di alcuni amminoacidi che altri animali non hanno bisogno, come la taurina. La taurina proviene da fonti di proteine ‚Äč‚Äčanimali.

Non hanno bisogno di carboidrati, come quello che troveresti nei cereali.

Aspettativa di vita

L’aspettativa di vita di un gatto si basa su una serie di fattori, tra cui la dieta, lo stile di vita, l’ambiente e la genetica.

Anche la razza è importante. Puoi aspettarti che il tuo gatto siberiano viva da 11-15 anni.

Ma i gatti siberiani sono robusti e hanno problemi di salute minimi. Sono una razza generalmente longeva.

Il gatto siberiano prezzo

Sebbene i gatti siberiani siano stati esportati dalla Russia dalla fine degli anni ’80, sono relativamente rari negli Stati Uniti e in Europa. Molti sono di qualit√† da esposizione.

Ci√≤ significa che l’acquisto di uno pu√≤ essere una proposta costosa. Il costo dipende da fattori quali l’et√† e il valore degli allevatori messi su linee genetiche individuali.

Dovresti aspettarti di pagare dai 900 ai 1600 Euro per un gattino siberiano. Alcuni allevatori caricheranno meno; alcuni addebiteranno di pi√Ļ.

Allevatori di gatti siberiani

Sappi se vuoi un pedigree, un gatto delle foreste siberiane di qualità da campionato, o solo un animale sano. Questo può fare la differenza in termini di trovare un allevatore appropriato.

Potresti voler sapere se l’allevatore √® registrato; questo pu√≤ aiutare a rendere pi√Ļ probabile che il tuo gatto sia in salute, con le linee di sangue del campionato.

Assicurati di individuare un allevatore etico e responsabile. Fai qualche ricerca per assicurarti che l’allevatore abbia una buona reputazione.

Una visita all’allevatore √® anche utile se permesso, in modo da poter vedere le condizioni in cui vive il gatto. Questo pu√≤ aiutare a determinare quanto √® sano il tuo gatto.

Fai domande e presta attenzione alle risposte. Un allevatore che vuole assicurarsi che i propri gatti vadano in buone case è un segnale positivo.

Chiedi informazioni sulla salute e sui risultati dei test genetici. Assicurati di visualizzare qualsiasi precedente documentazione sanitaria prima di impegnarti a comprare da un allevatore.

Gattini siberiani

gattino-siberiano

I gattini siberiani sono assolutamente adorabili, ma non lasciare che la loro dolcezza ti accechi.

Dovresti comunque fare le tue ricerche sull’allevatore e sulla linea genetica dei gatti che desideri acquistare.

I gattini dovrebbero essere ancora testati per la predisposizione genetica alla malattia.

I gatti siberiani sono solitamente disponibili a 12-16 settimane, dopo le inoculazioni. Questi gattini maturano a un ritmo lento e possono richiedere fino a cinque anni per raggiungere la piena maturità.

 

Dovrei adottare un Gatto Siberiano?

Dipende. Ora che hai imparato tutte le basi sui gatti siberiani, puoi sperare di prendere una decisione informata.

I gatti siberiani hanno grandi personalit√†. Amano giocare, e vanno d’accordo con gli animali e le persone allo stesso modo. Amano le passeggiate.

Questi meravigliosi gattini sono bellissimi, con una pelliccia lunga e facce dolci.

Sono resistenti e non hanno troppi problemi di salute ereditaria. Ma sono inclini a malattie cardiache.

Se stai cercando un gatto come quello, un gatto siberiano potrebbe essere quello giusto per te.

Sperando di averti dato tutte le informazioni possibili sul gatto siberiano, ti aspettiamo per altre curiosità sulle razze di gatti.

 

gatto-bianco-foto
Razze di Gatti

Gatto bianco

posted by Antonio 0 comments

I gatti possono essere una varietà di razze diverse . Alcune di queste razze sono conosciute per avere un tipo specifico di pelliccia, come il Devon Rex, altre sono note per avere modelli specifici sulla loro pelliccia, come il Bengala, e altri ancora sono noti per venire in un colore classico, come il Blu russo. Le diverse apparenze dei gatti fanno parte di ciò che li rende così attraenti e unici. Ogni amante dei gatti sembra avere la sua razza preferita o il colore di gatto e gatti bianchi sono una scelta di colori popolare per molti.

Razze di gatti bianchi

Molte razze di gatti producono gatti bianchi, ma gatti misti o di razza mista possono anche avere la pelliccia bianca. Capelli lunghi o capelli corti, se un gatto bianco √® quello che stai cercando, allora c’√® una razza per te.

American Shorthair – Questa razza di gatto √® nota per il suo adorabile viso rotondo. Originariamente era conosciuto come lo shorthair domestico, ma il nome √® stato cambiato negli anni ’60 per evitare confusione con i gatti che non hanno pedigree. I gatti American Shorthair possono venire in oltre 80 colori diversi, uno dei quali √® bianco.
European Shorthair – Simile anche ai gatti domestici, questa versione europea dell’americano Shorthair pu√≤ venire in molti colori, incluso il bianco puro. Sono il gatto nazionale della Finlandia e sono molto popolari in tutta la Scandinavia.
Maine Coon – Riconosciuto come grandi gatti a pelo lungo che si sono adattati per sopravvivere a temperature pi√Ļ fredde, i Maine Coon sono spesso visti con le loro strisce marroni tabby. Sono inoltre consentite circa altre 75 combinazioni di colori nello standard di razza, una delle quali √® bianca pura.
Orientale – Questo gatto snello pu√≤ assumere quasi tutti i colori immaginabili, compreso il bianco. Sono molto affabili e amano l’attenzione dei loro proprietari. I loro atteggiamenti sono distinti e ti faranno sapere se non apprezzano che stai mettendo via le loro prelibatezze o nascondendo il loro giocattolo.
Persiano – I persiani soffici, accigliati, con la faccia smussata sono gatti meravigliosi che vengono in molti colori, compreso il bianco. Questi gatti richiedono molta cura per mantenere le loro gloriose criniere correttamente appropiate alla perfezione persiana.
Siberian Foresta – forte e agile, gatti siberiani Foresta possiede tre strati di pelo e sono disponibili in tutti i colori geneticamente possibile. Nonostante la loro folta pelliccia, i gatti della foresta bianca siberiana sono potenzialmente potenzialmente ipoallergenici . Sono anche i gatti nazionali della Russia e sono conosciuti alternativamente come gatti semi-longhair di Mosca.
Angora turca – Questi bellissimi gatti classicamente bianchi hanno una pelliccia lunga ed elegante. Sono noti per essere eleganti e affettuosi e provengono dalla Turchia.
Devon Rex РNon è il tuo gatto normale, il Devon Rex è un gatto snello con pochissima pelliccia. Ha orecchie grandi e spesso si dice che assomigli ad un elfo. La pelliccia di un Devon Rex può venire in bianco, insieme a una varietà di altri colori, ed è molto corta e arricciata.
Siamese – Definiti anche “bianchi estranei”, i gatti siamesi bianchi puri mancano dei classici “punti” colorati che altri della stessa razza hanno. Anche i gattini siamesi nascono tutti bianchi e sviluppano i loro colori pi√Ļ scuri man mano che crescono.

Diverse altre razze di gatti sono inoltre permesse da vari registri di gatti per essere completamente bianche. Altre razze possono avere macchie bianche o colorazioni su varie parti del loro corpo insieme ad altri colori o motivi.

I gatti bianchi sono anche gatti albini?

I gatti bianchi sono gatti che hanno semplicemente la pelliccia bianca, mentre i gatti albini sono gatti che hanno una condizione genetica in cui mancano melanina chiamata albinismo. Pertanto, i gatti albini sono gatti bianchi, ma non tutti i gatti bianchi sono gatti albini. I gatti Albino avranno gli occhi blu chiaro, rosa o rosa-blu, mentre i gatti bianchi possono avere una variet√† di colori degli occhi. Il vero albinismo √® piuttosto raro, mentre i gatti bianchi sono visti molto pi√Ļ comunemente.

Gatti bianchi famosi

I gatti sembrano facilmente farsi un nome o come celebrità o personaggi animati della vita reale. Alcuni gatti famosi, famosi e completamente bianchi includono:

Duchessa e Marie : rese famose dalla Walt Disney Productions, la duchessa e uno dei suoi cuccioli, di nome Marie, sono dei bellissimi gatti bianchi nel film d’animazione The Aristocats. Marie √® piuttosto la cantante e la Duchessa, nonostante sia di alta societ√† come suggerisce il nome del film, si innamora di un gatto vicolo.
Artemis РLa compagna parlante di Sailor Venus della popolare serie animata Sailor Moon, Artemis è un gatto bianco con una falce di luna sulla fronte.
Meowth e Persiano – Pokemon ha reso popolari questi gatti bianchi attraverso giochi di carte, videogiochi, film e altro ancora. Meowth si evolve e si trasforma nel personaggio persiano.
Hello Kitty РEstremamente popolare, soprattutto in Giappone, Hello Kitty è un gatto bianco felice che è noto per farsi degli amici. Ha negozi, spettacoli e persino un parco di divertimenti chiamato Sanrio Puroland.
Sawyer – Un personaggio del film d’animazione, Cat’s Do not Dance, Sawyer √® una segretaria che si innamora del personaggio principale.
Persiano di Blofeld РMai menzionato per nome, il gatto persiano che è spesso tenuto da uno dei nemici di James Bond, Blofeld, è un gatto bianco.

Folklore e miti del gatto bianco

I gatti vengono spesso nel folklore e talvolta questi racconti menzionano specificamente felini bianchi.

In tutto il folklore degli Stati Uniti, i gatti bianchi sono considerati fortunati, mentre i gatti neri sono presumibilmente sfortunati. Questa √® una credenza particolarmente forte per i gatti bianchi nei paesi asiatici, dove sono molto popolari come giocattoli, figurine e personaggi animati. I gatti bianchi che si vedono spesso in finestre in Giappone che sollevano una delle loro zampe sono indicati come “maneki neko”, che significa “gatti che fanno cenno” e rappresentano “le cose buone che verranno”.
Sognare un gatto bianco pu√≤ essere un’indicazione che i tempi difficili sono davanti a te.

Aspetti negativi per avere un gatto bianco

Proprio come tutto ci√≤ che √® di colore chiaro, i gatti bianchi tendono a sembrare pi√Ļ sporchi rispetto ad altri gatti colorati. Per fortuna per√≤, i gatti sono animali fastidiosamente puliti, quindi a meno che il tuo gatto bianco non abbia trascorso del tempo a rotolare nella terra, non sarai in grado di distinguere tra questo e il tuo tabby marrone .

I gatti bianchi sono anche spesso sordi se hanno uno o due occhi blu. Mentre la sordità è un handicap, non impedisce a un gatto domestico di condurre una vita lunga e felice, nonostante il fatto che non possa sentirti urlare per uscire dal bancone . Essere un gatto sordo significa semplicemente che non è adatto a passare il tempo al di fuori senza sorveglianza, dal momento che è meno probabile che sia consapevole dei potenziali pericoli che altrimenti sarebbero udibili ai gatti udenti.

Razze di Gatti

Gatto Abissino

posted by Mary 0 comments

Aspetto del gatto Abissino:

Il suo aspetto è slanciato, snello e aggraziato, con arti sottili ma muscolosi che terminano in piedi piccoli e ovali .

I suoi occhi a forma di mandorla arrotondata possono essere di colore giallo, verde o nocciola,sono grandi, lucenti, e molto espressivi. Le orecchie sono aperte e profonde alla base inclinate in avanti e ben distanziate, su di esse il pelo è corto e in genere finisce a ciuffo sulle punte.

La sua coda é lunga e affusolata, il suo corpo di taglia media oscilla tra i 4 e i 7,5 chili. Così come le altre razze di origine africana, il gatto abissino possiede caratteristiche che permettono una buona resistenza alle temperature calde.

Mantello del gatto Abissino:

Il suo pelo e dotato di resistenza elastica , e fine e lucido e dona una piacevole sensazione di morbidezza al tatto; ha una lunghezza media ma pu√≤ presentarsi pi√Ļ corto suoi fianchi, sulla collottola, sulla testa e sulle zampe.

Pur essendo corto possiede comunque una lunghezza tale da avere su ogni due o tre bande di colore il ticking, che troviamo come caratteristica principale della razza. Il colore tipico √® l’agouti caratterizzato ¬†appunto dal ticking, Il primo colore selezionato √® il lepre, o ruddy, seguito da sorrel, blu, fawn, e tutte queste tonalit√† in silver.

  • Lepre:corpo bruno-arancio picchiettato di nero. Sono richieste almeno 2-3 bande di colore su ogni singolo pelo tranne il ventre e l’interno delle zampe che invece sono di color albicocca scuro.
  • Sorrel:corpo rosso rame picchiettato di marrone. Sono richieste almeno 2-3 bande di colore su ogni singolo pelo tranne il ventre e l’interno delle zampe che invece sono albicocca-fulvo chiaro.
  • Blu:corpo azzurro-grigio caldo, scuro, intenso. Sono richieste almeno 2-3 bande di colore su ogni singolo pelo tranne il ventre e l’interno delle zampe che invece sono di un beige rosato chiaro.
  • Fawn:corpo rosa-beige picchiettato di un rosa pi√Ļ caldo. Sono richieste almeno 2-3 bande di colore su ogni singolo pelo. Il ventre e l’interno delle zampe sono beige rosato pi√Ļ chiaro, per√≤, del blu.
  • Silver:la tonalit√† del silver √® una delle pi√Ļ recenti e rare; sono praticamente i colori sopra elencati in silver: black silver (lepre), sorrel silver, blu silver, fawn silver. Sono tutte caratterizzate dal mantello bianco-argentato, quindi pi√Ļ chiaro.

Carattere del gatto Abissino:

I tratti caratteriali tipici sono la caparbietà e la continua richiesta di attenzioni da parte del padrone.

Vuole e deve essere coinvolto nella vita domestica e avere la possibilità di sfogare le proprie energie nel movimento e nel gioco.

√ą un gatto poco aggressivo ed inoltre socievole, apprezza la compagnia di un altro gatto; √® molto agile e curioso, soprattutto nei primi mesi di crescita: i gattini infatti sono estremamente vivaci. √ą un gatto amante dell’altezza, che non vede l’ora di arrampicarsi e, se incuriosito da qualche oggetto, non disdegna qualche “furtarello”. Grazie alla sua naturale grazia ed eleganza, per√≤, difficilmente fa danni.

√ą sempre attento, vigile e interessato a tutto ci√≤ che si muove: sono proprio queste caratteristiche che lo rendono dinamico e instancabile. Pur essendo un gatto molto indipendente, √® sensibile e bisognoso di molto affetto; questo bisogno si manifesta in modo molto accentuato e continuo, tanto da risultare insistente. Ama molto farsi accarezzare e prendere in braccio.

L’Abissino utilizza il suo miagolio, in modo espressivo e insistente, per comunicare i suoi bisogni e il suo stato d’animo: emette suoni diversi secondo le diverse situazioni; nonostante la sua insistenza, i miagolii non sono mai sgradevoli e penetranti perché hanno un tono gentile e un suono quasi musicale. Al contrario di quanto si pensa normalmente dei gatti, l’Abissino ha una buona confidenza con l’acqua: all’occasione si rivela un abile nuotatore.

Cure e alimentazione del gatto Abissino:

Essendo cosi vivace e sempre in movimento l’abissino merita particolare attenzione ¬†riguardo la sua alimentazione .

Rispetto ai suoi simili consuma una gran quantità di cibo, a causa dell’intensa attività motoria che svolge durante il corso della giornata; quindi è importante fornirgli tutte le sostanze di cui necessita senza però eccedere nelle quantità; infatti un eccessivo consumo di cibo potrebbe appesantire la sua figura e renderlo meno agile.

√ą consigliabile, inoltre, somministrargli integratori vitaminici e minerali.

Razze di Gatti

Il gatto Tonkinese

posted by Mary 0 comments

La storia del Tonkinese

Il gatto Tonkinese √® stato sviluppato negli anni ’60 incrociando gatti siamesi e¬†birmani¬†.¬†Anche se non era noto nel 1930 quando fu portata negli Stati Uniti, la madre della razza birmana, Wong Mau, era un Tonkinese, quello che nel tardo diciannovesimo secolo era stato chiamato cioccolato siamese.

Gatti¬†di questo tipo erano raffigurati in “Il libro del libro Poesie del Siam”, che fu scritto in Tailandia qualche tempo durante il periodo Ayudha (1358-1767).

Lo sviluppo del Tonkinese √® avvenuto quando l’allevatrice Jane Barletta ha deciso di creare un gatto che sarebbe caduto da qualche parte tra il¬†siamese¬†e il birmano nel tipo di corpo.

Come √® successo, l’allevatrice canadese Margaret Conroy ha recentemente incrociato un siamese e un birmano, producendo gattini con attraenti cappotti marroni e occhi aqua.¬†I due iniziarono a lavorare insieme, e il risultato fu il Tonkinese.

La razza fu riconosciuta in Canada nel 1971 e ricevette il pieno riconoscimento dalla Cat Fanciers Association nel 1984.

Caratteristiche del gatto Tonkinese

Il Tonkinese è un gatto di taglia media con un corpo solido e un cappotto corto e setoso, che si trova in otto colorazioni. Il Tonk è noto per gli occhi acqua che colpiscono, ma non tutti i Tonkinese li hanno.

A seconda del colore e del motivo, alcuni hanno occhi ugualmente belli che vanno dal celeste, al violetto, all’oro verdastro.

Un allevatore di gatti del New Jersey ha contribuito a rendere popolari i Tonks menzionandoli nello spettacolo “Jeopardy”.

Un certo numero di razze di gatti sono state create usando il Siamese come base e poi incrociandolo con altre razze per ottenere i tratti desiderati, come nuovi colori, motivi o lunghezze del pelo. Il Tonkinese è una tale miscela, creata incrociando Siamese e Birmano .

Il Tonkinese è estroverso, attivo e giocoso ha un forte desiderio di trascorrere del tempo con la sua gente e di impegnarsi in tutto ciò che sta facendo.

Scoprirai anche che hai acquisito un felino che accoglie tutti i tuoi ospiti con amore. Quando non è sul tuo grembo , si diverte a giocare, a prendere e riportare cose.

Con il suo atteggiamento amichevole e aperto, può essere una buona scelta per le famiglie con bambini, altri gatti o cani adatti ai gatti.

Quando guardi un tonkinese, vedi un¬†gatto¬†con un corpo muscoloso di taglia¬†media che √® pi√Ļ pesante di quanto sembri.¬†La sua testa √® una forma di cuneo, leggermente pi√Ļ lunga e meno larga.

L’occhio ha la forma allungata e le orecchie di dimensioni medie sono larghe alla base con una punta ovale.

Il glamour Tonkinese è avvolto in un cappotto che si presenta in molti colori diversi, tra cui sigillo, cioccolato, cannella, rosso, blu, lilla, fulvo, crema e con punti tartarugati.

L’intensit√† varia a seconda che il pelo sia appuntito (alto contrasto, come un disegno siamese), visone (contrasto medio) o solido (basso contrasto, simile ai toni seppia dei birmani).

Ci vogliono fino a due anni perché il colore del mantello tonkinese si sviluppi completamente.

Cura del gatto Tonkinese

Il cappotto Tonkinese √® facile da pulire con una spazzolatura settimanale.¬†L’unica altra cura necessaria √® la regolare pulizia delle unghie e delle orecchie.

√ą incline alla malattia parodontale, quindi √® importante lavargli bene i denti a casa con un dentifricio veterinario raccomandato per gli animali e programmare le pulizie veterinarie secondo necessit√†.

Il Tonkinese si adatta bene a qualsiasi casa con persone che lo ameranno e gli daranno l’attenzione e il gioco che desidera.¬†Tienilo in casa per proteggerlo dalle auto, dalle malattie diffuse da altri gatti e dagli attacchi di altri animali.

I gatti tonkinese pesano da sei a dodici kg e di solito vivono per 13 o pi√Ļ anni.

Temperamento e personalità Tonkinese

L’affettuoso ma esigente Tonk sa donare amore se gli viene dato amore, noterai che sar√† sempre attento a controllare tutto ci√≤ che fai, ma lasciare che faccia a modo suo e la cosa pi√Ļ giusta, non proccuparti e nessuno si far√† del male.

Intelligente e socievole, il Tonk ti seguir√† in giro, risponder√† alla porta e accompagner√† gli ospiti all’interno, quindi allestir√† uno spettacolo per tutti i gusti.¬†I giochi preferiti sono, nascondino e acchiapparello.

e si proprio come un bambino il tonk saprà riempire le tue giornate e non farti sentire mai solo.

Quando il tuo grembo o una spalla non sono disponibili, lo troverai accovacciato nel punto pi√Ļ alto che pu√≤ raggiungere in casa, a¬† tenerti d’occhio .

Oppure potresti trovarlo mentre cerca di entrare nella dispensa dove vengono conservati i dolcetti , o potresti trovarlo intento a raggiungere la maniglia della porta di casa o della finestra per poter uscire all’aperto.

Un tiragraffi a casa tua è essenziale se hai intenzione di vivere con questo gatto intelligente e attivo. Mantieni le piante tossiche fuori dalla sua portata e fa in modo che abbia sempre qualcosa di nuovo da poter imparare.

Il Tonk ama l’attenzione e si annoia facilmente.¬†Se lavori durante il giorno, prendine due, non solo perch√© possano tenersi compagnia, ma anche per impedire a un Tonk solitario di causare problemi.

Quando sei a casa, Tonk parlerà con te della sua giornata, aspettati una relazione completa su come sono andate le cose.

Il Tonkinese è molto intelligente. Sfida il suo cervello e mantienilo interessato alla vita insegnandogli  trucchi e fornendogli giocattoli , o puzzle, ricompensandolo poi con crocchette o dolcetti quando impara a manipolarli.

Allenalo con persuasione e rinforzo positivo sotto forma di leccornie e lodi, e rimarrai stupito di ciò che può imparare.

Scegli sempre un gattino da un allevatore che alleva le cucciolate in casa e le maneggia fin dalla tenera età.

Incontra almeno uno e idealmente entrambi i genitori per assicurarti che abbiano dei bei temperamenti.

Cosa devi sapere sulla salute Tonkinese

Tutti i gatti hanno il potenziale per sviluppare problemi di salute genetica, così come tutte le persone hanno il potenziale per ereditare una particolare malattia.

Corri via da qualsiasi allevatore che non offre una garanzia di salute sui gattini o che ti dice che i suoi cuccioli sono isolati dalla parte principale della famiglia per motivi di salute.

I tonkinese sono generalmente sani, ma è sempre consigliabile acquistare un gattino da un allevatore che fornisce una garanzia scritta di salute.

Ricorda che dopo aver preso un nuovo gattino nella tua casa, hai il potere di proteggerlo da uno dei problemi di salute pi√Ļ comuni: l’obesit√†.

Mantenere un tonkinese ad un peso adeguato √® uno dei modi pi√Ļ semplici per proteggere la sua salute generale.¬†Sfrutta al massimo le tue capacit√† preventive per contribuire a garantire al tuo gatto una vita pi√Ļ sana.

.

Razze di Gatti

Il Gatto Himalayano: caratteristiche e prezzi

posted by Mary 0 comments

Storia del Gatto l’Himalayano

L’Himalayan, o Himmie in breve, √® un persiano con influenze siamese .

A differenza del suo genitore che alleva il persiano e il siamese , che sono considerati razze naturali, nel senso che non sono stati creati attraverso l’intervento umano, l’himalayano √® una razza artificiale sviluppata incrociando i persiani con il siamese per riportare i punti di colore e gli occhi azzurri del siamese.

Gli allevatori iniziarono a lavorare a quest‚Äôincrocio nel 1931, all’inizio semplicemente per determinare come il gene colorpoint fu trasmesso.

Attraverso l’allevamento selettivo per un certo numero di anni, l’allevatore di gatti Virginia Cobb e il ricercatore della Harvard Medical School, Clyde Keeler, hanno sviluppato gatti a pelo lungo con i caratteristici colorpoint del Siamese.

Il primo gattino chiamato Himalayan è stato nominato Debuttante di Newton.

Una volta che i gatti si sono sviluppati, è stato richiesto il riconoscimento di una razza.

Che si tratti di una varietà di persiani o di una razza distinta dipende da quale associazione di gatti parli.

La Cat Fanciers Association riconobbe l’Himalaya come razza distinta nel 1957, ma nel 1984 il Cda Board of Directors decise di riclassificare l’Himalaya come variet√† di colori del Persiano.

L’American Cat Association considera anche l’Himalaya una variet√† di colori del Persiano, e The International Cat Association riconosce l’Himalaya un membro del ¬†“Gruppo Persiano”, che comprende il Persiano e l’Exotic Shorthair.

In altri registri, tra cui l’American Association of Cat Enthusiasts, l’American Cat Fanciers Association e la Traditional Cat Association, l’Himalayan √® classificata separatamente dal persiano.

Gli himalayani possono essere incrociati con i Persiani o, in alcune associazioni, con gli Exotic Shorthair, ma il Siamese non fa pi√Ļ parte del programma di riproduzione dell’Himalaya.

E oggi, a prescindere da come si chiama, l’Himmie √® tra i pi√Ļ apprezzati tra i gatti con pedigree.

 

Dimensione del Gatto l’himalayano

 

Questo √® un gatto di taglia media. L’Himalaya di solito ha un range di peso da 7 a 12 kg.

 

Personalit√† Gatto l’himalayano

Come il persiano , l’himalayano √® dolce, docile e tranquillo.

√ą un ornamento per ogni casa dove pu√≤ godere di sedersi in grembo , sicuramente il suo posto preferito , ed essere accarezzata da coloro che sono abbastanza esigenti da riconoscere le sue qualit√† superiori.

Gli piace giocare a casa con bambini gentili che lo accarezzano o lo pettinano delicatamente, o che al massimo lo fanno girare in carrozzina, ma senza vestirla.

Lascia che insegua un giocattolo interattivo sono molto curiosi di scoprire qualsiasi novità. Gli himalayani sono affettuosi ma discriminanti.

Si riservano la loro attenzione per i familiari e quei pochi ospiti di cui sentono di potersi fidare.

Gli ambienti rumorosi non sono stile dell’Himalaya; sono gatti tranquilli che preferiscono una casa serena dove magari avvengono solo piccoli cambiamenti di giorno in giorno.

Con gli occhi grandi ed espressivi e una voce che √® stata descritta come morbida, piacevole e musicale, gli Himalayan hanno poche e ¬†semplici esigenze: pasti regolari, un po ‘di divertimento con un topo giocattolo o un rompicapo e tanto amore, che restituiscono dieci volte .

Questo è un gatto che difficilmente salirà le tende, salterà sui banconi della cucina o si appollaia sul frigorifero.

√ą perfettamente felice di governare dal pavimento o da mobili pi√Ļ accessibili.

Quando sei al lavoro o sei occupato in casa, l’himalayano si accontenta di addormentarsi su una sedia, un divano o un letto finch√© non sei libero di ammirarla e di darle l’attenzione che riceve volentieri ma che non pretende mai.

 

Salute del Gatto l’himalayano

 Sia i gatti con pedigree sia i gatti di razza mista hanno incidenze variabili di problemi di salute che potrebbero essere di natura genetica.

Sebbene siano belli e dolci, gli Exotics sono inclini a una serie di potenziali problemi di salute, pi√Ļ comunemente legati alla loro struttura facciale:

  • Difficolt√† respiratoria o respirazione rumorosa causata da narici ristrette
  • Malocclusioni dentarie, ovvero i denti non si congiungono bene
  • Lacrimazione eccessiva
  • Condizioni oculari come l’occhio di ciliegio, l’entropione e l’atrofia progressiva della retina
  • Sindrome di iperestesia felina, un disturbo del sistema nervoso
  • Sensibilit√† al calore
  • Malattia del rene policistico, per la quale √® disponibile un test genetico
  • Predisposizione alla tricofitosi , un’infezione fungina
  • Seborrea oleosa, una condizione della pelle che provoca prurito, arrossamento e perdita di capelli

Cura del gatto himalayano

La cosa pi√Ļ importante da capire sulla cura di un Himalayan √® la necessit√† di spazzolarsi ogni giorno. Quel cappotto lungo e bello non rimane pulito e senza grovigli da solo.

Deve essere delicatamente ma accuratamente pettinato ogni giorno e fare il bagno regolarmente, almeno una volta al mese, è una buona idea.

Un altro fattore da considerare √® il problema della lettiera . La lettiera si pu√≤ depositata nelle zampe o nel mantello dell’Himalaya.

Se il gatto e la lettiera non vengono tenuti scrupolosamente puliti si rischiano malattie.

L’eccessiva lacrimazione pu√≤ essere un problema in questa razza, quindi pulire quotidianamente gli angoli degli occhi per evitare la formazione di macchie sotto gli occhi.

Spazzolare i denti per prevenire la malattia parodontale . L’ igiene dentale quotidiana √® la cosa migliore, ma il brushing settimanale √® meglio di niente.

 

Caratteristiche fisiche del gatto himalayano

Sotto tutti i punti di vista l’Himalaya condivide l’espressione dolce del Persiano e le morbide linee arrotondate.

Ha una grande testa rotonda; grandi occhi rotondi; un naso corto; guance piene; e orecchie piccole con punte arrotondate.

La testa √® sostenuta da un collo corto e spesso e un corpo muscoloso apparentemente robusto, un tipo noto come “cobby”.

Le gambe dell’Himalaya sono corte, spesse e forti con zampe ampie, rotonde e sode. La coda √® corta ma proporzionale alla lunghezza del corpo del gatto.

Un cappotto lungo, spesso, lucido con una trama sottile che completa l’aspetto dell’Himalaya.

√ą lungo tutto il corpo e comprende un enorme gorgiera attorno al collo, un profondo arricciamento tra le zampe anteriori, lunghi ciuffi alle orecchie o alla coda.

L’Himalayan √® allevato nei seguenti colori: cioccolato , sigillo, lilla, blu, rosso, crema tortie, blu-crema, cioccolato-tortie, lilla-crema, foca lince, lince blu, lince rossa, lince crema, tortie lynx, lince blu-crema, lince di cioccolato, lince lilla, lince torti√© di cioccolato e lince color lilla.

Il corpo è di varie tonalità di bianco a fulvo con colore solo sulla maschera facciale o sui piedi, orecchie e coda.

A differenza del persiano e dell’esotico, gli occhi dell’Himalaya hanno un solo colore: un blu profondo e vivido.

 

Bambini e Gatti himalayani

Gli Himalayan non sono la scelta migliore per una casa piena di bambini e cani chiassosi, ma non hanno obiezioni ad essere l’oggetto di attenzioni di un bambino gentile o di sfregarsi con un cane amichevole che non lo insegue.

 

Selkirk rex foto
Razze di Gatti

Selkirk rex: carattere e storia

posted by Antonio 0 comments

Con uno spesso strato di riccioli dall’aspetto lanoso, il Selkirk viene a volte soprannominato il gatto con gli abiti delle pecore. Come i suoi cugini dalla pelle riccia, i Cornish e Devon Rexes, il Selkirk √® il risultato di una mutazione genetica naturale, ma ha un aspetto molto diverso, grazie al suo cappotto denso e al corpo pesante.

Personalità dello Selkirk rex

Il Selkirk √® il rilassato Rex. I suoi antenati persiano e british shorthair gli danno una natura placida e tenera, ma √® pi√Ļ attivo di quelle razze e ama giocare. Le persone che vivono con lui lo descrivono come dolce e accattivante, con una punta un po ‘sciocca.

Tollerante e affettuoso, il Selkirk non √® sempre un grembo, ma gli piacciono le persone e altri animali. Con la sua natura socievole, non gli piace essere lasciato solo per lunghi periodi. Tieni questo simpatico gatto divertito con un giocattolo da pesca o un raggio di torcia, e sar√† entusiasta. Ignoralo a tuo rischio e pericolo. Non esiter√† a chiedere l’attenzione con voce bassa e pacata se sente che non gli viene dato il dovuto.

Storia dello Selkirk rex

Il Selkirk ebbe origine nel Montana, dove il primo gatto conosciuto di questo tipo nacque nel 1987, uno di una cucciolata di sei gattini trovati in un ricovero per animali. Gli altri avevano il tipico cappotto dritto di un gatto domestico dai capelli corti, ma la femmina riccia era cos√¨ insolita che fu portata all’attenzione di un allevatore persiano locale, Jeri Newman, che l’adott√≤. Newman la chiam√≤ Miss DePesto e, per curiosit√†, la allev√≤ quando divenne un persiano nero. Dei sei cuccioli che Miss DePesto produceva, tre avevano cappotti ricci, indicando che il gene per la caratteristica era dominante. Questo non era il caso dei Cornish o Devon Rexes, che devono i loro cappotti ondulati a un gene recessivo. Portava anche i geni per i capelli lunghi e un cappotto a punta, ed entrambi i tratti apparivano nei suoi discendenti.

Newman chiamò la nuova razza Selkirk, dopo il suo patrigno, rendendola unica tra le razze di gatti per essere stata nominata per una persona. Aggiunse Rex per indicare che il cappotto era riccio.

Per mantenere la diversit√† genetica e dare ai gatti un aspetto pi√Ļ gradevole, lei e altri allevatori li hanno incrociati non solo con i persiani, ma anche con Exotics, American Shorthairs e British Shorthairs. I gatti sono stati riconosciuti dalla International Cat Association e dall’American Cat Fanciers Association negli anni ’90 e dalla Cat Fanciers Association nel 2000, sebbene la CFA abbia iniziato a registrare i gatti nel 1992.

 

Selkirk rex: Salute

Sia i gatti con pedigree sia i gatti di razza mista hanno incidenze variabili di problemi di salute che potrebbero essere di natura genetica. Selkirk Rex √® generalmente sano, ma assicurati di chiedere a un allevatore l’incidenza di eventuali problemi di salute nelle sue linee e quali test sono stati effettuati per quelli di natura genetica.

Selkirk rex: Cura

Il Selkirk Rex ha un cappotto denso che dovrebbe essere pettinato un paio di volte alla settimana per prevenire o rimuovere i grovigli. Selkirks fa capannone, quindi la pettinatura regolare rimuove anche i capelli morti che altrimenti finirebbero sui tuoi vestiti o mobili o fatti a pezzi come palle di pelo. Passando con delicatezza le dita attraverso il suo cappotto, potrai aiutare a fluffare i riccioli, quasi lo stile pi√Ļ semplice che puoi fare.

Raramente √® necessario un bagno, ma se il tuo Selkirk si sporca, usa uno shampoo idratante e lascialo asciugare all’aria per alcune ore in un luogo caldo e privo di correnti d’aria. Usando un phon gli darai un aspetto pi√Ļ simile a quello di un barboncino.

Spazzolare i denti per prevenire la malattia parodontale. L’igiene dentale quotidiana √® la cosa migliore, ma il brushing settimanale √® meglio di niente. Pulire quotidianamente gli angoli degli occhi con un panno morbido e umido per rimuovere eventuali perdite. Utilizzare un’area separata del tessuto per ciascun occhio in modo da non correre il rischio di diffondere un’infezione. Controlla le orecchie settimanalmente Se sembrano sporchi, pulirli con un batuffolo di cotone o un panno umido morbido inumidito con una miscela 50-50 di aceto di sidro e acqua tiepida. Evitare l’uso di cotton fioc che possono danneggiare l’interno dell’orecchio.

Mantenere la lettiera perfettamente pulita. Come tutti i gatti, Selkirk Rex sono molto attenti all’igiene del bagno.

√ą una buona idea tenere un Selkirk Rex come un gatto solo per proteggerlo dalle malattie diffuse da altri gatti, dagli attacchi di cani o coyote e dagli altri pericoli che affliggono i gatti che escono all’aperto, come essere investiti da un’auto. Selkirk Rex che va all’aperto rischia anche di essere rubato da qualcuno che vorrebbe avere un gatto cos√¨ insolito senza pagarlo.

Immagina un gatto di taglia media o grande con un corpo muscoloso ma muscoloso, una testa arrotondata e un morbido mantello lanoso di riccioli sciolti che possono essere corti o lunghi in una moltitudine di colori. Questo √® il Selkirk Rex. I gattini escono ricci, attraversano un palcoscenico dritto durante l’adolescenza, poi maturano in ciuffi di ciuffi morbidi e folti quando hanno circa due anni.

Le caratteristiche del viso di Selkirk includono le guance piene: i maschi sono orecchi di taglia media a bocca larga, a volte con decorazioni ricci e grandi occhi arrotondati che danno una dolce espressione.

La differenza nella lunghezza del mantello potrebbe non essere immediatamente evidente senza prima osservare la coda e la coda. Gli shorthair hanno una gorgiera della stessa lunghezza della pelliccia sul resto del corpo e dei riccioli sulla coda che giacciono compatti. Un Selkirk dai capelli lunghi ha un collare pi√Ļ lungo che incornicia il viso e riccioli piumati sulla coda che risaltano piuttosto che mentire in modo demitico sul posto. Con entrambe le lunghezze, il mantello pu√≤ apparire pi√Ļ riccio sul collo e sulla pancia e sulla coda.

Il cappotto è disponibile in qualsiasi colore o combinazione di colori geneticamente possibile. Se è possibile che un gatto sia viola a pois, in quel modello troverai un Selkirk. Anche gli occhi possono essere di qualsiasi colore.

Il delicato ma sociale Selkirk Rex √® una scelta perfetta per famiglie con bambini e cani per gatti. Ama l’attenzione che riceve dai bambini che lo trattano educatamente e con rispetto. Introduci gli animali domestici lentamente e in circostanze controllate per assicurarti che imparino ad andare d’accordo insieme.

gatto birmano1
Razze di Gatti

Gatto Birmano o gatto sacro di Birmania, storia e leggenda

posted by Mary 0 comments

Gatto Birmano o gatto sacro di Birmania: Storia e leggende

Gli antenati dei birmani sono il¬†siamese¬†e il “gatto di rame” della Birmania.¬†Si pensa che fossero gatti del tempio allevati e tenuti dai sacerdoti.¬†

La matriarca del moderno birmano era un piccolo gatto marrone scuro di nome Wong Mau.¬†Apparteneva al dottor Joseph Thompson, che l’acquisto da un marinaio.

Wong Mau è stato inizialmente pensato per essere un siamese con un cappotto color cioccolato . 

Questi siamesi non erano sconosciuti in effetti i¬†“Chocolate Siamese” sono stati descritti la prima volta negli anni 1880.¬†

I loro corpi erano cioccolato, e avevano punti marroncini o quasi neri.¬†Il punto di sigillo siamese, noto anche come Siamese reale, aveva corpi pi√Ļ leggeri che contrastavano con i loro punti oscuri e venivano preferiti dagli allevatori e dal pubblico.¬†

I gatti color cioccolato alla fine scomparvero in Gran Bretagna, ma esistevano ancora in Thailandia e in Birmania, dove probabilmente erano la progenie degli accoppiamenti naturali tra il Siamese libero e gatti birmani di tinta unita. 

Wong Mau era uno di loro.¬†Era il suo destino diventare la matriarca di due nuove razze: i birmani e, pi√Ļ tardi, il tonkinese.

Il Dott. Thompson ha allevato Wong Mau in un siamese chiamato Tai Mau. Il suo programma di allevamento, in collaborazione con gli allevatori Virginia Cobb e Billie Gerst e il genetista Clyde Keeler, ha prodotto gattini con cappotti beige e marroni a punta. 

I risultati, inclusa la scoperta del gene Burmese, furono cos√¨ interessanti che Thompson pubblic√≤ un articolo sull’argomento in un numero del 1943 del Journal of Heredity, il primo di questi sulla genetica felina.

La Cat Fanciers Association iniziò a registrare i birmani nel 1936 ma sospese le registrazioni nel 1947 perché gli allevatori stavano ancora usando il siamese nei loro programmi di riproduzione. 

Le registrazioni ripresero nel 1953 dopo che la pratica fu interrotta. Oggi il birmano è una razza popolare tra gli amanti dei gatti.

Gatto sacro di birmania: carattere

gatto-birmano2

Il birmano √®¬†energico¬†e amichevole.¬†Ha il fascino e la determinazione dei suoi antenati¬†siamesi, ma la sua¬†voce¬†√® dolce.¬†√ą molto intelligente e cerca la compagnia umana, quindi non √® il pi√Ļ adatto per una casa in cui rimarr√†¬†solo per¬†gran parte della giornata.

¬†Se nessun essere umano sar√† in giro per impegnare il suo intelletto, assicurati che abbia la compagnia di un altro animale domestico.¬†Va d’accordo con altri gatti e con i cani, ma ovviamente un altro birmano sar√† il suo migliore amico.

I birmani sono curiosi,¬†aspettatevi che esplori a fondo la vostra casa e sappia tutti i suoi angoli e fessure.¬†√ą giocoso, e fortunatamente tende a rimane cos√¨ nell’et√† adulta.

Stuzzica la sua mente intelligente con giocattoli interattivi e insegnagli i trucchi che gli permetteranno di esibirsi per un pubblico. 

Oltre a sedersi, rotolare, salutare e venirti incontro se chiamato, può imparare a prendere un piccolo giocattolo o camminare al guinzaglio. Con un adeguato condizionamento precoce, le corse in auto e le visite veterinarie saranno un gioco da ragazzi.

Un birmano è una buona scelta anche se perderete la maggior parte della vostra privacy,poiché , questo gatto vorrà essere coinvolto in tutto ciò che fai, dalla lettura del giornale, al lavoro al pc, alla per preparazione dei pasti al guardare la televisione. 

Lui, naturalmente, dormirà sul letto con te e potrebbe persino accoccolarsi sotto le coperte. Quando ti siedi, ti sarà in grembo o accanto, aspettando con impazienza di essere accarezzato. 

Se tendi ad ignorarlo, ti sgriderà a suo modo. Gli ospiti riceveranno tutta la sua attenzione, ed è probabile che vincerà anche con  quelli che dichiarano di non amare i gatti.

Una femmina birmana √® la definizione stessa di regalit√†.¬†Le piace l’attenzione e le piace essere al comando.¬†I maschi sono pi√Ļ riposati e soddisfatti.¬†Qualunque sia la tua scelta, √® probabile che ti ritroverai presto a desiderarne un altro.

Gatto sacro di birmania: dimensione e caratteristiche fisiche

I birmani hanno un corpo rettangolare di media grandezza con una faccia larga e un naso romano distinto. Le loro orecchie sono idealmente larghe sulla base in quanto sono alte e dovrebbero essere posizionate sulla parte superiore della testa come sul lato. Gli occhi sono arrotondati e dovrebbero essere di un profondo blu zaffiro.

La pelliccia del Birmano è di media lunghezza e dovrebbe avere una consistenza setosa. A differenza di un persiano o himalayano , non hanno sotto-pelo, quindi sono molto meno inclini a perder pelo.

Il colore del mantello √® sempre sottolineato , ad eccezione dei “guanti” simmetrici bianchi a contrasto su ogni zampa che sono il marchio di fabbrica della razza.

Il bianco deve coinvolgere tutte le dita e¬† fermarsi all’articolazione o alla transizione delle dita dei piedi ai metacarpi.

Questi guanti dovrebbero estendersi notevolmente sulla parte posteriore della gamba, terminando con una V estesa da metà a tre quarti sulla zampa.

Qualsiasi altro punto di bianco √® considerato un grave errore. Il colore del corpo di base √® da bianco a crema, con un lavaggio di colore che corrisponde ai punti, ma √® molto pi√Ļ pallido.

I colori dei punti riconosciuti sono sigillo, cioccolato, blu, lilla (un grigio-argento pi√Ļ tenue), rosso o crema.

Sono ammesse anche le varianti Tabby e tortie in sigillo, cioccolato, blu o lilla; altri colori sono in sviluppo

gatto Birmano

Gatto Birmano o gatto sacro di Birmania: salute

Sia i gatti con pedigree sia i gatti¬†di razza mista¬†hanno incidenze variabili di problemi di salute che potrebbero essere di natura genetica.¬†I birmani sono generalmente sani, anche se possono essere inclini alla gengivite e possono essere sensibili all’anestesia.¬†Le seguenti malattie sono state osservate anche in birmano:

  • Dermoide corneale, la presenza di pelle peli sulla superficie della cornea, che pu√≤ essere corretta con successo chirurgicamente.
  • Sindrome del dolore orofacciale, indicata da esagerate leccate e movimenti masticatori e zampate alla bocca.¬†Il disagio pu√≤ aumentare quando il gatto √® eccitato o stressato e spesso i gatti sono riluttanti a mangiare perch√© l’attivit√† √® dolorosa.¬†Alcuni gatti devono indossare un colletto elisabettiano e avere le zampe fasciate in modo da non ferirsi.¬†Alcuni casi si risolvono da soli, quindi si ripetono.¬†La causa e la modalit√† di ereditariet√† sono sconosciute.¬†Farmaci per il dolore¬† possono aiutare, cos√¨ come la consultazione con un dentista veterinario per escludere la malattia dentale.
  • Malattia vestibolare periferica congenita, che causa inclinazione della testa, scarso equilibrio, movimenti oculari rapidi e deambulazione non coordinata nei gattini.¬†Alcuni gattini con la condizione possono anche essere sordi.
  • Difetto della testa birmana, un’anomalia craniofacciale.
  • Polimiopatia ipocalemica, debolezza muscolare causata da bassi livelli di potassio nel sangue, che a volte √® visto nei gattini birmani.¬†I segni includono debolezza generale, un’andatura rigida, riluttanza a camminare e tremori alla testa.¬†Pu√≤ essere trattato con integratori di potassio somministrati per via orale.
  • Sindrome del gattino a torso piatto, una deformit√† che pu√≤ variare da lieve a grave.¬†I gattini che sopravvivono all’et√† adulta di solito non mostrano segni quando raggiungono la maturit√†.
  • Coda attorcigliata, di solito a causa di una deformit√† del coccige.¬†Non provoca dolore o fastidio.
  • Artrosi del gomito, un inizio precoce di artrite al gomito, limitando l’attivit√† del gatto o la mobilit√†.
  • Fibroelastosi endocardica, una condizione cardiaca in cui il ventricolo sinistro del cuore si addensa, allungando il muscolo cardiaco.¬†I segni di solito si sviluppano quando un gattino ha 3 settimane o 4 mesi, una buona ragione per aspettare fino a 4 mesi per portare a casa un gattino.
  • Cardiomiopatia dilatativa, un¬†cuore¬†ingrossato.
  • Diabete mellito¬†, una condizione endocrina causata da un difetto nella secrezione di insulina o dall’azione dell’insulina che provoca alti livelli di zucchero nel sangue.

Gatto Birmano o gatto sacro di Birmania: cura

Il mantello morbido e corto del Burmese √® facilmente curabile con spazzolatura o pettinatura settimanale per rimuovere i capelli morti e distribuire l’olio per la pelle.¬†Raramente √® necessario un¬†bagno¬†.

Spazzolare i denti per prevenire¬†la malattia parodontale¬†.¬†L’¬†igiene dentale¬†quotidiana √® la cosa migliore, ma il brushing settimanale √® meglio di niente.¬†Pulire gli angoli degli occhi con un panno morbido e umido per rimuovere eventuali perdite.¬†

Utilizzare un’area separata del tessuto per ciascun occhio in modo da non correre il rischio di diffondere un’infezione.¬†Controlla le¬†orecchie¬†settimanalmente.¬†

Se sembrano sporchi, pulirli con un batuffolo di cotone o un panno morbido inumidito con una miscela 50-50 di aceto di sidro e acqua tiepida.¬†Evitare l’uso di cotton fioc che possono danneggiare l’interno dell’orecchio.

Mantenere la¬†lettiera¬†perfettamente pulita.¬†Come tutti i gatti, i birmani sono molto attenti all’igiene.

Gatto Birmano o gatto sacro di Birmania:

cratteristiche fisiche

Il birmano √® spesso descritto come un “mattone avvolto nella seta”, una testimonianza del suo corpo solido e muscoloso.¬†Mentre il birmano originale era un colore marrone scuro noto come zibellino, ora viene anche in altre tonalit√†, tra cui¬†blu¬†, champagne e platino.¬†

I gatti hanno un corpo compatto con una testa arrotondata;¬†occhi grandi, espressivi in ‚Äč‚Äčoro o giallo;¬†e orecchie di media dimensione che sono arrotondate in punta e inclinate leggermente in avanti.

Il pelo √® corto e satinato.¬†Lo zibellino tradizionale √® un marrone ricco, caldo, leggermente pi√Ļ leggero sul sotto scocca.¬†La pelliccia di un gattino si scurisce quando matura.¬†

Un birmano color champagne √® una calda sfumatura color miele-beige con un’abbronzatura color oro pallido sul lato inferiore.¬†La pelle del naso √® un marrone chiaro caldo e le zampe sono un’abbronzatura calda rosata.¬†

I birmani blu hanno un mantello blu medio con un ventre leggermente pi√Ļ leggero.¬†¬†

Il platino birmano √® un pallido grigio-argenteo con leggere sfumature fulve e un colore leggermente pi√Ļ chiaro sul sotto scocca.¬†Alcune associazioni consentono altri colori, tra cui tartaruga, lilla e rosso.

Gatto Birmano o gatto sacro di Birmania:

bambini e altri animali

Il birmano √® sociale, insomma una scelta perfetta per famiglie con¬†bambini¬†e cani che accettano gatti.¬†Giocher√† a prendere oltre a qualsiasi tetri ever, impara trucchi facilmente e adora l’attenzione che riceve dai bambini che lo trattano educatamente e con rispetto.¬†

Vive pacificamente con¬†cani¬†e gatti che rispettano la sua autorit√†.¬†Introduci sempre gli animali lentamente e in circostanze controllate per assicurarti che imparino ad andare d’accordo.

 

Razze di Gatti

Il Gatto American Curl

posted by Mary 0 comments

Storia dell’American Curl

L’American Curl √® una delle pi√Ļ giovani razze di gatti. Nacque da una mutazione genetica naturale che apparve per la prima volta in Shulamith, un gattino nero randagio con un lungo pelo setoso e stranamente orecchie arricciate all’indietro.

Si diresse verso l’accogliente porta di Joe e Grace Ruga a Lakewood, in California. I Rugas la chiamarono Shulamith dopo che la principessa “nera e avvenente” nel Vecchio Testamento scrisse il Cantico dei Cantici.

Shulamith aveva una cucciolata di quattro gattini da un padre sconosciuto, e due di loro condividevano le sue orecchie ricci.

Una consultazione con un genetista ha dimostrato che il tratto era causato da un gene dominante.

Gli appassionati di gatti hanno iniziato ad allevare selettivamente i gatti nel 1983, e la nuova razza, denominata American Curl, ha iniziato a essere registrata dalla Cat Fanciers Association nel 1986.

Sono stati riconosciuti dalla International Cat Association nel 1987 e hanno ottenuto il pieno riconoscimento da CFA nel 1993 Con una rapidità quasi inaudita, il viaggio da razza a razza con pedigree è durato solo sei anni.

La razza si distingue anche per essere la prima razza singola con due lunghezze di cappotto riconosciute da CFA.

Tutti i ricci americani sono discesi da Shulamith. I gatti possono essere allevati con altri riccioli o incrociati con gatti domestici non con pedigree con orecchie dritte che altrimenti soddisfano lo standard della razza Curl.

Questo aiuta a garantire un grande patrimonio genetico e la diversità genetica. I gattini dalle cucciole American Curl possono essere usati nei programmi di allevamento o collocati come animali domestici.

 

Dimensione¬†dell’American Curl

L’American Curl √® un gatto di taglia media, che pesa dai 5 ai 10 chili.

 

Personalit√†¬†dell’American Curl

L’amichevole e gentile American Curl √® noto per la sua personalit√† amorevole. A lui piacciono anche i bambini, il che non √® sempre il caso dei gatti, ed √® noto per cercare la loro compagnia.

Fedele al suo retaggio domestico, √® moderatamente attivo, curioso e intelligente. √ą probabile che ti segua per vedere cosa stai facendo, ma non √® loquace o prepotente come alcune razze.

Se necessario, attirerà tranquillamente la tua attenzione ,per avere il cibo, o qualsiasi altra cosa desideri. Quando torni a casa dal lavoro, ti accoglierà volentieri e potrebbe anche estendere il gesto affettuoso agli ospiti in casa.

Gli American Curl ¬†sono spesso chiamati “Peter Pan” del mondo dei gatti. Non √® raro vedere gli American Curl girare in casa con tanta gioia quanto i pi√Ļ giovani. I maschi e le femmine sono ugualmente attivi .

Questo gatto ama giocare e pu√≤ imparare anche a giocare a riporto. √ą anche in grado di aprire le maniglie delle porte, quindi fai attenzione a ci√≤ che metti in tutti i mobili che sono alla sua portata.

Quando √® pronto per una pausa, si sistemer√† felicemente in un giro. √ą attento e adattabile, adatto a qualsiasi casa o famiglia che lo amer√†.

 

Salute¬†dell’American Curl

Sia i gatti con pedigree sia i gatti di razza mista hanno incidenze variabili di problemi di salute che potrebbero essere di natura genetica.

I riccioli americani sono generalmente sani, ma alcune linee hanno problemi con i condotti dell’orecchio stretti, che possono portare a infezioni dell’orecchio da accumulo di cera.

 

 

Cura¬†dell’American Curl

Il cappotto del  Curl può essere corto o lungo, ed entrambe le lunghezze sono facili da curare. La varietà a pelo lungo ha poco sottopelo, quindi è improbabile che si aggrovigli.

Una pettinatura settimanale √® sufficiente per mantenere il ricciolo longhaired o shorthaired dall’aspetto bellissimo.

Prova a far scorrere il pettine all’indietro attraverso il pelo dello shorthair; pu√≤ aiutare a rimuovere eventuali peli morti che si sono accumulati.

Gli shorthair si liberano tutto l’anno e tendono a perdere pi√Ļ dei longhairs. Durante i mesi caldi, quando i longhair possono perdere pi√Ļ pesantemente, √® una buona idea spazzolare o pettinare pi√Ļ spesso. Raramente √® necessario un bagno.

Spazzolare i denti per prevenire la malattia parodontale. L’ igiene dentale quotidiana √® la cosa migliore, ma il brushing settimanale √® meglio di niente.

Taglia le unghie ogni paio di settimane. Pulire gli angoli degli occhi con un panno morbido e umido per rimuovere eventuali perdite.

Utilizzare un’area separata del tessuto per ciascun occhio in modo da non correre il rischio di diffondere un’infezione.

 

Controlla le orecchie settimanalmente se sembrano sporche, pulirle con un batuffolo di cotone o un panno umido morbido inumidito con una miscela 50-50 di aceto di sidro e acqua tiepida.

Evitare l’uso di cotton fioc che possono danneggiare l’interno dell’orecchio. Maneggiare con cura le orecchie; non vuoi rompere la cartilagine

Mantieni pulita la lettiera di American Curl.

Caratteristiche Fisiche American Curl

L‚Äô American Curl si distingue per le sue orecchie dalla forma particolare, ma anche senza di loro √® un gatto sorprendente con un’espressione dolce e un mantello setoso che pu√≤ essere lungo o corto.

Può essere di qualsiasi colore, comprese tinte esotiche come il fumo tartarugato di cioccolato, tabby argentato e lilla punto lince.

La varietà a pelo lungo ha una coda piuttosto piumata.

Le orecchie, tuttavia, sono la caratteristica pi√Ļ intrigante.

Dritti quando un gattino nasce, iniziano a raggomitolarsi da due a dieci giorni dopo la nascita.

Si arricciano, si incurvano e si arricciano ancora fino a raggiungere la loro forma permanente quando un gattino ha circa 4 mesi.

Le punte dell’orecchio moderatamente grande, sono arrotondate e flessibili, e spesso adornate con ciuffi di pelo.

Quando L’American Curl è in allerta, le sue orecchie ruotano in avanti, ma le punte puntano verso il centro della base del cranio.

Bambini e American Curl

L’ American Curl è dolce nei confronti dei bambini, il che lo rende una buona scelta per le famiglie che supervisionano i bambini per assicurarsi di accarezzare il gatto piacevolmente e non tirare le orecchie o la coda.

√ą felice di vivere anche con i gatti , grazie alla sua gentile disposizione.

Razze di Gatti

Gatto Maine Coon: origini, leggende e salute

posted by Mary 0 comments

Origini del Maine Coon

Il Maine Coon è un gatto di origine nord americana (del Maine), è una razza naturale a pelo semi-lungo.

Il suo nome significa “procione¬†del Maine“.

Il Maine Coon √® una delle pi√Ļ antiche razze naturali del¬†Nord America, tanto da essere considerato generalmente come nativo dello Stato del¬†Maine, di cui √® il gatto cittadino ufficiale.

Il suo nome deriva dal Maine, lo Stato della Nuova Inghilterra in cui veniva avvistato per la prima volta, e da Raccoon, orsetto lavatore in inglese, per via della sua coda molto simile a quella di un procione.

Questo gatto √® ritenuto speciale ,sente i tuoi stati d’animo, √® curioso ed amorevole.

√ą pieno di personalit√†¬† ovvero lo possiamo considerare un gigante gentile, calmo e affettuoso.

Il Maine Coon è noto per le sue grandi dimensioni e il doppio strato di pelo lungo che ben si adatta agli inverni rigidi del Maine, lo stato da cui hanno avuto origine.

Rilassati e tranquilli, i Maine Coon non sono eccessivamente dipendenti dal padrone, ma amano stare con loro.

Sono felici di seguire i loro proprietari da una stanza all’altra, arrivando quando chiamati e giocando a prendere la palla.

Alcuni Maine Coon sono attratti dall’acqua e possono persino godersi una nuotata occasionale.

il Maine Coon ha però bisogno di spazio.

E’ assolutamente necessario avere lo spazio giusto in casa, meglio ancora un giardino sicuro e recintato con degli alberi in cui si possa arrampicare.

Se non hai un bel giardino, allora ti ci vuole un bel tiragraffi gigante XXL e molto robusto.

Leggende sui maine coon

Ci sono molte leggende sulle origini del Maine Coon. Uno dei pi√Ļ selvaggi √® che sono il prodotto di incroci tra la casta americana e gatti domestici portati in Nord America su velieri che arrivavano alla costa nord-orientale. Questa leggenda potrebbe aver avuto origine perch√© i Maine Coon hanno orecchie e piedi trapuntati come la lince rossa. Un’altra fantastica storia di origine √® che i Maine Coons provenivano dall’incrocio tra gatti domestici e procioni.

Brown tabby Maine Coons, che si verificano pi√Ļ comunemente in natura, potrebbe sembrare un procione per i primi americani. Inoltre, il trillo o trillo del Maine Coon pu√≤ sembrare un po ‘come il pianto di un giovane procione. √ą geneticamente impossibile per i gatti domestici allevare con procioni o linci, ma queste leggende offrono una conversazione divertente.

Altre leggende sono la roba del romanticismo storico. Un racconto dice che il Capitano Samuel Clough li portò come parte di un complotto fallito di contrabbandare Maria Antonietta fuori dalla Francia durante la rivoluzione. La nave del Capitano Clough era carica dei lussuosi oggetti personali della Regina, inclusi sei dei suoi adorabili gatti Angora. Marie fu catturata prima che salisse a bordo, ma il Capitano Clough riuscì a fuggire, portando i sei gatti della Regina nel Maine dove allevarono con gatti nativi per produrre il Maine Coon.

Un’altra figura di capitano di mare in una leggenda di origine diversa. Un capitano di mare inglese di nome Charles Coon navig√≤ su e gi√Ļ per la costa del New England con una schiera di gatti a bordo della sua nave. Tra loro predominanti erano Persiani e Angora a pelo lungo, molto popolari in Inghilterra all’epoca. I gatti Capton Coons lo accompagnarono quando scese a terra, e quando i cuccioli dai capelli lunghi iniziarono a farsi vedere in cucciolate locali, la gente avrebbe detto che il gatto madre aveva ottenuto “uno dei gatti di Coon”.

√ą possibile che i Maine Coon discendano dagli Skogkat norvegesi portati dai Vichinghi nell’undicesimo secolo. Conosciuti come gatti delle foreste norvegesi oggi, lo Skogkatt √® uscito dalle foreste scandinave ed √® stato addomesticato negli ultimi 4000 anni. Hanno una stretta somiglianza con i Maine Coon, con la loro lunga pelliccia e le orecchie e le zampe trapuntate. Come i Maine Coons, i gatti delle foreste norvegesi sono gatti molto orientati alla gente.

Un altro racconto plausibile √® che i Maine Coons si sono sviluppati dall’incrocio tra gatti a pelo corto e a pelo lungo portati in America dai primi coloni. Gli inverni rigidi del New England e il programma di riproduzione della natura hanno alla fine prodotto gatti con lunghi soprabiti e ciuffi di pelo sui loro piedi che permettevano loro di camminare sulla neve e sopravvivere durante l’inverno.

Il tuo Maine Coon e la sua salute:

Sappiamo che poiché tieni molto al tuo gatto, devi prenderti molta cura di lui.

Questo è il motivo per cui abbiamo riassunto le preoccupazioni che potresti avere sulla salute del tuo gatto del Maine.

Conoscendo le preoccupazioni per la salute comuni tra i Maine Coon, possiamo aiutarvi ad adattare un piano individuale di prevenzione e speriamo di prevenire alcuni rischi prevedibili nel vostro animale domestico.

Molte malattie e condizioni di salute sono genetici, nel senso che sono correlati alla razza del tuo animale domestico.

Le condizioni che descriveremo qui hanno un tasso significativo di incidenza o un forte impatto su questa razza in particolare, secondo un consenso generale tra i ricercatori di genetica felina e i veterinari.

Questo non significa che il tuo gatto avr√† questi problemi, solo che potrebbe essere pi√Ļ a rischio rispetto agli altri gatti.Descriveremo i problemi pi√Ļ comuni riscontrati nei Maine Coons per darti un’idea di cosa potrebbe emergere nel suo futuro.Naturalmente, non possiamo coprire tutte le possibilit√† qui, quindi controlla sempre se noti segni o sintomi insoliti.Questa guida contiene informazioni sanitarie generali importanti per tutti i felini e informazioni sulle predisposizioni genetiche dei Maine Coon.Le informazioni qui possono aiutare te e il veterinario del tuo animale a pianificare insieme le esigenze mediche uniche del tuo animale.In questo articolo abbiamo incluso anche una descrizione di cosa puoi fare a casa per mantenere il tuo gatto Maine Coon in salute.

Sperando che queste informazioni ti siano di aiuto.

Informazioni generali sulla salute per il tuo Maine Coon

Gestione del peso del Maine Coon

L’obesit√† √® una delle principali malattie che contribuisce a un numero sorprendentemente elevato di malattie e decessi nei gatti.

Questa rivelazione √® pi√Ļ conosciuta e ben compresa oggi che negli ultimi decenni, ma troppi proprietari stanno ancora ignorando i pericoli del peso extra sui loro animali domestici. L’eccesso di peso √® uno dei fattori pi√Ļ influenti nello sviluppo di artrite, diabete e altre malattie potenzialmente letali. Tutti sanno, molti in prima persona dall’esperienza personale, come persino la diminuzione di qualche chilo pu√≤ migliorare la mobilit√† e aumentare la motivazione generale a essere attivi. E lo stesso vale per il tuo animale domestico.

Le ricerche suggeriscono che portare peso in eccesso pu√≤ abbreviare la vita di un animale di almeno due anni e pu√≤ causare l’insorgenza di artriti.Il diabete, una malattia ereditaria, ha una probabilit√† molto maggiore di svilupparsi in animali sovrappeso e potrebbe diventare un problema per un gatto sano,infatti pi√Ļ¬†un gatto diventa obeso, pi√Ļ √® probabile che diventi diabetico.

La lipidosi epatica, o fegato grasso, √® un’altra malattia potenzialmente fatale negli animali in sovrappeso; La lipidosi epatica pu√≤ svilupparsi in meno di 48 ore quando un gatto in sovrappeso smette di mangiare per qualsiasi motivo.

Quindi, come possiamo aiutare i nostri animali a stare in salute?

Comprendere le abitudini alimentari del tuo gatto è la chiave.

Il gatto medio preferisce mangiare circa 4-5 volte al giorno, solo un paio di stuzzichini alla volta.

Questo metodo, l’alimentazione libera, funziona bene per la maggior parte dei gatti, ma la noia pu√≤ aumentare il numero di viaggi fatti dal gatto alla ciotola del cibo. Mantenendo il tuo gatto giocosamente attivo e impegnato, aiuterai il tuo animale a stare in salute e divertirti allo stesso tempo! Una corda legata a un bastone con qualcosa di increspato sull’altra estremit√† della corda e un po ‘di immaginazione: tu e il tuo gatto sarete entrambi intrattenuti.

I puzzle alimentari, come le crocchette messe in un sacchetto di carta o sotto un cesto o una scatola rovesciati, possono aiutare a motivare i gatti con pi√Ļ interessi basati sul cibo a scatenarsi. Per i casi veramente eccessivi di eccesso di cibo, dovrai prendere un posizione ferma, e regolare l’assunzione di cibo del vostro gatto.Invece di riempire la ciotola del tuo gatto fino in cima, segui la guida di alimentazione sul pacchetto di alimenti e assicurati di alimentare una dieta per gatti adulti di alta qualit√† come raccomandato dal tuo veterinario.

Sostituisci le abitudini alimentari del tuo gatto, con tanto affetto e giochi (se pensi che sia sovrappeso).

I gatti in genere adattano i loro desideri all’interazione personale con la quantit√† di affetto che viene loro offerta, quindi in altre parole, ignorare il tuo gatto significa che il tuo gatto ti ignorer√†. Allo stesso modo, amare e giocare con il tuo gatto far√† s√¨ che il tuo gatto desideri quel tempo con te. Un gatto pi√Ļ attivo significa un animale domestico pi√Ļ sano e felice!

Malattia dentale del Maine Coon

La malattia dentale √® uno dei problemi cronici pi√Ļ comuni negli animali domestici che non si lavano i denti regolarmente.

Sfortunatamente, la maggior parte dei gatti non si prende molto cura dei propri denti e questo probabilmente include il tuo gatto del Maine. Senza ulteriore aiuto e cura da parte tua, √® probabile che il tuo gatto sviluppi problemi dentali potenzialmente gravi. La malattia dentale inizia con residui di cibo, che si induriscono in tartaro che si accumula sulle parti visibili dei denti e alla fine porta all’infezione delle gengive e delle radici dei denti. Proteggere il gatto dalla malattia dentale fin dall’inizio rimuovendo regolarmente i residui di cibo pu√≤ aiutare a prevenire o ritardare la necessit√† di un trattamento avanzato della malattia dentale.

Questo trattamento pu√≤ essere stressante per il tuo gatto e costoso per te, quindi la cura preventiva √® benefica in tutto. Nei casi gravi di infezione dentale cronica, il vostro animale domestico pu√≤ persino perdere i denti o subire danni agli organi interni. E, se non altro, il tuo gatto sar√† un compagno pi√Ļ piacevole e non disturber√†¬† tutti con un alito puzzolente! Vi mostreremo come mantenere puliti e bianchi perlacei i denti del vostro gatto a casa e aiutarvi a programmare esami dentistici di routine regolari.

Infezioni prevenibili da vaccino per il Maine Coon

Come tutti i gatti, i Maine Coon sono suscettibili alle infezioni batteriche e virali come panleucopenia, calicivirus, rinotracheite e rabbia, che sono prevenibili attraverso la vaccinazione. Il rischio che il tuo gatto contragga queste malattie √® alto, quindi i vaccini corrispondenti sono chiamati vaccini “core“, che sono altamente raccomandati per tutti i gatti. Inoltre, i vaccini sono disponibili per offrire protezione da altre malattie pericolose come il virus della leucemia felina (FeLV). Nel fare raccomandazioni sulla vaccinazione per il tuo gatto, prenderemo in considerazione la prevalenza di queste malattie nella nostra zona, l’et√† del tuo gatto e qualsiasi altro fattore di rischio specifico per il suo stile di vita.

Parassiti del Maine Coon

Tutti i tipi di vermi e insetti possono invadere il  corpo del tuo gatto, dentro e fuori.

Tutto, dalle pulci e zecche agli acari dell’orecchio pu√≤ infestare la sua pelle e le orecchie. I nematodi, i¬†nematodi,¬†i dirofilarie¬†e i tricocefali possono entrare nel suo sistema in diversi modi: bere acqua sporca, camminare su un terreno contaminato o essere morso da una zanzara infetta. Alcuni di questi parassiti possono essere trasmessi a te o a un membro della famiglia e sono una seria preoccupazione per tutti. Per il tuo amico felino, questi parassiti possono causare dolore, disagio e persino la morte, quindi √® importante testarli regolarmente. Molti tipi di parassiti possono essere rilevati con un esame fecale, quindi √® una buona idea portare un campione di feci fresco (in un contenitore a prova di puzzolente, per favore) con il vostro animale domestico per i suoi esami di benessere bisettimanali.

Raccomanderemo anche i farmaci preventivi necessari per mantenerla in salute.

Sterilizzare o Castrare il Maine Coon

Una delle cose migliori che puoi fare per il tuo gatto del Maine è farla sterilizzare (castrare per i maschi).

Nelle femmine, questa procedura include rimuovere chirurgicamente le ovaie e di solito l’utero; nei maschi i testicoli vengono rimossi chirurgicamente. Sterilizzare o castrare il tuo animale diminuisce la probabilit√† di certi tipi di tumori ed elimina la possibilit√† che il tuo animale rimanga incinta o che porti figliate indesiderate. Entrambi i sessi di solito diventano meno territoriali e hanno meno probabilit√† di vagare, e la castrazione riduce in particolare l’insorgenza di spruzzi di urina e comportamenti marcatori nei maschi.

Eseguire questo intervento ci d√† anche la possibilit√†, mentre il tuo animale domestico √® sotto anestesia, di identificare e affrontare alcune delle malattie che il tuo gatto √® in grado di sviluppare. Ad esempio, se il tuo animale ha bisogno di una radiografia dell’anca per verificare la presenza di displasia o un esame dentale approfondito per cercare stomatiti, queste procedure possono essere eseguite comodamente nello stesso momento in cui si usa lo spay o il neutro per minimizzare lo stress sul tuo gatto. L’analisi del sangue di routine prima dell’intervento ci aiuta anche a identificare e prendere precauzioni contro i problemi comuni che aumentano il rischio di anestesia o chirurgia.

Sembra molto da tenere a mente, ma non preoccuparti, discuteremo tutti i problemi specifici .

Predisposizioni genetiche per Maine Coon

Malattie cardiache , Cardiomiopatia è il termine medico per la malattia del muscolo cardiaco, o una condizione ereditaria primaria o secondaria ad altre malattie che danneggiano il cuore.

La forma pi√Ļ comune, chiamata cardiomiopatia ipertrofica o HCM, √® un ispessimento del muscolo cardiaco spesso causato da una ghiandola tiroide iperattiva. Un altro esempio √® la cardiomiopatia dilatativa, o DCM, che pu√≤ essere causata da una carenza dietetica dell’aminoacido taurina. Mentre il DCM era un grosso problema in passato, tutti i maggiori produttori di cibo per gatti ora aggiungono taurina al cibo per gatti, quindi DCM √® raramente presente nei gatti con diete di alta qualit√† oggi.

I segnali di cattura della cardiomiopatia precoce sono importanti, ma i gatti la normale tendenza a nascondere la malattia pu√≤ rendere i sintomi difficili da individuare. La prima cosa che un genitore domestico di solito nota √® una respirazione rapida, letargia e uno scarso appetito. Questi sintomi possono manifestarsi all’improvviso, spesso tra poche ore e alcuni giorni, ma nella maggior parte dei casi il gatto ha sofferto in silenzio per settimane o mesi e ora √® in guai seri.

Inoltre, l’HCM pu√≤ causare la formazione di coaguli di sangue all’interno del cuore. Questi coaguli possono quindi lasciare il cuore e alloggiarsi nelle arterie principali che trasportano il sangue alle zampe posteriori. Se questo accade, il gatto perder√† improvvisamente l’uso di entrambe le zampe posteriori e la coda – le gambe diventeranno fredde al tatto e sembreranno estremamente dolorose. In entrambi i casi, sia che si tratti di respirazione rapida o di paralisi dolorosa, il gatto sta vivendo un’emergenza medica e necessita di cure veterinarie immediate. Per alcune razze di gatti sono disponibili test genetici per un’anomalia specifica del gene che causa l’HCM.

La maggior parte dei gatti con cardiomiopatia ha un soffio al cuore che pu√≤ essere rilevato durante un esame fisico di benessere, ma una diagnosi specifica richiede un imaging medico pi√Ļ avanzato. Trovare questo problema in anticipo, quando il trattamento √® pi√Ļ efficace, √® un’altra ragione importante per fare in modo che l’animale venga valutato due volte l’anno per tutta la vita.

Lussazione della rotula del Maine Coon

L’articolazione del ginocchio, √® una struttura notevole che consente a un gatto di compiere prodezze incredibili di agilit√† come accovacciarsi, saltare e lanciare. Uno dei componenti principali del ginocchio √® la rotula, o rotula, e il termine medico lussazione significa “essere fuori luogo”. Quindi, una rotula lussata √® una rotula che scivola sul lato della gamba a causa di un ginocchio sviluppato in modo non corretto. Un gatto con una rotula lussata pu√≤ non mostrare segni di dolore o anormalit√† fino a quando la condizione √® ben avanzata; i segni di questa condizione compaiono gradualmente e possono progredire fino allo zoppia quando il gatto invecchia.

La diagnosi precoce di una rotula lussata √® la chiave per una terapia efficace, quindi ottenere una radiografia del gatto al momento della sua castrazione o della sua sterilizzazione, dai tre ai sei mesi di et√†, √® un buon modo per controllare. Se il problema √® lieve e coinvolge solo una gamba, il tuo animale domestico potrebbe non richiedere molto trattamento oltre ai tipici farmaci per l’artrite. Quando i sintomi sono pi√Ļ gravi, pu√≤ essere necessario un intervento chirurgico per riallineare la rotula e impedirgli di saltare fuori posto.

Sebbene la tendenza alla lussazione della rotula sembra essere ereditaria , i problemi di sviluppo nelle articolazioni hanno modelli di ereditarietà complessi, e non sono ancora stati sviluppati test genetici per questa condizione. La lussazione rotulea si verifica in molte razze, ma i Maine Coon sono a maggior rischio per la condizione.

Displasia dell’anca del¬†Maine Coon

Pi√Ļ comunemente osservata nei cani, la displasia dell’anca pu√≤ verificarsi anche nei gatti , specialmente nei Maine Coon.

La displasia √® una condizione ereditaria che causa malformazioni delle articolazioni dell’anca e successiva artrite. Di solito un gatto mostra pochissimi sintomi clinici da adolescente, ma inizia a rallentare e agire prematuramente come un gatto anziano entro i primi anni. Tuttavia, i gatti gravemente colpiti possono mostrare zoppia di sei mesi. I raggi X pelvici sono necessari per rilevare la displasia dell’anca precoce; i gatti dovrebbero essere anestetizzati o sedati per questa procedura, in parte perch√© la macchina radiografica √® una situazione spaventosa e stressante per i gatti, ma anche perch√© i raggi X della pelvi dovrebbero essere presi mentre il gatto √® perfettamente immobile.

L’anestesia consente il corretto posizionamento del gatto per produrre una radiografia diagnostica chiara, senza il dolore e la paura che la maggior parte dei gatti sperimenta con i raggi X, specialmente se hanno gi√† i fianchi doloranti. La displasia dell’anca viene trattata al meglio quando diagnosticata precocemente, pertanto le radiografie iniziali dei fianchi sono raccomandate al momento della sterilizzazione o della castrazione del gattino, di solito intorno ai tre-sei mesi di et√†. Le radiografie possono anche essere programmate comodamente al momento della pulizia dentale annuale del gatto, al fine di ridurre al minimo il numero di eventi anestetici sottoposti al gatto.

Se necessario, la displasia dell’anca pu√≤ essere alleviata dalla ristrutturazione chirurgica del bacino per alleviare il dolore e consentire una maggiore mobilit√† per il gatto affetto. Poich√© la malattia √® genetica, se stai acquistando un gattino di razza, assicurati di chiedere al tuo allevatore se i fianchi dei genitori sono stati sottoposti a raggi X.

Gengivite del Maine Coon

La gengivite √® un’infiammazione della gengiva o delle gengive.

Proprio come nelle persone, provoca arrossamento e dolore alle gengive ed √® spesso collegato ad altre malattie. Nei casi lievi, la gengivite pu√≤ essere trattata con un risciacquo della bocca e rappresenta solo un problema minore, ma senza trattamento pu√≤ evolvere in affezioni pi√Ļ gravi come la malattia parodontale o la stomatite. La gengivite √® stata anche associata a lesioni da riassorbimento e infezioni da retrovirus come il virus della leucemia felina (FeLV) e il virus dell’immunodeficienza felina (FIV).

Una delle cose migliori che puoi fare per il tuo amico è farla valutare da noi spesso. Ricorda, i gatti sono attori superstar e sono bravi a mascherare le malattie, quindi non ti rendi conto che sta avendo problemi orali senza un esame. Con il nostro team sanitario addestrato, possiamo guardarlo tranquillamente in bocca per vedere se ha problemi di dolore o di denti. Anche se il tuo gatto può sembrare grande e agire normalmente, potrebbe nascondersi un vero problema nella parte posteriore della sua bocca.

Insufficienza renale del Maine Coon

L’insufficienza renale si riferisce all’incapacit√† dei reni di svolgere correttamente le loro funzioni di spreco di pulizia dal sangue e regolazione idratazione. La malattia renale √® estremamente comune nei gatti pi√Ļ anziani, ma in genere √® dovuta all’esposizione a tossine o cause genetiche nei gatti giovani. Anche i gattini molto giovani possono avere un’insufficienza renale se hanno ereditato difetti ai reni, quindi raccomandiamo lo screening per i problemi renali precocemente, prima di qualsiasi anestesia o chirurgia, e poi regolarmente per tutta la vita. L’insufficienza renale grave √® una malattia progressiva, fatale, ma diete e farmaci speciali possono aiutare i gatti con malattia renale a vivere pi√Ļ a lungo, pi√Ļ piena vita.

Gruppo sanguigno del Maine Coon

Anche se odiamo pensare al peggior accadimento per i nostri animali domestici, quando il disastro colpisce, √® meglio essere preparati. Uno dei pi√Ļ efficaci trattamenti salvavita disponibili in medicina d’urgenza oggi √® l’uso di trasfusioni di sangue. Se il tuo gatto √® gravemente malato o ferito e ha bisogno di una trasfusione di sangue, pi√Ļ velocemente la procedura viene avviata, migliori sono le possibilit√† di sopravvivenza dell’animale. Proprio come le persone, i singoli gatti hanno diversi gruppi sanguigni.

La maggior parte dei gatti domestici ha sangue di tipo A, ma i gatti di razza, come il Maine Coon, hanno spesso un gruppo sanguigno diverso, di solito di tipo B o molto raramente, di tipo AB. Determinare il gruppo sanguigno del tuo gatto √® essenziale prima di iniziare una trasfusione, quindi conoscere il tipo di gatto in anticipo pu√≤ risparmiare minuti cruciali. La tipizzazione del sangue √® raccomandata per tutti i gatti, ma √® particolarmente importante per i purosangue. Questo test pu√≤ essere eseguito come parte di un normale esame del sangue del benessere e i risultati possono essere aggiunti al record del microchip del tuo animale domestico per un’azione rapida anche se non ci sei.

Sordità nel Maine Coon

Gatti di qualsiasi razza che sono completamente bianchi, soprattutto se hanno gli occhi azzurri, sono ad alto rischio di sordit√† congenita e probabilmente nascono con udito ridotto o assente. Sordit√† ereditaria o genetica √® stata notata anche in alcune linee di sangue del Maine Coon , quindi se sospetti che l’udito del tuo gatto non sia cos√¨ acuto come dovrebbe essere, fissa subito un appuntamento con noi. Il problema potrebbe essere causato da un problema trattabile come i polipi dell’orecchio o un’infezione all’orecchio, ma se le orecchie del tuo animale sono in buona salute e lui continua a ignorarti, potrebbe essere necessario un esame dell’udito pi√Ļ approfondito, compresa l’analisi delle onde cerebrali, se indicato. Non esiste un trattamento per la sordit√† del nervo genetico, ma la maggior parte dei gatti sordi va d’accordo in un ambiente interno.

Per i gatti sordi o ipoacusici, uscire all’aperto pu√≤ essere molto pericoloso, poich√© i gatti si affidano in gran parte all’udito per rilevare predatori e altri pericoli come le automobili in avvicinamento, quindi una vita al chiuso √® il modo migliore per tenere al sicuro i vostri animali non udenti.

Prenditi cura del tuo Maine Coon a casa

 

 

Molto di quello che puoi fare a casa per mantenere il tuo gatto felice e sano √® buon senso, proprio come lo √® per persone. Osserva la sua dieta, assicurati che faccia un sacco di attivit√† fisica, si lavi regolarmente i denti e il cappotto e chiami noi o un ospedale di emergenza per animali domestici quando qualcosa sembra inusuale (vedi “Cosa guardare per” di seguito). Assicurati di aderire al programma di esami e vaccinazioni che raccomandiamo per il tuo animale domestico. Durante gli esami del tuo gatto, eseguiremo i suoi necessari “check-up” e testeremo le malattie e le condizioni che sono comuni nei Maine Coon.

Un altro passo molto importante nella cura del tuo animale domestico √® la sua firma per l’assicurazione sanitaria per animali domestici. Ci saranno certamente test e procedure mediche di cui avr√† bisogno per tutta la vita e l’assicurazione sanitaria per gli animali domestici ti aiuter√† a coprire quei costi.

Cura di routine, dieta ed esercizio nel Maine Coon

Costruisci le cure di routine del tuo animale domestico per aiutare il tuo Maine Coon a gatto vive pi√Ļ a lungo, e a mantenersi sano e ad essere pi√Ļ felice durante la sua vita.

Non possiamo enfatizzare l’importanza di una corretta dieta ed esercizio fisico per il tuo animale domestico.

  • Controlla il tuo animale domestico come faresti con un bambino piccolo. Tieni le porte chiuse e blocca le stanze se necessario. Questo ti aiuter√† a tenerlo lontano dai guai, dalle superfici inadeguate per saltare e lontano da oggetti che non dovrebbe mettere in bocca.
  • Ha i peli lunghi che avranno bisogno di essere spazzolati ogni giorno.
  • I Maine Coons hanno generalmente un buon denti e puoi mantenerli perfetti lavandoli almeno due volte alla settimana!
  • Controlla settimanalmente le orecchie per cera, detriti o segni di infezione e pulisci quando necessario. Non ti preoccupare, ti mostreremo come, anzi faremo di meglio ti mostreremo l’intera tolettatura!
  • Ha bisogno di sessioni di gioco giornaliere che stimolino il suo naturale desiderio di cacciare ed esplorare. Tieni la mente e il corpo attivi o pu√≤ sviluppare problemi comportamentali.
  • I gatti sono meticolosamente puliti e richiedono una lettiera pulita. Assicurati di fornire almeno una scatola per ogni gatto e tutti i rifiuti giornalieri.
  • √ą importante che il tuo gatto beva abbastanza acqua. Se non berr√† acqua dalla sua ciotola prova ad aggiungere cubetti di ghiaccio o una fontana che scorre.
  • Alimenta una dieta felina di alta qualit√† appropriata per la sua et√†.
  • Esercita regolarmente il tuo gatto coinvolgendola con giocattoli ad alta attivit√†.

Che cosa guardare per assicurarti che il tuo Maine Coon stia bene

Un sintomo anomalo nel tuo animale potrebbe essere solo un problema minore o temporaneo, ma potrebbe anche essere il segno di una grave malattia o malattia. Sapere quando cercare aiuto veterinario e quanto urgente è essenziale per prendersi cura del proprio gatto. Molte malattie possono indurre i gatti ad avere una caratteristica combinazione di sintomi, che insieme possono essere un chiaro segnale che il tuo Maine Coon ha bisogno di aiuto.

Quando Chiamare il veterinario per il tuo Maine Coon

Chiama il tuo veterinario per un appuntamento se noti uno di questi sintomi:

  • Cambiamento dell’appetito o del consumo di acqua
  • Accumulo di tartaro, alitosi, gengive rosse o denti rotti
  • Prurito della pelle (graffi, masticazione o leccamento), perdita di capelli o aree di pelliccia accorciata
  • Letargo, oppressione mentale o sonno eccessivo
  • Paura, aggressivit√† o altri cambiamenti comportamentali
  • Limping, riluttanza a saltare quando si suona
  • Lameness, anormale andatura posteriore degli arti, “bunny hopping”
  • Poor appetito, perdita di peso, letargia, aumento della sete e minzione
  • Mancanza di risposta ai rumori

Emergenze per il Maine Coon

Rivolgersi immediatamente a cure mediche se si nota uno di questi segni:

  • Graffiando o scuotendo la testa, orecchie doloranti, o scarica all’orecchio
  • Prurito o qualsiasi altra anomalia che coinvolge gli occhi
  • Incapacit√† o tensione per urinare; urina scolorita
  • Debolezza o intolleranza all’esercizio fisico; respirazione rapida, affannosa o a bocca aperta; improvvisa insorgenza di debolezza.

Video maine coon:

Maine Coon gigante video:

Razze di Gatti

Gatto blu di russia

posted by Mary 0 comments

Gatto blu di Russia: Storia

Il gatto blu di russia ,come è gia capitato con così tante razze di gatti,conosciamo poco delle origini del gatto blu di russia.

Probabilmente viene dalla Russia – il suo spesso cappotto √® sicuramente quello di un gatto dai climi pi√Ļ freddi – ed √® considerato una¬†razza¬†naturale, il che significa che la Natura lo ha creato, non degli umani.

Lo sviluppo del blu di russia come razza, tuttavia, ebbe luogo principalmente in Gran Bretagna e Scandinavia, a partire dalla fine del diciannovesimo secolo, quando ¬†allevare i gatti divenne un’attivit√† popolare.

Il blu di russia¬†fece la sua prima apparizione sul palcoscenico mondiale del gatto ad un’esposizione di gatti tenuti al Crystal Palace di Londra nel 1875.

Etichettato come un gatto Arcangelo, poich√© si diceva provenisse dall’isola russa dell’Arcangelo, gareggiava contro altri gatti blu di vari tipi.

Un servizio giornalistico dello spettacolo descriveva il blu di russia come “molto bello” e “particolarmente peloso”, aggiungendo “Somigliano per lo pi√Ļ al comune coniglio grigio selvatico”.

Altri nomi iniziali con cui la razza era conosciuta erano maltesi e blu straniero. Un appassionato di gatti britannico di nome Mrs. Carew-Cox iniziò a importare i gatti nel 1890 e li allevò e li mostrò fino alla fine del secolo.

Li descriveva come gatti con una pelliccia corta e argentata, grandi orecchie, occhi spalancati e facce snelle, con personalità dolci e intelligenti Рin breve, molto simili al blu di russia di oggi.

Nel 1912, i gatti furono abbastanza ben stabiliti da poter essere mostrati in una classe a parte invece di essere ammassati insieme ad altri gatti blu.

La seconda guerra mondiale quasi mise fine alla razza. Pochissimi gatti sopravvissero agli anni della privazione e gli allevatori britannici e scandinavi si rivolsero ad altre razze, in primis il Siamese e il Blu Britannico, per aiutare a far rivivere le loro linee di sangue.

A causa dell’influenza siamese, i gatti hanno sviluppato un aspetto pi√Ļ estremo e la trama del loro mantello √® cambiata.

Ci sono voluti anni per riportare la razza al suo aspetto originale.

Ciò fu ottenuto combinando linee di sangue britanniche, che enfatizzarono i cappotti argentati e le stirpi scandinave, che erano noti per la produzione di gatti con occhi luminosi e profili piatti.

Il risultato è stato il blu di russia di tipo moderato visto oggi.

I blu di russia furono importati per la prima volta negli Stati Uniti nel 1900, ma fu solo dopo la seconda guerra mondiale che gli allevatori americani iniziarono a sviluppare le loro linee da gatti importati nel 1947.

Oggi sono popolari e ottimi compagni.

gatto-blu-di-russia-

Gatto blu di Russia: Carattere

Il blu di russia ha la reputazione di gatto gentile e¬†tranquillo¬†, un po ‘¬†timido¬†.

Questo gatto può avere una natura riservata, ma ama giocare (è particolarmente affezionato al recupero) e si diverte a saltare e ad arrampicarsi in luoghi alti dove può studiare le persone e le situazioni a suo piacimento.

Gli ospiti non riceveranno la sua immediata attenzione e potrebbero non vederlo mai a meno che non decida che sono degni di essere notati, ma verso i membri della famiglia, in particolare la sua persona favorita, è sempre leale, li segue attraverso la casa e persino su una spalla.

Il blu di russia è un gatto sensibile a cui non piace essere ignorato e sarà ferito se non riceve la stessa quantità di affetto che dà.

La mancanza di attenzione può farlo diventare ansioso o pauroso. Mentre il blu di russia dettagli ama la tua compagnia, è in grado di intrattenersi durante il giorno mentre sei al lavoro.

A differenza di alcune razze intelligenti e attive, non è distruttivo, ma attraversa la casa con la grazia di una ballerina.

Quando sei a casa, il suo sottile senso dell’umorismo e la sua destrezza manuale non mancheranno mai di intrattenere.

Assicurati di ridere con lui, non con lui. Ha un forte senso di autostima e non gli piace essere preso in giro.

Questo è un gatto che sta meglio in un ambiente tranquillo e stabile. A lui non piace il cambiamento, ed è particolarmente importante per lui che i pasti arrivino in orario.

Puoi contare su di lui per una sveglia puntuale al mattino.

Se ti prendi il tempo per sviluppare una relazione con un blu di russia, la tua ricompensa sarà un legame profondo con questo gatto amorevole.

Bambini e blu di russia

I blu di russia hanno una natura tollerante verso i bambini che li trattano con gentilezza e rispetto.

Sopportano le carezze maldestre date dai bambini piccoli, come se si rendessero conto che non si intende alcun danno e, se necessario, si allontaneranno o si arrampicheranno fuori dalla portata per evitare di dare fastidio o essere dati fastidio.

Detto questo, il paziente e gentile blu di russia dovrebbe sempre essere protetto da trattamenti difficili, quindi sorveglia sempre i bambini molto piccoli quando vogliono accarezzare il gatto.

Il blu di russia accetta anche altri animali, inclusi i cani , purché non vengano inseguiti o minacciati da loro.

Introduci gli animali domestici lentamente e in circostanze controllate per assicurarti che imparino ad andare d’accordo insieme.

Gatto blu di Russia: Salute

Sia i gatti con pedigree sia i gatti di razza mista hanno incidenze variabili di problemi di salute che potrebbero essere di natura genetica.¬†Il blu di russia √® generalmente sano, comunque, la preoccupazione principale di un proprietario sar√† probabilmente l’appetito di questo gatto, che pu√≤ trasformarlo da elegante a¬†forte¬†in poco tempo.

gatto blu di russia 1

Gatto blu di Russia: Cura

Il pelo denso del blu di russia deve essere pettinato due volte a settimana per rimuovere i peli morti e distribuire oli per la pelle. Spazzolare i denti per prevenire la malattia parodontale .

L’¬†igiene dentale¬†quotidiana √® la cosa migliore, ma il brushing settimanale √® meglio di niente.¬†Taglia le unghie ogni paio di settimane.

Un¬†bagno quando il gatto sta cambiando pelo aiuter√† a rimuovere i peli in eccesso pi√Ļ rapidamente.

Mantieni perfettamente pulita la lettiera del blu di russia .

√ą molto attento all’igiene del suo bagno.

Gatto blu di Russia: Caratteristiche

Il corpo elegante e muscoloso del blu di russia ha portato un giudice a proclamarlo “Doberman Pinscher of cats.”

Ha quello che viene chiamato un tipo di corpo semi-estraneo, il che significa che è di forma moderata, che cade da qualche parte tra il corpo corto e compatto di razze come i persiani e gli angoli eleganti delle razze orientali come il siamese .

Lo standard di razza Cat Fanciers Association per il Russian Blue lo obbliga ad avere una testa che sia di forma cuneiforme liscia e di medie dimensioni con un muso smussato.

L’ampio cuneo della testa e il suo cranio piatto sono spesso descritti come cobra-like, anche se questa √® una descrizione troppo pericolosa per questo gatto dalla natura dolce.

Regal √® forse un termine migliore.¬†Le grandi orecchie sono larghe alla base con punte appuntite, l’interno rivestito con la pelle sottile e traslucida e gli occhi verdi arrotondati sono distanziati.

Un collo lungo e slanciato si insinua in scapole alte e un corpo ossuto, solido e muscoloso, ricoperto da un doppio cappotto corto e spesso con una trama felpata, spesso descritto come simile a quello di un di un castoro.

Se dovessi infilare le dita nel cappotto di un blu di russia, i nodi che hanno fatto rimarranno fino a quando non saranno pettinati.

Il corpo è sostenuto da lunghe gambe con ossatura fine montate su piccole zampe leggermente arrotondate con cuscinetti che sono di color rosa lavanda o color malva.

La coda è lunga ma proporzionata al corpo. Il blu di russia si distingue per il colore del suo cappotto.

Per quanto potrebbe sembrare grigio, in termini di esposizione felina è un blu uniforme, dal pelo argentato che da l’impressione di luccicare.

Alcuni gattini blu di russia sono nati con “strisce fantasma”, un promemoria del gene del tabby che tutti i gatti portano, anche se non √® espresso nel loro mantello, ma generalmente svaniscono, lasciando il gatto con il solido manto blu.

Potresti pensare che il blu di russia esista solo blu, e in CFA √® vero, ma altre associazioni di gatti hanno standard di razza pi√Ļ liberali.

In Australia e Nuova Zelanda, i gatti sono chiamati “russi” e vengono in bianco e nero, oltre al tradizionale blu.¬†L’American Cat Fanciers Association permette anche i neri russi.

Gatto blu di Russia: Prezzo

Il prezzo generalmente parte dai 900/100 Euro a salire.  

Il prezzo è indicativo per esemplari cuccioli di gatto Blu di Russia o giovani, sani e con pedigree, che godono di ottima salute e documenti regolarmente registrati.

Gatto delle foreste norvegesi
Razze di Gatti

Gatto delle foreste norvegesi: caratteristiche, dimensioni e prezzo

posted by Mary 1 Comment

Originario di luoghi ostili e freddi, il gatto delle foreste norvegesi, è sia un membro indipendente che un membro affettuoso della famiglia che ama l’attenzione ma non la richiede.

Una razza naturale, i gatti norvegesi sono da lungo tempo allevati come animali da compagnia, hanno occhi a mandorla che possono essere di qualsiasi colore. Sono pi√Ļ grandi della maggior parte dei gatti domestici, con i maschi che crescono significativamente pi√Ļ delle femmine.

Fedeli alle loro radici della foresta, amano arrampicarsi.

Possono essere timidi nei confronti di estranei, ma generalmente sono accomodanti. I norvegesi sono famosi per essere bravi con i bambini e pazienti con altri animali. Un po’ pi√Ļ indipendente di un gatto classico, il gatto delle foreste norvegese gode ancora di affetto e risponde con un’affettuosa fusa e la pressione di una testa contro la mano . Questa potrebbe essere una delle poche volte che ascolterai dal tuo gatto, dato che non vocalizzano pi√Ļ spesso degli altri gatti.

Gatto delle foreste norvegesi: origini

Il gatto norvegese delle foreste è originario della Norvegia, con una storia che risale a centinaia e forse migliaia di anni.

Chiamato anche Skogcat in Norvegia, il gatto delle foreste norvegesi è un gatto a pelo semi-lungo, ed il suo forte aspetto rispecchia il suo nome da gatto forte e robusto.

Egli figura nelle fiabe e nelle leggende, una delle quali √® ‚Äúil carro della dea nordica Freya‚ÄĚ che √® trainato da sei gatti giganti. Dove o come sono nati i gatti rimane un mistero.

Potrebbero essere i discendenti dei gatti a pelo lungo della Turchia, portati indietro da Bisanzio dai guerrieri scandinavi che servivano l’impero bizantino, o potrebbero essere collegati al gatto siberiano dalla Russia.

Potevano essere bottini vichinghi, oppure potevano semplicemente essere il risultato di una selezione naturale: gatti a pelo corto, i cui adattamenti al clima rigido e quasi artico producevano discendenti con sottopelo lanoso e lunghi smeraldi che perdevano acqua con facilità.

Per secoli, la parola skogcatt – una parola norvegese che si traduce come “gatto della foresta” – √® sopravvissuta dal suo ingegno o ha offerto i suoi servizi come cacciatore di topi a contadini e casalinghe in cambio di riparo in fienili, stalle o case.

Nel 1938, i gatti furono esposti ad uno spettacolo ad Oslo, ma la Seconda guerra mondiale interruppe ogni progetto per svilupparli come razza. Fortunatamente, sopravvissero alla guerra, appena a malapena, ma ci furono ancora alcuni decenni difficili e con loro fino a tutto il 1970 non fu fatto molto.

Nel 1977, furono finalmente registrati come razza con la Federazione Internazionale Felina dell’Europa. Due anni dopo, una coppia di NFC √® stata esportata negli Stati Uniti per la prima volta. Da allora la razza √® diventata popolare in Europa e negli Stati Uniti

Gatto norvegese: carattere

gatto norvegese2

Il gentile e amichevole gatto norvegese, è affezionato ai membri della famiglia, ma non richiede costante attenzione e coccole.

√ą soddisfatto di essere nella stessa stanza con le persone e si divertir√† se nessuno √® a casa. Sebbene apprezzi la compagnia umana, pu√≤ essere un po ‘ riservato ai visitatori.

Anche con la famiglia, non è un gran gattone, ma un bel grattino tra le orecchie o sotto il mento è sempre ben accetto, e di solito contraccambia con una bella testata o un tocco di guancia.

La sua voce pacifica viene impiegata solo quando ha bisogno di qualcosa, cena in orario, forse, e sale solo se viene ignorato.

Non a caso, questo gatto grande √® atletico √® uno scalatore. Lo troverai spesso nel punto pi√Ļ alto che pu√≤ raggiungere in casa e, a differenza di alcuni gatti, non ha alcuna esitazione a scendere dagli alberi o da altre altezze a testa in gi√Ļ.

Grazie alla sua eredit√† di gatto selvatico e di fattoria, non ci pensa due volte di pescare in uno specchio d’acqua per un buon pasto. Cari pesciolini state attenti! Ama la vita all’aria aperta, ed √® contento di vivere tranquillamente in una casa.

Questo è un gatto intelligente e indipendente che impara rapidamente e ha una natura attenta. Ama giocare e prosperare con una famiglia impegnata che lo ama.

Gatto delle foreste norvegesi: caratteristiche 

gatto-norvegese

Per l’occhio inesperto, il gatto delle foreste norvegese pu√≤ assomigliare ad altre razze a pelo semi lungo come il Maine Coon o anche alcuni gatti a pelo lungo a casaccio.

In effetti, vi è una differenza considerevole.

Senza dubbio, l’espressione di questo gatto delle foreste norvegesi √® sorprendente, infatti riesce a distinguersi tra i vari gatti con pedigree.

Grandi occhi a mandorla e la testa a forma di triangolo equilatero contribuiscono all’aspetto unico di questa razza.

Visto di lato, il gatto delle foreste ha un profilo dritto, che direttamente dalla fronte fa cresta alla punta del naso.Le orecchie si adattano nel triangolo e completano il suo look.

Il gatto delle foreste norvegese ha un isolamento impermeabile come un doppio manto che è stato progettato per resistere agli inverni freddi della sua origine scandinava.

Anche la trama di questo cappotto corrisponde a quell’ambiente, peli di guardia pi√Ļ lunghi, ruvidi su un denso sotto pelo.

Una gorgiera frontale, una coda cespugliosa, briccole posteriori e zampe trapuntate aiutano ad equipaggiare questo felino per la vita in una regione che confina con l’Artico.

Gatto delle foreste norvegesi: cure

Nonostante la lunghezza e la foltezza di questo manto egli non richiede la cura di alcune delle razze a pelo lungo, una pettinatura settimanale insieme a un po ‘pi√Ļ di attenzione in primavera potrebbero essere sufficienti.

Spesso identificato dal loro manto di colore marrone e bianco, i gatti delle foreste norvegesi li possiamo trovare nella maggior parte dei colori, dal bianco puro al nero carbone profondo, con ogni possibile combinazione di colori in mezzo, con eccezione dei colori colorpoint visti nel Siamese o nel Persiano-himalayano.

Il gatto delle foreste norvegesi: salute

Sia i gatti con pedigree sia i gatti di razza mista hanno incidenze variabili di problemi di salute che potrebbero essere di natura genetica. I gatti delle foreste norvegesi sono generalmente sani, con una lunga durata di vita compresa tra 14 e 16 anni.

Le seguenti malattie sono state osservate nella razza:

Malattia da glicogeno, una rara condizione ereditaria che colpisce il metabolismo del glucosio.

Le malattie da accumulo di glicogeno (GSD) sono disturbi del metabolismo dei carboidrati causati da deficit di enzimi coinvolti nella sintesi o nella degradazione del glicogeno; i deficit possono essere nel fegato o nei muscoli e provocano ipoglicemia o depositi di quantità o tipi abnormi di glicogeno (o dei suoi metaboliti intermedi) nei tessuti.

La maggior parte dei gattini con la malattia purtroppo muoiono entro poche ore dalla nascita, ma a volte un gattino non mostra segni fino a circa 5 mesi di et√† e di solito muore entro pochi mesi. √ą disponibile un test del DNA in grado di identificare i gatti affetti e portatori.

Cardiomiopatia ipertrofica, una forma di malattia cardiaca che √® ereditata in alcune razze di gatti come il Maine Coon . L’ereditabile non √® stata dimostrata nel gatto delle foreste norvegese.

Malattia del rene policistico , una condizione genetica che distrugge progressivamente i reni. Nessun test del DNA per la malattia è disponibile per gatto norvegese, ma la malattia può essere rilevata tramite ultrasuoni come primo asino di 10 mesi di età.

Displasia retinica, un difetto dell’occhio che provoca macchie sulla retina, ma non peggiora la visione del gatto

Gatto norvegese: dimensioni

gatto norvegese 4

Come abbiamo gi√† accennato il gatto norvegese¬†rispetto alla media √® pi√Ļ lungo, √® di costituzione robusta, ha le ossa solide e un peso che varia dai 7 agli 8 kg, per i maschi, le femmina arrivano massimo ai¬† 4-5 Kg e mezzo.

Gatto delle foreste norvegesi: prezzo

Mai dire mai, il prezzo del gatto delle foreste norvegesi √® di 600 ‚Äď 700 euro, sempre che non ce lo regalino o che troviamo qualcuno che per qualche ragione ha bisogno di darlo via.

E’ una razza particolare e non diffusa nel nostro paese, per cui è meglio informarsi direttamente in un allevamento di cui ci fidiamo.

Meglio visitarlo, di persona, imparando anche come trattare il Gatto delle foreste norvegesi e controllando come è stato cresciuto il cucciolo che stiamo per acquistare.

Il gatto delle foreste norvegesi: bambini e altri animali domestici

 

gatto norvegese

L’amichevole e rilassato gatto delle foreste √® una scelta perfetta per famiglie con bambini e cani per gatti. Ama l’attenzione che riceve dai bambini che lo trattano educatamente e con rispetto, e non gli dispiace giocare a travestimenti o andare a fare un giro in un passeggino.

Lui √® felice di vivere con altri gatti e gatti-friendly cani , anche, grazie al suo carattere amabile. Introduci gli animali domestici lentamente e in circostanze controllate per assicurarti che imparino ad andare d’accordo insieme.

Lascia i tuoi commenti qui

gatto Munchkin foto
Razze di Gatti

Gatto Munchkin

posted by Antonio 0 comments

Gatto Munchkin descrizione:

  • Origini: Louisiana, USA
  • Durata della vita: 12-14 anni
  • Energia: media
  • Temperamento: giocoso, estroverso, facilmente allenabile
  • Peso: Maschi 5-6 kg, femmine 4-5 kg
  • Occhi: blu, verde, oro, giallo
  • Colori: tutti i colori
  • Toelettatura: richiede un grooming settimanale
  • Chiamato anche: gatto Weiner, American Munchkin, Sausage cat

Il Munchkin √® una razza di gatti a gambe corte che nasce da una mutazione spontanea in Louisiana nei primi anni ’80.

Il Munchkin √® un gatto giocoso e estroverso che rimane gattino fino all’et√† adulta.

Storia del gatto Munchkin:

Il gatto Munchkin √® una razza relativamente nuova di gatto scoperta nel 1983 che si caratterizza per l’aspetto a zampe corte. La razza √® il risultato di una mutazione genetica spontanea.

Originario dello stato della Louisiana, un insegnante con il nome di Sandra Hochenedel ha salvato due gatti che erano stati inseguiti da un cane sotto un camion. Entrambi i gatti avevano le gambe corte. Sandra regalò un gatto grigio, chiamato Blueberry e tenne quello nero, chiamato Blackberry. Blackberry era incinta al momento del suo salvataggio e continuò a dare alla luce quattro gattini, due dei quali avevano anche le gambe accorciate. Uno dei gattini a gambe corte, Tolosa è stato dato a Kay LeFrance. Sono Blackberry e Toulouse che sono diventati i fondatori della razza Munchkin.

I munchkin hanno una condizione genetica nota come nanismo acondroplastico . Fu osservato per la prima volta in una popolazione di gatti negli anni ’30, ma questi gatti scomparvero durante la guerra. La condizione colpisce le ossa lunghe delle gambe, con tutte le altre ossa del corpo inalterate. Il gene responsabile √® dominante, richiede solo una copia da un genitore da trasmettere. Il gene √® letale nella forma omozigote (cio√® la prole riceve due del gene, uno da ciascun genitore). Di conseguenza, non puoi allevare Munchkin in Munchkin e i domestici sono usati per outcross. Quando si accoppia un Munchkin con un gatto a gambe lunghe, circa il 50% della cucciolata sar√† a gambe corte.

Origini del gatto Munchkin:

Nel 1991, il Munchkin è stato presentato al grande pubblico attraverso un cat show dal vivo al Madison Square Garden. La razza ha raggiunto lo stato di campionato con TICA nel 2003

La razza è controversa nel mondo dei gatti, a causa delle preoccupazioni per le gambe corte e lungo la colonna vertebrale causerà la lordosi, un tuffo verso il basso nella colonna vertebrale. Questa è una condizione che colpisce le razze di cani a gambe corte come i bassotti. Tuttavia, i sostenitori affermano che la colonna vertebrale del gatto è molto diversa e non si verificano tali problemi nel Munchkin. La giuria sembra esserne ancora fuori. Non tutti i gatti riconoscono il Munchkin per i motivi sopra esposti. In particolare CFA, GCCF e FiFE.

Lo sapevate?

Il nome della razza veniva dai munchkin del film Il mago di Oz del 1939.

Altri gatti a zampe corte sono apparsi in passato. Diverse generazioni si sono verificate in Inghilterra negli anni ’30 ma si estinsero durante la seconda guerra mondiale. Uno viveva anche a Stalingrado (San Pietroburgo), in Russia nel 1953, ma anche quello svan√¨.

Aspetto del gatto Munchkin:

Corpo:

Medio, con gambe corte. Le zampe anteriori sono lunghe 6 centimetri e le zampe posteriori pi√Ļ corte. Tutto il resto del Munchkin √® in proporzione al gatto medio.

√ą ancora un po ‘difficile definire un tipo a causa dell’outcrossing con gatti domestici, che vengono in una variet√† di forme e dimensioni.

Colori:

La razza è disponibile in quasi tutti i colori e motivi del mantello e nei capelli corti e lunghi.

Temperamento:

I Munchkin sono giocosi, estroversi e mantengono la loro personalit√† da gattino ben oltre l’et√† adulta. √ą facile addestrare i Munchkin a giocare a prendere o camminare su un’imbracatura.

Sono socievoli, affettuosi e vanno d’accordo con le persone, compresi i bambini e altri animali e fanno un fantastico animale domestico di famiglia.

Nonostante la loro bassa statura, il Munchkin può correre e saltare come qualsiasi altro gatto. Hanno un movimento simile ai furetti.

I gatti munchkin sono noti per le loro tendenze all’accaparramento.

Cura:

I munchkin richiedono poca cura.

Come tutti i gatti, la pulizia quotidiana con uno spazzolino da denti e un dentifricio e / o l’alimentazione regolare dei colli di pollo crudo o di manzo a cubetti del gatto Munchkin.

Solo i gatti interni dovrebbero avere gli artigli tagliati secondo le necessità, di solito ogni 4-6 settimane.

 

exotic-shorthair1
Razze di Gatti

Exotic Shorthair: un gatto da amare

posted by Antonio 0 comments

Sia nell’aspetto che nella personalit√†, il gatto Exotic Shorthair √® facile da amare. I suoi tratti includono:
‚ÄĘ Una voce calma o dolce
‚ÄĘ Una personalit√† vivace e amichevole
‚ÄĘ Buono con i bambini e altri animali domestici
‚ÄĘ Compagno leale e amorevole

Amerai condividere la tua casa con il tuo Exotic Shorthair. Giocosa, affettuosa e sociale, √® un’eccellente compagna di famiglia.
Riconosciuto per la prima volta come razza propria nel 1967, l’esotico conserva l’atteggiamento affettuoso e disinvolto del persiano e ottiene il mantenimento del mantello pi√Ļ facile e livelli energetici pi√Ļ alti dei suoi cugini dai peli corti.

The Exotic Shorthair non richieder√† molta attenzione, ma √® una giocosa giocatrice che la rende un’ottima compagna per le famiglie con pi√Ļ animali domestici e bambini.

 

Storia Exotic Shorthair

L’esotico √® una specie di razza accidentale.

L’intento originale degli allevatori di American Shorthair che facevano rotolare la palla era di allevare i loro gatti ai persiani, nel tentativo di portare il colore argento e gli occhi verdi di quella razza.

I gattini risultanti non sembravano American Shorthair , ma erano molto attraenti, con l’aspetto persiano ma con un cappotto corto e morbido. Altri allevatori portarono Blues birmani o russi per ottenere il gene per il pelo corto.

I vari discendenti furono riportati ai persiani e nacque una nuova razza: l’Exotic Shorthair, o semplicemente Exotic.

Oggi gli standard di razza per persiano ed esotico sono identici, tranne per la lunghezza del mantello. Entrambi hanno un’espressione dolce, il naso corto, gli occhi grandi e un corpo corto e quadrato, che si uniscono per formare una coccolosa bambola di un gatto.

The Exotic √® una delle razze di gatti pi√Ļ popolari, seconda solo ai persiani, secondo la Cat Fanciers Association.

La salute del tuo Exotic Shorthair

Sappiamo che perché ti importa tanto del tuo gatto , vuoi prenderti molta cura di lei. Questo è il motivo per cui abbiamo riassunto le preoccupazioni per la salute che discuteremo con te per tutta la vita del tuo Exotic.

Conoscendo le preoccupazioni per la salute comuni tra gli Exotic Shorthair, possiamo aiutarvi ad adattare un piano di prevenzione individuale e, si spera, a prevenire alcuni rischi prevedibili nel vostro animale domestico.

Molte malattie e condizioni di salute sono genetiche, il che significa che sono correlate alla razza del tuo animale domestico.

Le condizioni che descriveremo qui hanno un tasso significativo di incidenza o un forte impatto su questa razza in particolare, secondo un consenso generale tra i ricercatori di genetica felina e i veterinari.

Questo non significa che il tuo gatto avr√† questi problemi, solo che potrebbe essere pi√Ļ a rischio rispetto agli altri gatti. Descriveremo i problemi pi√Ļ comuni visti in Exotic Shorthairs per darti un’idea di cosa potrebbe emergere nel suo futuro.

Naturalmente, non possiamo coprire tutte le possibilità qui, quindi controlla sempre con noi se noti segni o sintomi insoliti.

Questa guida contiene informazioni sanitarie generali importanti per tutti i felini e informazioni sulle predisposizioni genetiche per i cetacei esotici. Le informazioni qui possono aiutare te e il team sanitario del tuo animale a pianificare insieme le esigenze mediche uniche del tuo animale.

Alla fine dell’articolo, abbiamo anche incluso una descrizione di cosa puoi fare a casa per mantenere il tuo Exotic Shorthair in cerca e sentirsi al meglio. Speriamo che queste informazioni ti aiutino a sapere cosa guardare e ci sentiremo tutti meglio sapendo che stiamo prendendo la migliore cura possibile del tuo amico.

Informazioni generali sulla salute per il tuo Exotic Shorthair

Controllo del peso
L’obesit√† √® una malattia importante che contribuisce a un numero sorprendentemente elevato di malattie e decessi nei gatti.

Questa rivelazione √® pi√Ļ nota e ben conosciuta oggi che negli ultimi decenni, ma troppi proprietari continuano a ignorare i pericoli di un sovrappeso sui loro animali domestici. L’eccesso di peso √® uno dei fattori pi√Ļ influenti nello sviluppo di artrite, diabete e altre malattie potenzialmente letali.

Tutti sanno, molti in prima persona dall’esperienza personale, come persino lo spargimento di qualche chilo pu√≤ migliorare la mobilit√† e aumentare la motivazione generale a essere attivi. E lo stesso vale per il tuo animale domestico.

La ricerca suggerisce che il trasporto di peso in eccesso pu√≤ abbreviare la vita di un animale da almeno due anni e pu√≤ causare l’insorgenza di artrite due anni prima. Il diabete, una malattia ereditaria, ha una probabilit√† molto maggiore di svilupparsi in animali sovrappeso e potrebbe non diventare mai un problema per un gatto sano.

Pi√Ļ un gatto diventa obeso, pi√Ļ √® probabile che diventi diabetico. La lipidosi epatica, o fegato grasso, √® un’altra malattia potenzialmente fatale negli animali sovrappeso; la lipidosi epatica pu√≤ svilupparsi in meno di 48 ore quando un gatto in sovrappeso smette di mangiare per qualsiasi motivo.

Quindi, come possiamo aiutare i nostri animali a stare in ordine?

Comprendere le abitudini alimentari del tuo gatto è la chiave. Il gatto medio preferisce mangiare circa 10-15 volte al giorno, solo un paio di stuzzichini alla volta.

Questo metodo, l’alimentazione libera, funziona bene per la maggior parte dei gatti, ma la noia pu√≤ aumentare il numero di viaggi fatti dal gatto alla ciotola del cibo.

Mantenendo il tuo gatto giocosamente attivo e impegnato, aiuterai il tuo animale a stare in salute e divertirti allo stesso tempo! Una corda legata a un bastone con qualcosa di increspato o sfocato sull’altra estremit√† della corda e un po ‘di immaginazione: tu e il tuo gatto sarete entrambi intrattenuti.

I puzzle alimentari, come le crocchette messe in un sacchetto di carta o sotto un cesto o una scatola rovesciati, possono aiutare a motivare i gatti con pi√Ļ interessi basati sul cibo a scatenarsi.

Per i casi veramente eccessivi di eccesso di cibo, dovrai prendere una posizione ferma e regolare l’assunzione di cibo del tuo gatto. Invece di riempire la ciotola del tuo gatto fino in cima, segui la guida di alimentazione sul pacchetto di alimenti e assicurati di alimentare una dieta per gatti adulti di alta qualit√† come raccomandato dal tuo veterinario.

Sostituisci le abitudini alimentari del tuo gatto quando sei annoiato dal tempo di gioco e dall’affetto in pi√Ļ.

I gatti in genere adattano i loro desideri all’interazione personale con la quantit√† di affetto che viene loro offerta, quindi in altre parole, ignorare il tuo gatto significa che il tuo gatto ti ignorer√†.

Allo stesso modo, amare e giocare con il tuo gatto far√† s√¨ che il tuo gatto desideri quel tempo con te. Un gatto pi√Ļ attivo significa un animale domestico e un proprietario pi√Ļ sani e felici!

Informazioni sulla razza di gatto esotico shorthair

Malattia dentale

La malattia dentale √® uno dei problemi cronici pi√Ļ comuni negli animali domestici che non hanno i denti spazzolati regolarmente. Sfortunatamente, la maggior parte dei gatti non si prende molto cura dei propri denti e questo probabilmente include il tuo Exotic. Senza ulteriore aiuto e cura da parte tua, √® probabile che il tuo gatto sviluppi problemi dentali potenzialmente gravi. La malattia dentale inizia con residui di cibo, che si induriscono in tartaro che si accumula sulle parti visibili dei denti e alla fine porta all’infezione delle gengive e delle radici dei denti. Proteggere il tuo gatto dalle malattie dentalisin dall’inizio rimuovendo regolarmente i residui di cibo pu√≤ aiutare a prevenire o ritardare la necessit√† di un trattamento avanzato della malattia dentale. Questo trattamento pu√≤ essere stressante per il tuo gatto e costoso per te, quindi la cura preventiva √® benefica in tutto. Nei casi gravi di infezione dentale cronica, il vostro animale domestico pu√≤ persino perdere i denti o subire danni agli organi interni. E, se non altro, il tuo gatto sar√† un compagno pi√Ļ piacevole e non busser√† a tutti con un alito puzzolente! Ti mostreremo come mantenere puliti i bianchi perlati del tuo gatto a casa e aiutarti a pianificare gli esami dentistici di routine.

Infezioni prevenibili da vaccino

Come tutti i gatti, gli esotici Shorthair sono suscettibili alle infezioni batteriche e virali come la panleucopenia, il calicivirus, la rinotracheite e la rabbia, che sono prevenibili attraverso la vaccinazione .

Il rischio che il tuo gatto contragga queste malattie √® elevato, quindi i vaccini corrispondenti sono chiamati vaccini “core”, che sono altamente raccomandati per tutti i gatti. Inoltre, i vaccini sono disponibili per offrire protezione da altre malattie pericolose come il virus della leucemia felina (FeLV).

Nel fare raccomandazioni sulla vaccinazione per il tuo gatto, prenderemo in considerazione la prevalenza di queste malattie nella nostra zona, l’et√† del tuo gatto e qualsiasi altro fattore di rischio specifico del suo stile di vita.

Parassiti

Tutti i tipi di worm e bug possono invadere il tuo corpo di Exotic Shorthair, dentro e fuori. Tutto, dalle pulci e zecche agli acari dell’orecchio pu√≤ infestare la sua pelle e le orecchie.

I nematodi, i nematodi, i dirofilarie e i tricocefali possono entrare nel suo sistema in diversi modi: bere acqua sporca, camminare su un terreno contaminato o essere morso da una zanzara infetta.

Alcuni di questi parassiti possono essere trasmessi a te o a un membro della famiglia e sono una seria preoccupazione per tutti. Per il tuo amico felino, questi parassiti possono causare dolore, disagio e persino la morte, quindi è importante testarli regolarmente.

Molti tipi di parassiti possono essere rilevati con un esame fecale, quindi √® una buona idea portare un campione di feci fresche (in un contenitore a prova di puzzolente, per favore) con il vostro animale domestico per lei due volte l’annoesami di benessere . Raccomanderemo anche i farmaci preventivi necessari per mantenerla in salute.

Sterilizzazione o no?

Una delle cose migliori che puoi fare per il tuo Exotic √® farla sterilizzare (castrato per i maschi). Nelle donne, questa procedura include rimuovere chirurgicamente le ovaie e di solito l’utero; nei maschi i testicoli vengono rimossi chirurgicamente. Sterilizzare o sterilizzare il tuo animale diminuisce la probabilit√† di alcuni tipi di tumori ed elimina la possibilit√† che il tuo animale rimanga incinta o che porti figliate indesiderate.

Entrambi i sessi di solito diventano meno territoriali e hanno meno probabilit√† di vagare, e la castrazione riduce in particolare l’insorgenza di spruzzi di urina e comportamenti marcatori nei maschi.

Eseguire questo intervento ci dà anche la possibilità, mentre il tuo animale domestico è sotto anestesia, di identificare e affrontare alcune delle malattie che il tuo gatto è in grado di sviluppare.

Ad esempio, se il tuo animale ha bisogno di raggi X dell’ancaper verificare la presenza di displasia o un accurato esame dentale per cercare le stomatiti, queste procedure possono essere convenientemente eseguite contemporaneamente allo spay o al neutro per ridurre al minimo lo stress sul gatto.

L’ analisi del sangue di routine prima dell’intervento ci aiuta anche a identificare e prendere precauzioni contro i problemi comuni che aumentano il rischio di anestesia o chirurgia. Sembra molto da tenere a mente, ma non preoccuparti: discuteremo tutti i problemi specifici che cercheremo con te quando arriver√† il momento.

Malattia del cuore

Cardiomiopatia è il termine medico per la malattia del muscolo cardiaco , o una condizione ereditaria primaria o secondaria ad altre malattie che danneggiano il cuore.

La forma pi√Ļ comune, chiamata cardiomiopatia ipertrofica o HCM, √® un ispessimento del muscolo cardiaco spesso causato da una ghiandola tiroide iperattiva. Un altro esempio √® la cardiomiopatia dilatativa, o DCM, che pu√≤ essere causata da una carenza dietetica dell’aminoacido taurina.

Mentre il DCM era un grosso problema in passato, tutti i principali produttori di cibo per gatti ora aggiungono la taurina al cibo per gatti, quindi DCM è visto raramente nei gatti con diete di alta qualità oggi.

La cattura dei segni di cardiomiopatia precoce è importante, ma la normale tendenza di un gatto a nascondere la malattia può rendere i sintomi difficili da individuare. La prima cosa che un genitore domestico di solito nota è una respirazione rapida, letargia e uno scarso appetito.

Questi sintomi possono manifestarsi all’improvviso, spesso tra poche ore e alcuni giorni, ma nella maggior parte dei casi il gatto ha sofferto in silenzio per settimane o mesi e ora si trova in guai seri. Inoltre, l’HCM pu√≤ causare la formazione di coaguli di sangue all’interno del cuore.

Questi coaguli possono quindi lasciare il cuore e alloggiarsi nelle arterie principali che trasportano il sangue alle zampe posteriori. Se questo accade, il gatto perder√† improvvisamente l’uso di entrambe le zampe posteriori e la coda – le gambe diventeranno fredde al tatto e sembreranno estremamente dolorose. In entrambi i casi, se la respirazione rapida o la paralisi dolorosa,emergenza , e necessita di cure veterinarie immediate.

Per alcune razze di gatti sono disponibili test genetici per un’anomalia specifica del gene che causa l’HCM. La maggior parte dei gatti con cardiomiopatia ha un soffio al cuore che pu√≤ essere rilevato durante un esame fisico di benessere, ma una diagnosi specifica richiede un imaging medico pi√Ļ avanzato.

Trovare questo problema in anticipo, quando il trattamento √® pi√Ļ efficace, √® un’altra ragione importante per fare in modo che l’animale venga valutato due volte l’anno per tutta la vita.

Sindrome brachicefalo

La sindrome brachicefalica, o sindrome da distress respiratorio, è una malattia che colpisce i gatti brachicefalici, quelli con il naso corto e la faccia piatta, come il vostro Exotic Shorthair.

Sebbene questi gatti abbiano la stessa quantità di tessuto nei loro nasi e gole come altre razze di gatti, le caratteristiche appiattite offrono meno spazio per la crescita del tessuto.

Di conseguenza, il palato molle, la zona morbida nella parte posteriore del tetto della bocca, cresce troppo a lungo per la bocca e si blocca nelle vie respiratorie.

Anche le narici sono spesso troppo piccole e talvolta la trachea, o trachea, è stretta e sottodimensionata. Tutti questi elementi contribuiscono a una via aerea stretta e ostruita nei gatti con sindrome brachicefalica. Molti gatti affetti riescono a malapena a respirare normalmente; molti hanno apnea del sonno e russamento, hanno infezioni respiratorie croniche, e sviluppare gonfiore e congestione nelle loro gole, che peggiora solo il problema.

I gatti con sindrome brachicefalica sono anche pi√Ļ inclini al colpo di calore e hanno un rischio pi√Ļ elevato di complicanze anestetiche. Molti gatti con questa sindrome muoiono in tenera et√†, ma correggendo i difetti con la chirurgia il pi√Ļ presto possibile, idealmente al momento della sterilizzazione o della castrazione, pu√≤ aiutare il tuo animale a vivere una vita lunga e normale.

Con l’intervento chirurgico, il lungo palato molle pu√≤ essere accorciato, le narici possono essere aperte e la respirazione pi√Ļ regolare pu√≤ essere ripristinata.

Alcuni gatti con sindrome brachicefalica non sono gravemente colpiti nella fase iniziale, ma possono sviluppare problemi pi√Ļ gravi man mano che invecchiano, nel qual caso Molti gatti con questa sindrome muoiono in tenera et√†, ma correggendo i difetti con la chirurgia il pi√Ļ presto possibile, idealmente al momento della sterilizzazione o della castrazione, pu√≤ aiutare il tuo animale a vivere una vita lunga e normale.

Cataratta

La cataratta √® una causa comune di cecit√† nelle Exotiche pi√Ļ anziane.

L’inizio della malattia si presenta con le lenti degli occhi che diventano pi√Ļ opache, o pi√Ļ torbide che chiare. La chirurgia per rimuovere la cataratta e ripristinare la vista del gatto pu√≤ essere un’opzione, anche se la maggior parte dei gatti si adatta bene a perdere gradualmente la vista e continua ad andare d’accordo nella vita.

Esamineremo sempre attentamente gli occhi del tuo gatto ad ogni esame biennale e discuterà con te le opzioni di trattamento se il gatto sviluppa la cataratta.

Agenesia palpebrale

L’agenesia palpebrale √® un difetto alla nascita in cui la palpebra superiore non si forma correttamente. Questa malformazione lascia l’occhio costantemente vulnerabile ai materiali estranei che contattano la cornea, come polvere, ciglia e capelli. Inoltre, l’occhio non √® mai adeguatamente idratato e, di conseguenza, rimane irritato, rosso e asciutto.

Nel corso del tempo, questa irritazione provoca ulcere corneali dolorose e tessuto cicatriziale a sviluppare, portando infine alla cecit√† parziale o completa. Nei casi lievi, il trattamento pu√≤ includere l’applicazione di lubrificante per occhi e criochirurgia per rimuovere le ciglia che sfregano l’occhio.

Di solito, però, i gatti colpiti vengono trattati attraverso la ricostruzione chirurgica delle palpebre. Una volta guarite, le nuove palpebre dovrebbero funzionare normalmente e il gatto dovrebbe essere in grado di vivere una vita sana con una vista normale.

Quando il tuo gatto urina fuori dalla lettiera, potresti essere infastidito o furioso, specialmente se il tuo miglior paio di scarpe era il luogo scelto per l’atto.

Ma non arrabbiarti troppo in fretta – nella maggior parte dei casi, i gatti che urinano in casa inviano segnali di aiuto. Anche se la vera incontinenza urinaria, l’incapacit√† di controllare i muscoli della vescica, √® rara nei gatti e di solito √® dovuta a una funzione nervosa impropria da un difetto spinale, il pi√Ļ delle volte un gatto che urina in luoghi “cattivi” sta avendo un problema e sta cercando di farti notare.

Quello che una volta era considerato una sindrome urinaria si √® rivelato essere diversi anni di ricerca, ma la terminologia corrente riunisce queste diverse malattie insieme sotto l’etichetta di Malattie del tratto urinario inferiore felino, o FLUTD.

Molte di queste malattie causano sintomi simili, ad esempio un gatto con urolitiasi, o calcoli alla vescica, mostra molti degli stessi sintomi di un gatto con un’infezione del tratto urinario, che pu√≤ anche presentarsi come i sintomi di un gatto bloccato.

Osservare eventuali segni di minzione anormale, come urinare su superfici fresche (un pavimento di piastrelle o una vasca, per esempio), sangue nelle urine, sforzarsi di urinare con poca o nessuna produzione di urina, o piangere nella lettiera può aiutare a identificare il primo segni di un FLUTD.

I gatti sono molto bravi a nascondere quanto sono malati, quindi i primi segnali di FLUTD sono facili da perdere. Portare il tuo gatto in un normale test di analisi delle urine ci consente di verificare la presenza di segni di infezione, malattie renali, cristalli nelle urine e persino il diabete.

I raggi X e gli ultrasuoni possono anche aiutare a rilevare la presenza di calcoli nella vescica o nei reni. Malattia del tratto urinario inferiore può essere controllata con farmaci e diete speciali, anche se i casi gravi di FLUTD possono anche richiedere un intervento chirurgico.

Malattia del rene policistico

La malattia del rene policistico (PKD) è causata da un gene difettoso. La malattia è stata riconosciuta per la prima volta in Persiani ed è osservata occasionalmente in altre razze, tra cui Exotic Shorthairs.

I gattini colpiti nascono con minuscole cisti all’interno dei reni e talvolta il fegato che lentamente si ingrandisce nel tempo, distruggendo infine l’organo interessato. I sintomi di solito si manifestano in media intorno ai sette anni.

Questi sintomi includono perdita di peso, vomito, sete eccessiva e scarsa salute generale. Non esiste una cura per la PKD, sebbene diete e farmaci speciali possano rallentare il progredire del fallimento dell’organo risultante; diagnosticare la PKD il prima possibile pu√≤ consentire un efficace supporto della funzione renale e epatica per anni.

Si consiglia pertanto di eseguire regolarmente esami periodici delle urine o del sangue per monitorare la disfunzione precoce degli organi in tutti i gatti adulti.

Se viene indicato PKD, pu√≤ essere eseguito un esame ecografico dell’addome per visualizzare le cisti e valutare il danno corrente. √ą disponibile anche un test genetico per PKD e gli allevatori responsabili raccomandano che i gatti portatori del gene PKD non debbano essere utilizzati per la riproduzione.

Informazioni sulla razza di gatto esotico shorthairDisplasia dell’anca

Pi√Ļ comunemente osservata nei cani, la displasia dell’anca si pu√≤ manifestare anche nei gatti, specialmente negli Exotic Shorthair. La displasia √® una condizione ereditaria che causa malformazioni delle articolazioni dell’anca e successiva artrite. Di solito un gatto mostra pochissimi sintomi clinici da adolescente, ma inizia a rallentare e agire prematuramente come un gatto anziano entro i primi anni.

Tuttavia, i gatti gravemente colpiti possono mostrare zoppia di sei mesi. I raggi X pelvici sono necessari per rilevare la displasia dell’anca precoce; i gatti dovrebbero essere anestetizzati o sedati per questa procedura, in parte perch√© la macchina radiografica √® una situazione spaventosa e stressante per i gatti, ma anche perch√© i raggi X della pelvi dovrebbero essere presi mentre il gatto √® perfettamente immobile.

L’anestesia consente il corretto posizionamento del gatto per produrre una radiografia diagnostica chiara, senza il dolore e la paura la maggior parte dei gatti sperimenta con i raggi X, specialmente se hanno gi√† i fianchi doloranti. La displasia dell’anca viene trattata al meglio quando diagnosticata precocemente, pertanto le radiografie iniziali dei fianchi sono raccomandate al momento della castrazione o sterilizzazione del gattino, di solito intorno ai tre-sei mesi di et√†.

Le radiografie possono anche essere programmate comodamente al momento della pulizia dentale annuale del tuo gatto, al fine di ridurre al minimo il numero di eventi anestetici subiti dal tuo gatto.

Se necessario, la displasia dell’anca pu√≤ essere alleviata dalla ristrutturazione chirurgica del bacino per alleviare il dolore e consentire una maggiore mobilit√† per il gatto affetto. Poich√© la malattia √® genetica, se stai acquistando un gattino di razza, assicurati di chiedere al tuo allevatore se i fianchi dei genitori sono stati sottoposti a raggi X.

La displasia dell’anca viene trattata al meglio quando diagnosticata precocemente, pertanto le radiografie iniziali dei fianchi sono raccomandate al momento della castrazione o sterilizzazione del gattino, di solito intorno ai tre-sei mesi di et√†. Le radiografie possono anche essere programmate comodamente al momento della pulizia dentale annuale del tuo gatto, al fine di ridurre al minimo il numero di eventi anestetici subiti dal tuo gatto.

Se necessario, la displasia dell’anca pu√≤ essere alleviata dalla ristrutturazione chirurgica del bacino per alleviare il dolore e consentire una maggiore mobilit√† per il gatto affetto. Poich√© la malattia √® genetica, se stai acquistando un gattino di razza, assicurati di chiedere al tuo allevatore se i fianchi dei genitori sono stati sottoposti a raggi X.

La displasia dell’anca viene trattata al meglio quando diagnosticata precocemente, pertanto le radiografie iniziali dei fianchi sono raccomandate al momento della castrazione o sterilizzazione del gattino, di solito intorno ai tre-sei mesi di et√†. Le radiografie possono anche essere programmate comodamente al momento della pulizia dentale annuale del tuo gatto, al fine di ridurre al minimo il numero di eventi anestetici subiti dal tuo gatto.

Se necessario, la displasia dell’anca pu√≤ essere alleviata dalla ristrutturazione chirurgica del bacino per alleviare il dolore e consentire una maggiore mobilit√† per il gatto affetto. Poich√© la malattia √® genetica, se stai acquistando un gattino di razza, assicurati di chiedere al tuo allevatore se i fianchi dei genitori sono stati sottoposti a raggi X. Le radiografie possono anche essere programmate comodamente al momento della pulizia dentale annuale del tuo gatto, al fine di ridurre al minimo il numero di eventi anestetici subiti dal tuo gatto.

Se necessario, la displasia dell’anca pu√≤ essere alleviata dalla ristrutturazione chirurgica del bacino per alleviare il dolore e consentire una maggiore mobilit√† per il gatto affetto.

Poiché la malattia è genetica, se stai acquistando un gattino di razza, assicurati di chiedere al tuo allevatore se i fianchi dei genitori sono stati sottoposti a raggi X. Le radiografie possono anche essere programmate comodamente al momento della pulizia dentale annuale del tuo gatto, al fine di ridurre al minimo il numero di eventi anestetici subiti dal tuo gatto.

Se necessario, la displasia dell’anca pu√≤ essere alleviata dalla ristrutturazione chirurgica del bacino per alleviare il dolore e consentire una maggiore mobilit√† per il gatto affetto. Poich√© la malattia √® genetica, se stai acquistando un gattino di razza, assicurati di chiedere al tuo allevatore se i fianchi dei genitori sono stati sottoposti a raggi X.

Shunt portosistemico

Lo shunt portosistemico è una malattia osservata occasionalmente nei gatti, in cui invece parte del sangue viene trasferito al fegato attorno ad esso.

Questa condizione priva il fegato del flusso sanguigno completo di cui ha bisogno per crescere e funzionare correttamente, portando a un fegato sottodimensionato e male nutrito che non riesce a rimuovere completamente le tossine dal flusso sanguigno. Questi materiali di rifiuto non filtrati, come l’ammoniaca e gli acidi biliari, alla fine si accumulano nel sangue e agiscono come veleni per i sistemi del corpo.

Ad esempio, nei casi gravi, alti livelli di ammoniaca nel sangue possono causare problemi neurologici. I gatti colpiti da uno shunt portosistemico sono anche estremamente sensibili ai farmaci e agli anestetici, poiché il fegato non può pulire efficacemente il flusso sanguigno delle sostanze chimiche aggiunte.

Se il tuo gatto mostra sintomi di uno shunt portosistemico, eseguiremo analisi del sangue o un esame ecografico del fegato per controllare il disturbo. In alcuni casi, la chirurgia può ripristinare il corretto flusso di sangue al fegato.

Sensibilità alla FIP

Peritonite infettiva felina, o FIP, è una malattia fatale causata da un tipo di coronavirus. Tutti i gatti possono portare questo virus in uno stato dormiente, ma se il virus subisce una combinazione di mutazioni specifiche, può agire sul sistema immunitario del gatto sensibile, causando al gatto lo sviluppo della FIP.

I Shorthair esotici sembrano essere pi√Ļ a rischio di sviluppare la FIP rispetto ad altre razze. La FIP causa danni ai vasi sanguigni (vasculite) e accumulo di liquidi all’interno dell’addome o del torace.

Gli esami del sangue sono disponibili per rilevare i coronavirus nei gatti, ma questi test non si differenziano bene tra i coronavirus non dannosi e l’effettiva malattia FIP. La selezione di gatti per questa malattia prima di allevarli o venderli √® quindi difficile e inaffidabile. La FIP √® sempre un rischio per qualsiasi gattino, ma ancor di pi√Ļ quando si acquista un gatto di razza da un allevatore; una volta che la FIP si √® sviluppata in un allevamento di gatti, √® difficile liberarsene.

Prima di acquistare il vostro animale domestico, fate molta attenzione a chiedere qualsiasi storia di infezione FIP nella famiglia di un gattino o gatto o nella storia dell’allevamento. Sfortunatamente, non esiste attualmente un trattamento efficace per la FIP, ed √® una malattia mortale.

FeLV Suscettibilità

Il virus della leucemia felina, o FeLV, è un virus che può causare anemia, suscettibilità ad altre infezioni e vari tipi di cancro. FeLV è una malattia mortale, sebbene molti gatti vivano per anni prima che i sintomi emergano. Fortunatamente, possiamo dare al tuo gatto il vaccino FeLV ogni anno per aiutare a proteggere dalle infezioni; prima della prima vaccinazione, il gatto deve essere sottoposto a test per assicurarsi che la malattia non sia già presente.

Tutti i gattini dovrebbero anche essere testati per FeLV e per il virus dell’immunodeficienza felina (FIV) anche dopo circa 12 settimane di et√†. Il 5-10% dei gatti √® portatore di FeLV o FIV e alcune razze di gatti sembrano essere pi√Ļ inclini alle infezioni di altre. Tutti i gatti adulti devono essere testati prima della riproduzione, poich√© il virus si diffonde attraverso l’accoppiamento e dalla madre ai gattini.

Gruppo sanguigno

Anche se odiamo pensare al peggio che succede ai nostri animali domestici, quando il disastro colpisce, √® meglio essere preparati. Uno dei pi√Ļ efficaci trattamenti salvavita disponibili in medicina d’urgenza oggi √® l’uso di trasfusioni di sangue.

Se il tuo gatto √® sempre gravemente malato o ferito e ha bisogno di una trasfusione di sangue, pi√Ļ velocemente la procedura viene avviata, migliore √® la possibilit√† di sopravvivenza dell’animale.

Proprio come le persone, i singoli gatti hanno diversi gruppi sanguigni. La maggior parte dei gatti domestici ha il sangue di tipo A, ma i gatti di razza, come il tuo Exotic Shorthair, hanno spesso un gruppo sanguigno diverso, di solito di tipo B o molto raramente, di tipo AB. Determinare il gruppo sanguigno del tuo gatto è essenziale prima di iniziare una trasfusione, quindi conoscere il tipo di gatto in anticipo può risparmiare minuti cruciali. La tipizzazione del sangue è raccomandata per tutti i gatti, ma è particolarmente importante per i purosangue.

Questo test pu√≤ essere eseguito come parte di un normale esame del sangue del benessere e i risultati possono essere aggiunti al record del microchip del tuo animale domestico per un’azione rapida anche se non ci sei.

 

Sindrome da ansia da separazione

Mentre la stragrande maggioranza dei felini preferisce uno stile di vita solitario, alcuni esemplari di Exotic Shorthair possono creare malsani ed eccessivi attaccamenti ai loro proprietari.

Possono diventare cos√¨ attaccati che quando le loro controparti umane non sono in giro, diventano rapidamente ansiosi o annoiati, portando a comportamenti distruttivi come la distruzione della carta, la vocalizzazione o l’amnesia della lettiera.

Alcuni gatti possono anche mostrare comportamenti aggressivi quando sanno che i loro proprietari stanno per partire. Per evitare i vizi della noia, assicurati che il tuo gatto abbia un sacco di giocattoli speciali o enigmi alimentari per mantenere la mente e il corpo attivi mentre √® lasciato da solo. Una costante routine quotidiana e un ambiente domestico stabile possono anche aiutare a prevenire i problemi dell’ansia di separazione.

Nei casi pi√Ļ gravi, pu√≤ anche essere usato un farmaco anti-ansia per aiutare a mantenere rilassato il tuo amico preoccupato.

Distocia

La distocia √® un termine che significa difficolt√† a dare alla luce. In alcune razze, quasi tutte le cucciolate devono essere consegnate con taglio cesareo, poich√© la nascita normale non √® possibile a causa delle caratteristiche fisiche specifiche della razza. Mentre allevare qualsiasi gatto richiede un serio impegno nell’apprendere e preparare i problemi prevenibili di quella razza, gli allevatori professionisti avvertono che il corretto allevamento di Exotic Shorthair pu√≤ essere costoso e comporta un rischio maggiore di morte sia per la madre che per i gattini rispetto ad altre razze.

Prendersi cura del tuo esotico Shorthair a casa

Informazioni sulla razza di gatto esotico shorthairMolto di quello che puoi fare a casa per mantenere il tuo gatto felice e sano √® buon senso, proprio come lo √® per le persone. Osserva la sua dieta, assicurati che faccia un sacco di attivit√† fisica, si lavi regolarmente i denti e il cappotto e chiami noi o un ospedale di emergenza per animali domestici quando qualcosa sembra inusuale (vedi “Cosa guardare per” di seguito). Assicurati di aderire al programma di esami e vaccinazioni che raccomandiamo per il tuo animale domestico. Durante gli esami del tuo gatto, eseguiremo i suoi necessari “check-up” e testeremo le malattie e le condizioni che sono comuni in Exotic. Un altro passo molto importante nella cura del tuo animale domestico √® la sua firma per l’assicurazione sanitaria per animali domestici . Ci saranno certamente test e procedure mediche di cui avr√† bisogno per tutta la sua vita e l’assicurazione sanitaria per gli animali domestici ti aiuter√† a coprire quei costi.

Cura di routine, dieta ed esercizio

Costruisci le cure di routine del tuo animale domestico nel tuo programma per aiutare i tuoi Exotic Shorthair a vivere pi√Ļ a lungo, a stare pi√Ļ sano e ad essere pi√Ļ felice durante la sua vita. Non possiamo enfatizzare l’importanza di una corretta dieta ed esercizio fisico per il vostro animale domestico.

Supervisiona il tuo animale domestico come faresti con un bambino piccolo.

Tieni le porte chiuse, riprendi da te e blocca le stanze se necessario. Questo ti aiuterà a tenerla lontana dai guai, dalle superfici inadeguate per saltare e lontano da oggetti che non dovrebbe mettere in bocca.

Ha un cappotto corto a bassa manutenzione. Spazzolare secondo necessità, almeno una volta alla settimana per una sana lucentezza.Gli shorthair esotici hanno generalmente dei bei denti e puoi mantenerli perfetti lavandoli almeno due volte a settimana!
Controlla settimanalmente le sue orecchie per cera, detriti o segni di infezione e pulisci quando necessario. Non preoccuparti, ti mostreremo come!

√ą incline all’obesit√†, quindi assicurati di vedere il suo peso.

Lavare regolarmente la faccia con un panno umido per evitare che le lacrime si sporcano sul viso.
√ą importante che il tuo gatto beva abbastanza acqua. Se non berr√† acqua dalla sua ciotola prova ad aggiungere cubetti di ghiaccio o una fontana che scorre.Alimenta una dieta felina di alta qualit√† adeguata alla sua et√†.

Esercita regolarmente il tuo gatto ingaggiandola con giocattoli ad alta attività.

Un sintomo anormale nel tuo animale potrebbe essere solo un problema minore o temporaneo, ma potrebbe anche essere il segno di una grave malattia o malattia.

Sapere quando cercare aiuto veterinario e quanto urgente è essenziale per prendersi cura del proprio gatto. Molte malattie possono indurre i gatti ad avere una caratteristica combinazione di sintomi, che insieme possono essere un chiaro segnale che il tuo Exotic Shorthair ha bisogno di aiuto.

 

Razze di Gatti

Gatto Persiano: storia, carattere e curiosità

posted by Mary 0 comments

Tra le razze di gatti pi√Ļ popolari ed allevati da sempre, sicuramente il gatto persiano √® uno dei primi e per una buona ragione.¬†Non sono solo glamour con il loro manto lungo, fluente e lussuoso, ma vantano anche nature estremamente dolci.

Sono di dimensioni medio grandi e sebbene siano intelligenti, a loro piace contemplare le cose prima di intraprendere qualsiasi azione.

I persiani hanno occhi meravigliosamente espressivi che sono solo uno dei motivi per cui si sono fatti strada nei cuori e nelle case degli amanti dei gatti di tutto il mondo, e perché, sono rimasti costantemente una scelta popolare nel Regno Unito sia come compagni che come animali domestici.

Gatto Persiano: storia

La vera storia del gatto persiano rimane un mistero semplicemente perch√© i registri¬†della razza non sono stati conservati¬† fino a tempi pi√Ļ recenti.

Ciò che noto è che questi gatti affascinanti esistono da secoli e infatti vediamo che i persiani sono stati esposti alla prima sfilata di gatti mai tenutasi nel Regno Unito a Crystal Palace nel 1871.

Fu in quel momento che i primi entusiasti della razza disegnarono lo standard di Persiani che vediamo oggi.

In realtà, la razza non è cambiata molto da quando sono apparsi per la prima volta in Inghilterra, tuttavia, a causa dei loro nasi corti, gli allevatori responsabili fanno del loro meglio per assicurarsi che i gatti siano allevati con cura per garantire che i persiani non abbiano gravi problemi di respirazione con il loro piccolo naso.

Una delle storie pi√Ļ popolari e ben documentata √® che questi affascinanti gatti furono introdotti in Italia nel 1620 da Pietro della Valle quando import√≤ gioielli, spezie e sete che acquist√≤ in Persia.

Pi√Ļ o meno nello stesso periodo, Nicholas-Claude Fabri de Peiresc import√≤ in Francia gatti a pelo lungo che aveva trovato in Turchia.

Questi gatti erano originariamente chiamati Angora che all’epoca era la capitale della Turchia e che ora √® Ankara.

C’√® una certa convinzione che questi due gatti fossero effettivamente una stessa razza.

Tuttavia, c’√® anche la convinzione che questi gatti a pelo lungo fossero il risultato di incroci di gatti di origine egiziana.

Questa storia è sostenuta dai primi geroglifici egiziani trovati sulle pareti di antiche tombe.

Il fatto che questi gatti vantassero mantelli¬† pi√Ļ lunghi significava che erano adatti ai climi spesso pi√Ļ freddi sia della Turchia che della Persia.

Oggi, il gatto persiano √® una delle razze pi√Ļ popolari in tutto il mondo, incluso nel Regno Unito grazie alle loro nature dolci e gentili e ai loro adorabili e affascinanti sguardi.

 

Gatto Persiano: caratteristiche e aspetto  

Il persiano √® un gatto medio grande, dal portamento aristocratico e flemmatico, √® sodo e massiccio; ha le zampe corte e tozze e i piedi larghi e rotondi ma questo non toglie nulla all’aspetto potente di un gatto.

Il suo muso √® arrotondato e si presenta schiacciato, col naso infossato e con grandi occhi tondi molto colorati ed espressivi, le cui tonalit√† variano dall’arancio all’azzurro, al verde, al blu, con qualche eccezione per alcuni che possono avere un occhio arancio e uno blu.

Ha orecchie piccole.

Il gatto persiano richiede molta cura per via del suo lungo pelo: infatti va pettinato tutti i giorni e lo stesso vale per la pulizia degli occhi, per via della copiosa lacrimazione causata dalla conformazione del naso infossato che non gli permette lo scarico del muco (nel persiano ipertipico).

Il pelo arriva a misurare circa 20 cm.

I maschi sono molto pi√Ļ grandi delle femmine: i primi arrivano a pesare circa 6 ¬†kg e mezzo; le femmine pesano intorno a 3,5¬†Kg.

Esistono due diverse variet√† di gatto persiano: il “normotipo“, detto anche¬†doll face,¬†che √® quello “vecchio tipo”, in cui il profilo √® ancora sporgente rispetto agli occhi,¬†ed quello “ipertipico“, in cui le caratteristiche tipiche del persiano, come il muso schiacciato, sono esasperate, e potenzialmente problematiche per la salute del gatto.

Quando si tratta del loro manto, il persiano vanta un pelo lussuoso, lungo e piacevole al tatto.Il gatto persiano è accettato in duecento colorazioni, che variano per pezzature e per disegni. Colori principali o classici sono:

  • Smoke Persian
  • Chinchilla
  • Golden Persian
  • Shaded Silver Persian
  • Cameo
  • Pewter
  • Tabby Persian
  • Tortoiseshell
  • Tortie e bianco
  • Bi-Color Persian
  • Colourpoint

Gatto Persiano: temperamento

Come molte altre razze, il gatto persiano ama avere una routine nella loro vita e non gli piace particolarmente quando qualcosa cambia per qualsiasi ragionare.

A loro piace essere nutriti alla stessa ora del giorno e non apprezzarlo quando i mobili vengono cambiati in casa.

Sono rinomati per la loro natura dolce e gentile, che è solo uno dei motivi per cui sono meravigliosi animali domestici e compagni di famiglia.

I persiani amano un ambiente calmo e silenzioso piuttosto che uno chiassoso e rumoroso.

Di conseguenza, anche se vanno d’accordo con i bambini pi√Ļ piccoli, sono pi√Ļ adatti alle famiglie in cui i bambini sono un po ‘pi√Ļ grandi e che quindi sanno come gestire i gatti e come comportarsi intorno a loro e quando lasciare il proprio animale da solo.

I persiani non sono eccessivamente loquaci e hanno voci dolci e tranquille.

Il loro modo principale di comunicare i loro sentimenti con un proprietario è attraverso i loro occhi che sono incredibilmente espressivi.

A differenza di molte altre razze, ai persiani piace tenere i piedi per terra e sono pi√Ļ probabilit√† di essere trovati drappeggiati sul retro di una sedia comoda che in cima a uno scaffale alto.

Come accennato in precedenza, adorano stare intorno ai loro proprietari e accetteranno felicemente di essere coccolati ogni volta che possono.

Tuttavia, non sono eccessivamente esigenti per natura e come tali sono abbastanza felici di essere lasciati soli, ma mai per lunghi periodi di tempo.

Gatto Persiano: intelligenza

I persiani sono gatti intelligenti, ma non fanno mai niente rapidamente , preferiscono prendersi tempo e contemplare le cose prima di reagire.

Questo significa che sono pi√Ļ lenti a rispondere a qualsiasi cosa, ma quando lo fanno non c’√® modo di impedire a un persiano di divertirsi molto.

A loro piace giocare a giochi interattivi come inseguire il giocattolo.

Sebbene amano passare il tempo con i loro proprietari, un persiano non è appiccicoso o esigente, il che significa che, purché abbiano molti giocattoli con cui giocare e bei posti accoglienti in cui accoccolarsi, sono piuttosto felici di essere lasciati soli, ma mai per troppo tempo.

Gatto Persiano: bambini e altri animali

I persiani con le loro personalità rilassate e affettuose sono la scelta perfetta per le famiglie con bambini.

Sono molto tolleranti nei confronti dei bambini di tutte le et√†, pur preferendo come abbiamo gi√† detto in precedenza la compagnia di bambini pi√Ļ grandi di et√†, e questo √® solo uno dei motivi per cui sono rimasti costantemente uno degli animali domestici pi√Ļ popolari nel Regno Unito.

Detto ciò, ai bambini è necessario insegnare come comportarsi nei confronti dei gatti e quando lasciarli soli, soprattutto perché i persiani preferiscono un ambiente tranquillo e calmo piuttosto che rumoroso.

Si comportano bene anche con i cani, specialmente se sono cresciuti insieme.

Tuttavia, bisogna fare attenzione quando si introduce un persiano nei cani che non conoscono gi√† nel caso in cui il cane non vada d’accordo con le loro controparti feline.

Sono incredibilmente socievoli e rilassati di natura e sono stati conosciuti per essere appunto animali pi√Ļ piccoli e¬† domestici.

Gatto Persiano: salute

L’aspettativa di vita media di un persiano √® tra 15 e 18 anni se adeguatamente curata e nutrito con una dieta appropriata e di buona qualit√† per adattarsi alla loro et√†.

Il Persiano è noto per essere una razza sana sebbene sia spesso soggetta a problemi di respirazione.

Con questo, possono soffrire di alcuni problemi di salute ereditaria che vale la pena conoscere se state progettando di condividere la vostra casa con uno di questi gatti affascinanti.

Le condizioni che sembrano interessare maggiormente la razza sono le seguenti:

  • Malattia del rene policistico (PKD) – gli allevatori devono sottoporsi al test del DNA dei gatti studiati
  • Atrofia della retina progressiva (PRA) – gli allevatori devono sottoporsi al test del DNA dei gatti studiati , Problemi di respirazione
  • Problemi di pelle
  • Problemi agli occhi

Gatto Persiano: cura

I persiani devono essere curati regolarmente per assicurarsi che mantengano il pelo e la pelle in condizioni ottimali.

Come gli altri gatti, tendono a perdere il manto in primavera e poi di nuovo in autunno, quindi e necessario spazzolarlo pi√Ļ frequentemente.

I persiani amano il contatto, sopratutto quando vengono curati, e questo aiuta a rafforzare il legame che hanno con i loro proprietari.

Gli occhi di un persiano devono essere regolarmente puliti per evitare la formazione di croste e rimuovere qualsiasi secrezione dovuta dalla costante lacrimazione.

√ą anche importante controllare regolarmente le orecchie di un gatto e pulirle quando necessario.

Se si accumula troppa cera, pu√≤ portare a un’infezione dolorosa che pu√≤ essere difficile da curare.

In breve, la prevenzione √® pi√Ļ facile che curare¬† le infezioni dell’orecchio.

I gatti spesso soffrono di acari dell’orecchio che pu√≤ essere un vero problema, motivo per cui √® cos√¨ importante controllare le orecchie regolarmente.

Inoltre, i gatti devono essere nutriti con cibo di buona qualit√† che soddisfi tutti i loro bisogni nutrizionali, specialmente per gattini e gatti pi√Ļ anziani.

 

Gatto Persiano: livelli energetici РGiocosità  

I gatti persiani non sono gatti ad alta energia, ma si divertono a giocare giochi interattivi con i loro proprietari quando sono in giro e quando non stanno facendo un sonnellino.

Tendono a giocare in brevi raffiche e quando si muovono, lo fanno al loro ritmo.

Tuttavia, quando un persiano decide di inseguire un giocattolo, è veloce sulle sue zampette corte e recupererà felicemente un oggetto in modo che possa essere gettato di nuovo per loro.

I gatti tenuti come animali domestici devono ricevere molte cose da fare e posti in cui nascondersi quando vogliono semplicemente togliersi di mezzo.

Devono anche avere un sacco di posti accoglienti dove possono accoccolarsi per un sonnellino quando l’umore li prende perch√©, come tutti i gatti, i persiani adorano sonnecchiare durante il giorno.

Gatto Persiano: alimentazione

Se si ottiene un gattino persiano da un allevatore , spesso stesso loro provvedono a darvi un programma di alimentazione ed è importante attenersi alla stessa routine, alimentando i gattini con lo stesso cibo  per evitare eventuali disturbi alla pancia.

√ą possibile modificare la dieta di un gattino, ma questo deve essere fatto molto gradualmente sempre assicurandosi che non sviluppino disturbi digestivi e se lo fanno, √® meglio ritornare alla loro dieta originale e discutere con il veterinario prima di tentare per cambiarlo di nuovo.

I gatti pi√Ļ anziani non sono noti per essere schizzinosi, ma questo non significa che possano ricevere una dieta di qualit√† inferiore.

√ą meglio nutrire un gatto maturo pi√Ļ volte al giorno, assicurandosi che sia un alimento di buona qualit√† che soddisfi tutte le sue esigenze nutrizionali, che √® particolarmente importante quando i gatti invecchiano.

√ą anche importante tenere d’occhio il peso di un gatto, perch√© se iniziano a metter troppo peso questo pu√≤ avere un impatto serio sulla salute e sul suo benessere generale.

Come tutte le altre razze, i Persiani hanno sempre bisogno di accedere a acqua fresca e pulita.

 

 

Razze di Gatti

Gatto Siamese

posted by Mary 3 Comments

Caratteristiche del gatto siamese

Il siamese √® un gatto dal corpo elegante e longilineo di origine asiatica, sbarcato in europa per la prima volta nel 1871 ad una esposizione di gatti a londra; nel 1890 raggiunse l’america √® li ebbe enorme successo da essere infatti una delle razze pi√Ļ amate.

Il siamese è un gatto di taglia media con tratti orientali e una particolare testa triangolare ; il suo corpo è snello e agile ma non per questo da definire debole, essi infatti ha muscoli sviluppati molto bene che contribuiscono a dargli questo aspetto cosi elegante.

Il peso nel maschio raggiunge la quota di 5 kg, mentre nelle femmine non arriva nemmeno alla soglia dei 4 kg. Le orecchie sono molto grandi, terminano in punte ben definite, e alla base sono molto ampie.

Gli occhi di forma ovale o a mandorla hanno il caratteristico colore blu intenso, che si presenta profondo e puro.

Il muso è ben allungato, le zampe sono molto lunghe, e snelle con piedi piccoli, ovali e quasi invisibili. La lunghezza delle zampe non è la stessa. La coda è lunga, anche essa snella e sottile, e termina in una punta ben affilata.

 

Il Mantello del gatto siamese:

Il pelo si presenta  corto, e sottile, aderente al copro, in quanto manca il sottopelo, è molto lucente e setoso al tatto.

Il colore non √® uniforme bianco-crema √® caratterizzato da zone pi√Ļ scure chiamate “points” che ricoprono parte degli arti, zampe, maschera, coda e orecchie. I points si presentano di diverse colorazioni : seal, blu, chocolate, lilac, tortie, tobby¬†blu- crema e rosso-crema.

I point inoltre possono variare di colore e intensit√† a seconda della temperatura in cui l’esemplare e cresciuto; per esempio, un esemplare cresciuto in un ambiente freddo presenter√† point pi√Ļ scuri e intensi,viceversa sar√† per gli esemplari cresciuti in ambienti pi√Ļ caldi.

Carattere del gatto siamese:

Estroverso e vivace ed inoltre molto comunicativo e lo si può intendere ed udire dal suo particolare miagolio.

Considerato facilmente addestrabile, infatti non è difficile potergli insegnare a passeggiare al guinzaglio.

Egli tende ad instaurare con chi merita la sua fiducia, un rapporto esclusivo. Anche se considerato un gatto molto affettuoso non è adatto a tutti.

Grazie alle sue caratteristiche per√≤ e un micio che riesce quasi a dialogare con le persone, questa capacit√† e data dall’abilit√† che ha di modular la sua voce¬† i suoi miagolii in base alle sue esigenze, dote molto meno percettibile in altre razze.

Essendo come abbiamo detto molto vivace da sfogo alle sue energie giocando e facendo acrobazie in casa, per poi accoccolarsi e rilassarsi sulle spalle della persona che gli sta accanto e passare cosi tutta la serata .

Cura-alimentazione del gatto siamese:

Il suo pelo cosi morbido e lucido non necessità di grandi cure, se non del passaggio di un panno di daino o di una spazzola a setole morbide per togliere il pelo morto.

L’alimentazione deve essere di alta qualit√†, sconsigliato il fai da te casalingo solitamente ricco di molti forse troppi carboidrati, consigliata invece un alimentazione proteica.

maine-coon-gigante
Razze di Gatti

Maine Coon gigante: si chiama Ludo, ed è bellissimo

posted by Antonio 0 comments

Un bellissimo Maine Coon gigante, il pi√Ļ grande al mondo, si chiama Ludo, un esemplare maschio dalla stazza da record: ecco com‚Äô√®.

Nome: Ludo
Paese di residenza: Wakefield, Inghilterra
Genitori: Kelsey e Matthew Gill.
Lunghezza: 118,3 cm
Peso: 15,5 kg

No, non stiamo parlando di un bambino, bensì di un gatto! Si avete capito bene! Queste misure da capogiro appartengono a Ludo, un bellissimo Maine Coon gigante.

Per chi non lo sapesse il Maine Coon è una razza felina nota per la sua imponenza. Non è raro che alcuni esemplari maschi arrivino a pesare 10 Kg, mentre le femmine rimangono intorno ai 6 kg. Amano molto le coccole e hanno un’indole piuttosto amichevole e allegra. Si adattano bene alla vita da appartamento, ma hanno bisogno di spazio per soddisfare la loro naturale vivacità e il loro spirito da esploratori.

Tornando a Ludo, come abbiamo appreso dal sito dedicato ai gatti Il mio gatto √® leggenda, possiamo dire che questo Maine Coon gigante √® veramente fuori da ogni standard. Nel 2015 in occasione della competizione Guinnes Word Record, Ludo √® stato misurato dalla giuria esaminatrice e si √® aggiudicato il primato del gatto domestico pi√Ļ grande del mondo.

E se ora √® lungo ben 118,3 cm con un peso di 15,5 kg, anche da cucciolo non scherzava. La sua mamma umana ha dichiarato che era il pi√Ļ grande dell‚Äôintera cucciolata. Pensate, pesava ben 9.3 Kg gi√† prima di aver raggiunto il primo anno di vita.

Vi chiederete: ma un gatto così grande quanti disastri combinerà?
Invece, dovrete ricredervi. Ludo è un vero e proprio gatto gigante gentile! La sua mamma umana, lo descrive come un gatto particolarmente affettuoso e soprattutto molto attento ai bisogni della sua famiglia. Soprattutto da quando nella famiglia sono arrivati Cameron e Ryder, i figli dei proprietari di Ludo.

Con entrambi, fin da quando erano in fasce, Ludo ha instaurato un vero e proprio legame. Se uno dei due bambini sta male lui gli si accoccola vicino e lo veglia incessantemente, quasi come se volesse proteggerlo e rassicurarlo.

E poi, naturalmente, condividono la passione per le marachelle che sono all’ordine del giorno…ma in questo non sono soli! A loro si sono uniti anche altri due gatti; Krum, Main Coon anche lui, e Arwen di appena 4,5 kg.

Insieme formano una squadra di tutto rispetto. Ma Ludo ricoprirà sempre il ruolo di protettore della famiglia e per tutti sarà sempre considerato il Maine Coon gigante gentile.

ocicat foto
Razze di Gatti

Gatto Ocicat: caratteristiche e carattere

posted by Antonio 0 comments

Gatto Ocicat panoramica generale:

  • Origine: Michigan, USA
  • Durata della vita: 12-14 anni
  • Occhi: oro, verde e rame
  • Energia: alta
  • Temperamento: fiducioso, estroverso, simile al cane
  • Peso: Maschi 6-8 kg (13.2 – 17.6 libbre), femmine 5-6 kg (11 – 13.2 libbre)
  • Colori: fulvo, blu, cioccolato, lavanda, cannella, fulvo, argento nero, argento blu, argento cioccolato, argento lavanda, argento cannella e argento fulvo.
  • Toelettatura: richiede un grooming settimanale

Informazioni sul gatto Ocicat:

Una razza addomesticata dall’aspetto selvaggio, l’Ocicat nasce incrociando un Abissino con un siamese.

Ocicats √® un gatto di medie dimensioni, √® attivo, amichevole ed estroverso. Alcuni li descrivono come cani. Vanno d’accordo con altri animali domestici e bambini e fanno un grande animale domestico di famiglia.

Storia del gatto Ocicat:

L’Ocicat √® una razza di gatto creata dall’uomo che deriva il suo nome dall’Ocelot, un gatto maculato del Sud America. La razza Ocicat, tuttavia, non ha sangue selvaggio. Nel 1964, un allevatore di nome Virginia Day (Dalai) del Michigan accost√≤ un maschio abissino a un Seal Point Siamese. L’obiettivo era stato quello di produrre un siamese con l’Abissino.

La lettiera risultante aveva tutti il tipo abissino (come ci si aspetterebbe). Ha poi accoppiato una femmina di questa cucciolata di nome Dalai She a un Chocolate Point Siamese di nome Whitehead Elegante Sun. Questa cucciolata successiva produsse gatti siamesi con punti Abyssinian con un’eccezione, un maschio color crema che aveva delle belle macchie dorate. La figlia di Virginia ha commentato che il gattino sembrava un Ocelot e gli ha chiesto di essere chiamato Ocicat. Questo gatto di nome Tonga √® stato venduto come animale domestico e castrato. Virginia ha ripetuto questo accoppiamento che ha prodotto un ulteriore gattini maculati.

La lettiera risultante aveva tutti il tipo abissino (come ci si aspetterebbe). Ha poi accoppiato una femmina di questa cucciolata di nome Dalai She a un Chocolate Point Siamese di nome Whitehead Elegante Sun. Questa cucciolata successiva produsse gatti siamesi con punti Abyssinian con un’eccezione, un maschio color crema che aveva delle belle macchie dorate. La figlia di Virginia ha commentato che il gattino sembrava un Ocelot e gli ha chiesto di essere chiamato Ocicat. Questo gatto di nome Tonga √® stato venduto come animale domestico e castrato. Virginia ha ripetuto questo accoppiamento che ha prodotto un ulteriore gattini maculati.

Altri allevatori hanno seguito l’esempio e l’American Shorthair √® stato aggiunto al mix per migliorare il tipo e introdurre l’argento per l’allevamento. L’aggiunta di American Shorthairs ha portato Ocicat ad aumentare di dimensioni corporee.

La razza fu riconosciuta dal CFA nel 1966 ma non ricevette lo status di campione fino al 1987.

Aspetto del gatto Ocicat:

L’Ocicat ha un aspetto selvaggio, √® tutt’altro. Ha un corpo grande e muscoloso con muscoli increspati, gambe lunghe e zampe ovali. La coda √® lunga e affusolata.

La testa √® un cuneo intermedio, che √® pi√Ļ lungo di quanto sia largo. Grandi occhi a mandorla che si inclinano verso le orecchie. Le orecchie sono ampie e arrotondate alle estremit√†.

Il pelo è corto e lucido, con grandi macchie contrastanti. Ocicats è disponibile in una gamma di colori tra cui:

Fulvo, blu, cioccolato, lavanda, cannella, fulvo, argento nero, argento blu, argento al cioccolato, argento lavanda, argento cannella e argento fulvo.

I maschi pesano tra 5-7 kg e le femmine sono leggermente pi√Ļ piccole, con un peso compreso tra i 4 ei 5 kg.

Temperamento del gatto Ocicat:

Ocicats è estremamente vivace, sicuro di sé, estroverso, intelligente e ha molte caratteristiche cinofile come giocare a prendere. Molti Ocicats sono abbastanza felici di camminare al guinzaglio e si dice che siano facili da addestrare.

Proprio come i loro antenati siamesi, Ocicats ama parlare e si impegner√† felicemente in una conversazione con i loro compagni umani. Seguiranno spesso i loro compagni umani da una stanza all’altra.

Gli Ocicat sono molto fedeli ai loro proprietari e non amano essere lasciati soli per lunghi periodi di tempo, quindi se sei fuori casa √® una buona idea avere un compagno per Ocicat. Vanno d’accordo con bambini, altri cani e gatti.

 

gatto mau egiziano foto
Razze di Gatti

Gatto Egiziano: storia, carattere e curiosità

posted by Mary 0 comments

Considerato molto probabilmente il discendente del gatto selvatico africano, il gatto egiziano è sicuramente una delle uniche due razze ancora esistenti in natura.

Il gatto egiziano: storia, leggenda e curiosità 

Razza che risale a pi√Ļ di 3000 anni fa, e gi√† Intorno al 2000 a.c.,¬†il gatto egiziano¬†ha avuto una grande importanza nella religione essendo adorato come un dio.

Lo si credeva dotato di poteri magici, e pare fosse il gatto preferito dalla dea della creazione “Chepea“.

Il gatto rappresentava gran parte della vita degli egiziani, infatti molti degli dei erano rappresentati con figure feline, come la dea “Bast”.

Gli egiziani videro rapidamente il potenziale dei gatti, e da subito notarono le loro capacità di cacciatori di topi ed uccelli, infatti , le prime immagini rappresentavano i gatti con uccelli o topi tra le fauci.

Le immagini pi√Ļ antiche risalgono al 2000 a.c., e si tratta di geroglifici, scolpiti sul muro di un tempio che si trova al sud del Cairo.

Considerato come una figura da venerare, in Egitto quando un gatto moriva veniva mummificato e poi sepolto, e non solo,  in segno di lutto le famiglie dei gatti defunti si rasavano completamente le sopracciglia.

Veniva inoltre considerato un reato molto grave ferire un gatto egiziano, addirittura punibile con la morte.

Gli storici narrano che gli egiziani preparavano loro un composto di pane imbevuto nel latte e pesce tritato, amato tantissimo dai gatti egiziani.

Questo gatto era molto diffuso fino alla seconda guerra mondiale in Europa. Ma quest’ultima ne min√≤ l’esistenza, come per molte altre razze.

La razza fu salvata da una principessa russa che viveva in Italia pi√Ļ precisamente a Roma, che grazie ai suoi canali diplomatici, ottenne l’esportazione di un maschio di razza da fare poi accoppiare con la sua gatta.

Ed è proprio da questo accoppiamento che discendono i Gatti egiziani che si sono poi diffusi in America, che venivano chiamati Egyptian.

Gatto egiziano statua

Inoltre il gatto egiziano fu tanto amato e venerato in Egitto a quei tempi, ma fu condannato e odiato nel medioevo a causa delle leggende che accreditavano ai gatti una connessione con la stregoneria.

Queste leggende che parlano di streghe o stregoni, sono state molto colorate e in gran parte fraintese, poich√©, la vera stregoneria era semplicemente collegata a persone che, sfidavano l’interpretazione della bibbia data dalla chiesa cristiana.

Si narrava inoltre che queste cosi dette “streghe” praticando le antiche religioni degli dei e delle dee egiziane, avessero appreso con esse il cambiamento di forma, tramutandosi cosi in animali e in particolar caso in gatti, poich√©, molti dei leader religiosi del tempo, collegavano la figura del gatto al diavolo e alla sua natura malvagia.

Gatto egiziano streghe

Gatto egiziano: aspetto e caratteristiche 

Grande come un gatto di taglia media, il gatto egiziano ha una muscolatura molto ben sviluppata  ed un elegante e longilinea figura.

Testa

La sua testa ha una forma a cuneo lievemente arrotondata , i suoi occhi sono grandi e a mandorla , e solito vederli di colore verde anche se sono presenti alcune sfumature.

Orecchie

Ha orecchie grandi e leggermente appuntite, e guance piene.

Zampe

Le zampe posteriori si presentano leggermente pi√Ļ lunghe, e sono proprio queste a dare al gatto egiziano quel famoso aspetto, come se stesse in punta di piedi. I suoi piedi sono piccoli e di forma arrotondata.

Coda

La sua coda a strisce perfette e ben marcate e lunga è si assottiglia sulla punta.

Manto

Il suo manto si presenta nei colori silver, brown, pewter e black smoke.

Ci√≤ che pi√Ļ lo caratterizza sono il ticking ossia, strisce di colore diverso disposte a disegno suoi fianchi, che variano co netto contrasto tra chiari e scuri .

Il suo manto è setoso e molto folto ed e cosparso per i resto da macchie spotted di colore e dimensioni diverse.

Un altra caratteristica e il segno ad M che si presenta sulla fronte e che può continuare fino al collo e sulla schiena.

Gattino egiziano

Nel complesso il suo aspetto è maestoso ed equilibrato.

I maschi possono presentarsi pi√Ļ grandi delle femmine e anche molto pi√Ļ muscolosi.

Il gatto egiziano: carattere 

Possiamo dire che è un gatto molto riservato, sopratutto con gli estranei, ama starsene tranquillo è vivere la vita domestica rilassato senza il bisogno di avere molte attenzioni da parte del padrone.

E’ un gatto molto indipendente, pu√≤ essere molto timido quanto aggressivo, con chi tenta di molestarlo, in particolare quando si tratta di altri gatti.

Inoltre, il gatto Egiziano instaura un rapporto esclusivo e molto affettuoso col suo padrone; il suo discreto e delicato miagolio viene emesso solo per ottenere qualcosa.

Ha un grande appetito, è molto vorace, e non dimentichiamo che essendo un abilissimo cacciatore sa badare a se stesso.

Bambini e altri animali domestici:

Il gatto Mau attivo e giocoso è una scelta perfetta per famiglie con bambini e cani per gatti .

Gioca, impara trucchi facilmente e adora l’attenzione che riceve dai bambini che lo trattano educatamente e con rispetto.

√ą abbastanza intelligente da togliersi i primi passi, ma adora i bambini in et√† scolare perch√© corrispondono al suo livello di energia e alla sua curiosit√†. Niente lo spaventa, certamente non i cani, e far√† amicizia con loro se non gli daranno alcun problema.

Lui è un abile cacciatore, tuttavia, e gli uccelli domestici o altri piccoli animali probabilmente non sono al sicuro in sua presenza. Presenta sempre animali domestici, anche altri gatti, lentamente e in un ambiente controllato.

Gatto Egiziano: cure 

Come abbiamo già detto è un gatto che si adatta perfettamente alla vita da appartamento, ma ha una particolare sensibilità agli sbalzi di temperatura, per questo bisogna fare particolare attenzione nei cambi di stagione.

Nel Gatto egiziano, la mamma gatta tende a partorire pi√Ļ tardi degli altri gatti di altre razze, la gestazione dei cuccioli infatti √® molto particolare, come anche l’allattamento, che potrebbe andare avanti per un tempo troppo lungo, infatti consigliamo di tenere sotto controllo questi tempi.

Gattino egiziano in allattamento

Inoltre un altra particolarit√† di questa razza e che i cuccioli cominciano la loro seconda parte della dentizione dopo il 6¬į mese, e non come accade normalmente nei cuccioli delle altre razze dopo il 5¬į mese.

Gatto egiziano: prezzo

Il prezzo del gatto egiziano si aggira tra i 600 e i 1200‚ā¨ se proviene da buoni allevatori che fanno un enorme investimento nel “fare bene” il proprio lavoro, avendo i giusti gatti e le migliori strutture per l’allevamento.

I negozi di animali domestici aumentano il profitto, tagliando gli angoli (non avendo gatti di qualit√† come genitori, non mostrando, non mantenendo i gattini fino all’et√† giusta o fornendo cure veterinarie prenatali e gattonali) e poi fanno pagare lo stesso prezzo degli allevatori stimabili .

E questi premurosi allevatori professionisti fanno enormi sacrifici nelle loro vite personali e versano molte lacrime nel tentativo di creare programmi di riproduzione di successo.

Quindi fai attenzione quando acquisti il tuo prossimo gatto, perché se non ne hai è meglio prenderlo in un rifugio.

Mau egiziano caratteristiche generali:

  • Durata della vita: 12-14 anni
  • Occhi: verdi
  • Energia: da media ad alta
  • Temperamento: giocoso, estroverso, curioso, affettuoso
  • Peso: Maschi 4-5 kg (8,8 – 11 libbre), femmine 3,5-4 kg (7,8 – 8,8 libbre)
  • Colori: peltro, bronzo, argento e fumo
  • Governare: una volta alla settimana
  • Bene con i bambini? Eccellente
  • Costo: ‚ā¨ 600- ‚ā¨ 1200

Mau egiziano: Origini 

Si ritiene che il Mau egiziano discenda dal gatto africano selvaggio a causa del loro aspetto straordinariamente simile. Si sapeva che i gatti selvaggi africani vivevano nella stessa regione in cui il Mau apparve per la prima volta. Non importa come siano arrivati, una volta addomesticata questa razza è diventato indispensabile.

L’egiziano Mau arriv√≤ per la prima volta negli Stati Uniti nel 1956. La principessa russa espatriata Natalie Troubetskoy emigr√≤ dall’Italia dove aveva allevato una femmina di fumo appartenente all’ambasciatore egiziano in Italia con una donna d’argento del Cairo, producendo un gattino d’argento di nome Baba. Baba √® stata quindi ricondotta a suo padre e due gattini di nome Joseph (soprannominato JoJo) e Jude sono nati. Jude √® morto, ma JoJo √® stato accoppiato con la madre, producendo una femmina con il nome di Liza. Questi tre Mau furono portati negli Stati Uniti dalla principessa Natalie e dovevano diventare lo stock fondatore del Mau egiziano negli Stati Uniti. Il CFA ha riconosciuto il Mau egiziano nel 1977.

La parola Mau significa gatto in egiziano.

Storia del Mau egiziano:

Il Mau egiziano √® un’elegante bellezza che adornava l’arte antica egiziana gi√† nel 2200 aC. Questi gatti erano visti come amati compagni e preziosi protettori in tutta la linea temporale dell’antico Egitto.

I Maus egiziani furono originariamente addestrati a cacciare le prede, come uccelli e pesci, e restituire la generosità ai loro umani. Inoltre è stato insegnato a proteggere i raccolti tenendo lontani i piccoli animali che li avrebbero disturbati. I gatti erano tenuti in grande considerazione che se qualcuno fosse stato catturato uccidendo un gatto in quel periodo, sarebbero stati immediatamente lapidati per il loro crimine.

Aspetto del Mau egiziano:

Corpo:

Il Mau egiziano √® un gatto di piccole e medie dimensioni. √ą muscoloso, con le zampe posteriori pi√Ļ lunghe delle zampe anteriori. Il pelo √® setoso con una trama sottile.

Capo:

La fronte ha una forma M scura e linee mascara che scorrono dalle guance e dal collo. Le orecchie sono grandi e gli occhi a forma di mandorla sono di uva spina verde.

Cappotto:

Il mantello √® piatto contro il corpo e ha una lucentezza lucida. Le macchie scure si stagliano su uno sfondo pi√Ļ chiaro.

Il Mau egiziano √® l’unica razza nazionale di gatto con macchie. Altri gatti maculati includono il Bengala e l’Ocicat, tuttavia, queste due razze sono create dall’uomo .

Personalità:

Il Mau egiziano √® un gatto intelligente, estroverso, giocoso, vivace e attivo. Loro prosperano sull’attenti e non amano essere lasciati soli per lunghi periodi. Questa √® una razza che si lega profondamente con la loro famiglia umana e va d’accordo con animali domestici e bambini.

Sono atletici e amano arrampicarsi. Il Mau egiziano √® la razza di gatti domestici pi√Ļ veloce.

Sono una razza piuttosto socievole di gatto e un’altra forma di comunicazione a cui sono affezionati √® la coda che scuote quando sono felici.

Colori:

Il Mau egiziano è disponibile in quattro colori:

  • Peltro
  • Bronzo
  • Argento
  • Fumo

Salute del Mau egiziano:

Il Mau egiziano è una razza sana senza problemi di salute noti.

Scegliere un Mau egiziano:

I gatti di razza dovrebbero essere acquistati da un allevatore di gatti registrato. Dovrebbero essere in grado di fornirti il consiglio del gatto di cui sono membri.

Dove possibile, visita l’allevamento per vedere il gattino ei suoi genitori e l’ambiente in cui i gatti sono allevati. Dovrebbe essere pulito e ben curato.

Chiedete al selezionatore delle garanzie sanitarie e di eventuali test genetici effettuati sui genitori e / o sui gattini.

Decidi se vuoi un animale domestico o mostrare un gattino di qualit√† e lasciare che l’allevatore conosca le tue preferenze. Un gattino di qualit√† spettacolo √® un buon esempio della razza, un gattino di qualit√† animale domestico pu√≤ avere un difetto¬† minore che non ha alcun impatto sulla salute del gattino, significa solo che non andrebbe altrettanto bene sulla panchina dello spettacolo. I cuccioli di compagnia costano meno dei gattini di qualit√†.

La maggior parte degli allevatori divide i gattini prima di andare nella loro nuova casa. Questo per evitare che i gatti vengano allevati da allevatori o gatti nel cortile domestico. Inoltre, risparmia tempo e denaro al nuovo proprietario poiché la maggior parte degli allevatori è in grado di ottenere uno sconto dal proprio veterinario.

Gli allevatori australiani devono microchipare i gatti prima di andare nella loro nuova casa. Questa è una forma permanente di identificazione.

Cura del Mau egiziano:

Il Mau egiziano è facile da curare. Una spazzola di cinque minuti una volta alla settimana rimuoverà i peli sciolti dal mantello.

Tutti i gatti hanno bisogno di cure dentistiche adeguate per prevenire l’accumulo di tartaro sui denti. Spazzolare ogni giorno con uno spazzolino da denti e dentifricio e / o sfamare due o tre volte alla settimana colli di pollo crudo o pezzi di bistecca.

Tieni il gatto in casa o fornisci un sicuro recinto per gatti all’aperto per evitare il roaming, i combattimenti con altri gatti e la caccia alla fauna selvatica.

 

 

savannah gatto
Razze di Gatti

Gatto savannah: caratteristiche e prezzo

posted by Antonio 0 comments

Il Gatto savannah è un ibrido tra un servalo e un gatto domestico. Primo esemplare, una femmina di nome Savannah, nacque nel 7 aprile 1986, si ebbe un incrocio tra un maschio di servalo ed una gatta siamese.

Gatto savannah: carattere

savannah

L’alta intelligenza combinata con l’essere naturalmente curiosi li fa infrangere. A causa dell’elevata intelligenza, curiosit√† e alto fabbisogno energetico, sono pi√Ļ adatti ai proprietari attivi.

Il temperamento √® eccezionale quando adeguatamente socializzato. Viene definito la versione felina di un cane. Compagni ideali per i proprietari che vogliono evitare requisiti extra canini. Cerca attivamente l’interazione sociale. Sono dati a fare il broncio se lasciato fuori. Rimanendo come un gattino durante tutta la vita. Profondamente fedele ai familiari pi√Ļ stretti. Mettere in discussione la presenza di estranei. Fare ottimi compagni leali, intelligenti e desiderosi di essere coinvolti. Dimostrato dalla capacit√† di imparare comandi semplici e complessi.

Gatto savannah: alimentazione

I requisiti nutrizionali sono gli stessi del gatto domestico medio. Quasi tutti i cibi per gatti provenienti da un negozio di alimentari non sono adeguatamente bilanciati per nessun tipo di gatto. Nutrire con un cibo a adatto “riempir√† le ossa” fragili che possono rompersi facilmente. Gli alimenti economici sono stati collegati alla diarrea, alla perdita di peso e persino al cancro. I gatti della savana crescono a una velocit√† elevata, quindi un’alimentazione corretta √® vitale. Non richiedono una dieta a base di carne cruda, tuttavia una dieta a base di carne cruda √® la dieta pi√Ļ nutrizionale disponibile se adeguatamente preparata. Lavora con il tuo veterinario e allevatore per determinare la frequenza dei pasti. Cibo secco e acqua fresca dovrebbero essere disponibili in ogni momento.

Gatto savannah: caratteristiche

Savannah-Cats-1

I colori del gatto della savana sono marrone, argento, nero e fumo. I colori accettabili sono quelli che imitano il Serval africano. La variante pi√Ļ comune del Serval africano √® un colore oro burroso con macchie nere a getto solido. L’oro √® una tonalit√† di marrone, quindi √® correttamente registrato come un tabby maculato marrone (BST).

Gli occhi dovrebbero essere di media grandezza e posti sotto una fronte leggermente incappucciata. La parte superiore dell’occhio assomiglia a un boomerang, che √® impostato ad un angolo esatto in modo che l’angolo dell’occhio si inclini lungo la linea del naso. La met√† inferiore dell’occhio ha una forma a mandorla. Gli occhi sono moderatamente profondi, bassi sulla fronte e coerenti con la simmetria facciale.

I segni delle macchie lacrimali sono presenti lungo e tra gli occhi e il naso. Tutti i colori degli occhi sono ammessi e indipendenti dal colore del mantello.

Le orecchie dovrebbero assomigliare a quelle del gatto africano serval. I gatti africani serval hanno le orecchie pi√Ļ grandi di tutti i felini e le orecchie pi√Ļ grandi in relazione alle dimensioni della testa di qualsiasi gatto. Di conseguenza, le orecchie del gatto della savana sono notevolmente grandi e alte sulla testa.

Orecchie

Le orecchie sono anche larghe con una base profonda. Le orecchie dovrebbero essere dritte e avere punte arrotondate. La base esterna dell’orecchio non dovrebbe iniziare pi√Ļ in basso sulla testa che all’altezza degli occhi, ma potrebbe essere impostata pi√Ļ in alto. La base interna delle orecchie √® posizionata vicino alla sommit√† della testa, idealmente, linee parallele verticali possono essere disegnate dall’angolo interno degli occhi fino alla base interna delle orecchie. Segnali auricolari pronunciati ocelli sono desiderabili.

La testa dovrebbe essere larga, con contorni arrotondati. La testa dovrebbe essere pi√Ļ lunga di quanto sia larga. La vista anteriore del viso dovrebbe presentare una forma triangolare distinta e simmetrica. Il naso √® lungo con un piccolo mento. √ą preferibile che la testa abbia la marcatura “ll” piuttosto che la marcatura “M”, sebbene questo non sia nello standard di razza.

Manto

Il motivo √® costituito da punti scuri solidi che possono essere rotondi o ovali che attraversano il corpo e non devono essere collegati. Una serie di strisce parallele, dalla parte posteriore della testa a poco sopra le scapole, si allargano leggermente sulla schiena. Macchie pi√Ļ piccole possono essere trovate sulle gambe e sui piedi, oltre che sul viso. Il pelo √® un pelo corto denso che pu√≤ essere di consistenza grossolana o morbida.

Le generazioni rappresentano un numero di abbinamenti rimosso da un antenato esotico. Le generazioni sono importanti per gli allevatori perché i maschi non sono fertili fino a F6. La generazione F1 è il fondamento della razza (Serval x Domestic). Tutte le altre generazioni sono il successivo accoppiamento di un accoppiamento maschile Savannah con una femmina di Savannah.

L’alimentazione di generazioni con un alto patrimonio esotico garantisce un temperamento sano. Il biberon √® richiesto nella prima settimana di vita. La gravidanza media del gatto domestico √® di circa 63 giorni e la gravidanza del gatto servo africano √® di circa 74 giorni.

Avere una differenza gestazionale di dieci giorni pu√≤ portare ad alcuni gattini F1 leggermente prematuri. I gattini prematuri necessitano di cure speciali intense durante le prime settimane. Questo processo complesso porta a prezzi pi√Ļ alti a causa del tempo e del livello di abilit√†. √ą importante notare che qualsiasi razza di gatto che non fornisce una socializzazione adeguata porter√† ad abitudini sociali disadattate.

L’infertilit√† ibrida √® quando una croce ibrida non pu√≤ riprodursi. Joyce Sroufe , il fondatore della razza, ha conservato tutte le generazioni che cercavano di ottenere maschi fertili. Joyce Sroufe non ha avuto successo finch√© non sono state rimosse cinque generazioni, i suoi accoppiamenti sono stati tutti out-cross che hanno portato a pochi contenuti esotici. In teoria questo contenuto deve essere pari o inferiore al 10%.

Man mano che la razza progredisce, l’accoppiamento diventa un contenuto pi√Ļ elevato, con conseguente ulteriore rimozione dei maschi per mantenere la fertilit√†. Se un maschio con un contenuto pi√Ļ elevato √® trovato fertile, spesso ha delle piccole cucciolate e diventa sterile in un breve periodo di tempo (spesso entro un anno di provata fertilit√†).

Le allergie si verificano ancora nei pressi di Savannah Cats anche se sono di razza a pelo corto. Nessuna razza di gatto è veramente ipoallergenica. Nessun dato scientifico supporta le razze di gatti ipoallergeniche. La maggior parte delle persone che soffrono di allergie sono allergiche alla proteina presente nella saliva del gatto e non nei capelli, quindi sono allergiche a tutti i felini.

Gatto savannah: quanto vive?

La durata della vita dei gatti domestici pu√≤ vivere fino a 15 anni, in genere 10-12 anni. I gatti servali vivono fino a 20 anni. I gatti della savana possono vivere 12-20 anni a seconda del patrimonio del gatto serval. √ą dimostrato che i gatti che mangiano una miscela di carne cruda adeguatamente bilanciata avranno maggiori possibilit√† di vita pi√Ļ lunga.

Gatto savannah: dimensioni

Le dimensioni di Savannah Cats sono spesso esagerate perch√© sono le pi√Ļ alte, pi√Ļ sottili e pi√Ļ corpose dei gatti domestici. Questo tipo di corpo pi√Ļ alto d√† l’illusione di pi√Ļ peso. Il peso dipende dalla linea di sangue individuale. Il peso pu√≤ variare tra 12-25 chili.

Gatto savannah: prezzo

savannah-cat-5

Il prezzo si basa sulla conformazione allo standard di razza, al temperamento, alla domanda e alla scarsit√†. Quando un gatto della savana ha tratti in linea con lo standard della razza, ha un valore superiore come animale domestico o allevatore. Gli allevatori sono obbligati come membri registrati TICA a fornire documenti di registrazione, vaccinazioni adeguate all’et√† e conservare gattini fino all’et√† di 10-14 settimane, il che √® costoso.

Gatto savannah: allevamento

Il costo di allevamento di base di un cucciolo di razza registrato si traduce in prezzi di adozione superiori a ‚ā¨ 1,200. Le generazioni di F1 e F2 hanno una cucciolata molto piccola una volta all’anno, a volte andando lunghi periodi senza parto. Ci√≤ fa aumentare il costo di adozione di quelle generazioni.

I requisiti legali devono essere considerati in alcuni stati dell’UE.¬† I seguenti stati hanno restrizioni nella vendita: Alaska, Delaware, Georgia, Idaho, Iowa, New York, Nebraska, New Hampshire, Massachusetts, Rode Island, Texas, Vermont e Hawaii.

Savannah Cats: Storia

La Savannah Cat √® una razza di gatti domestici maculata scoperta negli anni ’80. Sviluppato per dare l’impressione di grandezza e dignit√† di un gatto selvatico con un aspetto da ghepardo, occhi espressivi evidenziati da macchie scure in lacrime, colori vibranti del manto, macchie nere a contrasto solido, enormi orecchie da sonar e gambe lunghe. Dal 2006 hanno tenuto il Guinness Book World Record per il gatto domestico pi√Ļ alto del mondo.

La razza Standard richiede che tutti i tratti imitino quelli del suo antenato, il Serval africano. L’obiettivo della razza √® quello di ottenere un temperamento a tutto tondo, ma √® una razza selvaggia che rappresenta un’alternativa adatta a un animale domestico esotico. Le stirpi scarsamente sviluppate possono essere confuse con i gatti del Bengala, che hanno una struttura corporea opposta alla savana.

Gatto savannah: salute

Il livello di energia della razza √® medio-alto, quindi √® richiesto l’esercizio. L’esercizio combinato con la socializzazione √® una parte estremamente importante dell’addestramento di un gattino nell’et√† adulta. L’esposizione ad atmosfere amichevoli con rinforzo positivo funziona meglio.

I problemi di salute non sono specifici per la razza in questo momento. Il test genetico √® fondamentale per evitare lo sviluppo di malattie specifiche della razza a lungo termine. La riproduzione √® molto difficile e i tassi di fertilit√† sono bassi. Cucciolate in media da 1 a 3 cuccioli nelle generazioni pi√Ļ elevate. Alcuni gatti sono sterili a causa della genetica. I gatti intatti sono notoriamente selettivi, abbinati solo a quelli con cui √® cresciuto da piccolo. Il periodo di gestazione dell’Africano Serval √® di 10 giorni in pi√Ļ rispetto a un gatto domestico, il che significa che sono immensamente difficili da produrre. Savannah Cats non richiede alcuna assistenza sanitaria speciale.

Gatto dell isola di Man
Razze di Gatti

Gatto dell’isola di Man (Manx): Storia, Carattere, Curiosit√† e Prezzo

posted by Mary 0 comments

Storia ed origini del gatto dell’isola di man

Con l’ascendenza vichinga e una storia che precede Cristo, la leggendaria isola di Man, che si trova tra l’Irlanda e la Scozia nel Mare d’Irlanda, √® eccessivamente influenzata da rituali pagani e leggende.

Come i miti che circondano il gatto senza coda di Man, una razza scoperta per la prima volta sull’isola di Man centinaia di anni fa.

Alcuni abitanti del posto faranno credere che Noah ha causato la razza, chiudendo la porta dell’Arca mentre il Man stava entrando, tagliando cosi ¬†la sua coda.

Un altro mito risale al 9 ¬į secolo, quando i guerrieri ¬†vichinghi invasero con i loro elmetti d’acciaio ed appesero con le code pelose dei gatti locali e, temendo per i loro piccoli, la madre Manx ‘avrebbe morso le loro code per portarli in salvo impedendo il gesto brutale .

Un’ulteriore leggenda afferma che i gatti e i conigli si accoppiavano e la loro prole divenne il gatto Manx.

Questa sembra una conclusione logica da trarre quando si considera che il Manx non ha coda e ha le zampe posteriori lunghe, dando l’impressione che saltino piuttosto che camminare.

Gli scienziati affermano che la caratteristica distintiva di questa razza è una mutazione della colonna vertebrale, producendo cosi gatti con lunghezze di coda diverse, ossia i Rumpies , i Stumpies e i Rumpy Risers.

Gatto dell isola di Man, con coda tagliata

Quante variet√† di gatto dell’isola di man esistono?

Rumpies:

Principalmente quelli sono Rumpies, la varietà interamente senza coda, o Stumpies, che hanno solo un moncherino per una coda, e infine i Rumpy Risers, che hanno una piccola cartilagine che sporge dalla base delle loro spine dorsali .

Rumpy Risers:

Eppure ci sono anche gatti Man con code quasi normali, i Rumpy Risers che presentano pezzetto di coda, formato da un paio di vertebre sacrali.

Stumpy:

Sono degli esemplari che presentano una coda che non supera i tre centimetri di lunghezza

Longy o tailed Manx:

Sono degli esemplari di manx con una coda quasi normale ma arricciata.

 

Gatto dell isola di Man, senza coda bianco

L’Isola di Man ha celebrato il Man come simbolo delle sue origini native e ha immagini Man ritratte sulla valuta dell’isola, sui loghi aziendali e sui francobolli.

Caratteristiche fisiche

Gatto dell isola di Man, senza coda arancione

Corpo:

Un gatto tarchiato, solido, con la schiena corta e il corpo compatto.¬†Ha zampe posteriori lunghe che sono visibilmente pi√Ļ lunghe delle zampe anteriori.

Testa:

La testa è larga e rotonda. Ha guance abbastanza gonfie,  e il collo è corto e robusto.

Peso:

I gatti Man possono pesare in media da 10 a 12 kg per i maschi e da 8 a 10 per le femmine.¬†Una razza molto intelligente e affettuosa, spesso indicata come il “Gatto del Cane”.

Gatto dell isola di Man, senza coda

Mantello:

Questi Gatti mostrano due lunghezze del mantello. Il Man a pelo raso ha un doppio strato con uno spesso strato corto e uno strato esterno pi√Ļ lungo e ruvido.

Il man a pelo lungo, ha un doppio cappotto setoso di media lunghezza, con ciuffi di pelo tra le dita dei piedi e sull’orecchio.

Il tono del loro miagolio √® un trillo distintivo. La voce del Man, che di solito sono molto silenziosi, e ha un trillo distintivo molto spesso sentito da normali gatti femmina quando comunicano con i gatti giovani nella fase di accoppiamento, ma con i quali i Man “parlano” con i loro padroni.

Nonostante la mancanza della coda, questi gatti mantengono comunque un buon equilibrio, √® hanno anch’essi l’istinto di girare in tondo come se si stessero rincorrendo la coda per giocare.

In effetti l’unico vizio che hanno √® quello di rincorrersi tra di loro, del resto risultano essere fin troppo tranquilli.

La razza Man è il risultato di una mutazione spontanea, avvenuta centinaia di anni fa. Questa mutazione causò la nascita dei gattini senza le vertebre che formano una normale coda di gatto.

L’isolamento dei gatti su un’isola significava anni di incroci ottenuti che dominavano i tratti genetici, che ora riconosciamo come il gatto Man.

Colori:

I gatti dell’isola di mane posso essere sia Monocolore (nero, bianco, rosso ecc..)

Possono essere Smoke, cioè con qualche macchia argento

Possono anche essere Silver Shaded cioè con tonalità argento scure

oppure possono essere color Chinchilla, cio√® di un argento pi√Ļ lieve.

 

Carattere:

Sono una razza molto intelligente. Sono tranquilli, equilibrati, amichevoli, affettuosi e sono ma sono anche feroci cacciatori.

Sono socievoli, ed anno un forte desiderio di stare con le persone, gli piace persino seguirti in giro per casa, “aiutandoti” con qualsiasi cosa tu stia facendo.

Insomma una razza adatta alla vita di casa, e a famiglie con bambini , purché si sentano rispettati ed amati .

Allevamento:

Questa razza viene allevata prettamente in Inghilterra sulla sua isola.

Per la sua particolare caratteristica di non avere la coda, allevarlo non √® cosa scontata, dato che questo √® avvenuto tramite una mutazione genetica verificatasi come abbiamo gi√† detto in precedenza spontaneamente sull’isola di man.

Il gene è semi letale è per evitare che nascano cucciolate di gattini destinati poi a morire, gli incroci vanno studiati con cura.

Curiosità:

Non tutti i gatti Man nascono con questa mutazione ma portano la genetica Man, i loro discendenti possono nascere senza coda, anche se i loro genitori avevano la coda.

Prezzo:

Il gatto Man √® piuttosto costoso, ha un prezzo superiore ai 600 euro, ma soprattutto come tutte le razze pi√Ļ ricercate √® introvabile.

Non tutti amano questa razza, un po per le sue caratteristiche fisiche, che per le sue caratteristiche caratteriali.

Ma chi ne possiede uno sa che che non può farne a meno.

American Wirehair foto
Razze di Gatti

American Wirehair: caratteristiche e carattere

posted by Antonio 0 comments

Origini dell razza American Wirehair

L’American Wirehair √® un’altra razza nata come risultato di una mutazione spontanea. Nel 1966 un gatto delle fattorie della Council Rock Farm di Vernon, nello stato di New York, diede alla luce un cucciolo di cucciolata. Uno di questi gattini, un maschio rosso e bianco, aveva un insolito mantello di lana. Il proprietario della fattoria, Nathan Mosher, lo ha venduto a un allevatore di gatti locale, la signora Joan O’Shea, che ha capito l’importanza di un gatto cos√¨ unico. √ą stato nominato Council Rock Farms Adams di Hi-Fi (Adam).

Questo √® dove la storia varia un po ‘. Alcuni dicono che prima della sua adozione, la cucciolata di gattini fu attaccata da una donnola, con solo Adam sopravvissuto. Altri non ne parlano e affermano che Joan O’Shea ha adottato una femmina della stessa figlia con il nome di Tip-Top of Hi-Fi (Tip-Top). Va notato che alcune fonti dicono che la femmina era chiamata Tip-Toe. Quello che crediamo √® che Tip-Top provenisse dalla stessa fattoria di Adam e che fosse o un fratello o un suo parente.

Adam e Tip-Top sono stati accoppiati e hanno prodotto una cucciolata di gattini che conteneva due gattini a pelo duro come il loro padre. Queste prole sono state vendute ad altri allevatori. L’American Wirehair √® stato accettato per l’iscrizione al CFA nel 1967 e lo stato di Campionato nel 1978.
Il gene responsabile del mantello ( Wh ) √® dominante con penetranza incompleta, poich√© i gatti con l’allele dominante possono avere un pelo normale, ma producono gatti con il mantello filiforme. √ą interessante notare che gli accoppiamenti ripetuti tra i genitori di Adam (chiamati Fluffy e Bootsie) non sono riusciti a produrre altri gattini “wirehaired”.

L’incrocio √® consentito con la razza agli Shorthair americani.

Aspetto del American Wirehair:

Il cappotto dell’American Wirehair √® unico tra le razze di gatti. √ą fragile, con ogni pelo piegato o agganciato. Il mantello ha un aspetto denso, duro e si sente elastico al tatto. L’American Wirehair ha anche baffi ricci. Vengono negli stessi colori del cappotto dell’americano Shorthair.

Tutto il resto della razza √® paragonabile all’americano Shorthair. Il corpo √® di taglia media, muscoloso con disossamento moderato. La testa √® rotonda con zigomi alti, gli occhi sono larghi e rotondi, le orecchie sono medie e arrotondate sulla punta, il muso √® medio con un mento forte.

Temperamento del American Wirehair:

L’American Wirehair √® una razza affettuosa di gatti che ama essere accarezzati e coccolati, sono molto orientati alle persone. Vanno d’accordo con i bambini e altri animali domestici e fanno un grande animale domestico di famiglia. Se sei fuori casa per lunghi periodi di tempo, ti consigliamo di prendere due gatti.

Sono intelligenti, easy going, giocosi, e si dice che amano arrampicarsi. Ma sono altrettanto felici di rannicchiarsi anche sulle tue gambe. Hanno una voce tranquilla.

Cura speciale del American Wirehair:

Il mantello non ha requisiti speciali e la razza è generalmente sana senza disturbi genetici noti.

Durata media di vita del American Wirehair:

12-14 anni.

gatto mau egiziano foto
Razze di Gatti

Mau egiziano

posted by Antonio 0 comments

Mau egiziano caratteristiche generali:

  • Durata della vita: 12-14 anni
  • Occhi: verdi
  • Energia: da media ad alta
  • Temperamento: giocoso, estroverso, curioso, affettuoso
  • Peso: Maschi 4-5 kg (8,8 – 11 libbre), femmine 3,5-4 kg (7,8 – 8,8 libbre)
  • Colori: peltro, bronzo, argento e fumo
  • Governare: una volta alla settimana
  • Bene con i bambini? Eccellente
  • Costo: $ 1.000 – $ 1,600

Origini del Mau egiziano:

Si ritiene che il Mau egiziano discenda dal gatto africano selvaggio a causa del loro aspetto straordinariamente simile. Si sapeva che i gatti selvaggi africani vivevano nella stessa regione in cui il Mau apparve per la prima volta. Non importa come siano arrivati, una volta addomesticata questa razza è diventato indispensabile.

L’egiziano Mau arriv√≤ per la prima volta negli Stati Uniti nel 1956. La principessa russa espatriata Natalie Troubetskoy emigr√≤ dall’Italia dove aveva allevato una femmina di fumo appartenente all’ambasciatore egiziano in Italia con una donna d’argento del Cairo, producendo un gattino d’argento di nome Baba. Baba √® stata quindi ricondotta a suo padre e due gattini di nome Joseph (soprannominato JoJo) e Jude sono nati. Jude √® morto, ma JoJo √® stato accoppiato con la madre, producendo una femmina con il nome di Liza. Questi tre Mau furono portati negli Stati Uniti dalla principessa Natalie e dovevano diventare lo stock fondatore del Mau egiziano negli Stati Uniti. Il CFA ha riconosciuto il Mau egiziano nel 1977.

La parola Mau significa gatto in egiziano.

Storia del Mau egiziano:

Il Mau egiziano √® un’elegante bellezza che adornava l’arte antica egiziana gi√† nel 2200 aC. Questi gatti erano visti come amati compagni e preziosi protettori in tutta la linea temporale dell’antico Egitto.

I Maus egiziani furono originariamente addestrati a cacciare le prede, come uccelli e pesci, e restituire la generosità ai loro umani. Inoltre è stato insegnato a proteggere i raccolti tenendo lontani i piccoli animali che li avrebbero disturbati. I gatti erano tenuti in grande considerazione che se qualcuno fosse stato catturato uccidendo un gatto in quel periodo, sarebbero stati immediatamente lapidati per il loro crimine.

Aspetto del Mau egiziano:

Corpo:

Il Mau egiziano √® un gatto di piccole e medie dimensioni. √ą muscoloso, con le zampe posteriori pi√Ļ lunghe delle zampe anteriori. Il pelo √® setoso con una trama sottile.

Capo:

La fronte ha una forma M scura e linee mascara che scorrono dalle guance e dal collo. Le orecchie sono grandi e gli occhi a forma di mandorla sono di uva spina verde.

Cappotto:

Il mantello √® piatto contro il corpo e ha una lucentezza lucida. Le macchie scure si stagliano su uno sfondo pi√Ļ chiaro.

Il Mau egiziano √® l’unica razza nazionale di gatto con macchie. Altri gatti maculati includono il Bengala e l’Ocicat, tuttavia, queste due razze sono create dall’uomo .

Personalità:

Il Mau egiziano √® un gatto intelligente, estroverso, giocoso, vivace e attivo. Loro prosperano sull’attenti e non amano essere lasciati soli per lunghi periodi. Questa √® una razza che si lega profondamente con la loro famiglia umana e va d’accordo con animali domestici e bambini.

Sono atletici e amano arrampicarsi. Il Mau egiziano √® la razza di gatti domestici pi√Ļ veloce.

Sono una razza piuttosto socievole di gatto e un’altra forma di comunicazione a cui sono affezionati √® la coda che scuote quando sono felici.

Colori:

Il Mau egiziano è disponibile in quattro colori:

  • Peltro
  • Bronzo
  • Argento
  • Fumo

Salute del Mau egiziano:

Il Mau egiziano è una razza sana senza problemi di salute noti.

Scegliere un Mau egiziano:

I gatti di razza dovrebbero essere acquistati da un allevatore di gatti registrato. Dovrebbero essere in grado di fornirti il consiglio del gatto di cui sono membri.

Dove possibile, visita l’allevamento per vedere il gattino ei suoi genitori e l’ambiente in cui i gatti sono allevati. Dovrebbe essere pulito e ben curato.

Chiedete al selezionatore delle garanzie sanitarie e di eventuali test genetici effettuati sui genitori e / o sui gattini.

Decidi se vuoi un animale domestico o mostrare un gattino di qualit√† e lasciare che l’allevatore conosca le tue preferenze. Un gattino di qualit√† spettacolo √® un buon esempio della razza, un gattino di qualit√† animale domestico pu√≤ avere un difetto¬† minore che non ha alcun impatto sulla salute del gattino, significa solo che non andrebbe altrettanto bene sulla panchina dello spettacolo. I cuccioli di compagnia costano meno dei gattini di qualit√†.

La maggior parte degli allevatori getta i gattini (spay o neutri) prima di andare nella loro nuova casa. Questo per evitare che i gatti vengano allevati da allevatori o gatti nel cortile domestico. Inoltre, risparmia tempo e denaro al nuovo proprietario poiché la maggior parte degli allevatori è in grado di ottenere uno sconto dal proprio veterinario.

Gli allevatori australiani devono microchipare i gatti prima di andare nella loro nuova casa. Questa è una forma permanente di identificazione.

Cura del Mau egiziano:

Il Mau egiziano è facile da curare. Una spazzola di cinque minuti una volta alla settimana rimuoverà i peli sciolti dal mantello.

Tutti i gatti hanno bisogno di cure dentistiche adeguate per prevenire l’accumulo di tartaro sui denti. Spazzolare ogni giorno con uno spazzolino da denti e dentifricio e / o sfamare due o tre volte alla settimana colli di pollo crudo o pezzi di bistecca.

Tieni il gatto in casa o fornisci un sicuro recinto per gatti all’aperto per evitare il roaming, i combattimenti con altri gatti e la caccia alla fauna selvatica.

 

 

Devon Rex foto
Razze di Gatti

Devon Rex: Caratteristiche e carattere

posted by Antonio 0 comments

Caratteristiche generali del Devon Rex

Durata della vita: 12-14 anni
Occhi: tutti i colori degli occhi
Energia: da media ad alta
Temperamento: giocoso, estroverso, curioso, affettuoso
Peso: Maschi 4-5 kg (8,8 – 11 libbre), femmine 3,5-4 kg (7,8 – 8,8 libbre)
Colori: tutti i colori e le fantasie sono accettati
Governare: facile

Storia del Devon Rex

Nel 1959, Miss Beryl Cox venne a conoscenza di un gatto randagio che viveva in una miniera di latta deserta vicino a Buckfastleigh nel Devon. Questo tom aveva un insolito e corto cappotto riccio. A questo punto, Miss Cox si presentò con un guscio di tartaruga rivestito dritto e una femmina bianca che era incinta. Nel settembre del 1959 consegnò quattro gattini in fondo al giardino di Miss Cox, uno dei quali aveva lo stesso cappotto riccio che aveva osservato nel tom smarrito. Chiamò il gattino maschio Kirlee e progettò di tenerlo come un animale domestico.

Cornish Rex:

Nel 1960, la signorina Cox lesse un articolo di giornale che includeva una foto di un Cornish Rex con rivestimento riccio (scoperto 10 anni prima). L’articolo era per una gatta in uscita e incluso nell’articolo c’era una foto di un gattino ricoperto di ricci dal nome Du-Bu Lambtex. Continu√≤ a dire che era l’unica gattina riccia in Gran Bretagna. La signorina Cox ha scritto all’allevatore del gattino, Agnes Watts spiegando che anche lei aveva un gatto ricoperto di ricci. Si presumeva che Kirlee avesse lo stesso gene del Cornish Rex.

Brian Sterling-Webb, che aveva lavorato a un programma di allevamento con il gatto “Rex”, acquist√≤ Kirlee dalla signorina Cox, sentendo che Kirlee poteva essere usata come un incrocio. Con loro grande sorpresa quando accoppiati con diverse femmine Rex, tutti i discendenti avevano cappotti diritti. I tentativi ripetuti di accoppiare Kirlee a regine del Cornish Rex hanno continuato a produrre prole dai capelli lisci e si √® concluso che il genotipo di Kirlee era diverso da quello del Cornish Rex. I due geni recessivi sono stati nominati: Gene 1 (Cornish Rex) e Gene 2 (Devon Rex).

I lavori iniziarono a stabilire sia il Cornish Rex che il Devon Rex come razze uniche. Kirlee and√≤ a vivere con un membro del gruppo Cornish Rex con il nome della signora P. Hughes. Ha accoppiato Kirlee a una delle femmine con rivestimento dritto con il nome di Broughton Purley Queen. La cucciolata era composta da tre gattini, due dei quali erano rivestiti e una femmina (Broughton Golden Rain) era ricoperta di riccioli come suo padre. E cos√¨ inizi√≤ la razza Devon Rex … Tutti i Devon Rexes possono rintracciare i loro antenati a Kirlee.

Sadly Kirlee è stata uccisa in un incidente stradale nel 1970.

Aspetto del Devon Rex:

Apparentemente simile a Pixie, Devon Rex √® un gatto di piccole e medie dimensioni. Il corpo √® muscoloso, con le zampe posteriori pi√Ļ lunghe delle zampe anteriori.

Ha modificato la testa a forma di cuneo con occhi grandi, zigomi larghi, mento forte e muso corto. Le orecchie sono grandi e basse.

Il pelo è corto, morbido e riccio e contiene tutti e tre i tipi di protezione per capelli, awn e down. Baffi e sopracciglia sono brevi e increspati.

Temperamento del Devon Rex:

Il Devon Rex √® una razza di gatto intelligente, dispettosa e attiva. Anche se sono una razza molto impegnata, prosperano anche nella compagnia umana e amano essere vicini ai loro proprietari. A loro piace sederti sulle ginocchia, coccolarti con te a letto e persino cavalcarti sulla testa o sulle spalle. Sono stati descritti come una ” scimmia negli abiti del gatto “.

I Devons non sono gatti particolarmente loquaci ma a loro piace cinguettare. Anche se non ho mai avuto un Devon Rex personalmente, ho passato molto tempo con questa razza, sono una razza di gatto felice, accomodante, energica e divertente. Stanno andando d’accordo con tutti.

Colori del Devon Rex:

Il Devon Rex è disponibile in tutti i colori. Alcuni esempi includono tortie solidi, bicolore, visone, a punta (noto come Si-Rex), nero, bianco, fumo.

Scegliere un Devon Rex:

Se stai cercando di portare un Devon Rex nella tua casa, ti consigliamo di scegliere un allevatore di gatti registrato. Sono registrati presso un consiglio cat locale o nazionale e devono rispettare regole severe.

Se possibile, cerca un allevatore che alleva i loro gattini sotto i piedi, cio√® all’interno della casa, cos√¨ sono abituati a molte interazioni umane e al trambusto che accompagna la maggior parte delle famiglie.

La maggior parte degli allevatori non permette ai gattini di andare nella loro nuova casa fino a che non sono almeno 10 settimane, molti allevatori di Devon Rex si attardano pi√Ļ a lungo sui gattini perch√© sono una razza piuttosto piccola e molti veterinari non smetteranno un gattino finch√© non sar√† almeno 2 kg.

La maggior parte degli allevatori dessex gattini prima di andare nella loro nuova casa. Questo perch√© allevatori responsabili vendono esclusivamente gattini ad altri allevatori registrati. Se vuoi un gattino con cui allevare, dovresti dichiararlo quando entri in contatto con l’allevatore.

Requisiti speciali:

Devon Rexes pu√≤ produrre pi√Ļ cerume rispetto ad altre razze che potrebbero richiedere una pulizia.

A causa della loro natura fiduciosa e del rivestimento sottile, Devon Rexes deve essere tenuto all’interno, preferibilmente con accesso a un recinto esterno.

La cura dei denti è importante per tutti i gatti. Questo può essere ottenuto con uno spazzolino da denti per gatti e dentifricio e / o nutrendo i colli di pollo crudo Devon o pezzi di carne di manzo.

Il tuo Devon Rex dovrebbe ricevere tre vaccini di base come un gattino seguito da un colpo di richiamo a 12 mesi. Le linee guida di vaccinazione aggiornate raccomandano vaccinazioni triennali per gatti a basso rischio, ma parlano con il proprio veterinario in quanto potrebbero raccomandare un programma di vaccinazione diverso.

Durata media di vita del Devon Rex:

10 – 15 anni.

Devon Rexes sono adatti per:

Famiglie attive. I Devons prosperano in compagnia e possono diventare distruttivi se lasciati per lunghi periodi da soli. Vanno d’accordo con altri animali domestici della famiglia, compresi i cani, e vanno d’accordo con i bambini.

Devon Rexes è ipoallergenico?

In verità, un gatto rex non è diverso da qualsiasi altro gatto e produce allergeni come tutti gli altri gatti. Non sono ipoallergenici con qualsiasi mezzo, come sostenuto da alcuni.

Allora perch√© alcune persone sembrano non avere reazioni allergiche ai gatti rex? Non esiste una risposta semplice a questa domanda in questo momento e sono necessarie ulteriori ricerche per ottenere le risposte necessarie. Un’ipotesi possibile √® che, poich√© i gatti rex hanno meno peli da capannone, semplicemente depositano meno peli allettati in casa. Ma, qualunque sia la ragione, alcune persone allergiche sembrano tollerarle.

Da studi personali e osservazioni di Margaret Lawrence nel Regno Unito, ha scoperto che circa il 10% delle persone allergiche ai gatti tollerano i gatti rex. Per favore, prima di correre fuori e cercare un gatto rex, ricorda che dovresti sempre testare le tue allergie visitando casa o allevamenti che possiedono solo gatti rex e testare continuamente per diverse settimane o mesi. Come non vuoi che il povero gattino venga re-homed se scopri di essere allergico a lui o lei. Non lasciare che il tuo nuovo gatto diventi un’altra statistica in un rifugio.

american shorthair foto
Razze di Gatti

american shorthair

posted by Antonio 0 comments

American Shorthair a prima vista:

  • Origini: Europa, Nord America
  • Durata della vita: 12-14 anni
  • Occhi: nocciola, verde, oro, blu
  • Energia: media
  • Temperamento: indipendente, amichevole, accomodante e giocoso
  • Peso: Maschi 5 – 6 kg, femmine 4 – 5 kg
  • Colori: ogni colore √® accettato
  • Toelettatura: richiede una spazzolatura settimanale

Storia del gatto shorthair americano (american shorthair):

Lo shorthair americano (ASH) è discendente dai gatti europei a pelo corto che sono arrivati in Nord America attraverso i primi viaggiatori ed esploratori. I registri suggeriscono che i gatti furono portati negli Stati Uniti sul Mayflower nel 1620. I gatti erano popolari sulle navi per tenere a terra i parassiti e proteggere il carico dai danni. Una volta in America, questi gatti rimanevano vicini ai loro umani, agendo come efficienti controllori di parassiti nelle fattorie. I gatti potevano essere trovati ovunque si verificassero gli insediamenti. A differenza dei felini coccolati di oggi, questi gatti sarebbero rimasti prevalentemente fuori, adattandosi al clima spesso rigido sviluppando un cappotto spesso e lussuoso.

Nel 1800, questi gatti erano conosciuti come “shorthair” e in seguito “shorthairs domestici”. Il nome √® stato cambiato in American Shorthair negli anni ’60.

Nei primi anni del 1900 questi gatti iniziarono ad apparire alle sfilate di gatti. Gli allevatori iniziarono a allevare selettivamente l’American Shorthair, scegliendo i migliori esemplari della razza che potevano. Un tabby arancione con il nome di Champion Belle di Bradford arriv√≤ negli Stati Uniti e sarebbe diventato il primo Domestic Shorthair ad essere registrato. Poi, nel 1904, un fumo maschile di nome Buster Brown fu il primo gatto nato negli Stati Uniti ad essere registrato. Jane Cathcart era proprietaria sia della Champion Belle di Bradford che di Buster Brown.

Aspetto del gatto shorthair americano:

Corpo:

Non c’√® nulla di estremo in questa razza. Sono un gatto medio grande che √® muscoloso e ben ossuto. Il corpo √® leggermente pi√Ļ lungo della coda. Il torace √® profondo e ampio, il petto ben sviluppato.

I maschi sono in genere pi√Ļ grandi delle femmine.

Capo:

Rotondo, il naso è di lunghezza media con una leggera rottura. Occhi rotondi a grandangolo che variano dal rame al verde.

Cappotto:

Il pelo √® corto, spesso e lucido. Potrebbe sembrare un po ‘duro a seconda del periodo dell’anno. Il cappotto √® disponibile in 80 colori, combinazioni di colori e motivi.

Temperamento:

L’American Shorthair √® un gatto amichevole e alla mano. Sono piuttosto giocherelloni e rimangono cos√¨ fino a un’et√† relativamente avanzata.

Gli American Shorthair sono una razza indipendente che amano essere intorno a te, ma non su di te o sul tuo volto costantemente. Un compagno perfetto per la famiglia che ama la compagnia di un gatto a cui piace stare in giro, ma che non richiede costantemente attenzione. Le femmine sono pi√Ļ attive delle loro controparti maschili.

Questa √® una razza che va d’accordo con bambini e adulti.

Cura del gatto shorthair americano:

Gli American Shorthair richiedono un grooming settimanale per eliminare i peli sciolti.

Pulisci i denti ogni giorno con uno spazzolino da denti e un dentifricio per gatti, oppure nutre due o tre volte alla settimana colli di pollo crudo / pezzi di manzo.

Le visite veterinarie annuali sono un must, aumentando fino a due volte l’anno dai sette anni in modo che eventuali problemi di salute possano essere risolti rapidamente.

Durata di vita media:

12-15 anni.

 

sokoke gatto foto
Razze di Gatti

Gatto Sokoke: carattere e caratteristiche

posted by Antonio 0 comments

Gatto Sokoke descrizione

Una delle razze pi√Ļ antiche e rare di gatti domestici del mondo, la Sokoke √® una razza naturale originaria della Arabuko Sokoke Forest in Kenya. C’era speculazione che la razza era un incrocio ibrido tra un gatto selvatico e un gatto domestico, tuttavia, i recenti progressi con il test del DNA ha indicato che la razza proviene dal gruppo di gatti asiatici che sono discendenti del gatto selvatico arabo.

Storia del gatto sokoke:

Nel 1978 Jeni Slater ha trovato una femmina e i suoi cuccioli vicino a Watamu in Kenya. Un maschio e una femmina sono stati alzati a mano da Jeni che in seguito ha allevato la coppia.

Un amico di Jenni, Gloria Moeldrop, che era in visita dalla Danimarca, prese due gatti con il nome di Jeni e Mzuri come loro a casa. Per rafforzare il pool genetico, √® stato necessario importare pi√Ļ gatti dal Kenya in seguito.

Nel 2001, Jeannie Knocker stava progettando di presentare il Sokoke. Con l’aiuto di bambini locali, i gatti che incontravano la descrizione del Sokoke venivano portati a Jeannie. Il finanziamento del film cadde e, con l’aiuto di Internet, il figlio di Jeannie, Will, contatt√≤ gli allevatori di Sokoke in Europa e negli Stati Uniti che avevano un disperato bisogno di nuove linee. Questi gatti sono stati in grado di introdurre nuovi geni nel piccolo pool genico.

La razza è stata accettata per la registrazione con FiFE nel 2003 e TICA li ha accettati per la registrazione solo nel 2004.

Aspetto del gatto sokoke

Capo:

Una testa a forma di cuneo, che √® piccola rispetto al corpo. Il naso √® dritto, che porta a un mento deciso. Le orecchie sono di medie dimensioni con punte rotonde, si siedono in alto sulla testa. Gli occhi a forma ovale sono ben distanziati e variano di colore dall’ambra al verde.

Corpo:

Di taglia media, flessuosa e atletica, con gambe snelle e zampe ovali. Le zampe posteriori sono pi√Ļ lunghe delle zampe anteriori. La coda √® lunga e affusolata fino a un punto.

Cappotto:

Il pelo √® molto corto e sottile, c’√® poco sottopelo. Il Sokoke si verifica solo nel modello di tabby marrone macchiato che assomiglia al colore della corteccia di albero.

Carattere del gatto sokoke

Il Sokoke si distingue come un gatto unico. Sono molto simili ai cani e si affretteranno a salutarti quando tornerai dal lavoro. Il Sokoke è una razza intelligente che è facile da addestrare per camminare al guinzaglio.

Il legame di Sokoke profondamente con i loro proprietari e non √® mai lontano. Sono una razza giocosa, curiosa e leale che va d’accordo con i bambini e altri animali domestici.

 

gatto-tigrato-foto
Razze di Gatti

Gatto tigrato o Tabby

posted by Antonio 0 comments

Gatto tigrato o Tabby si riferisce al modello del mantello di un gatto e non √® una razza. Si ritiene che il nome “tabby” derivi da Atabi, che √® un tipo di taffet√† a strisce (noto come tabbi ) prodotto nel distretto di Attabiah di Baghdad.

Harrison Weir nel suo libro Our Cats And All About Them, datato 1889 descrive le origini in questo modo:

La parola tabby derivava da una specie di taffett√†, o seta a costine, che quando calandrato o che ora viene chiamata acqua, √® per quel processo coperto di linee ondulate. Questa roba, in tempi passati, era spesso chiamata tabby: da qui il gatto con linee o segni sulla sua pelliccia era chiamato un gatto “tabby”. Ma potrebbe anche, si potrebbe supporre, con altrettanta giustizia, essere chiamato un gatto taffey, a meno che la calandratura di “taffey” lo abbia fatto diventare “tabby”. Certo √® che la parola tabby si riferiva solo alla marcatura o alle strisce, non al colore assoluto.

Geneticamente tutti i gatti sono tabby, tuttavia, molti possiedono geni modificatori che inibiscono questo modello dall’essere espressi. Il tabby dello sgombro (Mc) √® il modello predefinito ( tipo selvaggio ), con il modello classico recessivo (mc). I geni recessivi richiedono due copie (una da ciascun genitore) per poter essere espresse. Il tabby maculato √® essenzialmente un tabby dello sgombro con un gene modificatore che rompe i segni dalle strisce in punti. Se i gatti fossero autorizzati a fare le loro cose (per cos√¨ dire), e non si verificassero pi√Ļ allevamenti selettivi, alla fine sarebbero tornati al modello di tabby predefinito dopo alcune generazioni. Questo √® noto come ripristinare il testo .

Il gene per il pattern tabby è noto come agouti ed è dominante, il codice per questo gene è A / a (una lettera maiuscola simboleggia che il gene è dominante, una lettera minuscola significa che il gene è recessivo). Quindi, se un gatto eredita due recessivi  a geni, allora sarà un non-gatto soriano (solido) come la presenza delle maschere un / al modello tabby.

A / A = tabby

A / a = tabby

a / a = non tabby (solido)

Il soriano è disponibile in tre colori principali.

  • Il tabby marrone presenta macchie e strisce pi√Ļ scure su uno sfondo pi√Ļ chiaro come macchie / strisce nere su uno sfondo marrone,
  • Il tabby argento ha macchie / strisce grigio scuro su uno sfondo grigio chiaro.
  • Il tabby rosso presenta macchie e strisce rosso scuro su uno sfondo rosso chiaro / crema.

Altri colori includono tabulati crema e tabbie blu.

Modelli di gatto tigrato:

Classico (noto anche come chiazzato o marmorizzato)

Marcature scure e chiaramente definite, su uno

sfondo pi√Ļ chiaro. Linee, vortici e spirali che sono ininterrotti sulla parte superiore del gatto e roteati lungo i lati, con barring sulle gambe e anelli intorno alla coda.

Sgombro

Strisce verticali chiaramente definite che circondano il corpo del gatto. Le strisce di sgombro sono pi√Ļ strette di quelle del classico tabby. Le gambe hanno braccialetti e la coda √® barrata.

Macchiato

Macchie scure su uno sfondo pi√Ļ chiaro.

Il tabby barrato presenta bande di colore scure e chiare su ciascun capello.

Tutti i gatti tabby hanno una M distintiva sulla fronte. Ci sono diverse leggende su come ciò si è verificato.

  • Quando Ges√Ļ nacque, giacendo nella sua culla, inizi√≤ a tremare dal freddo. Un gatto soriano salt√≤ nella mangiatoia e scald√≤ il piccolo Ges√Ļ sdraiandosi accanto a lui. Per ringraziare il gatto, Mary ha lasciato il segno del suo nome, una M sulla fronte del gatto.
  • Un gatto di nome Muezza era il gatto preferito del Profeta, Muhammad. Un giorno, quando fu udita la chiamata delle preghiere, Muezza dormiva sulla manica della veste del Profeta. Invece di svegliare il gatto, tagli√≤ la manica, lasciando dormire Muezza, accarezzandola sulla testa tre volte.
  • Un gatto stava attaccando il Profeta, Muhammad, Muezza uccise il serpente, salvandogli la vita. Il Profeta ha benedetto il gatto appoggiando la mano sulla fronte del gatto, segnandolo con una M e dando tutta la capacit√† di atterrare sempre in piedi.

Il pattern tabby √® dominante su quasi tutti gli altri pattern di mantello con un’eccezione per i geni bianchi di mascheramento e macchia bianca.

Razze di gatto tigrato:

Ci sono un numero di razze che accettano il modello di gatto soriano. Il gatto tigrato è abbastanza comune tra i moggi (domestici).

I gatti di razza che possono entrare nel modello di soriano includono:

Il tabby pattern si può trovare anche in razze appuntite di gatti come Siamese , Colorpoint Shorthair, Himalayan , Balinese ,

Birman e Ragdoll  (punto tabby o lynx).

 

bombay-gatto-foto
Razze di Gatti

Gatto Bombay: caratteristiche e prezzo

posted by Antonio 0 comments

Questo è un gatto intelligente che ama giocare e prospererà con una famiglia che è disposta a insegnargli trucchi, giocare con lui e fornirgli un sacco di giocattoli interattivi.

Bombay Americano Caratteristiche:

Corpo: Taglia media, muscoloso, allungato, massiccio, sostenuto da zampe con cuscinetti neri. I maschi sono pi√Ļ robusti delle femmine

Costituzione: Robusta (gli esemplari maschili tendono ad essere pi√Ļ robusti e pesanti)

Peso: dai 2 ai 5 kg circa (gatto adulto)

Testa: tonda, faccia paffuta e grande con muso corto e naso nero

Occhi: rotondi di colore giallo o rame scuro e distanziati

Orecchie: di media grandezza e protese in avanti, larghe alla base e arrotondate sulle punte

Arti: lunghi, con zampa piccola e cuscinetti neri

Vita media: approssimativamente dai 15 ai 17 anni

Peculiarità: Persistente appetito che può condurre al diabete

Bombay Americano: Storia

bombay gatto foto 3

Gli allevatori di gatti sono un lotto sperimentale, creando nuove razze distintive o costruendo mutazioni genetiche naturali o incrociando razze per ottenere un nuovo aspetto, colore o disegno. Il gatto Bombay Americano, chiamato per la citt√† portuale esotica dell’India, non ha alcun collegamento con il subcontinente, ma √® stato creato da croci tra nero birmano e nero americano Shorthairs per assomigliare ad una pantera nera in miniatura.
L’allevatore Nikki Horner di Louisville, Kentucky, √® accreditato dello sviluppo del Bombay, a partire dalla fine degli anni ’50. Il suo obiettivo era un gatto nero lucido e brillante con un corpo muscoloso e un temperamento amichevole. Gli allevatori britannici hanno ottenuto lo stesso aspetto e la stessa personalit√† con incroci di birmani e peli neri domestici.
La Cat Fanciers Association ha dato il pieno riconoscimento a Bombay nel 1978. Oggi la razza è riconosciuta da tutte le associazioni di gatti. Per mantenere il loro tipo di corpo e la consistenza del rivestimento, i Bombay possono essere reincarnati a Zibellino. Il CFA consente anche incroci verso Black American Shorthairs, ma raramente questo viene fatto a causa di differenze nel tipo di corpo.

Bombay Americano: Personalità

Il vivace e affettuoso Bombay ama le persone ed √® adattabile a molti ambienti e stili di vita diversi. La sua natura calma lo rende un buon abitante dell’appartamento, ed √® disponibile alla vita con altri animali domestici , anche se sicuramente vuole essere il migliore.
Aspettatevi di trovare Bombay che intasca il punto pi√Ļ caldo della casa. Questo include sotto le coperte prima di coricarsi. La maggior parte sar√† conversare con il loro popolo in una forte caratteristica, ma non voce .
I Bombay sono spesso bravi a giocare a prendere, e alcuni hanno imparato a camminare al guinzaglio. Questo è un gatto intelligente che ama giocare e prospererà con una famiglia che è disposta a insegnargli trucchi, giocare con lui e fornirgli un sacco di giocattoli interattivi .

Bombay Americano: Salute

bombay gatto foto 2

Sia i gatti con pedigree sia i gatti di razza mista hanno incidenze variabili di problemi di salute che potrebbero essere di natura genetica. I bombay sono generalmente sani, anche se una delle malattie genetiche osservate in birmano è stata vista anche a Bombay: difetto craniofacciale.
Talvolta chiamato difetto della testa birmana, l’anomalia craniofacciale √® occasionalmente osservata nei gattini appena nati, che possono avere teste gravemente deformate. Quei gattini sono soppressi per via dell’eutanasia , quindi le persone che comprano gattini Bombay non incontreranno il problema, ma gli allevatori dovrebbero ricercare attentamente i pedigree per assicurarsi che non allevino gatti che portano il gene per il difetto.

Bombay Americano: Cura

Il pelo corto ed elegante del Bombay √® facilmente curabile con pochi colpi di mano o al massimo settimanalmente spazzolando o strofinando con un camoscio per rimuovere i peli morti , distribuire l’olio per la pelle e lucidare il pelo per il suo splendore migliore. Raramente √® necessario un bagno .

Spazzolare i denti per prevenire la malattia parodontale. L’igiene dentale quotidiana √® la cosa migliore, ma il brushing settimanale √® meglio di niente. Pulire gli angoli degli occhi con un panno morbido e umido per rimuovere eventuali perdite. Utilizzare un’area separata del tessuto per ciascun occhio in modo da non correre il rischio di diffondere un’infezione. Controlla le orecchie settimanalmente Se sembrano sporchi, pulirli con un batuffolo di cotone o un panno umido morbido inumidito con una miscela 50-50 di aceto di sidro e acqua tiepida.

Evitare l’uso di cotton fioc che possono danneggiare l’interno dell’orecchio.
Mantenere la lettiera perfettamente pulita. Come tutti i gatti, i Bombay sono molto attenti all’igiene del bagno.
Pianifica di sterilizzare o neutralizzare Bombay a 6-9 mesi di età. Non è raro che Bombays raggiunga la maturità sessuale già a partire dai 5 mesi di età.

E ‘una buona idea tenere un Bombay come unico gatto per proteggerlo da malattie trasmesse da altri gatti, attacchi da cani o coyote, e gli altri pericoli che devono affrontare i gatti che vanno all’aria aperta , come essere investito da una macchina. Le bombe che escono all’aperto corrono il rischio di essere rubate da qualcuno che vorrebbe avere un gatto cos√¨ bello senza pagarlo.

Bombay Americano Colore del pelo

Fatta eccezione per il suo cappotto nero, il Bombay assomiglia molto ai birmani , ma con alcune differenze fisiche come un corpo pi√Ļ grande e pi√Ļ lungo e gambe pi√Ļ lunghe. Ha una testa arrotondata con orecchie di media grandezza ben distanziate, occhi che variano dal colore all’oro al rame e una coda diritta di media lunghezza. Il pelo corto e sottile sembra satinato al tatto e brilla come la vernice.

Anche se il gene per il mantello nero è dominante, un gattino color sabbia talvolta nasce in una lettiera di Bombay. Alcune associazioni permettono a questi gattini di essere registrati come birmani.
Il Bombay √® un gatto di taglia media; quando viene sollevato, si sente pi√Ļ forte di quanto sembri. La razza si sviluppa lentamente e maschi potrebbero non raggiungere la massima grandezza e la muscolatura fino a quando sono a 2 anni di et√†.

Gatto Bombay prezzo:

Il cuccioli del gatto nero di Bombay si aggirano intorno ai 1000‚ā¨

gatto certosino foto
Razze di Gatti

Gatto Certosino: origini e caratteristiche

posted by Antonio 0 comments

Il gatto Certosino , questo animale dalla folta pelliccia grigio-blu e gli intensi occhi color zafferano, √® allo stesso tempo enigmatico e maestoso. √ą un compagno piuttosto discreto, ma se mostri rispetto per lui, guadagnerai la sua fiducia e ti mostrer√† fedelt√† e amore senza limiti.

Origine: Francia

Formato: da medio a grande. Il maschio √® considerevolmente pi√Ļ grande e pi√Ļ grande della femmina.

Aspettativa di vita media: dai 15 ai 20 anni

Colore degli occhi: sfumature tra walleye e arancio.

Tipo di pelo: Breve, molto denso, lanoso, brillante e impermeabile. Il sottopelo è ben fornito e leggermente lanoso, che conferisce alla pelliccia un doppio spessore.

Caratteristiche fisiche del gatto Certosino

Nella razza del gatto Certosino, c’√® una differenza abbastanza marcata tra gli attributi morfologici del maschio e della femmina. Il maschio √® di taglia media o grande e deve essere molto massiccio . Il petto e le spalle sono ampi e il suo corpo √® composto da una muscolatura forte e un osso solido.

Le zampe, anche se sembrano belle, sono robuste quanto il resto del corpo. Finiscono con piedi larghi e arrotondati con cuscinetti blu-grigio. Le femmine sono pi√Ļ piccole, meno massicce e meno paffute, ma sono altrettanto robuste dei maschi. In entrambi i sessi, la coda √® spessa alla base e si assottiglia verso la punta arrotondata.

Il gatto Certosino ha una testa trapezoidale rovesciata con contorni arrotondati; la mascella è potente e le guance sono paffute, il che conferisce un caratteristico sorriso permanente. Le orecchie, strette alla base e arrotondate alla punta, sono poste alte e dritte sul cranio.

Gli occhi del gatto Certosino, grandi, rotondi ed espressivi, sono di colore intenso che vanno dal dorato all’arancio. Se ha gli occhi verdi, il gatto non pu√≤ sopportare il titolo di certosino, anche se ha tutte le caratteristiche tipiche della razza. La pelliccia del gatto Certosino adulto √® morbidissima, lanosa, impermeabile e voluttuosa. Anche i capelli sono aderenti al corpo e hanno un aspetto brillante.

Lo spessore e l’impermeabilit√† del mantello del gatto Certosino lo rendono particolarmente adattabile a tutti i tipi di climi, quindi alla sua grande robustezza. Per quanto riguarda l’abito del gatto Certosino, l’unico colore accettato √® il blu in tutte le sue sfumature. Pertanto, la pelliccia pu√≤ variare dal blu-grigio chiaro al blu-grigio scuro, purch√© il colore sia uniforme dalla punta dei capelli alla radice.

I gattini nascono spesso con segni di tabby (strisce), ma questi scompaiono gradualmente nei primi sei-dodici mesi di vita. La pelle è interamente di colore grigio-blu.

Lo sapevi?

La struttura corporea, il colore degli occhi e il colore della pelliccia sono definitivi nel Certosino solo intorno ai tre o quattro anni.

Origini del gatto Certosino

Il Certosino √® una delle pi√Ļ antiche razze di gatti . √ą noto che fu importato nell’Europa orientale da navi commerciali intorno al 1110, ma non √® possibile confermare con certezza se si trattasse della Turchia o dell’Iran. La leggenda narra che la razza “Certosino” fosse chiamata perch√© viveva in monasteri con i monaci Certosini e veniva usata per cacciare i topi in un periodo in cui la peste bubbonica stava devastando l’Europa. Si dice che per non spaventare e non scacciare i topi, il gatto Certosino doveva essere molto sottile e silenzioso, il che spiegherebbe perch√© la razza miagola molto poco.

Un’altra ipotesi circa il nome della razza √® che il gatto ha una pelliccia molto denso e lanoso, deve il suo nome alla lana spagnola “impilare certosino” particolarmente ricercato per la sua natura gentile, compatto e lanoso.

Negli anni ’20, gli allevatori si interessarono molto alla razza e incrociarono con i gatti persiani . Nel 1926, le sorelle L√©ger trovarono una colonia di Certosino e si presero cura di loro per assicurarne la sopravvivenza. Questo segna l’inizio del primo allevamento di gatti Certosino. I loro sforzi furono premiati nel 1933 in una mostra del Cat Club de Paris, dove il loro gatto “Mignonne de Guerveur” divenne campione internazionale e si dedic√≤ “al gatto pi√Ļ estetico della mostra”.

Nel 1939 viene stabilito il primo standard della razza. Una prima coppia di gatti Certosino viene esportata negli Stati Uniti nel 1972 da Helen Gamon, California. Questi primi certosini americani sono gli antenati della maggior parte dei gatti certosini nati negli Stati Uniti.

In Quebec, il contributo francese e americano del Certosino consente una grande diversità nei lignaggi. La razza è presente oggi in molti paesi e ben rappresentata in mostra.

Comportamento e tratti caratteriali del gatto Certosino

Indipendenza e discrezione

Il gatto Certosino è un compagno calmo, fedele e amorevole, che ha anche una spiccata indipendenza . Quando il cuore glielo dice, è gentile e affettuoso con i suoi maestri, ma non gli piace essere trattato come un animale di pezza.

√ą un gatto dignitoso che vuole essere rispettato , e non tollera di essere fisicamente costretto. Con il gatto Certosino, non cercare di averlo sempre tra le tue braccia; √® lui che decide quando abbracciare e stare alla presenza dei suoi padroni. Se sente che lo rispetti, sieder√† felicemente sulle tue ginocchia mentre sei seduto in silenzio davanti al televisore. In generale, il maschio √® pi√Ļ tollerante e socievole della femmina, che √® spesso timida e riservata.

√ą un gatto discreto e poco rumoroso , che emette solo un leggero suono miagolante. Quindi, il gatto Certosino √® molto poco invasivo; non chiede attenzione costante e tollera molto bene la solitudine.

Giochi

Se è soprattutto un gatto tranquillo, il Certosino ha anche un lato giocatore. Egli ama la caccia giochi dove può affermare le sue qualità cacciatore ha ereditato. Il gatto Certosino apprezza le sessioni di gioco con i suoi maestri ed è in grado di riportare i giocattoli lanciati contro di lui. Se non ha nessuno con cui giocare, troverà comunque un modo per intrattenere se stesso con un giocattolo o qualsiasi oggetto trovato. Detto questo, i periodi di gioco non sono mai molto lunghi e di solito non torna a dormire nel suo angolo.

Per quanto riguarda gli abbracci, il certosino suona solo quando ne ha voglia; √® inutile forzarlo, per non essere distante. Il gatto Certosino va molto d’accordo con i suoi congeneri e con i cani, purch√© lo rispettino. Se sono aggressivi o invadenti, fai attenzione a loro!

Toelettatura del gatto Certosino

Sebbene il gatto Certosino abbia i capelli corti, la sua pelliccia doppia e molto densa richiede un’accurata pulizia. Alcune volte alla settimana, il gatto deve essere pettinato con un pettine a denti fini per evitare la formazione di nodi ed eliminare i peli morti trattenuti nel mantello.

La muta primavera √® importante ai Certosini, perch√© perde il pelo invernale. In questo momento, √® necessaria la pulizia quotidiana. Si noti che la vita all’aria aperta, specialmente in inverno, accentua l’aspetto lanoso dei capelli Certosino.

Il gatto Certosino è adatto a te?

Spazio richiesto

Il Certosino √® un gatto esterno robusto e rustico . Grazie alla sua pelliccia lanosa, si adatta facilmente al clima freddo e trascorrere una notte all’aperto non lo intimorisce affatto.
Il Certosino √® anche un cacciatore nell’anima , motivo per cui √® necessario un giardino recintato in modo che l’animale possa allenarsi a cacciare. Se non vuoi che il gatto esca, √® meglio avere uno spazio spazioso nel seminterrato o in una stanza in modo che possa praticare le sue abilit√† di caccia.
Il certosino ama ancora il suo comfort e ha bisogno di un angolo tranquillo e confortevole all’interno dove riposare.

Il carattere mite e calmo del gatto Certosino lo rende particolarmente adatto a persone tranquille .
Bench√© discreto e indipendente, questo gatto √® molto legato ai suoi maestri e apprezza l’attenzione che gli umani portano. Quindi, il Certosino ha bisogno di un maestro attento e disponibile per prendersi cura di lui regolarmente (toelettatura, sessioni di gioco, coccole, ecc.).
Si noti che il gatto Certosino ama la compagnia di altri animali domestici e bambini, ma non gli piace essere infastidito o trattato con mancanza di rispetto.
Il Certosino è un gatto muscoloso e massiccio, certamente, ma questo non significa che debba essere sovraccarico. Affinché il Certosino non perda la sua buona forma, è essenziale monitorare attentamente la sua dieta e non superare le porzioni suggerite dal vostro veterinario.
Da considerare nel gatto Certosino

Punti positivi e Punti negativi

Piacevole gatto domestico per la famiglia
Tranquillo, discreto e molto poco invasivo
Gatto robusto con salute di ferro
Si adatta a tutti gli ambienti
Non chiedere attenzione costante, tollera la solitudine
Toelettatura frequente, perdita di capelli significativa durante la muta
Gatto indipendente, meno “appiccicoso” della maggior parte degli altri gatti di razza
Tendono a essere sovrappeso se non si muove abbastanza e / o se la dieta non è controllata
Richiede un posto spazioso per allenarsi a cacciare, con il rischio di scappare

Gatto-Korat-foto
Razze di Gatti

gatto korat

posted by Antonio 0 comments

Korat Cat

Questi gatti hanno tutto: una personalit√† estroversa e un bell’aspetto. √ą facile innamorarsi della razza di gatti Korat …

A proposito della razza di gatti Korat

Devi solo guardare nei bellissimi occhi verdi di un Korat per cadere a testa in gi√Ļ, e perch√© quegli sbalorditivi peepers ti osservano costantemente, ne vedrai moltissimi!

Molti proprietari dicono “Non sai cosa ti perdi finch√© non sei stato di propriet√† di un Korat” e con la loro giocosit√† naturale e la natura estroversa, non √® difficile capire perch√©. A loro piace esplorare e avere avventure, ma anche amare il clamore dei loro umani. I Korats non sono una razza da sedersi tranquillamente – come dice Jen, bramano la compagnia umana e amano stare con te tutto il tempo, e sono attivi e vivaci. Sebbene non siano i pi√Ļ vocali dei gatti, a loro piace parlare con te. Godono di un sacco di giochi interattivi, quindi preparatevi a investire molto tempo con loro. Ne vale la pena come gli allevatori promettono che i Korats ti ripagheranno con il loro amore … e poi alcuni!

Sguardo di razza

I korats hanno i pi√Ļ bei cappotti blu (grigi), spesso definiti come “nuvole colorate”. La pelliccia pu√≤ sembrare leggera e argentata grazie al ribaltamento traslucido su ciascun pelo: pi√Ļ la punta √® lunga, pi√Ļ l’aspetto √® argenteo del mantello. E per finire, basta guardare quei bellissimi occhi verdi – gli occhi del Korat sembrano brillare nei loro dolci visetti a forma di cuore.

I loro corpi sono muscolosi, sodi e semi-cobby in forma – pi√Ļ solidi della loro luce, suggerisce la natura attiva.

Storia della razza

La razza Korat ha oltre 600 anni di storia! Immagini e poesie thailandesi che descrivono la razza risalgono al XIV secolo e suggeriscono che la razza non √® cambiata affatto nel corso dei secoli. Come suggerisce il loro nome, provengono dalla regione di Korat in Thailandia e sono noti anche come Si-Sawat, che significa “blu grigiastro”.

Nel 1959 un ambasciatore americano fu presentato con una coppia di Korat durante una visita in Thailandia e questi due furono la base di un programma di allevamento negli Stati Uniti. I Korats arrivarono per la prima volta in Gran Bretagna nel 1972 e la razza ottenne lo status di Campionato nel Consiglio Governativo della Cat Fancy (GCCF) nel 1984.

Gattini Korat

Come gattini, i Korats sono molto vivaci e giocosi. Il loro mantello e il colore degli occhi possono richiedere fino a quattro anni per svilupparsi completamente. Dovresti aspettarti di pagare circa ¬£ 450 per un gattino di qualit√† animale, anche se questo pu√≤ variare con la posizione dell’allevatore nel Regno Unito. E, poich√© la razza √® ancora piuttosto rara, potrebbe essere necessario essere pazienti e mettere il tuo nome su una lista d’attesa.

Salute della razza del gatto Korat

I Korat richiedono una pulizia minima perch√© i loro cappotti sono cos√¨ sottili, quindi un pennello veloce una volta alla settimana dovrebbe essere sufficiente. Puoi anche dare loro una passata sopra con una pelle scamosciata per dare al loro bellissimo cappotto una lucentezza scintillante. I Korat amano essere curati e godere dell’interazione.

I Korats furono la prima razza ad essere sottoposti a screening per malattie genetiche. Sono stati trovati a soffrire di due forme di una condizione chiamata Gangliosidosi, che colpisce il sistema nervoso e può causare la paralisi. Gli allevatori hanno lavorato duramente per sradicare la malattia dalle loro linee usando il test del DNA.

Gatto-tigre-oncilla
Razze di Gatti

Gatto tigre: oncilla

posted by Antonio 0 comments

Nome scientifico: Leopardus tigrinus

Distribuzione:

Il Leopardus tigrinus √® noto anche come oncillas, tiger cat, little spotted cat, tigrillo e gato-do-mato-pequeno (portoghese). Questa specie felina √® ampiamente diffusa in Sud America e America Centrale, in Argentina, Brasile, Colombia, Costa Rica, Ecuador, Guiana francese, Guyana, Nicaragua, Panama, Paraguay e Per√Ļ. Sono elencati nell’appendice I della CITES (Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione) che limita il commercio, la vendita delle sue pellicce, la caccia e la cattura del gatto per il commercio di animali domestici.

In Brasile sono stati trovati negli altopiani delle foreste subtropicali, nelle foreste primarie secondarie, ma anche nei campi di piantagioni, nelle aree deforestate e nella monocoltura degli eucalipti. I Tigrini hanno la preferenza per la foresta di nuvole montane. Questi magnifici felini sono molto agili, atletici e attenti ai loro dintorni e mangiano una grande variet√† di piccole prede, tra cui uccelli, insetti, rettili e roditori. Hanno una routine notturna e solitaria, fatta eccezione per l’accoppiamento stagionale quando il maschio si avvicina alla femmina.

Descrizione:

I tigrini sono uno dei pi√Ļ piccoli gatti selvatici trovati in America centrale e in Sud America, hanno mostrato una silhouette e un’impronta che assomigliano molto ad un gatto domestico. Hanno un peso di soli 4,9 libbre (2,2 kg) e di solito non superano i 6 libbre (2,8 kg) con i maschi leggermente pi√Ļ grandi delle femmine. Si osserva che i maschi adulti possono essere molto aggressivi nei confronti delle femmine.

Il loro mantello ha un colore di fondo da marrone chiaro a ricco di ocra, giallastro o grigiastro, con macchie marrone scuro o nero, belle rosette e chiazze. I lati inferiori sono molto chiari e talvolta bianchi, con macchie nere. Gli arti possono essere individuati e la coda è lunga, spessa, con macchie che si sviluppano in anelli neri. Hanno una struttura fragile, con ossa leggere, una piccola testa stretta, occhi dorati espressivi, grandi orecchie arrotondate e il dorso delle orecchie è nero con una macchia bianca. La pelliccia è corta, spessa e soda, si trova vicino alla pelle. Qualche tigrino melanico può essere occasionalmente trovato, specialmente dal sud-est del Brasile.

Riproduzione:

L’allevamento in cattivit√† √® stato molto problematico per il Tigrino, a causa dell’insufficiente conoscenza di questa specie. Sono molto timidi, riservati ma possono essere molto aggressivi e non si sa molto del loro comportamento, delle esigenze dell’habitat o dell’ecologia in natura, poich√© non sono mai stati condotti studi selvaggi. √ą noto che i maschi sono generalmente fertili e sessualmente maturi dopo i 18 mesi, ma le femmine di solito non danno alla luce i loro primi rifiuti fino a 24 mesi. La stagione degli amori per il Tigrino √® all’inizio della primavera e in estate. Pu√≤ avere una o due cucciolate all’anno e da 1 a 2 cuccioli in una cucciolata. Alla nascita i cuccioli possono pesare 50/80 grammi e sono molto, molto piccoli. Dopo l’accoppiamento, i maschi non prendono parte alle cure dei gattini. Le femmine sono incinte da 70 a 78 giorni. I gattini aprono gli occhi a 10 giorni e iniziano a mangiare cibo solido a 45 giorni. I cuccioli diventano indipendenti dopo i 4 mesi. La longevit√† ha una durata media di 11 anni nell’habitat naturale, ma hanno vissuto da 16 a 20 anni in cattivit√†.

Minacce:

la deforestazione √® la pi√Ļ grande minaccia per il Tigrino e il pi√Ļ grande predatore di questi gatti √® l’uomo. Attraverso la caccia e le trappole, l’uomo uccideva spesso questi meravigliosi felini perch√© la sua pelliccia producesse pellicce. Inoltre vengono catturati per essere venduti come animali domestici.

British Shorthair3
Razze di Gatti

British Shorthairs: 5 cose da sapere

posted by Antonio 0 comments

I British Shorthair vengono spesso definiti “orsetti di peluche” grazie al loro viso rotondo e al pelo folto.
British Shorthair: caratteristiche chiave
Aspettativa di vita: 12-20 anni.

Il British Shorthair, questa razza di gatti viene spesso definito un gatta “teddy bear” grazie al viso rotondo e al cappotto folto e folto.
Si tratta di gatti medio-grandi con un petto ampio e profondo e zampe corte che li fanno apparire tozzi e solidi. I maschi di questa razza tendono ad essere notevolmente pi√Ļ grandi delle femmine.

Le orecchie sono piccole, distanziate e arrotondate alle estremità. Anche gli occhi grandi e rotondi sono distanti tra loro, non socchiudono gli occhi e variano nei colori tra blu, arancione, verde e rame.

I British Shorthair hanno code spesse di medio-lungo che si assottigliano verso l’estremit√† arrotondata e raggiungono le spalle quando la coda √® tenuta alta.
Il pelo è corto ma denso con un sottopelo spesso e si trova lontano dal corpo Рquindi è super lussuoso.
Il colore del mantello varia ampiamente e pu√≤ essere praticamente in qualsiasi combinazione, ma l’argento e il blu sono i pi√Ļ ampiamente riconosciuti.

British Shorthair

British Shorthair2

Da dove proviene il British Shorthair?
Secondo la Cat Fanciers ‘Association (CFA), il British Shorthair √® nato nell’antica Roma.
In British Shorthair Cats , l’autore Jill C. Wheeler concorda, aggiungendo: “I romani [alla fine] portarono i loro gatti con loro in Gran Bretagna. L√¨, i gatti divennero mouser importanti. ”
Questi gatti erano adattabili e potevano vivere in una famiglia come un animale domestico o correre per le strade. Molti British Shorthair, infatti, sono scesi in strada per allevare con gatti nativi.

Sebbene fosse un gatto di strada di successo, la razza era anche uno dei primi gatti con pedigree della Gran Bretagna. Nel 1871, gli allevatori iniziarono ad affinare il pedigree e scrissero il primo standard di razza. Verso la fine del 1800, British Shorthairs apparve nelle prime cat show ufficiali inglesi.

Sebbene piuttosto rara negli Stati Uniti, la razza è stata riconosciuta ufficialmente dal CFA nel maggio 1980.

Quanto sono amichevoli i gatti British Shorthair?

Jill Wheeler li chiama “animali domestici disinvolti, non distruttivi e a basso consumo energetico”.

I britannici Shorthair sono animali domestici buoni e calmi per le famiglie una volta che superano la fase dei loro gattini. Sono affettuosi, intelligenti e addestrabili e si uniranno strettamente con le loro famiglie. Di solito vanno d’accordo con i bambini ben educati.

British Shorthair3

Una volta uniti, i britannici Shorthair amano generalmente essere nei loro umani. Possono persino seguirti da una stanza all’altra, anche se non gli piace essere trasportati o tenuti in grembo. Ma apprezzano anche il loro tempo da soli, rendendolo una buona razza per una famiglia assente da casa durante il giorno.
I British Shorthair di solito vanno d’accordo con altri animali domestici, dai cani ai roditori, ai conigli e persino agli uccelli. Possono essere abbastanza goffi, quindi aspettati un paio di soprammobili spezzati se il tuo cerca di fare lunghi salti.

 

Questo è il gatto giusto per te?

I British Shorthair sono piuttosto tranquilli. Gioca con i tuoi e offri un allenamento regolare per evitare l’obesit√†. Il tuo gatto apprezzer√† anche i giochi che stimolano l’intelligenza .
Dovresti spazzolare il British Shorthair almeno una volta alla settimana per aiutare a rimuovere i capelli sciolti, ma non sar√† necessario un grooming intensivo. Questi gatti perdono un po ‘di pi√Ļ nei mesi pi√Ļ caldi.

Problemi di salute del gatto british

Non ci sono quasi malattie conosciute prevalenti. La cardiomiopatia ipertrofica (HCM) si manifesta in alcune linee, ma è rara.
Adottare un British Shorthair
Se decidi di andare da un allevatore, ti preghiamo di fare la tua ricerca . Un buon allevatore non cercherà di venderti o ti permetterà di portare a casa un cucciolo di età inferiore a 12 settimane.
Gli allevatori dovrebbero anche avere completato tutte le vaccinazioni iniziali e avere una storia medica completa sui loro animali.

Bobtail americani 1
Razze di Gatti

Bobtail americano: caratteristiche e storia

posted by Antonio 0 comments

Bobtail americano: caratteristiche

I Bobtail americani hanno una coda corta di circa un terzo o met√† della lunghezza di una normale coda di gatto. La razza ha anche occhi a mandorla, che danno loro un aspetto selvaggio. Le zampe posteriori sono pi√Ļ lunghe delle zampe anteriori e le zampe sono grandi e rotonde,¬†hanno peli medio-lunghi con un doppio strato ed esiste anche la variet√† a pelo corto.

I Bobtail americani sono disponibili in tutti i colori, tra cui tabby e tartarugato.

Tratti
Coda corta
Aspetto selvaggio
Attivo e giocoso
Disponibile in varietà a pelo corto e a pelo lungo

Bobtail americani 2
Partner umano ideale:
Famiglie con bambini pi√Ļ grandi
Proprietari di gatti per la prima volta
Single con altri animali domestici
Con che cosa amano vivere

I Bobtail americani sono noti per essere amichevoli e giocherelloni. Sono anche attivi e molto intelligenti. Sono famosi per essere artisti di fuga, piace l’affetto e pu√≤ essere vocale quando lo chiedono. Vanno d’accordo con i bambini pi√Ļ grandi e con i cani ben educati.

Cose che dovresti sapere sui Bobtail americani:

I Bobtail americani sono spesso considerati legati ai lince selvatici, ma un legame genetico non è mai stato dimostrato.

Questa razza è brava a uscire dai corrieri e dalle stanze chiuse. I Bobtail che sono nati senza coda (che a volte capitano) possono avere problemi di salute causati da una colonna vertebrale troppo corta.

American Bobtail: Storia

I primi American Bobtail furono allevati negli anni ’60, e furono il risultato di un accoppiamento tra un Shorthair domestico a coda corta marrone con una coda a coda e un punto di sigillo femminile Siamese. Furono aggiunti anche i gatti Burman e Himalayan. In quel momento, gli American Bobtails arrivavano solo con i cappotti a pelo lungo appuntiti, e avevano i guanti bianchi e una faccia bianca. (Sebbene alcune persone credano che la razza abbia geni Bobcat, questo non √® mai stato dimostrato).

Poich√© l’allevamento di queste caratteristiche si √® dimostrato molto difficile, gli allevatori hanno iniziato a consentire qualsiasi colore e marcatura nei loro programmi. La coda corta della razza √® rimasta la sua caratteristica distintiva.

La razza √® ora accettata dalla International Cat Fanciers Association (TICA) e dall’American Cat Fanciers Association (AFCA) come due variet√† a pelo lungo e a pelo corto.

quante-razze-di-gatti-esistono
Razze di Gatti

Quante razze di Gatti esistono? Ecco la lista delle 102 razze

posted by Antonio 0 comments

…Ti sei mai chiesto esattamente quante razze di gatti ci sono? A dire il vero, sono molte.

I gruppi di appassionati dicono che ce ne sono solo poche dozzine, ma con l’incrocio, nuove razze sono sempre in arrivo, ci sono pi√Ļ di 100 tipi diversi di razze di gatti, che troverai descritti qui di seguito.

Qui, a GattoBlog, abbiamo composto la pi√Ļ grande lista di razze di gatti che tu abbia mai trovato –¬† nomi e informazioni aggiuntive per ogni gatto. Ne abbiamo anche inclusi alcuni estinti.

Ci sono letteralmente 10.000 parole qui. Se non riesci a trovarlo qui, faccelo sapere e lo aggiungeremo!

Questi non sono solo i tipici gatti domestici indoor. Abbiamo anche incluso designer e razze esotiche , così come molte miscele, alcune delle quali non sono ancora state ufficialmente riconosciute come razze di felini.

Quindi, senza ulteriori indugi, ecco la nostra guida definitiva per le razze di gatti con pi√Ļ di 100 diverse razze di palle di pelo:

Abissino

I gatti abissini sono degni di nota, intelligenti, sensibili e estremamente attivi. Sono ottimi saltatori e ottimi  animali domestici per le famiglie con bambini.

I gatti Abissini presentano un corpo lungo, snello ed elegante. I loro occhi a forma di mandorla sono in oro, rame, nocciola e colore verde.

Affettuosi, amichevoli e iperattivi, gli abissini sono piuttosto timidi quando si tratta di estranei. Non si adattano facilmente all’ignoto e possono essere piuttosto riservati ai nuovi ospiti della casa. Tuttavia, diventano facilmente legati ai loro proprietari e amano spendere ogni secondo del loro tempo con i loro genitori.

Egeo

Il gattino egean √® una razza di gatti domestici originaria della Grecia. Proviene dalle isole Cicladi del Mar Egeo. Al giorno d’oggi i gatti Egeo possono essere trovati in tutta la Grecia, sia nelle versioni selvatiche che domestiche.

Gli egeani non sono ufficialmente riconosciuti come razza separata da nessuna delle principali organizzazioni feline. Tuttavia, gli Egei sono privi di malattie genetiche grazie al fatto di essersi sviluppati attraverso la selezione naturale, invece che con incroci selezionati.

Questi sono preferiti da tonnellate di proprietari di gatti che risiedono nella loro natia Grecia. Inoltre, il gatto Egeo √® notoriamente sociale, facilmente adattabile e famoso per la sua passione per i ¬†bacini d’ acqua. Questa particolare razza √® l’unico caso registrato di un felino greco nativo fino ai giorni nostri.

Bobtail americano

Gli American Bobtails sono nati negli Stati Uniti da qualche parte negli anni ’60. Sono tra le poche razze feline con la coda di bob naturale.

A differenza della Bobtail giapponese, questi gattini hanno una coda pi√Ļ dominante, che pu√≤ crescere fino a met√† della lunghezza della coda di un gattino standard.

La razza assomiglia ai gatti Manx in quanto ha un corpo robusto con un mantello a pelo lungo, che di solito è colorato in tabby. In termini di tratti comportamentali, gli American Bobtails sono attivi, giocosi e abbastanza socievoli.

Si attaccano facilmente alle loro famiglie e non hanno paura di diventare esigenti quando vogliono attenzione.

American Curl

I gatti American Curl sono famosi per le loro orecchie dalla forma insolita. A differenza delle razze Fold, le orecchie del gatto American Curl sono arricciate dai loro volti e rivolte verso il centro posteriore delle loro teste.

Le origini della razza sono state scatenate da una mutazione spontanea avvenuta in un gattino selvaggio randagio da Lakewood, in California.

Al giorno d’oggi questa razza di medie dimensioni √® registrata come razza felina separata con variazioni a pelo lungo e corta.

Un fatto divertente di questi felini √® che sono nati con orecchie normali. Le orecchie dei gattini appena nati cominciano ad arricciarsi all’indietro durante le prime 48 ore dalla nascita.

American Ringtail

Il progetto American Ringtail è iniziato nel 1998 da un allevatore californiano di nome Susan Manley. Susan voleva riprodurre il tratto naturale del suo gatto, la coda arricciata di Solomon.

La mutazione genetica, che ha provocato la coda arricciata, è stata quindi trasferita ai gattini controllati dai gatti Ragdoll e American Shorthair.

Nel 2005, quasi un decennio dopo il lancio del processo di riproduzione, TICA ha deciso di conferire all’American Ringtail lo status di “Solo registrazione”.

American Shorthair

L’ American Shorthair √® tra le razze feline pi√Ļ popolari per i proprietari di animali domestici in tutti gli Stati Uniti. Soprannominati “gatti da lavoro”, furono originariamente allevati allo scopo di catturare topi e altri roditori.

Oggi l’American Shorthair √® una ben nota razza domestica con un’aspettativa di vita invidiabile di 18-20 anni.

I loro cappotti hanno quasi 80 varianti colorate e, indipendentemente dalle loro soffici pellicce, non perdono tanto quanto fanno le altre razze feline pi√Ļ popolari.

Inoltre, sono notoriamente amichevoli, accomodanti e tolleranti verso gli estranei e persino i bambini rumorosi e attivi.

American Wirehair

Essendo tra una delle razze pi√Ļ rare, l’American Wirehair √® in realt√† derivato da una mutazione spontanea, avvenuta in un gatto American Shorthair.

Il mantello elastico, a pelo duro, √® fondamentalmente l’unica cosa che differenzia le due razze l’una dall’altra.

I Wirehairs americani sono altrettanto rilassati e disinvolti come le loro controparti American Shorthair. Furono ufficialmente riconosciuti come razza separata dal CFA nel 1967 – solo un anno dopo la nascita della prima cucciolata di American Wirehairs.

E a partire dal 1978, i gatti American Wirehair sono ufficialmente accettati come razza adatta alle competizioni di campionato.

Mau arabo

Per non essere confuso con il popolare egiziano Mau, l’arabo Mau √® una razza formale di gattini domestici. I gatti arabi mau provenivano da gatti del deserto, originari dell’Arabia Saudita e della penisola araba.

Questi gatti di media taglia sono muscolosi e le femmine appaiono piuttosto slanciate ed eleganti rispetto alle loro controparti maschili pi√Ļ grandi. Ben noti per il loro temperamento amorevole e affettuoso, i Maus arabi sono leali, iperattivi e curiosi.

Inoltre, i maus arabi sono notevolmente territoriali e non sono mangiatori schizzinosi, a differenza di altre razze feline, che sono pignoli con il loro cibo.

Asiatico – Malese

Il gatto asiatico è anche conosciuto come Malayan e presenta sia variazioni a pelo lungo che a pelo corto. Gli asiatici dai capelli lunghi sono spesso soprannominati Tiffany.

Anche se sono chiamati malesi e asiatici, questi gattini provengono in realtà dal Regno Unito.

Di taglia media, con pelliccia lucida liscia questi felini sono abbastanza simili alla razza birmana. Con corpi muscolosi e gambe snelle. Gli asiatici sono animali domestici molto desiderati perché sono affettuosi e giocherelloni.

Con una curiosità senza fine, questi furbetti adorano esplorare tutto. Sono piuttosto esigenti in termini di interazione sociale, ma sono facili da gestire .

Longhair asiatico – Tiffany

Questa razza √® una variante di quella precedente: l’Asian Shorthair. Le Tiffanies sono riconosciute dal Consiglio del Governo del Regno Unito dell’organizzazione Cat Fancy.

Tuttavia, attualmente non sono riconosciuti come razza separata da registri e organizzazioni di gatti statunitensi.

I Longhair asiatici sono pi√Ļ simili ai Burmillas piuttosto che ai Burmeses e sono stati sviluppati negli anni ’80. I gatti di questa razza sono notoriamente vocali e non si comportano bene con altri animali domestici.

La tendenza alla gelosia , alla vocalizzazione e alla costante curiosità sono i principali tratti comportamentali di questa razza. Vengono in una varietà di colori e modelli, che si verificano anche nelle loro controparti asiatiche Shorthair.

Australian Mist

Precedentemente noto come Spotted Mist o Australian Mist, √® un gattino di medie dimensioni con pelo corto che manca di sottopelo. Fino ad oggi, questa √® l’unica razza felina autoctona australiana.

Le nebbie australiane sono shedders minimi e hanno un’aspettativa di vita da moderata a elevata. Sono sensibili all’allenamento, hanno un temperamento mite e amano passare il tempo con i loro proprietari.

Questa √® una razza appena accettata poich√© la TICA ha concesso allo Australian Mist lo status di campione solo nel 2014, anche se la razza risale agli anni ’70.

Nel corso degli ultimi dieci anni, sono state introdotte negli Stati Uniti e in molti altri paesi per scopi di riproduzione, tra cui Regno Unito e Norvegia.

Balinese

Il balinese √® abbastanza simile alla famosa razza siamese. In realt√†, la razza √® stata soprannominata la versione a pelo lungo del Siamese. Contrariamente al loro nome, i gatti balinesi non sono originari di Bali o di altre parti dell’Indonesia.

La razza proviene dagli Stati Uniti dove alcuni gatti siamesi, che portavano un gene recessivo a pelo lungo, sono stati allevati per produrre una versione a pelo lungo della razza.

I gattini balinesi sono ottimi per le persone che soffrono di allergie poiché producono meno allergeni  rispetto ad altri gatti. Inoltre, sono particolarmente affettuosi nei confronti dei loro proprietari e sono famosi per essere estremamente intelligenti.

Infine, sono anche inclini ad essere piuttosto vocali.

Bambino

I bambinos sono ufficialmente riconosciuti dalla TICA come una razza felina sperimentale. Sono un incrocio tra Munchkins e Sphynx Kitties. Il Bambino è un gatto particolarmente nuovo. Risale al 2005 ed è tra i pochi felini domestici senza peli.

I gatti della razza Bambino sembrano gli Sphynx in termini di colore della pelle, orecchie e tratti del viso. Tuttavia, hanno ereditato le corte gambe del Munchkin. Sono amichevoli e adorano rannicchiarsi.

A causa della loro mancanza di pelliccia, si raffreddano facilmente e sono vulnerabili alle condizioni meteorologiche avverse. Questa piccola razza richiede frequenti bagni e può soffrire di vari problemi della pelle se la sua cura è trascurata.

Bengala

Il Bengala √® probabilmente il pi√Ļ famoso tra tutti i designer e le razze esotiche di gatti. √ą un grande gattino, che √® una miscela tra gatti domestici e selvatici.

Come tale, ha un’apparenza di gatto selvatico distinguibile con il suo corpo snello, la struttura elegante e le fantasie di pelliccia rosette.

Questi amano arrampicarsi e saltare, sono particolarmente attivi e giocherelloni. I Bengals hanno bisogno di interazione sociale con i loro genitori di animali domestici in occasioni frequenti e sono esponenti minimi.

Sono desiderati dai proprietari di gatti di tutto il mondo per le loro straordinarie apparizioni e hanno anche ispirato un programma di allevamento per una nuova razza di gatti, conosciuta come Cheetoh.

Birman

I birmani sono originari della Francia e sono soprannominati The Sacred Cats of Burma. Furono ufficialmente riconosciuti per la prima volta nel 1925 dal Cat Club de France.

Nessuno sa davvero come sono nati e le loro vere origini rimangono un mistero fino ai giorni nostri. Oggi i birmani sono famosi in tutto il mondo per i loro incantevoli occhi azzurri, la straordinaria intelligenza e adattabilità alle grandi famiglie con bambini.

Uno dei gatti pi√Ļ famosi ¬†al mondo √® Choupette, l’amante dello show-white Birman, CEO di Chanel, Karl Lagerfeld. I birmani standard sono disponibili in una variet√† di colori, tra cui lilla, bianco, cioccolato, blu, crema, rosso, tortora e cos√¨ via.

Bombay

I felini di Bombay hanno l’aspetto elegante delle pantere nere, ma non hanno alcun DNA selvaggio. Questi gattini neri a pelo corto sono in realt√† un prodotto dell’allevamento tra neri American Shorthairs e nero Burmeses.

Un proprietario con sede nel Kentucky ha iniziato la sua linea nel 1958, ma la prima cucciolata di successo è nata nel 1965. TICA ha riconosciuto Bombay nel 1979.

Questi stupendi ed eleganti felini hanno una lunga aspettativa di vita fino a 20 anni e sono notevolmente sociali.

Inoltre sono molto Vocali, affettuosi e richiedono una pulizia minima, i gatti di Bombay non stanno bene quando vengono lasciati a casa da soli per lunghi periodi di tempo.

Rovo o Bramble 

Il Bramble è una razza felina estremamente rara, originaria degli Stati Uniti. Anche se i Brambles non sono comuni come animali domestici, sono riconosciuti ufficialmente dal Registro Rare ed Exotic Feline come razza separata.

I rovi sono in realt√† una miscela, che √® stata prodotta dall’allevamento tra un gatto Peterbald con pennello e un gatto del Bengala.

I requisiti di aspetto fisico fissi per il Bramble sono caratterizzati da una struttura corporea di grandi dimensioni con motivo a cappotto maculato sulla pelliccia.

I rovi sono giocosi, sensibili all’allenamento e ¬†sono naturalmente amichevoli, tendono a scegliere un membro della famiglia preferito a cui rimanere fedeli per sempre.

Shorthair brasiliano

I Shorthair brasiliani sono di taglia media con corpi agili, eleganti e muscolosi. Manca un sottopelo, la loro pelliccia è molto corta e setosa.

Gattino abbastanza attivo, il brasiliano Shorthair ama molto l’attenzione e ama l’interazione sociale. Anche se proviene da gatti selvatici in Brasile, oggigiorno √® tenuto sia come animale domestico che all’aperto.

Nel 1998 la World Cat Federation lo ha approvato ufficialmente come un gatto di razza pura. Tuttavia, fino ad oggi ci sono solo pochi allevatori di gatti con sede in Brasile, che si concentrano su questa particolare razza.

Longhair britannico

I Longhair britannici sono gatti pi√Ļ inclini all’obesit√† rispetto ad altri felini domestici. Si annoiano facilmente e se tenuti rigorosamente in casa, dovranno costantemente uscire e sprigionare energia in eccesso.

Questi furfanti britannici perdono molto pelo per questo devono essere spazzolati ogni giorno, altrimenti i nodi di pelo diventeranno parte della loro manutenzione problematica.

Il gene a pelo lungo non √® una mutazione naturale poich√© questi gattini sono in realt√† il risultato di incroci tra British Shorthair e altre razze come l’angora persiana e turca.

British Shorthair

Come si può intuire dal suo nome, British Shorthair è una palla di pelo di medie dimensioni di origine inglese con capelli lunghi.

Il British Shorthair e in particolare il British Blue √® tra i felini domestici pi√Ļ comuni. Con il suo corpo massiccio, la sua ampia forma del viso e la sua folta pelliccia, il British Shorthair √® anche l’ispirazione dietro al famoso Cheshire Cat di Alice nel Paese delle Meraviglie.

I britannici Shorthair sono particolarmente accomodanti in termini di comportamento. I principali svantaggi di questa razza sono la predisposizione all’obesit√† e alla malattia del rene policistico, nonch√© l’antipatia per essere raccolti.

Tuttavia, si adattano bene alla vita in appartamento e alle famiglie numerose con bambini a causa del loro temperamento rilassato.

Birmano

I gattini birmani sono originari dell’area di confine tra Tailandia e Birmania e risalgono agli anni ’30. I felini della razza birmana sono disponibili in due varianti: British-Traditional (corpi lunghi e sottili e occhi a mandorla) e American-Contemporary (corpi tozzi, museruole corte e occhi rotondi).

I felini di questa razza adorano essere intorno agli umani. Non perdono la loro giocosità da gatticina mentre crescono e sono fedeli come i cani ai loro proprietari.

I burmeses non possono essere lasciati a casa da soli per troppo tempo, perché non tengono bene alla solitudine. Inoltre, hanno la tendenza a vocalizzare e diventare severamente dipendenti e attaccati ai loro genitori di animali domestici.

Burmilla

I burmillas sono una razza relativamente nuova, originaria del Regno Unito nei primi anni ’80. Sono il prodotto dell’allevamento tra un gatto birmano e un gatto persiano cincill√†.

Per la Burmilla sono possibili vari colori per i cappotti: nero, rosso, crema, blu, cioccolato, lilla e così via. A causa dei loro capelli corti-semi-lunghi, richiedono una frequente spazzolatura .

In termini di temperamento, la Burmilla è famosa per essere piuttosto indipendente e irriverente. Scegli un proprietario preferito e rimane fedele a lui / lei.

Tuttavia, il gattino Burmilla pu√≤ andare d’accordo con i bambini e altri animali da compagnia, se introdotti correttamente.

California Sprangled – EXTINCT

Spesso chiamato Sprangle, il felino Spriggled della California era una razza estremamente rara. Questi gatti furono introdotti per la prima volta negli anni ’80 . Inoltre, erano piuttosto costosi, con prezzi a partire da $ 800 e fino a $ 2,500 per gattino.

I gatti sprangle della California erano una miscela tra numerose altre razze, tra cui American Shorthair, British Shorthair e Abyssinian.

Anche se assomigliavano a un gatto selvatico, non avevano geni selvaggi. Si ritiene che sono affettuosi, socievoli, atletici, curiosi, iperattivi e devoti ai loro proprietari.

Chantilly – Tiffany

I gatti Chantilly-Tiffany, noti anche come Longhair stranieri, sono originari del Nord America. Si credeva che la razza fosse completamente estinta negli anni ’60, ma in seguito riemerse di nuovo.

Questi gatti hanno cappotti a pelo lungo morbidi e lisci senza sottopelo, code piumate e occhi giallo-oro. I felini di Chantilly-Tiffany possono mancare di un sottopelo, ma ciò non significa che il loro cura sia facile.

Non solo si liberano, ma in realtà tendono a strapparsi i capelli. Come tale, i peli rattoppati e i boli di pelo sono seri rischi in questa razza.

Inoltre, maturano molto pi√Ļ lentamente delle altre razze domestiche e il loro comportamento simile a quello dei gattini √® ancora prevalente nei loro primi 2 anni.

Chartreux

Chartreux è una rara razza felina con radici francesi. Hanno grandi corpi con arti corti, eppure hanno riflessi invidiabili. Inoltre, sono eccezionali cacciatori e sono estremamente intelligenti.

I felini della razza Chartreux sono notevolmente pi√Ļ tranquilli e maturi rispetto alla maggior parte dei gatti domestici.

Essendo una razza complessivamente sana, il Chartreux è spesso fedele alla sua persona preferita , p0er questo ama costantemente seguire il suo padrone.

Anche se sono una razza rara, questi gatti hanno ottenuto lo status di campionati dal CFA dal 1987.

Chausie

I Chausies sono ibridi, un prodotto dell’allevamento tra gatti selvatici della giungla e alcune razze domestiche. Al giorno d’oggi il Chausie √® considerato un gatto piuttosto medio-grande e pu√≤ pesare fino a 15 chili.

Tuttavia, sono molto atletici e hanno ottime capacità nella corsa e nel salto.

Una razza generalmente amichevole, i Chausies non amano essere lasciati a casa da soli. Sono iperattivi nella loro e non escono mai completamente dalla loro giocosità.

Uno dei principali rischi per la salute in questa razza è la loro sensibilità estrema allo stomaco quando si tratta di lavorare verdure, erbe e altri alimenti a base vegetale.

Cheetoh

Il Cheetoh è una razza felina relativamente nuova con uno status di razza sperimentale concesso da TICA nel 2009. Sono ancora in sviluppo e non sono considerati idonei per competizioni e campionati di show basati su felini.

I gattini di Cheetoh sono un incrocio tra un Bengala e un Ocicat. Sono stati creati con l’intento di produrre una razza completamente nuova mescolando le caratteristiche definite della loro pelliccia maculata delle suddette due razze domestiche.

I gatti di Cheetoh sono stati riconosciuti per la prima volta nel 2004 dal registro UFO di razza minore, United Feline Organization.

Cornish Rex

Il Cornish Rex √® originario del Regno Unito e risale agli anni ’50. Il suo aspetto somiglia al Devon Rex (una razza completamente separata), ma la sua mutazione glabra non √® legata al Devon Rex.

Un gattino Cornish Rex ideale ha un sottopelo morbido e corto. Spesso considerato ipoallergenico, il Cornish Rex √® un animale domestico adatto per i proprietari che sono affetti dall’allergene Fel-d1.

I gatti della Cornovaglia Rex sono pi√Ļ adatti per risiedere in ambienti chiusi. Sono animali avventurosi, intelligenti e suscettibili. Inoltre, risiedono bene in compagnia di altri animali domestici.

Gallese

Secondo alcuni registri, il Cymric √® una variante a pelo lungo della razza Manx. √ą nato in Canada e anche oggi l‚Äô Australian Cat Federation √® l’unico registro in cui riconoscere Cymrics come una razza felina separata.

In termini di aspetti fisici, Cymric ha un corpo robusto, occhi grandi, mantello denso e pesa circa 7-13 chili. Sensibili all’allenamento, i gatti Cymric sono intelligenti, giocherelloni e amichevoli.

Possono risiedere all’interno di famiglie con bambini e altri animali domestici, inclusi i cani . Inoltre, non respingono l’acqua, a differenza di molte altre razze feline domestiche.

Lince del deserto

La lince del deserto √® una rara razza di gatti domestici. E ‘ufficialmente riconosciuto come razza separata dal Registro Rare ed Esotico Felino.

Le lince del deserto sono una razza sperimentale. Sono degni di nota per il loro bobtail  sul loro cappotto arricciato.

Il gatto lince del deserto ha un corpo di taglia media e una struttura piuttosto asimmetrica con zampe posteriori notevolmente pi√Ļ lunghe.

Sempre in allerta, questa razza è attiva e intelligente. Secondo il REFR, il gruppo Desert Lynx presenta in realtà i modelli Desert Lynx, Highland Lynx, Mohave Bob e Alpine Lynx.

Devon Rex

I gatti Devon Rex sono famosi per essere in grado di imparare vari trucchi difficili . Hanno avuto origine nel Regno Unito e sono stati scoperti per la prima volta nel 1960.

Il loro nome deriva dalla regione del Devonshire di Buckfastleigh.

Con il suo caratteristico cappotto in pelliccia arricciata, il Devon Rex ha un corpo di taglia media con occhi e orecchie estremamente grandi.

I felini del Devon Rex sono ottimi saltatori, sono amichevoli e rimangono giocosi per tutta la vita. Inoltre, tendono a seguire i loro genitori domestici ovunque e cercano costantemente l’interazione sociale con le loro famiglie.

Donskoy

I Donskoys sono tra le razze feline senza pelo pi√Ļ famose. Sono originari della Russia e il loro allevamento √® stato avviato alla fine degli anni ’80.

TICA ha riconosciuto il Donskoy nel 2005, anche se la razza è stata registrata con la World Cat Federation dal 1997. A causa dei possibili rischi per la salute genetica di questa razza, molti registri rifiutano di riconoscerlo.

I gatti Donskoy sono di taglia media, hanno orecchie grandi e occhi a mandorla. Altri nomi per i felini Donskoy sono Don Hairless e Don Sphynx, anche se il gattino Donskoy non è legato al gatto Sphynx.

Dragon Li

Il drago Li è conosciuto con molti nomi, tra cui Li Mao, Li Hua Mao e il cinese Li Hua. Si basa su una razza autoctona nativa che vive in Cina ed è una razza completamente naturale, formalmente riconosciuta dal CFA.

I gatti Dragon Li hanno un caratteristico manto marrone dorato, orecchie a punta e corpi muscolosi robusti. Mentre è popolare nella sua nativa Cina, il gattino Dragon Li è estremamente raro negli Stati Uniti.

La razza √® molto apprezzata per la sua intelligenza. √ą meglio conosciuto come Li Hua Mao in Cina ed √® spesso legato a vari aspetti del folklore cinese e della cultura dinastica.

Mau egiziano

Il Mau egiziano √® un felino dall’aspetto snello, elegante e dai capelli corti, che si ritiene provenga dall’Egitto. Studi recenti, tuttavia, mostrano che questi felini hanno origini nordamericane ed europee.

Tra le numerose caratteristiche distintive del Mau egiziano c’√® la sua striscia scura, che parte dalla testa e corre lungo la spina dorsale fino alla coda.

Questi gatti hanno una personalità amichevole e leale. Tendono ad essere vocali con miagolii e altri suoni insoliti.

Questi gattini amano le alte temperature e sono pi√Ļ sensibili rispetto alla maggior parte delle razze feline domestiche. Anche se hanno lo status di campionati dal 1968, sono in realt√† una razza rara.

Shorthair europeo

I gatti europei comuni sono spesso descritti come europei Shorthair, Celtic Shorthair o semplicemente europei. Questi gattini provengono da una razza naturale e, le loro origini provengono dalla Finlandia o dalla Svezia.

La maggior parte di questi gatti è giocosa e amichevole. Tuttavia, è fondamentalmente impossibile riassumere i tratti del temperamento dello Shorthair europeo a causa del fatto che trasporta i geni dei suoi numerosi antenati .

Questi gatti sono fondamentalmente l’equivalente europeo dei comuni felini British Shorthair e American Shorthair, anche se non sono strettamente imparentati e hanno diversi aspetti e temperamenti.

Exotic Shorthair

Anche se il suo nome potrebbe non lasciarlo intendere, l’Exotic Shorthair √® stato sviluppato con l’idea di creare una versione pi√Ļ piccola, a pelo corto, del popolare gatto persiano.

Ha una pelliccia densa e soffice, un viso ampio e ovale, grandi occhi rotondi e un peso di circa 3,5-6 chilogrammi. Gentile e calmo per natura, l’Exotic Shorthair √® anche amichevole e pu√≤ risiedere bene con altri animali e bambini.

√ą pi√Ļ energico della sua controparte a pelo lungo, il persiano, ma pu√≤ ancora adattarsi bene alla vita in appartamento. Inoltre, questa razza √® cos√¨ affettuosa e disinvolta che Exotic Shorthairs √® il gatto ideale per una famiglia.

FOLDEX

Il gatto FoldEx, noto anche come Exotic Fold, è originario del Quebec, in Canada. Il FoldEx è una razza sperimentale di gatti ed è la progenie dei felini di Scottish Fold ed Exotic Shorthair.

Exotic Folds sono gatti di media taglia con facce arrotondate e gambe corte. Hanno le orecchie minuscole e piegate.

I felini di questa razza sono lunghi o corti con cappotti densi e soffici. La razza FoldEx ha una personalit√† affascinante, alla quale piace l’interazione sociale con gli umani 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

√ą attivo e il suo temperamento allegro lo rende ideale per le famiglie con bambini.

Rex tedesco

I primi gatti tedeschi di Rex sono nati nel 1957 con il caratteristico cappotto riccio di questa razza. I gatti Rex tedeschi sono di corporatura snella e di taglia media, con grandi teste, orecchie aperte, occhi di taglia media e talvolta anche una tendenza ai baffi ricci.

I felini di questa razza sono famosi per adattarsi facilmente ai nuovi proprietari e legarsi con loro in pochissimo tempo.

In termini di temperamento, il Rex tedesco è abbastanza simile alla razza Cornish Rex. Questi gattini di tipo Rex sono giocosi, in particolare intelligenti e rimangono piuttosto attivi per tutta la vita.

L’Avana Brown

L’Havana Brown, soprannominato HB, √® il risultato di un allevamento tra gatti domestici neri e gatti siamesi. Risale agli anni ’50 e fu inizialmente introdotto nel Regno Unito. Al giorno d’oggi √® allevato principalmente negli Stati Uniti e nel Regno Unito.

I gatti Havana Brown sono felini muscolosi a pelo corto, moderatamente attivi. Adorano l’interazione sociale con gli umani e la loro curiosit√† li rende piuttosto amichevoli verso gli estranei.

√ą comune che Havana Brown faccia amicizia con altri animali.

Inoltre, questi gatti sono così attivi che vogliono costantemente essere inclusi nelle attività quotidiane dei loro proprietari. Non fanno bene se lasciati soli o non raggiunti per troppo tempo.

Montanaro o Highlander

Gli Highlander sono una razza sperimentale. Sono una miscela di gatti della giungla e felini della lince deserto. Questi gatti risalgono al non molto lontano 1993 e hanno ottenuto lo status di campionati dal TICA nel 2008.

Alcuni Highlander sono polydactyl (cio√® hanno dita extra su una o pi√Ļ zampe). Sono muscolosi e bobinati con pellicce maculate o marmorizzate.

I gatti Highlander sono una razza complessivamente sana.

Indipendentemente dalle loro apparizioni grandi e minacciose, sono amichevoli e amano passare il tempo con le persone.

Mentre le femmine possono raggiungere 10-14 chili, gli Highlander maschi possono raggiungere fino a 20 chili di peso.

himalayano

L’himalayano, noto anche come persiano colorpoint, persiano himalayano e siamese-persiano, √® parzialmente riconosciuto come sottosangue del tipo persiano. √ą la miscela di un gatto persiano e siamese con gli occhi blu distintivi.

Gli himalayani sono disponibili in una varietà di punti dai colori tenui: blu, sigillo, lilla, crema, rosso o fiamma, nero, bianco e cioccolato.

Sono noti per i loro cappotti a pelo lungo, che richiedono una cura quotidiana.

Gli himalayani sono pi√Ļ attivi delle loro controparti persiane a causa dei loro geni siamesi. Sono giocosi, dolci e affettuosi in termini di tratti comportamentali, e possono facilmente dipendere dai loro genitori ¬†domestici.

Isola di Man

La razza dell’Isola di Man non √® riconosciuta come una razza felina separata. √ą disponibile in versioni shorthair e longhair, entrambe derivate da genitori di Cymric o Manx.

Isola di Man I gatti a pelo lungo sono a volte indicati come gatti Manx dalla coda completa perché non hanno le code tagliate delle loro controparti dello shorthair.

La Nuova Zelanda Cat Fancy √® l’unica organizzazione a supportare lo standard di razza separato dell’Isola di Man.

Fino ad oggi queste palle di felino sono considerate solo come gatti da riproduzione Manx e come tali non possono partecipare a spettacoli e competizioni feline.

Bobtail giapponese

Oggi i Bobtail giapponesi possono essere trovati in tutto il mondo, ma una volta erano stati avvistati solo nel sud-est asiatico e in Giappone.

Sono un’antica razza felina, che esiste da secoli, e hanno fatto notevoli apparizioni nel folclore tradizionale.

I Bobtail giapponesi hanno colori prevalentemente bianchi con dorsi lunghi e ben bilanciati, pellicce di media lunghezza e grandi orecchie verticali.

Le loro zampe posteriori sono leggermente pi√Ļ lunghe delle loro zampe anteriori.

Il bob ricurvo è il loro tratto distintivo. I felini di questa razza sono dei semplici shedders. In termini di tratti comportamentali, la Bobtail giapponese è un gatto giocoso e malizioso, a cui piace il contatto umano.

Giavanese

La Cat Fanciers Association classifica i giavanesi come una razza felina di tipo da show-cat. √ą un gatto dal pelo lungho della famiglia di tipo orientale, ma contrariamente al suo nome, non viene da Java.

I gatti giavanesi sono in realtà nativi del Nord America.

Quando si tratta di apparenze fisiche, questi gatti mostrano colorpoint con pelliccia di seta. Hanno una forte tendenza ad essere vocali.

Sfortunatamente, sono soggetti a una serie di rischi per la salute, tra cui sordit√†, problemi alle articolazioni e spostamento dell’anca.

In termini di temperamento, sono giocosi, estremamente attaccati ai loro proprietari e non possono essere lasciati soli per troppo tempo.

Jungle Curl

Jungle Curls è una razza felina sperimentale. Questi gatti sono in realtà ibridi e non dovrebbero essere scambiati per i comuni gatti della giungla.

I Jungle Curls sono originari degli Stati Uniti e sono il risultato della riproduzione tra diverse razze feline, tra cui il Mau egiziano, il Bengala e il Serengeti.

Khao Manee

Il Khao Manee, chiamato anche Diamond Eye, √® una razza felina estremamente rara originaria della Thailandia. Il nome di Khao Manee si traduce letteralmente in “gemma bianca”.

I gattini di questa razza sono gatti a pelo corto con pura pelliccia bianca. Possono avere gli occhi azzurri, gli occhi dorati o anche gli occhi strabici.

Atletici, attivi e socievoli, questi felini hanno ricevuto il riconoscimento da parte di TICA nel 2015.

Il primissimo purissimo gattino Khao Manee da importare negli Stati Uniti è stato portato lì nel 1999. Anche se la razza è stata conosciuta in Thailandia per secoli, il TICA lo ha promosso a una nuova razza preliminare nel 2009.

Korat

Korat, noto anche come Malet o Si Sawat, √® un gatto domestico con sede in Thailandia. √ą un gattino dalle dimensioni medio-piccole, con una testa a forma di cuore e occhi verdi inconfondibili.

Sorprendentemente, il Korat √® una delle razze feline stabili registrate pi√Ļ antiche ed √® anche una razza naturale. Si chiama Si Sawat in Tailandia, che si traduce in “il colore del seme di Sawat (Gray Nicker)”.

Si ritiene che i Korat portino fortuna e facessero parte di una pratica comune da donare invece che venduta. In termini di comportamento,il Korat è un gatto attivo, che forma legami stretti e forti con i suoi genitori domestici.

Kurilian Bobtail

I Kurilian Bobtail sono nativi delle isole Curili russe e sono a volte chiamati Bobil Curilisk. Vengono in entrambe le versioni a pelo corto e a pelo lungo.

Non comuni al di fuori del loro territorio natio, i kuriliani sono una razza relativamente nuova. Il Kurilian Bobtail √® tra le poche razze feline che non vengono respinte dai bacini d’acqua.

Ha una durata di vita di circa 14-20 anni e le cucciolate di solito consistono in 2-3 cuccioli al massimo. I Kurilian Bobtail sono noti per essere ottimi cacciatori e pescatori. Indipendentemente dal loro aspetto selvaggio e trasandato, sono piuttosto gentili e amichevoli.

Kucing Malesia

La Malesia Kucing √® anche conosciuta come Piawaian Kucing Malaysia. √ą la prima razza di gatto malese ed √® riconosciuta solo dal Malaysian Cat Club.

Il gattino Kucing Malaysia è un gatto sperimentale e ricorda i gatti tonkinesi in termini di conformazione.

Lambkin

Conosciuto anche come Nanus Rex, il Lambkin è una razza sperimentale di gatti. Viene dagli Stati Uniti ed è famoso per la sua pelliccia folta e arricciata.

Solo la Dwarf Cat Association riconosce il Lambkin / Nanus Rex come una razza felina ufficiale. Lambkins sono stati prodotti dall’incrocio tra gatti Selkirk Rex e gatti Munchkin.

Nessuna specifica apparizione fisica è stata ancora impostata per questa creatura, ma dovrebbe avere un corpo di taglia media con mantello arricciato, gambe corte e vari colori di mantello.

Si crede che la personalità di questi gatti sia un misto di giocosità e dolcezza, che lo spinge alla caccia come ad accucciolarsi in grembo per essere coccolato.

LaPerm

LaPerms √® una razza originaria degli Stati Uniti della famiglia Rex con le sue pellicce arricciate. Sono adatti a persone che soffrono di allergie ai gatti. La razza LaPerm √® un prodotto di mutazione spontanea nei primi anni ’80.

Al giorno d’oggi questi gattini hanno uno status di campionato in numerosi paesi in tutto il mondo. Queste palle di pelo sono disponibili in una vasta gamma di colori e motivi.

Hanno una personalità generalmente affettuosa. Infine, producono meno forfora e allergene Fel-d1 rispetto ad altri gatti.

Pertanto, questi gattini sono eccezionalmente popolari tra i proprietari di gatti, che presentano reazioni allergiche al pelo di altre razze domestiche comuni.

Lykoi

Se non ne hai mai sentito parlare, incontra il gatto Werewolf, ufficialmente conosciuto come Lykoi. Originario degli Stati Uniti, il Lykoi è il risultato di una mutazione genetica naturale senza peli.

I gatti Lykoi differiscono dal tipico Sphynx in termini di apparenze fisiche. Anche se hanno un gene glabro dominante, hanno ancora dei peli sul corpo.

I Lykois hanno le espressioni del licantropo con la pelliccia rappezzata sulla testa.

Indipendentemente dal loro aspetto malizioso e piuttosto minaccioso, queste palle di pelo sono in realtà amichevoli e affettuose.

Sono classificati come una nuova razza avanzata dal TICA e non sono idonei per lo status di campionato.

Maine Coon

Guarda il maestoso Maine Coon . Queste gigantesche palle di pelo sono originarie dello Stato del Maine e sono una delle pi√Ļ antiche razze naturali del Nord America.

I Main Coon sono abbastanza socievoli e amichevoli indipendentemente dal loro aspetto. Quindi, sono stati soprannominati “gentili giganti”.

Un maschio Maine Coon adulto può pesare fino a 8,2 chilogrammi, mentre le femmine possono raggiungere fino a 5,4 chilogrammi.

Cacciatori eccellenti, sensibili all’allenamento e in buona salute, queste creature sono apprezzate dai proprietari di gatti di tutto il mondo.

Sono vocali, giocherelloni e famosi per andare d’accordo con altri animali domestici, compresi i cani.

Ultimo, ma non meno importante, maturano pi√Ļ lentamente di altre razze e potrebbero non raggiungere la loro dimensione massima prima dei 3 anni.

Mandalay

I mandalay sono una razza felina sperimentale e non sono ancora stati riconosciuti da alcun registri di gatti importanti.

Originario della Nuova Zelanda, il Mandalay √® in realt√† riconosciuto solo dall’organizzazione della Nuova Zelanda Cat Fancy.

In termini di apparenze fisiche i gattini di Mandalay sono a pelo corto con corpi eleganti. Assomigliano al gatto asiatico (noto anche come Malayan) nella sua variante a pelo corto.

I mandalay sono creati attraverso l’incrocio tra diverse razze, tra cui i birmani e gli abissini. Come tali, possiedono una miscela di caratteristiche comportamentali di queste razze.

Manx

I gatti Manx sono nativi dell’Isola di Man e sono famosi per il loro gene bobtail. Alcuni gattini Manx non hanno la coda, mentre altri possono avere la met√† della lunghezza di una normale coda di gatto.

Queste palle di pelo sono state riconosciute da numerosi registri sin dalla fine del XIX secolo.

Questa razza è socievole e si affeziona al suo proprietario, ma quando si tratta di estranei, è piuttosto timido.

Erano allevati per scopi di caccia come gatti di fattoria, ma al giorno d’oggi si sono anche adattati alla vita in appartamento.

Al giorno d’oggi l’Isola di Man usa il gatto Manx come uno dei simboli nazionali dell’isola.

Messicano senza pelo – Azteco – ESTINTO

Il gatto messicano senza pelo, chiamato anche azteco, è una razza felina estinta. Furono registrati per la prima volta nel 1902 e, ad un certo punto del XX secolo, svanirono.

Gli aztechi portavano il gene dominante senza peli, anche se i rapporti mostrano che alcuni di loro avevano una pelliccia lungo la schiena.

Minskin

Il Minskin non dovrebbe essere confuso con il Munchkin, che è una razza diversa. Potresti essere sorpreso, ma le somiglianze tra queste due razze non finiscono con il loro nome.

La razza Minskin √® in realt√† derivata dall’allevamento tra un Munchkin e un gatto Sphynx.

Il suo sviluppatore, un uomo di Boston di nome Paul McSorley, ha iniziato il programma nel 1998 e nel luglio 2000 è nato il primo Minskin ideale.

A differenza di molte altre razze sperimentali, questa è riconosciuta dal TICA come una vera e propria razza felina.

A partire dal 2008 il Minskin è ufficialmente riconosciuto come una nuova razza preliminare.

Minuetto – Napoleone

I minuetti sono anche noti come Napoleoni. Questa è una razza relativamente nuova, che si presenta in varianti longhair e shorthair.

Il persiano e il munchkin furono inizialmente usati per formare la razza Minuetto / Napoleone.

In termini di apparenze fisiche il gatto Minuetto / Napoleone ha le zampette corte del Munchkin. Tuttavia, gli arti corti non limitano le sue abilità di salto e di corsa.

Il Napoleone ha ereditato la densa pelliccia del persiano, la faccia tonda e il caratteristico baffo.

√ą una razza amichevole e complessivamente sana. Tra i principali registri cat, il TICA √® l’unico a riconoscere ufficialmente il Minuetto / Napoleone come una razza felina separata.

Mojave

I gatti Mojave sono considerati una razza di gatti relativamente nuova e sperimentale. Secondo il Registro Rare ed Esotico Felino, sono una razza stimabile.

Come si può intuire dal suo nome, il gattino Mojave è originario della regione del deserto del Mojave.

Questo, tuttavia, non significa che siano avvenuti naturalmente. Infatti, i gatti Mojave sono stati prodotti attraverso il processo di incroci tra gatti del Bengala e felini selvatici residenti nel deserto.

Un fatto ben noto è che queste palle di pelo sono in realtà polidattili poiché trasportano i geni polidattili dei loro antenati del deserto. Inoltre, hanno  pellicce, che hanno ereditato dalle loro radici del Bengala.

Munchkin

Il famoso Munchkin √® in realt√† una razza felina relativamente nuova. √ą stato ufficialmente riconosciuto dal TICA nel 1995.

I munchkin furono introdotti per la prima volta nel 1991. La polemica scatenò immediatamente i numerosi rischi per la salute, che la nuova razza avrebbe potuto essere incline.

Al giorno d’oggi queste palle di pelo sono piuttosto popolari grazie al loro aspetto carino, piccolo e compatto.

Inoltre, hanno dato il via a nuovi programmi di allevamento con razze sperimentali come il Minskin e il Bambino, il Lambkin e così via. I gattini di Munchkin sono attivi e giocherelloni, dolce-temperati e orientati verso le persone.

Napoleone

Torna alla razza Minuet per riferimento.

Nebelung

I Nebelung prendono il nome dalla parola tedesca “nebbia” a causa delle loro caratteristiche pellicce blu-grigio. Sono abbastanza rari e sono a volte indicati come il blu russo a pelo lungo, anche se il TICA li riconosce come una razza unica.

Il Nebelung ha una lunghezza impressionante in termini di proporzioni tra viso, collo, corpo, coda e pelliccia.

Ha occhi verdi o giallo-verdi, coda estremamente soffice e una lunga aspettativa di vita di 16+ anni. I Nebelung sono piuttosto vivaci e sono tra le razze feline pi√Ļ intelligenti.

Oltre a ci√≤, tendono a dire la loro e spesso riescono ad ottenere ci√≤ che vogliono e come lo vogliono. Risiedono notevolmente bene con altri animali domestici. D’altra parte, il Nebelung possiede una notevole bont√†.

Foreste norvegese

I gatti delle foreste norvegesi sono simili ai Nebelung in termini di apparenze fisiche a pelo lungo e lanuginoso. Questa è una razza naturale con sottopelo spesso e top coat lungo, adatto per condizioni climatiche fredde.

La razza della foresta norvegese ha un corpo grande e robusto e una vita media di 14-16 anni. √ą estremamente popolare in Norvegia, Svezia e Francia.

Questi gatti sono inclini a soffrire di malattie renali e cardiache e hanno alcuni problemi all’anca.

Sono generalmente amichevoli, energici e possono diventare molto esigenti quando vogliono attenzione. Quando si vive all’aperto, sono eccellenti cacciatori e scalatori.

Ocicat

Essendo tra uno dei designer pi√Ļ famosi e le razze esotiche feline, Ocicat assomiglia a un gatto selvatico, ma non ha alcun DNA selvaggio nei suoi geni.

√ą un misto tra abissino, siamese e orientale shorthair. Grazie al suo ricco patrimonio, √® disponibile in una variet√† di colori.

Ocicats hanno teste a forma di cuneo, grandi corpi e gambe muscolose. Silver Ocicats √® la variante pi√Ļ ricercata di questa razza.

Quando si tratta del loro temperamento, queste palle di pelo sono piuttosto amichevoli verso gli estranei.

Possono essere facilmente addestrati a camminare al guinzaglio e ad eseguire numerosi trucchi. Inoltre, rendono adatti gli animali domestici per le famiglie con bambini.

Oregon Rex – ESTINTO

Oregon Rex era una delle razze feline di tipo Rex, che risiedeva negli Stati Uniti durante la met√† del 20 ¬į secolo.

√ą una razza estinta, che aveva una piccola ma elegante struttura, una pelliccia arricciata e un temperamento amichevole, ma bisognoso.

Oriental Longhair

I longhair orientali, precedentemente noti come angora britannici, sono strettamente legati alla popolare razza Oriental Shorthair.

Sono anche chiamati Mandarin e Foreign Longhair e sono disponibili in una vasta gamma di colori.

Questa razza domestica è estremamente attiva, indipendentemente dal suo corpo tubolare e piuttosto grande.

Gli orientali sono in realtà abbastanza agili e nonostante le loro apparenze, sono giocosi ed eleganti quando saltano o scalano.

Inoltre, sono noti per essere cos√¨ fedeli ai loro genitori domestici che li seguiranno spesso da una stanza all’altra senza una ragione particolare.

Oriental Shorthair

L’ Oriental Shorthair √® una razza domestica comune. √ą strettamente correlato ai gatti siamesi e ricorda la loro eleganza e le strutture muscolari snelle e muscolose.

Un fatto divertente di queste palle di pelo è che arrivano in oltre 300 modelli e colori diversi!

Gli Oriental Shorthair amano essere al centro dell’attenzione e bramano costantemente l’interazione sociale. Sono estremamente attivi, tendono a vocalizzare molto e rimangono giocosi per tutta la vita.

Sin dal 1977, l’Oriental Shorthair ha ottenuto lo status di Campionato dalla CFA. Gli orientali sono pi√Ļ adatti per le famiglie numerose con bambini attivi, ma non vanno d’accordo con altri animali domestici poich√© non amano condividere l’attenzione.

Owyhee

Il Bob Owyhee, noto anche semplicemente come Owyhee, √® una razza felina sperimentale. √ą nativo negli Stati Uniti ed √® registrato con il registro raro ed esatto felino.

I gatti Owyhee sono polydactyl mentre portano i geni del Manx (l’altra razza utilizzata per crearli √® il siamese).

Sono di dimensioni medio-grandi con pellicce a pelo lungo e code tagliate, che possono essere di diverse dimensioni.

Spesso descritti come dotati di temperamento e intelligenza simili ai cani, gli Owyhee Bob sono piuttosto vocali.

Tendono ad attaccarsi ai loro proprietari e non fanno bene quando sono a casa da soli.

Pantherette

La Pantherette è una razza ibrida sperimentale, che è stata creata per assomigliare ad una pantera nera, da qui il suo nome.

Si ritiene che sia derivato da radici risalenti ai Bengala neri, ai Maine Coons, ai Pixie Bob e agli Amurs selvatici.

La razza è attualmente in sviluppo e si pensa che abbia un corpo grande e muscoloso con pelliccia corta.

Persiano

I persiani sono tra i felini domestici pi√Ļ comuni in numerosi paesi in tutto il mondo. Le loro origini si trovano in Persia (oggi Iran) con il primo caso registrato dell’esistenza di persiani risalenti al lontano 17 ¬į secolo.

Nel 2015 i persiani erano la seconda scelta pi√Ļ popolare per i gatti domestici negli Stati Uniti. Presentano caratteristiche facciali particolari, come il naso schiacciato e le orecchie minuscole con una pelliccia spessa e soffice.

I gattini persiani richiedono un grooming speciale. De-spargimento , pettinatura e strofinamento dei canali sono necessità quotidiane.

Questa razza è notoriamente pigra , timida verso gli estranei, ma calma e affettuosa nei confronti del proprietario.

Peterbald

I Peterbald sono tra le razze feline senza pelo pi√Ļ famose. Sono stati creati attraverso l’allevamento sperimentale nel 1994 e assomigliano a un corto orientale senza peli in termini di apparenze fisiche.

Il Peterbald è originario della Russia e ha ottenuto lo status di campione nel 2009. Per quanto riguarda i tratti comportamentali, questi felini sono piuttosto curiosi, giocherelloni, energici e molto affettuosi con le persone.

Possono risiedere bene con i bambini e altri animali domestici in quanto sono tolleranti e dal carattere dolce di default.

Proprio come le altre razze senza pelo, cercano costantemente punti caldi e amano farsi le coccole con i loro proprietari.

Pittsburgh Refrigerator – EXTINCT

Un’altra razza felina estinta √® il gatto Pittsburgh Refrigerator, che √® stato anche soprannominato Cold Storage Cat ed Eskimo Cat.

Queste palle di felino non furono mai realmente riconosciute dai miei principali registri prima che si estinguessero, ma erano originarie di Pittsburg, negli Stati Uniti, e venivano spesso descritte come una razza a pelo lungo.

Pixie Bob

I Pixie Bob sono nati negli Stati Uniti e, indipendentemente dal loro nome, non hanno alcuna eredità di DNA selvatico. Hanno un peso medio di 5 chilogrammi e in genere maturano durante i primi 4 anni di vita, invece che durante il primo anno come la maggior parte dei gatti domestici.

Queste palle di pelo nascono con gli occhi blu, che in seguito cambieranno in verde o oro. Sociali, attivi, giocosi, curiosi e piuttosto audaci, non sono timidi quando incontrano nuove persone o animali.

La coda a palla e l’intelligenza notevole sono due dei loro tratti distintivi. Sfortunatamente, i Pixie Bob sono inclini a soffrire di diverse malattie genetiche, tra cui cardiomiopatia e distocia ipetrofica.

Poddlecat

Questi gattini sono in realt√† chiamati Pudelkatze (che significa poodle-cat) nella loro nativa Germania. Se non hai mai sentito parlare di Poodlecat, c’√® una buona ragione.

Oltre a non essere riconosciuti da nessuno dei principali registri felini, non sono nemmeno officiati nel loro paese d’origine!

Il gattino Poodlecat √® ancora una razza sperimentale in via di sviluppo. Si ritiene che porti l’eredit√† del DNA dai gatti Devon Rex, dagli Scottish Folds e dai gatti europei Longhair.

Questa razza √® piuttosto grande con un corpo grosso, una pelliccia folta e orecchie che tendono a piegarsi verso l’interno. A causa delle loro orecchie piegate, la Germania non pu√≤ riconoscere questa razza.

Raas – Busok – Madura

Il gatto Raas √® anche conosciuto come Buso / Busok e Madura. Proviene dall’isola di Raas in Indonesia.

I gatti Raas sono considerati una razza felina domestica anche se queste palle di pelo in realtà assomigliano a linci selvatici e leopardi in termini di aspetto fisico.

Quando si tratta delle dimensioni del Raas, √® pi√Ļ grande del gatto domestico medio. Ha occhi verdi di forma ovale, orecchie a forma triangolare e una faccia piuttosto quadrata.

Sono gatti regionali e non possono essere trovati al di fuori dell’Indonesia.

Questa razza √® considerata difficile da addestrare in quanto ha un temperamento piuttosto lunatico rispetto ad altri felini pi√Ļ comuni.

Il Ragdoll

Il Ragdoll √® probabilmente il gatto pi√Ļ dolce nel mondo intero. Questi felini non sono solo superfelici e carini, ma a loro piace davvero essere raccolti, coccolati e amati.

I Ragdoll prendono il loro nome dal fatto che le loro zampe posteriori si afflosciano ogni volta che vengono catturati.

Sviluppati negli anni ’60, questi gattini hanno grandi corpi, cappotti colorpoint e pelliccia setosa.

Gli occhi blu penetranti sono una delle loro caratteristiche distintive. Inoltre, adorano ogni tipo di interazione sociale.

I ragdoll sono gentili e dolci, fedeli ai loro proprietari e non si preoccupano di condividere l’attenzione dei loro genitori con altri animali.

Raggamuffin

Se non hai mai sentito parlare del Raggamuffin, è della stessa famiglia del Ragdoll. I raggamuffini sono strettamente legati ai Ragdoll e sono stati riconosciuti come razza separata dal 1994.

I Raggamuffins hanno corpi grandi e muscolosi con pelliccia spessa. La loro pelliccia √® pi√Ļ lunga attorno al collo, dando cos√¨ l’impressione che i gatti abbiano i gorgi.

I Raggamuffin hanno ottenuto lo status di campionati dal CFA nel 2011.

Sono una razza amichevole nel complesso e alcuni di loro hanno eterocromia ( cioè hanno due occhi di colore diverso).

A differenza dei Ragdoll, maturano molto pi√Ļ lentamente e il processo potrebbe richiedere loro tra i 3 e i 5 anni.

Blu russo

I Russian Blues sono gatti domestici comuni, apprezzati per il loro aspetto elegante, la lealtà e la cordialità generale. Un altro nome per il gatto blu russo è Arcangelo gatto o Arcangelo blu.

Essendo stato allevato per secoli, il Russian Blues è una razza felina pienamente sviluppata e riconosciuta da tutti i principali registri cat.

Hanno gli occhi verdi e cappotti di pelliccia distinguibili, che variano di colore dal grigio ardesia scuro all’argento scintillante.

I gattini russi blu hanno denso sottopelo e top coat, che sono spessi e lussuosi al tatto. In termini di caratteristiche comportamentali, il Russian Blue è piuttosto tranquillo, e a volte può essere riservato quando ci sono estranei.

Tuttavia, sono eccellenti cacciatori e sono suscettibili all’ allenamento.

Bianco russo

Il Russian White √® una variante del Russian Blue, creato nel 1971. Oggi √® riconosciuto come razza separata da diversi registri felini in Australia, Sud Africa e Nuova Zelanda, con l’American CFA che lo ha assegnato al campionato nel 2010.

Esistono altre varianti, tra cui il Russian Russian, il Russian Peach, il Russian Colorpoint e il Russian Tabby (tutti semplicemente conosciuti come Shorthairs russi), anche se il White Russian riceve un riconoscimento maggiore da parte delle organizzazioni feline.

A causa delle sue origini Blue Russian, il Russian White ha caratteristiche fisiche e comportamentali simili ai normali gatti Blue Russian.

Safari

Il Safari è un ibrido felino, una razza mista sperimentale. I gatti safari sono stati creati con la stessa idea del Bengala, anche se il successo del Bengala è riuscito a metterli in ombra.

Inizialmente, i safari dovevano diventare gatti domestici che non solo assomigliavano a quelli selvaggi, ma ereditavano anche le loro caratteristiche.

Come tali, sono stati creati usando gatti selvatici di Geoffroy, che sono originari del Sud America e vicini alle dimensioni del gatto domestico medio.

I safari sono pi√Ļ grandi della maggior parte dei felini domestici. Di solito sono macchiati o hanno motivi a rosetta.

Le combinazioni di colori sono numerose e sono una combinazione dell’eredit√† del gatto domestico e dei geni selvatici del gatto Geoffroy.

Sam Sawet

Sam Sawet è una razza naturale con sede in Tailandia, che non è stata ancora riconosciuta dai registri dei gatti in tutto il mondo.

√ą noto per essere un gatto di medie dimensioni, ma i suoi standard di razza in termini di caratteristiche fisiche e comportamentali non sono ancora stati determinati.

Savana

Le savane sono gattini popolari del designer e della famiglia esotica. La savana √® un gatto ibrido derivato dall’allevamento tra gatti selvatici africani serval e domestici.

In primo luogo √® diventato popolare negli anni ’90 e ha ricevuto lo status di campionato dal TICA nel 2012. Le savane possono raggiungere fino a 20 libbre di peso e sono spesso indicate come il pi√Ļ grande gatto domestico.

Con la sua struttura snella, i suoi disegni esotici e la fedelt√† da cane, non c’√® da stupirsi che la Savana sia cos√¨ popolare. E a differenza della maggior parte dei felini, in realt√† non si preoccupano di fare il bagno.

Sfortunatamente, sono considerati illegali in Australia e in alcuni stati degli Stati Uniti a causa dei loro geni wildcat.

Piega scozzese o Scottish Folds

Se non hai sentito parlare di Scottish Folds, Taylor Swift ne ha effettivamente due. Hanno caratteristiche facciali distintive a forma di gufo, occhi larghi e orecchie piegate.

Scottish Folds può sembrare una razza di designer, ma la loro mutazione è naturale.

Queste palle di felino sono molto ricercate grazie al loro aspetto carino e ai loro temperamenti morbidi. Non solo sono estremamente leali, ma sono anche molto gentili e affettuosi.

Gli Scottish Folds hanno anche posizioni di sonno divertenti perché amano dormire sulle loro spalle e seduti sui loro sedere con le zampe posteriori distese su base giornaliera.

Selkirk Rex

Potrebbe essere chiamato Selkirk Rex, ma questo gatto è in realtà distinto dagli altri felini della famiglia di tipo Rex.

I gatti Selkirk Rex hanno una lunghezza media della pelliccia, che è piena, spessa e non a chiazze a differenza della pelliccia di altri gatti Rex.

Numerose razze a pelo lungo e a pelo semi- lungo sono state utilizzate per sviluppare il Selkirk Rex (persiani, American Shorthair, esotici, British Shorthair e Himalayans).

Questi gattini sono disponibili in vari colori. Sono una razza complessivamente sana, che è uno dei motivi per cui sono ricercati dai proprietari di gatti.

A differenza di altri gatti di tipo Rex, tuttavia, questi non sono adatti per le persone che sono allergiche all’agente allergico Fel-d1.

Serengeti

I gatti del Serengeti sono il prodotto misto di incroci tra Bengala e Oriental Shorthair. Sono riconosciuti come una razza separata dalla TICA e sono considerati come gatti completamente domestici, indipendentemente dal DNA selvatico parziale che hanno ereditato dai Bengals.

I gatti Serengeti adulti pesano circa 10-15 libbre. Le palle di pelliccia del Serengeti sono elegantemente costruite con lunghi corpi, code e orecchie con quest’ultimo leggermente inclinato.

Secondo TICA, attualmente sono consentite solo 4 varianti di colore per questa razza: fumo di ebano, nero solido, argento tabby ed ebano.

Alcuni allevatori nel Regno Unito stanno attualmente cercando di influenzare il TICA per accettare anche la versione del Serengeti macchiata di neve.

Serrade Petit

Come avrete già intuito dal suo nome, il gatto Serrade Petit è un membro di una razza felina, originaria della Francia.

E come avrete anche intuito, questi gattini sono piuttosto piccoli rispetto alla maggior parte delle razze di gatti domestici là fuori.

La Serrade Petit è una razza relativamente nuova e attualmente nessuna delle principali organizzazioni feline lo ha riconosciuto.

Il gattino Serrade Petit è noto per pesare circa 6-9 chili, ma per questa razza non sono ancora stati determinati standard ufficiali.

Siamese

Se non sei un fan del famoso gatto Siamese , allora non sai cosa ti stai perdendo. Queste creature sono estremamente tolleranti, calme e amabili.

Adorano i loro proprietari fino al punto di diventare bisognosi.

Non sorprende che i loro look originali abbiano ispirato la creazione di diverse nuove razze, una delle quali è la Ocicat.

I gatti siamesi sono particolarmente intelligenti e possono persino essere addestrati per giocare a prendere. I cuccioli del bambino nascono in realt√† bianchi puri e iniziano a sviluppare i loro segni distintivi pi√Ļ tardi nella vita.

Un altro fatto divertente del siamese è che sono ottimi saltatori. Infine, sono noti per essere incredibilmente pignoli quando si tratta del loro cibo.

Foresta Siberiana

Il gatto della foresta siberiana è conosciuto con diversi nomi: Neva Masquerade, Mosca Semi-Longhair o semplicemente siberiano.

√ą una razza felina naturale, che ha abitato la sua Russia natale per secoli. √ą diventato popolare tra gli allevatori negli anni ’80.

I gatti siberiani sono di dimensioni medio-grandi e somigliano molto alla foresta norvegese in termini di aspetto fisico.

Adattate alle temperature fredde, queste grandi e soffici palle di pelo hanno uno spesso manto a tre strati.

Nonostante ci√≤, la loro pelliccia lucida e testurizzata √® meno incline al matting di quanto sembri. Oltre a ci√≤, l’aspetto dei siberiani potrebbe ingannarti, ma questi gatti sono in realt√† abbastanza attivi e sono dei saltatori agili.

Singapura

Il gatto Singapura √® una delle pi√Ļ piccole razze feline domestiche l√† fuori. √ą noto per le sue grandi orecchie, la coda smussata, il mantello a macchie e la struttura muscolare del corpo.

I gatti Singapura sono anche chiamati Kucinta e Drain Cats.

Originari di Singapore, sono considerati una razza naturale. Alcuni Singapuras sono piuttosto pieni che muscolosi e arrivano a modelli di tabby spuntati.

Tra i tratti distintivi di questa razza sono le sue bande chiare e scure formate attorno alle sue gambe.

I registri felini riconoscono solo un colore per queste creature: il sepia agouti. Singapuras è attivo, curioso fino al punto di essere senza paura e molto orientato verso le persone.

Skokuum

Il gatto Skokuum assomiglia ai felini domestici della famiglia Rex e per buone ragioni. In realtà è legato alle razze LaPerm e Munchkin e porta il loro patrimonio genetico.

Ha occhi espressivi a mandorla, gambe corte e pelliccia arricciata. Skokuums hanno una pelliccia ariosa e morbida, che è il risultato dei geni LaPerm.

Questa razza è particolarmente giocosa e attiva, rimanendo così per tutta la sua vita.

Indipendentemente dalle sue gambe corte e dalle proporzioni complessive del corpo, lo Skokuum è un appassionato saltatore e ama arrampicarsi praticamente su tutto ciò che sembra abbastanza attraente per suscitare il suo interesse.

Racchette da neve o Silver Laces

Come avrete intuito dal suo nome, il Racchette da neve ha facilmente dei segni bianchi distintivi sulle zampe, che assomigliano a scarpe o guanti.

Il programma di allevamento delle racchette da neve part√¨ a Filadelfia da gattini siamesi con i piedi bianchi, e fu inizialmente soprannominato il programma “Silver Laces”.

Al giorno d’oggi sono riconosciuti dai principali registri dei gatti e anche se sono in giro da mezzo secolo, in realt√† sono una razza piuttosto rara.

I gatti racchette da neve sono noti per essere vocali, affettuosi e suscettibili all’allenamento.

Inoltre, si ritiene che a differenza della maggior parte delle razze di gatti, non si allontanino dall’acqua. Infine, cercano attivamente l’interazione umana e non riescono ad adattarsi bene alla solitudine.

Sokoke

Questa razza √® conosciuta con tre nomi: il Sokoke Forest Cat, l’African Shorthair o semplicemente il Sokoke. E ‘stato sviluppato durante gli anni ’70 e derivato da selvatici gatti Khadzonzo, che sono nativi della natura selvaggia del Kenya.

Al giorno d’oggi il Sokoke √® considerato una razza naturale poich√© √® stato ottenuto senza incroci artificiali da una razza naturale.

√ą riconosciuto come uno dei designer e dei gatti domestici esotici dai principali registri felini.

Estremamente attiva e affettuosa, questa razza risiede davvero bene con altri animali domestici. Come tale, non si adatta bene di fronte a nuovi proprietari e nuove case.

Somalo

I gatti somali sono spesso indicati come gatti Fox o Abissini dal pelo lungo. Sono in realtà il prodotto di un gene recessivo a pelo lungo nei gatti abissini e sono considerati una razza separata con uno status di campionato concesso dal CFA nel 1979.

Al giorno d’oggi i gatti somali sono ben noti per la loro coda grande e cespugliosa. A causa della loro lunga pelliccia, delle grandi orecchie a punta e degli occhi espressivi, sono stati soprannominati gatti Fox.

Un gatto somalo può effettivamente avere tra 4 e 20 colori diversi su un singolo capello. Un altro fatto interessante è che questa razza può venire in una varietà di 28 colori in totale!

Sphynx

La Sphynx √® la pi√Ļ famosa di tutte le razze feline glabre. Contrariamente alla credenza popolare, non √® esattamente egiziano perch√© la razza proviene dal Canada.

E contrariamente a quanto pensa la maggior parte della gente, questi gattini non sono calvi.

Non hanno la pelliccia, solo un muschio soffice ei loro colori provengono dalla pelle sotto il sottile strato di muschio.

I gatti Sphynx cercano costantemente calore e amano coccolare i loro proprietari. Tuttavia, hanno una temperatura corporea pi√Ļ alta rispetto ad altri felini domestici.

In termini di temperamento, gli Sphynx sono abbastanza socievoli e si sentono facilmente soli quando non sono in presenza dei loro genitori.

Stone Cougar

La cosiddetta Stone Cougar è una razza nuova e sperimentale, che ha ricevuto un riconoscimento ufficiale dal Registro Rari ed esotici felini.

I Cougar di pietra sono gatti ibridi, una miscela tra gatti della giungla americana e altre razze. Sono stati sviluppati con l’idea di somigliare ai puma.

Suphalak

I gatti Suphalak, noti anche come Thong Daeng, sono originari della Thailandia. Sono una razza di gatto naturale e sono stati conosciuti nei manoscritti tailandesi per secoli.

Nella loro terra natale sono chiamati “oro rosso” per il loro caratteristico colore del mantello.

Questi gattini possono essere trovati solo nella loro terra natia e in realtà sono considerati parte del patrimonio nazionale.

In termini di socialità, il Suphalak è un felino sinceramente orientato verso le persone.

I gatti Suphalak sono spesso descritti come aventi un temperamento simile a un cane. Inoltre, non vanno bene con la solitudine quando vengono ignorati o lasciati irraggiungibili per troppo tempo.

Tailandese

Un’altra razza di gatti nativi della Thailandia √® il gatto Thai (Wichien Matt). Il suo nome si traduce in “moon diamond” e in realt√† assomiglia al popolare siamese, perch√© √® collegato ad esso.

Alcune persone chiamano questi felini vecchio stile o gatti siamesi tradizionali, ma il Thai è una razza separata. Il  TICA lo ha riconosciuto nel 2007.

I gatti siamesi e tailandesi condividono gli stessi geni di colorazione in termini di aspetti fisici. Tuttavia, la testa del Thai √® pi√Ļ a forma di mela, ha una faccia e un corpo pi√Ļ tondi, e occhi pi√Ļ rotondi (rispetto alle caratteristiche eleganti del Siamese).

Un fatto divertente è che, anche se i gatti Wichien Maat sono originari della Thailandia, la razza è stata effettivamente ri-sviluppata in Nord America e in Europa.

Tonkinese

Anche i gatti tonkinese vengono dalla Tailandia, ma sono un misto tra i birmani e i siamesi. Esiste una variante a pelo medio di questa razza a pelo corto e viene spesso chiamata tibetana in alcuni paesi europei.

In termini di temperamento e comportamento, il Tonkinese ha ereditato entrambi i geni dei suoi genitori. Questa razza √® molto intelligente, attiva e abbastanza vocale. √ą estremamente curioso e ama esplorare i suoi dintorni.

Quando si parla di socialità, il Tonkinese è un gattino particolarmente orientato verso le persone. E se lasciato ai propri dispositivi, il Tonkinese troverà facilmente qualcosa per occupare la sua attenzione e il tempo libero.

Toybob

I Toybob furono inizialmente documentati in Russia . Rispetto ad altre razze domestiche, il Toybob è piuttosto piccolo, da qui il suo nome. Tuttavia, il suo corpo compatto è notevolmente forte e muscoloso.

Come avrai intuito dal suo nome, il Toybob ha una coda a coda, che consiste in diverse vertebre piegate. Ha anche grandi occhi espressivi e una morbida pelliccia.

Indipendentemente dalle dimensioni ridotte di questi gattini, sono piuttosto attivi e adorano scherzare facendo salti agili. Sono dolci e affettuosi  e rimangono notevolmente fedeli ai loro genitori domestici.

Toyger

I Toyger non devono essere confusi con le tigri, sono una vera e propria razza felina dal designer e di tipo esotico. Il loro nome deriva dal fatto che le strisce di pelliccia firma di Toyger corrispondono a quelle di tigri selvatiche reali.

Questi felini vistosi, e non solo, costano una fortuna e sono anche piuttosto rari. In realtà, ci sono solo una trentina di allevatori di Toyger sparsi in tutto il mondo.

I Toyger sono stati sviluppati durante gli anni ’80 con l’intenzione di attirare l’attenzione delle persone sulla cura e la conservazione delle tigri selvagge. Gi√† nel 2007 il TICA ha ufficialmente concesso alla Toyger uno status di campionato.

Angora turca

Una delle poche antiche razze feline naturali del nostro mondo √® l’angora turca, che viene chiamata angora o gatto di Ankara.

Come si pu√≤ intuire dal suo nome, √® stato sviluppato nella regione turca di Ankara e le prime notizie di questa razza risalgono al 17 ¬į secolo.

I gatti d’angora sono noti per la pelliccia a pelo lungo, i corpi sinuosi e gli occhi spesso eterocromatici. Anche se l’Angora turca bianca √® il tipo pi√Ļ ricercato, queste palle di pelo arrivano in realt√† in una variet√† di colori.

Indipendentemente dal suo aspetto generale, il gatto angora turco è piuttosto agile, atletico e attivo. Un fatto divertente della razza è che mentre è amichevole, tende a scegliere un proprietario preferito e rimanere fedele a lui / lei.

L’Angora turca √® una delle pi√Ļ suscettibili all’allenamento dei gatti.

Van turco

Un’altra razza originaria della Turchia √® il gatto turc Van, che √® stato effettivamente sviluppato nel Regno Unito utilizzando gli allevamenti importati dalla Turchia.

Questa palla da pelo semi-longhair √® in realt√† piuttosto rara e mostra anche un tratto felino particolarmente raro: ama l’acqua ed √® un buon nuotatore.

Il gatto Van turco ideale dovrebbe essere bianco e non deve presentare pi√Ļ del 20% di altri colori. In termini di comportamento questa razza ama molto la caccia.

I suoi antenati erano riservati e piuttosto aggressivi, ma il Van turco moderno √® amichevole e giocoso. Per il suo attaccamento all’acqua, √® stato soprannominato “il gatto nuotatore” in numerose occasioni.

Levkoy ucraino

Tra le molte razze senza pelo c’√® il gatto Levkoy ucraino, che non present alcun pelo. A differenza di altri gattini glabri, questi hanno caratteristiche piuttosto distintive.

La loro forma facciale spigolosa, le orecchie piegate e gli occhi a mandorla danno l’impressione di avere un aspetto simile a un cane.

I Levkoy ucraini non sono riconosciuti da nessun registro di gatti, solo dai cat club con sede in Russia e Ucraina.

Sono una nuova razza che risalente ai primi anni 2000 e sono considerati come una razza sperimentale.

In termini di comportamento, si ritiene che l’ucraino Levskoy sia attivo, amichevole e socievole in presenza di umani e altri animali domestici.

Come le altre razze senza peli, i Levskoys hanno requisiti di cura severi, anche se non si liberano e non hanno bisogno di spazzolatura.

York Chocolate

Ultimo, ma non meno importante, √® la razza York Chocolate. A volte chiamato semplicemente York, questa √® una nuova razza di gatti mostrati negli anni ’80.

Prende il nome dallo Stato di New York e ha origini miste.

Il gatto York Chocolate √® per lo pi√Ļ o interamente colorato con sfumature color cioccolato, da cui il nome.

In termini di temperamento, il York Chocolate è considerato tra le razze ideali da casa perché è piuttosto dolce, tollerante e affettuoso.

Come molte altre razze feline, nonostante la loro natura amichevole, questi gattini hanno ottime capacità di caccia.

La razza York Chocolate conclude la nostra guida definitiva alle razze feline.

Se ami i gatti e sei riuscito a stare con noi dall’inizio alla fine di questa lista di oltre 100 razze di gatti, allora sai di pi√Ļ sulle razze di tutti i tuoi amici! Se hai un felino preferito, sentiti libero di condividerlo nei commenti qui sotto.

gatto-birmano
Razze di Gatti

Gatto Birmano o gatto sacro di Birmania, storia e leggenda

posted by Antonio 0 comments

Gatto Birmano o gatto sacro di Birmania: Storia e leggende

Gli antenati dei birmani sono il¬†siamese¬†e il “gatto di rame” della Birmania.¬†Si pensa che fossero gatti del tempio allevati e tenuti dai sacerdoti.¬†

La matriarca del moderno birmano era un piccolo gatto marrone scuro di nome Wong Mau.¬†Apparteneva al dottor Joseph Thompson, che l’acquisto da un marinaio.

Wong Mau è stato inizialmente pensato per essere un siamese con un cappotto color cioccolato . 

Questi siamesi non erano sconosciuti in effetti i¬†“Chocolate Siamese” sono stati descritti la prima volta negli anni 1880.¬†

I loro corpi erano cioccolato, e avevano punti marroncini o quasi neri.¬†Il punto di sigillo siamese, noto anche come Siamese reale, aveva corpi pi√Ļ leggeri che contrastavano con i loro punti oscuri e venivano preferiti dagli allevatori e dal pubblico.¬†

I gatti color cioccolato alla fine scomparvero in Gran Bretagna, ma esistevano ancora in Thailandia e in Birmania, dove probabilmente erano la progenie degli accoppiamenti naturali tra il Siamese libero e gatti birmani di tinta unita. 

Wong Mau era uno di loro.¬†Era il suo destino diventare la matriarca di due nuove razze: i birmani e, pi√Ļ tardi, il tonkinese.

Il Dott. Thompson ha allevato Wong Mau in un siamese chiamato Tai Mau. Il suo programma di allevamento, in collaborazione con gli allevatori Virginia Cobb e Billie Gerst e il genetista Clyde Keeler, ha prodotto gattini con cappotti beige e marroni a punta. 

I risultati, inclusa la scoperta del gene Burmese, furono cos√¨ interessanti che Thompson pubblic√≤ un articolo sull’argomento in un numero del 1943 del Journal of Heredity, il primo di questi sulla genetica felina.

La Cat Fanciers Association iniziò a registrare i birmani nel 1936 ma sospese le registrazioni nel 1947 perché gli allevatori stavano ancora usando il siamese nei loro programmi di riproduzione. 

Le registrazioni ripresero nel 1953 dopo che la pratica fu interrotta. Oggi il birmano è una razza popolare tra gli amanti dei gatti.

Gatto sacro di birmania: carattere

 

Il birmano √®¬†energico¬†e amichevole.¬†Ha il fascino e la determinazione dei suoi antenati¬†siamesi, ma la sua¬†voce¬†√® dolce.¬†√ą molto intelligente e cerca la compagnia umana, quindi non √® il pi√Ļ adatto per una casa in cui rimarr√†¬†solo per¬†gran parte della giornata.

¬†Se nessun essere umano sar√† in giro per impegnare il suo intelletto, assicurati che abbia la compagnia di un altro animale domestico.¬†Va d’accordo con altri gatti e con i cani, ma ovviamente un altro birmano sar√† il suo migliore amico.

I birmani sono curiosi,¬†aspettatevi che esplori a fondo la vostra casa e sappia tutti i suoi angoli e fessure.¬†√ą giocoso, e fortunatamente tende a rimane cos√¨ nell’et√† adulta.

Stuzzica la sua mente intelligente con giocattoli interattivi e insegnagli i trucchi che gli permetteranno di esibirsi per un pubblico. 

Oltre a sedersi, rotolare, salutare e venirti incontro se chiamato, può imparare a prendere un piccolo giocattolo o camminare al guinzaglio. Con un adeguato condizionamento precoce, le corse in auto e le visite veterinarie saranno un gioco da ragazzi.

Un birmano è una buona scelta anche se perderete la maggior parte della vostra privacy,poiché , questo gatto vorrà essere coinvolto in tutto ciò che fai, dalla lettura del giornale, al lavoro al pc, alla per preparazione dei pasti al guardare la televisione. 

Lui, naturalmente, dormirà sul letto con te e potrebbe persino accoccolarsi sotto le coperte. Quando ti siedi, ti sarà in grembo o accanto, aspettando con impazienza di essere accarezzato. 

Se tendi ad ignorarlo, ti sgriderà a suo modo. Gli ospiti riceveranno tutta la sua attenzione, ed è probabile che vincerà anche con  quelli che dichiarano di non amare i gatti.

Una femmina birmana √® la definizione stessa di regalit√†.¬†Le piace l’attenzione e le piace essere al comando.¬†I maschi sono pi√Ļ riposati e soddisfatti.¬†Qualunque sia la tua scelta, √® probabile che ti ritroverai presto a desiderarne un altro.

Gatto sacro di birmania: dimensione e caratteristiche fisiche

I birmani hanno un corpo rettangolare di media grandezza con una faccia larga e un naso romano distinto. Le loro orecchie sono idealmente larghe sulla base in quanto sono alte e dovrebbero essere posizionate sulla parte superiore della testa come sul lato. Gli occhi sono arrotondati e dovrebbero essere di un profondo blu zaffiro.

La pelliccia del Birmano è di media lunghezza e dovrebbe avere una consistenza setosa. A differenza di un persiano o himalayano , non hanno sotto-pelo, quindi sono molto meno inclini a perder pelo.

Il colore del mantello √® sempre sottolineato , ad eccezione dei “guanti” simmetrici bianchi a contrasto su ogni zampa che sono il marchio di fabbrica della razza.

Il bianco deve coinvolgere tutte le dita e¬† fermarsi all’articolazione o alla transizione delle dita dei piedi ai metacarpi.

Questi guanti dovrebbero estendersi notevolmente sulla parte posteriore della gamba, terminando con una V estesa da metà a tre quarti sulla zampa.

Qualsiasi altro punto di bianco √® considerato un grave errore. Il colore del corpo di base √® da bianco a crema, con un lavaggio di colore che corrisponde ai punti, ma √® molto pi√Ļ pallido.

I colori dei punti riconosciuti sono sigillo, cioccolato, blu, lilla (un grigio-argento pi√Ļ tenue), rosso o crema.

Sono ammesse anche le varianti Tabby e tortie in sigillo, cioccolato, blu o lilla; altri colori sono in sviluppo

sacro di birmania

Gatto sacro di Birmania

 

Gatto Birmano o gatto sacro di Birmania: salute

Sia i gatti con pedigree sia i gatti¬†di razza mista¬†hanno incidenze variabili di problemi di salute che potrebbero essere di natura genetica.¬†I birmani sono generalmente sani, anche se possono essere inclini alla gengivite e possono essere sensibili all’anestesia.¬†Le seguenti malattie sono state osservate anche in birmano:

  • Dermoide corneale, la presenza di pelle peli sulla superficie della cornea, che pu√≤ essere corretta con successo chirurgicamente.
  • Sindrome del dolore orofacciale, indicata da esagerate leccate e movimenti masticatori e zampate alla bocca.¬†Il disagio pu√≤ aumentare quando il gatto √® eccitato o stressato e spesso i gatti sono riluttanti a mangiare perch√© l’attivit√† √® dolorosa.¬†Alcuni gatti devono indossare un colletto elisabettiano e avere le zampe fasciate in modo da non ferirsi.¬†Alcuni casi si risolvono da soli, quindi si ripetono.¬†La causa e la modalit√† di ereditariet√† sono sconosciute.¬†Farmaci per il dolore¬† possono aiutare, cos√¨ come la consultazione con un dentista veterinario per escludere la malattia dentale.
  • Malattia vestibolare periferica congenita, che causa inclinazione della testa, scarso equilibrio, movimenti oculari rapidi e deambulazione non coordinata nei gattini.¬†Alcuni gattini con la condizione possono anche essere sordi.
  • Difetto della testa birmana, un’anomalia craniofacciale.
  • Polimiopatia ipocalemica, debolezza muscolare causata da bassi livelli di potassio nel sangue, che a volte √® visto nei gattini birmani.¬†I segni includono debolezza generale, un’andatura rigida, riluttanza a camminare e tremori alla testa.¬†Pu√≤ essere trattato con integratori di potassio somministrati per via orale.
  • Sindrome del gattino a torso piatto, una deformit√† che pu√≤ variare da lieve a grave.¬†I gattini che sopravvivono all’et√† adulta di solito non mostrano segni quando raggiungono la maturit√†.
  • Coda attorcigliata, di solito a causa di una deformit√† del coccige.¬†Non provoca dolore o fastidio.
  • Artrosi del gomito, un inizio precoce di artrite al gomito, limitando l’attivit√† del gatto o la mobilit√†.
  • Fibroelastosi endocardica, una condizione cardiaca in cui il ventricolo sinistro del cuore si addensa, allungando il muscolo cardiaco.¬†I segni di solito si sviluppano quando un gattino ha 3 settimane o 4 mesi, una buona ragione per aspettare fino a 4 mesi per portare a casa un gattino.
  • Cardiomiopatia dilatativa, un¬†cuore¬†ingrossato.
  • Diabete mellito¬†, una condizione endocrina causata da un difetto nella secrezione di insulina o dall’azione dell’insulina che provoca alti livelli di zucchero nel sangue.

Gatto Birmano o gatto sacro di Birmania: cura

Il mantello morbido e corto del Burmese √® facilmente curabile con spazzolatura o pettinatura settimanale per rimuovere i capelli morti e distribuire l’olio per la pelle.¬†Raramente √® necessario un¬†bagno¬†.

Spazzolare i denti per prevenire¬†la malattia parodontale¬†.¬†L’¬†igiene dentale¬†quotidiana √® la cosa migliore, ma il brushing settimanale √® meglio di niente.¬†Pulire gli angoli degli occhi con un panno morbido e umido per rimuovere eventuali perdite.¬†

Utilizzare un’area separata del tessuto per ciascun occhio in modo da non correre il rischio di diffondere un’infezione.¬†Controlla le¬†orecchie¬†settimanalmente.¬†

Se sembrano sporchi, pulirli con un batuffolo di cotone o un panno morbido inumidito con una miscela 50-50 di aceto di sidro e acqua tiepida.¬†Evitare l’uso di cotton fioc che possono danneggiare l’interno dell’orecchio.

Mantenere la¬†lettiera¬†perfettamente pulita.¬†Come tutti i gatti, i birmani sono molto attenti all’igiene.

Gatto Birmano o gatto sacro di Birmania:

cratteristiche fisiche

Il birmano √® spesso descritto come un “mattone avvolto nella seta”, una testimonianza del suo corpo solido e muscoloso.¬†Mentre il birmano originale era un colore marrone scuro noto come zibellino, ora viene anche in altre tonalit√†, tra cui¬†blu¬†, champagne e platino.¬†

I gatti hanno un corpo compatto con una testa arrotondata;¬†occhi grandi, espressivi in ‚Äč‚Äčoro o giallo;¬†e orecchie di media dimensione che sono arrotondate in punta e inclinate leggermente in avanti.

Il pelo √® corto e satinato.¬†Lo zibellino tradizionale √® un marrone ricco, caldo, leggermente pi√Ļ leggero sul sotto scocca.¬†La pelliccia di un gattino si scurisce quando matura.¬†

Un birmano color champagne √® una calda sfumatura color miele-beige con un’abbronzatura color oro pallido sul lato inferiore.¬†La pelle del naso √® un marrone chiaro caldo e le zampe sono un’abbronzatura calda rosata.¬†

I birmani blu hanno un mantello blu medio con un ventre leggermente pi√Ļ leggero.¬†¬†

Il platino birmano √® un pallido grigio-argenteo con leggere sfumature fulve e un colore leggermente pi√Ļ chiaro sul sotto scocca.¬†Alcune associazioni consentono altri colori, tra cui tartaruga, lilla e rosso.

Gatto Birmano o gatto sacro di Birmania:

bambini e altri animali

Il birmano √® sociale, insomma una scelta perfetta per famiglie con¬†bambini¬†e cani che accettano gatti.¬†Giocher√† a prendere oltre a qualsiasi tetri ever, impara trucchi facilmente e adora l’attenzione che riceve dai bambini che lo trattano educatamente e con rispetto.¬†

Vive pacificamente con¬†cani¬†e gatti che rispettano la sua autorit√†.¬†Introduci sempre gli animali lentamente e in circostanze controllate per assicurarti che imparino ad andare d’accordo.

 

scottishfold1
Razze di Gatti

Scottish Fold: prezzo, carattere e curiosità

posted by Antonio 0 comments

Scottish Fold: storia

Spesso, la creazione di una nuova razza di gatto dipende da una mutazione genetica naturale che si verifica inaspettatamente in un gatto normale.

Tale era il caso dello Scottish Fold. Oggi i membri della razza possono rintracciare il loro retaggio in Susie, un biancogatto con insolite orecchie piegate che è nota come  un ottimo cacciatore di topi in un granaio nella regione scozzese di Tayside.

Susie potrebbe aver vissuto la sua vita nell’oscurit√† se non fosse stata notata nel 1961 da un pastore di nome William Ross che aveva un interesse per i gatti.

Quando Susie ebbe dei gattini con un gatto locale, Ross ne acquis√¨ uno, una femmina che chiam√≤ Snooks. Nel modo naturale delle cose, Snooks ebbe dei gattini e uno, un maschio, era stato allevato da un British Shorthair. Inizi√≤ cos√¨ lo sviluppo di quelli che prima erano conosciuti come “gatti dalle orecchie cadenti”, poi come Scottish Folds, un cenno al loro paese d’origine e alla loro caratteristica distintiva.

Altri allevatori sono stati coinvolti ed √® stato determinato che la mutazione del gene per la piega era dominante, nel senso che se un genitore trasmetteva un gene per le orecchie dritte e l’altro un gene per le orecchie ripiegate, il gattino risultante avrebbe le orecchie piegate. Un gene per i peli lunghi era un altro dono che Susie trasmise ai suoi discendenti. La variet√† a pelo lungo √® conosciuta come Highland Fold in alcune associazioni.

Gli Scottish Fold furono importati per la prima volta negli Stati Uniti nel 1971. A met√† degli anni ’70 erano stati riconosciuti dalla maggior parte delle associazioni di gatti del Nord America. Possono essere incrociati con American Shorthairs e British Shorthairs. Ironia della sorte, non sono riconosciuti come una razza nel loro paese di origine per le preoccupazioni che l’orecchio piegato potrebbe portare infezioni dell’orecchio o sordit√† e a causa di un problema di cartilagine correlato.

Scottish Fold: carattere

scottish-fold-

Dopo le sue orecchie, la prima cosa che noterai di una Piega Scozzese è la sua abitudine di posare in posizioni strane Рpiatte sul pavimento come una piccola rana, seduta РO sdraiato sulla schiena, zampe in aria. E sebbene tu possa presumere che le sue orecchie siano meno mobili di quelle di altri gatti, non è così. Li usa per comunicare in modo abbastanza efficace, aggiungendo commenti in una voce tranquilla e cinguettante quando necessario.

Questo √® un gatto intelligente e moderatamente attivo. Lo Scottish Fold gode di giocattoli rompicapo che mettono alla prova la sua agilit√† e puzzle giocattoli che sfidano la sua intelligenza. La sua attivit√† preferita √® tutto ci√≤ che implica l’interazione umana.

Non c’√® niente di meglio per uno Scottish Fold che stare con la sua gente, partecipando a qualunque cosa stiano facendo. √ą un gatto dolce che gode delle attenzioni. L’ultima cosa che vogliono √® essere lasciati soli per ore e ore, quindi non √® la scelta migliore a meno che qualcuno non sia a casa durante il giorno o puoi dargli la compagnia di un altro gatto.

Siate certi, tuttavia, che si aspetter√† che giochiate con lui quando tornate a casa dal lavoro o dalla scuola o almeno che vi sedete, cos√¨ da poter passare un po ‘di tempo a girarvi intorno o a rannicchiarsi accanto a voi mentre guardate la televisione.

Scottish Fold: salute

scottish-fold
Sia i gatti con pedigree sia i gatti di razza mista hanno incidenze variabili di problemi di salute che potrebbero essere di natura genetica. Una durata di vita tipica per loro è di 15 anni. I problemi che possono influire sullo Scottish Fold includono quanto segue:

Malattia degenerativa delle articolazioni, specialmente nella coda, ma anche nelle articolazioni della caviglia e del ginocchio, causando dolore o scarsa mobilit√†. √ą importante maneggiare con cura la coda se ha sviluppato rigidit√†.

La cardiomiopatia ipertrofica, una forma di cardiopatia , è stata osservata nella razza, ma non è stata ancora dimostrata una forma ereditaria della malattia.

Scottish Fold: cura

scottishfold

Scottish Fold

Manto:

Pettinare il manto dello Scottish Fold settimanalmente per rimuovere i peli morti e distribuire occasionalmente oli per la pelle. Un gatto a pelo lungo potrebbe dover essere pettinato un paio di volte a settimana per garantire che i grovigli non si sviluppino.

Denti:

Spazzolare i denti per prevenire la malattia parodontale. L’ igiene dentale quotidiana √® la cosa migliore, ma il lavaggio settimanale √® meglio di niente.

Unghie:

Taglia le unghie ogni paio di settimane.

Occhi:

Pulire gli angoli degli occhi con un panno morbido e umido per rimuovere eventuali perdite. Utilizzare un’area separata del tessuto per ciascun occhio in modo da non correre il rischio di diffondere un’infezione.

Orecchie:

Controlla settimanalmente le orecchie , specialmente se sono strettamente piegate. Se sembrano sporchi, pulirli con un batuffolo di cotone o un panno umido morbido inumidito con una miscela 50-50 di aceto di mele e acqua tiepida. Evitare l’uso di cotton fioc che possono danneggiare l’interno dell’orecchio.

Lettiera:

Mantenere la lettiera di Scottish Fold perfettamente pulita. I gatti sono molto attenti all’igiene del bagno e una lettiera pulita contribuir√† a mantenere pulito il manto.

Scottish Fold: caratteristiche 

Con il modo in cui le sue orecchie piccole si adattano come un berretto sulla sua testa arrotondata, lo Scottish Fold viene spesso descritto come un gufo. Le orecchie variano in apparenza da una singola piega, piegate in avanti a circa met√† dell’orecchio, in una doppia piega, un po ‘pi√Ļ stretta, e la tripla piega, che giace strettamente sulla testa, che √® auspicabile per i gatti mostrati.

I gattini nascono con le orecchie dritte, che possono o meno piegarsi quando hanno circa 3 settimane. Gli occhi spalancati guardano il mondo con un’espressione dolce. Anche il corpo di medie dimensioni √® arrotondato, completato da una coda da media a lunga che a volte termina con una punta arrotondata.

Una piega a pelo corto ha un manto folto e soffice con una consistenza morbida. Ci sono varietà a pelo lungo e a pelo medio lungo con brufole (pelo lungo sulla parte superiore delle cosce), ciuffi di punta, coda piumata e ciuffi di pelo sulle orecchie. Potrebbe anche avere una gorgiera intorno al collo.

Lo Scottish Fold è disponibile in una serie di colori, tra cui solido, tabby, tabby e bianco, bicolore e particella. Il colore degli occhi dipende dal colore del mantello. Per esempio, i gatti bianchi e bicolori possono avere occhi blu o occhi strani (ogni occhio ha un colore diverso).

Scottish Fold: prezzo

Fatti gli opportuni controlli, possiamo valutare il prezzo di un cucciolo di Gatto Scottish Fold. Di solito √® attorno ai¬†500 euro. Poi ci sono tanti fattori che incidono sul prezzo, come la qualit√† dell’allevamento, il colore del gatto e altre caratteristiche simili.

Scottish Fold:allevamento e vendita

Puoi trovare alcuni allevamenti e vendite su questo sito:

Puoi trovare gli annunci su questo sito

Scottish Fold: bambini e altri animali domestici

Il simpatico e rilassato Scottish Fold √® la scelta perfetta per famiglie con bambini e cani per gatti. Ama l’attenzione che riceve dai bambini che lo trattano educatamente e con rispetto, e gli piace giocare ed √® capace di imparare i trucchi.

√ą felice di vivere anche con i gatti , grazie alla sua gentile disposizione. Introduci gli animali domestici lentamente e in circostanze controllate per assicurarti che imparino ad andare d’accordo insieme.

Ecco una tenera video compilation dello Schottish Fold:

Razze di Gatti

Razze di gatti arancioni

posted by Mary 0 comments

Vuoi un gatto che sembra solo come Garfield? O forse ami solo l’aspetto vivace che le razze di gatti arancioni tendono ad avere.

Ma non lasciarti ingannare Рsolo perché queste bellezze di zenzero assomigliano a Garfield, non ne prendono la personalità.

Tra le razze di gatti arancioni, troverai alcuni dei gatti pi√Ļ vivaci, attivi e atletici in tutto il mondo felino.

La parte migliore? Sono dolci e affettuosi!

Ma prima di incontrare queste razze di gatti arancioni, ci sono alcune cose sui gatti arancioni che dovresti sapere …

Molti gatti arancioni sono gatti soriano.

Un gatto soriano √® semplicemente un gatto domestico che ha un mantello con strisce, punti, linee o motivi vorticosi accompagnato dalla tipica “M” sulla fronte.

√ą facile pensare che siano una razza poich√© i loro mantelli arancione danno loro un aspetto molto distinto, ma ahim√®, non lo sono. Detto questo, i gatti soriano sono adorabili e sono dei compagni adorabili.

Ci sono pi√Ļ maschi di soriano che femmine.

Per qualche ragione sconosciuta anche ai pi√Ļ intelligenti tra noi, ci sono molti pi√Ļ gatti maschi soriano¬†arancioni che femmine. In effetti, √® cos√¨ statisticamente distorto che ci sono circa 8 maschi per ogni 2 femmine!

Il gatto soriano ha quasi sempre il mantello arancione? 

Come accennato in precedenza, i gatti soriano hanno strisce, punti o una sorta di modello sui loro mantelli.

Semplicemente non esiste un solido soriano¬†arancione … “anche se ci sono razze di gatti arancioni con una pelliccia arancione pi√Ļ o meno uniforme.

Come zenzero come il normale soriano, un gatto soriano non è una razza felina, quindi non sarà incluso in questa lista (scusa, soriano, ti amiamo comunque!). Invece, tutte le razze di gatti arancioni che troverai qui appartengono a una razza di gatti riconosciuta.

Quindi, senza ulteriori indugi, ecco i gatti arancioni pi√Ļ belli del mondo felino!

 Razze di gatti di Bobina Kurilian Con le code tagliate come uniche come impronte digitali umane, sono un gatto speciale.

Fedele ai suoi sguardi selvaggi, non √® contrario a qualche giochetto¬†divertente come la caccia e andare a nuotare, ma nonostante il suo aspetto potente √® gentile e amorevole comedi un gattino che va d’accordo con praticamente tutti.

Kurilian Bobtail

orange- chausie-cat-breed "width =" 600 "height =" 357 "srcset =" https://i2.wp.com/gattoblog.it/wp-content/uploads/2018/01/1517327275_195_razze-di-gatti-arancioni.jpg?w=1170 764w, http: //purrfectcatbreeds.com/wp-content/uploads/2016/06/orange-chausie-cat-breed-300x179.jpg 300w, http://purrfectcatbreeds.com/wp-content/uploads/2016/06/orange-chausie -cat-breed-767x457.jpg 767w, http://purrfectcatbreeds.com/wp-content/uploads/2016/06/orange-chausie-cat-breed-1024x610.jpg 1024w, http://purrfectcatbreeds.com/wp -content / uploads / 2016/06 / orange-chausie-cat-breed-765x455.jpg 765w, http://purrfectcatbreeds.com/wp-content/uploads/2016/06/orange-chausie-cat-breed-370x220. jpg 370w "sizes =" (larghezza massima: 600px) 100vw, 600px

Fedele al mio lignaggio selvaggio, è un felino senza paura, eccezionalmente veloce sui suoi piedi e capace di prodezze di atletismo livello, come saltare due metri in aria!

Sono anche molto intelligenti, il che significa che √® in grado di salire sul pi√Ļ alto albero in circolazione!¬†

 orange-exotic-shorthair-cat-breed "srcset =" http://purrfectcatbreeds.com/wp-content/ caricamenti / 2016/06 / orange-exotic-shorthair-cat-breed.jpeg 500w, http://purrfectcatbreeds.com/wp-content/uploads/2016/06/orange-exotic-shorthair-cat-breed-300x225.jpeg 300w, http://purrfectcatbreeds.com/wp-content/uploads/2016/06/orange-exotic-shorthair-cat-breed-768x576.jpeg 768w, http://purrfectcatbreeds.com/wp-content/uploads/2016 /06/orange-exotic-shorthair-cat-breed-1024x768.jpeg 1024w, http://purrfectcatbreeds.com/wp-content/uploads/2016/06/orange-exotic-shorthair-cat-breed-765x573.jpeg 765w "sizes =" (larghezza massima: 500px) 100vw, 500px

Ama l’aspetto tenero¬† del persiano, ma puoi occuparti di tutta la sua pelliccia?

Allora sono perfetti per te, dato che ha tutti gli adorabili sguardi del persiano meno il mantello.

Ha persino ereditato la disposizione accomodante, affettuosa del persiano, ma con un’altra differenza cruciale, √® effettivamente attivo e giocoso.

Un altro bonus?

√© la razza di gatti pi√Ļ citata per essere stata l’ispirazione per Garfield.

 

Ma è un vivace gattino con sguardi che rivaleggia i gatti sacri ritratti in murales egiziani.

Ma non √®un grembiule elegante preferisce vivere la vita al limite, alimentata dalla mia insaziabile curiosit√† di salire sulle vette pi√Ļ alte della casa, indagare su tutto ci√≤ che i miei umani stanno facendo ed esplorare tutto ci√≤ che attira la mia attenzione sempre attenta.

Il Gatto Abissino

 somali cat breed

Vibrantemente colorato e con una coda piena di pennacchio, sembro avere l’astuzia di una volpe.

S√¨, √®un gatto intelligente e usa la sua intelligenza per investigare in ogni angolo della casa, imparare come aprire armadi chiusi e buttare fuori vari oggetti dall’alto per vedere come atterrano.

 

orange-scottish-fold-cat-breed "width =" 600 " height = "375" srcset = "https://i2.wp.com/gattoblog.it/wp-content/uploads/2018/01/razze-di-gatti-arancioni.jpg?w=1170 2560w, http://purrfectcatbreeds.com/wp-content /uploads/2016/06/orange-scottish-fold-cat-breed-300x188.jpg 300w, http://purrfectcatbreeds.com/wp-content/uploads/2016/06/orange-scottish-fold-cat-breed- 768x480.jpg 768w, http://purrfectcatbreeds.com/wp-content/uploads/2016/06/orange-scottish-fold-cat-breed-1024x640.jpg 1024w, http://purrfectcatbreeds.com/wp-content/ uploads / 2016/06 / orange-scottish-fold-cat-breed-765x478.jpg 765w "sizes =" (larghezza massima: 600px) 100vw, 600px

Con i suoi occhi enormi e le orecchie cadenti, √® forse il gatto pi√Ļ carino che sia mai vissuto.

Ma la sua dolcezza non è solo profonda e carino fino al midollo.

Dolce, gentile e bonariamente docile, va d’accordo con tutti e mantengono la loro giocosit√† da gattino ben oltre l’et√† adulta.

Oh, vi ho già detto che gli piace esibirsi per le foto ?? Lo Scottish Fold.

orange-devon-rex-cat-breed "srcset =" http://purrfectcatbreeds.com/wp- contenuto / upload / 2016/06 / orange-devon-rex-cat-breed.jpg 622w, http://purrfectcatbreeds.com/wp-content/uploads/2016/06/orange-devon-rex-cat-breed-300x225 .jpg 300w, http://purrfectcatbreeds.com/wp-content/uploads/2016/06/orange-devon-rex-cat-breed-767x576.jpg 767w, http://purrfectcatbreeds.com/wp-content/uploads /2016/06/orange-devon-rex-cat-breed-1024x769.jpg 1024w, http://purrfectcatbreeds.com/wp-content/uploads/2016/06/orange-devon-rex-cat-breed-765x574. jpg 765w "sizes =" (larghezza massima: 622 px) 100vw, 622 px

I suoi¬† grandi occhi e orecchie combinati con il suo cappotto corto e ondulato mi hanno guadagnato alcuni soprannomi, tra cui elfo gatto e gatto del barboncino ma il pi√Ļ preciso √® scimmia in un vestito di gatto per le mie abili abilit√† di arrampicata e salto cos√¨ come per le mie prestazioni piacevoli alla gente .

 

Razze di Gatti

Il gatto Rag doll

posted by Mary 0 comments

Storia del gatto Rag doll

Nella famiglia delle razze di gatti, i Ragdoll sono tra i fratelli pi√Ļ piccoli.¬†I gatti furono sviluppati per la prima volta dall’allevatore Ann Baker a Riverside, in California, negli anni ’60.¬†

Il ceppo di fondazione di Baker consisteva in Josephine, un pelo lungo domestico il cui camice bianco nascondeva i geni per uno stemma sigillo o nero, e vari altri gatti a pelo lungo di ascendenza sconosciuta che possedeva o trovava nel suo quartiere. 

Baker selezionava  gatti con personalità gentili e placide, grandi dimensioni e bellissimi cappotti lunghi caratterizzati da un motivo himalayano . 

Il risultato fu un gatto che chiamò Ragdoll, per la sua propensione a floppare felicemente tra le braccia di chiunque lo raccogliesse. 

Successivamente, persiani e birmani  potrebbero aver contribuito allo sviluppo di Ragdoll. Baker fece molte affermazioni insolite sullo sviluppo del gatto, tra cui influenza aliena, esperimenti CIA e infusioni di geni umani, ma questo è tutto ciò che sono: affermazioni, senza basi di fatto. 

Altre persone avevano iniziato ad allevare Ragdolls.¬†Queste si separarono da Baker e formarono la ‚Äú Ragdoll Fanciers Club International‚ÄĚ, con l’obiettivo di standardizzare la razza e ottenere il riconoscimento dai registri dei gatti.¬†

La Cat Fanciers Association ha iniziato a registrare i gatti nel 1993 e ha dato loro pieno riconoscimento nel 2000. La maggior parte dei registri ora riconosce la razza, tra cui l’American Cat Fanciers Association e The International Cat Association.¬†I ragdoll non sono incrociati con altre razze.

Caratteristiche fisiche

Il Ragdoll √® una delle razze pi√Ļ grandi di gatto domestico, con una corporatura robusta e muscolosa, e zampe proporzionate. Una femmina adulta pesa dai 3,6 ai 6,8¬†kg.

I maschi sono sostanzialmente maggiori, che vanno dai 5,4 ai 9,1¬†kg o pi√Ļ.¬†I geni per il punto di colorazione sono responsabili per gli occhi azzurri dei ragdoll. La tonalit√† di blu pi√Ļ intenso √® preferita nelle esposizioni feline.

¬†Anche se la razza ha un manto setoso, si consiste principalmente di lunghi peli naturali, mentre la mancanza di un sottopelo denso, secondo la Cat Fanciers’ Association, “riduce l’opacit√† e il mutamento”.

I Ragdoll sono disponibili in sei diversi colori: rosso, seal, cioccolato e i corrispondenti “diluiti”, tra cui blu, lilla e crema.

Questo include anche le variazioni lynx e tartarugato in tutti i colori e i tre disegni. I gattini Ragdoll nascono bianchi; hanno una buona colorazione nelle 8-10 settimane e una colorazione completa del mantello a 3-4 anni di età. I tre differenti disegni sono:

  • Colorpoint: un colore pi√Ļ scuro alle estremit√† (naso, orecchie, coda, zampe).
  • Mitted: come il colorpoint, ma con addome e zampe bianche. Con o senza una fiammata (una linea bianca o macchia sul muso), ma deve avere una “striscia di pancia” (striscia bianca che corre dal mento ai genitali) e un mento bianco. I Ragdoll mitted, che non erano permessi nei premi della CFA fino alla stagione 2008-2009, sono spesso confusi con i Birmani. Il modo pi√Ļ semplice per riconoscere la differenza √® la dimensione ¬†e il mento colorato, sebbene gli allevatori riconoscano le due razze anche dalla forma della testa e dall’ossatura.
  • Bicolor: zampe bianche, V bianca rovesciata sul muso, addome bianco e macchie a volte bianche sulla schiena. Varianti:
  • Lynx: una variante dei tipi suddetti con un mantello¬†tigrato.
  • Tortoiseshell o “tortie” (tartarugato): una variante famosa del mantello variegato o bicolore¬†dei disegni suddetti.

Temperamento Caratteriale

A differenza di molti gatti, i Ragdoll sono famosi per essere eccessivamente coccoloni, tra le braccia di chiunque li tenga, anche se sono cullati sulla schiena. 

Amano i loro padroni , li salutano alla porta, li seguono per casa, gli saltano in grembo e gli si accoccolano vicino o a letto ogni volta che ne hanno la possibilità. 

Spesso imparano a venire quando vengono chiamati o a recuperare i giocattoli che vengono lanciati per loro. 

La parola usata pi√Ļ spesso per descriverle √® docile, ma ci√≤ non significa che siano inattivi.¬†A loro piace giocare con i¬†giocattoli¬†e partecipare a qualsiasi attivit√† di famiglia.¬†

Con un rinforzo positivo sotto forma di elogi e ricompense del cibo quando fanno qualcosa che ti gli chiedi, i Ragdoll imparano velocemente e possono cosi mostrarti trucchi e buoni comportamenti, come usare un tiragraffi per esempio. 

Con una piccola, dolce voce , ti ricordano il momento del pasto o del petting ,ma non sono eccessivamente chiacchieroni i loro miagolii si riducono al bisogno.

I Ragdoll hanno buone maniere e sono facili da vivere.¬† Preferisce stare allo stesso livello con la sua gente piuttosto che nel punto pi√Ļ alto di una stanza.

Salute

 I problemi che possono interessare il Ragdoll includono:

  • Cardiomiopatia ipertrofica, una forma di¬†malattia cardiaca¬†che √® ereditata in Ragdolls.¬†√ą disponibile un test basato sul DNA per identificare i gatti che portano una delle mutazioni che causa la malattia.
  • Aumento del rischio di calcoli alla vescica di ossalato di calcio
  • Una predisposizione alla FIP (peritonite infettiva felina)

Cura

La pelliccia moderatamente lunga del Ragdoll ha poco sottopelo, ma ciò non significa che non abbiano bisogno di toelettatura. 

Pettinalo due volte a settimana con un pettine di acciaio inossidabile per rimuovere i peli morti che possono causare grovigli. 

Assicurati di pettinare accuratamente la pelliccia sulle gambe, specialmente dove la gamba incontra il corpo, dove √® pi√Ļ probabile che si verifichino nodi e grovigli.¬†

Una spazzola di gomma liscia la pelliccia dopo averla pettinata e rimosso i peli persi.¬†Se sei gentile e non aggressivi, i Ragdoll ameranno l’attenzione che ricevono da te durante il tempo di toelettatura.¬†

Si noti che i cambiamenti stagionali e le fluttuazioni ormonali nei gatti possono influenzare la crescita e la perdita del mantello. Il cappotto sarà al massimo in inverno. 

I ragdoll che sono stati sterilizzati o castrati di solito hanno un mantello lussureggiante per tutto l’anno perch√© mancano delle fluttuazioni ormonali che si verificano nei gatti inalterati.¬†

Controlla la coda perché le feci potrebbero restare attaccate alla pelliccia e puliscili con una salvietta se riesci ogni volta che il gatto esegue l’evacuazione. 

Se il suo cappotto si sente untuoso o la sua pelliccia sembra fibrosa, ha bisogno di un bagno . Spazzolare i denti per prevenire la malattia parodontale . 

L’¬†igiene dentale¬†quotidiana √® la cosa migliore, ma il brushing settimanale √® meglio di niente.¬†Taglia le unghie ogni paio di settimane.¬†Pulire gli angoli degli occhi con un panno morbido e umido per rimuovere eventuali perdite.¬†

Utilizzare un’area separata del tessuto per ciascun occhio in modo da non correre il rischio di diffondere un’infezione.¬†

Controlla le orecchie settimanalmente se sembrano sporche, pulirle delicatamente con un batuffolo di cotone o un panno umido morbido inumidito con una miscela 50-50 di aceto di sidro e acqua tiepida. 

Evitare l’uso di cotton fioc che possono danneggiare l’interno dell’orecchio.¬†Mantenere la¬†lettiera¬†Ragdoll perfettamente pulita.¬†

I gatti sono molto attenti all’igiene del bagno e una lettiera pulita contribuir√† a mantenere pulito il cappotto.¬†

Parlando di cestini per i rifiuti, un gatto grande come il Ragdoll ha bisogno di una scatola che sia super dimensionata per garantire che abbia molto spazio per girarsi e accovacciarsi. I ragdoll di solito attraversano diversi sprazzi di crescita man mano che maturano. 

Questi possono continuare a crescere fino a quando il gatto ha quattro anni. Non essere ingannato dal blocco di grasso sulla pancia, che è un tratto della razza. 

Finché non sei sicuro di aver raggiunto la loro dimensione matura, assicurati che abbiano sempre a disposizione cibo in abbondanza per alimentare la loro crescita. 

√ą una buona idea mantenere il delicato Ragdoll come un gatto casalingo solo per proteggerlo dagli attacchi di cani o malattie diffuse da altri gatti e altri pericoli che si trovano ad affrontare i gatti che vanno¬†all’aperto¬†, come essere investiti da un’auto.¬†I Ragdoll che escono all’aperto corrono il rischio di essere rubati da qualcuno che vorrebbe avere un gatto cos√¨ bello senza pagarlo.

Bambini e rog doll

Il rilassato Ragdoll è perfettamente adatto alla vita familiare. Raramente allunga i suoi artigli, e di solito non gli dispiace giocare a travestimenti, andare in carrozzina o essere ospite a un tea party. 

A causa delle loro grandi dimensioni, i maschi sono una scelta particolarmente buona per le famiglie con bambini . 

Certo, dovresti sempre sorvegliare i bambini piccoli per assicurarsi che non tormentino il gatto. E con un gatto di queste dimensioni, è essenziale insegnare ai bambini come sostenere il gatto, con un braccio sotto le zampe anteriori e uno sotto le zampe posteriori. 

Non tenere mai un Ragdoll con la parte posteriore che pende verso il basso. 

√ą felice di vivere anche con altri gatti e con i cani, grazie alla sua gentile disposizione.¬†

Introduci gli animali domestici lentamente e in circostanze controllate per assicurarti che imparino ad andare d’accordo insieme.