fbpx
american shorthair foto

american shorthair

American Shorthair a prima vista:

  • Origini: Europa, Nord America
  • Durata della vita: 12-14 anni
  • Occhi: nocciola, verde, oro, blu
  • Energia: media
  • Temperamento: indipendente, amichevole, accomodante e giocoso
  • Peso: Maschi 5 – 6 kg, femmine 4 – 5 kg
  • Colori: ogni colore è accettato
  • Toelettatura: richiede una spazzolatura settimanale

Storia del gatto shorthair americano (american shorthair):

Lo shorthair americano (ASH) è discendente dai gatti europei a pelo corto che sono arrivati in Nord America attraverso i primi viaggiatori ed esploratori. I registri suggeriscono che i gatti furono portati negli Stati Uniti sul Mayflower nel 1620. I gatti erano popolari sulle navi per tenere a terra i parassiti e proteggere il carico dai danni. Una volta in America, questi gatti rimanevano vicini ai loro umani, agendo come efficienti controllori di parassiti nelle fattorie. I gatti potevano essere trovati ovunque si verificassero gli insediamenti. A differenza dei felini coccolati di oggi, questi gatti sarebbero rimasti prevalentemente fuori, adattandosi al clima spesso rigido sviluppando un cappotto spesso e lussuoso.

Nel 1800, questi gatti erano conosciuti come “shorthair” e in seguito “shorthairs domestici”. Il nome è stato cambiato in American Shorthair negli anni ’60.

Nei primi anni del 1900 questi gatti iniziarono ad apparire alle sfilate di gatti. Gli allevatori iniziarono a allevare selettivamente l’American Shorthair, scegliendo i migliori esemplari della razza che potevano. Un tabby arancione con il nome di Champion Belle di Bradford arrivò negli Stati Uniti e sarebbe diventato il primo Domestic Shorthair ad essere registrato. Poi, nel 1904, un fumo maschile di nome Buster Brown fu il primo gatto nato negli Stati Uniti ad essere registrato. Jane Cathcart era proprietaria sia della Champion Belle di Bradford che di Buster Brown.

Aspetto del gatto shorthair americano:

Corpo:

Non c’è nulla di estremo in questa razza. Sono un gatto medio grande che è muscoloso e ben ossuto. Il corpo è leggermente più lungo della coda. Il torace è profondo e ampio, il petto ben sviluppato.

I maschi sono in genere più grandi delle femmine.

Capo:

Rotondo, il naso è di lunghezza media con una leggera rottura. Occhi rotondi a grandangolo che variano dal rame al verde.

Cappotto:

Il pelo è corto, spesso e lucido. Potrebbe sembrare un po ‘duro a seconda del periodo dell’anno. Il cappotto è disponibile in 80 colori, combinazioni di colori e motivi.

Temperamento:

L’American Shorthair è un gatto amichevole e alla mano. Sono piuttosto giocherelloni e rimangono così fino a un’età relativamente avanzata.

Gli American Shorthair sono una razza indipendente che amano essere intorno a te, ma non su di te o sul tuo volto costantemente. Un compagno perfetto per la famiglia che ama la compagnia di un gatto a cui piace stare in giro, ma che non richiede costantemente attenzione. Le femmine sono più attive delle loro controparti maschili.

Questa è una razza che va d’accordo con bambini e adulti.

Cura del gatto shorthair americano:

Gli American Shorthair richiedono un grooming settimanale per eliminare i peli sciolti.

Pulisci i denti ogni giorno con uno spazzolino da denti e un dentifricio per gatti, oppure nutre due o tre volte alla settimana colli di pollo crudo / pezzi di manzo.

Le visite veterinarie annuali sono un must, aumentando fino a due volte l’anno dai sette anni in modo che eventuali problemi di salute possano essere risolti rapidamente.

Durata di vita media:

12-15 anni.

 

Facebook Comments