fbpx
Cura dei Gatti

Come lavare il gatto: guida

posted by Antonio 0 comments
lavare-gatto-foto

È di nuovo quel momento: è ora di lavare il tuo gatto! Dopotutto, tutti abbiamo bisogno di un buon bagno o doccia ogni tanto, giusto? Sebbene i gatti siano generalmente animali molto puliti, a volte si sporcano con cose che non dovrebbero (per esempio, grasso per auto). Da qui la ragione per cui un bagno potrebbe essere necessario. Molte persone credono che i gatti odino l’acqua. Anche se questo può essere vero per alcuni, è un mito che tutti i felini odiano bagnarsi, altri assolutamente lo amano e in realtà godono di un bel tuffo nella vasca.

Avere tutti gli attrezzi da bagno pronti

Ora, prima di aprire il rubinetto e gettare il gattino nel lavandino(scherzo ovviamente!), dovresti avere tutti i suoi prodotti per il bagnetto pronti. Fidati di me su questo! Una volta che il tuo gatto è effettivamente nel lavandino o nella vasca, non vorrai lasciare la stanza, perché se lo fai, posso quasi garantire che il gatto se ne andrà prima che tornerai! Quindi quali prodotti ti serviranno per lavare il tuo gatto? Si prega di consultare l’elenco qui sotto:

  • Shampoo per gatti
  • Asciugamani
  • Pettine
  • Spazzola (se hai un gattino dai pelilunghi)
  • Brocca o altro contenitore per il risciacquo
  • Tappetino di gomma da posizionare nel lavandino o nella vasca in modo che il micio non possa scivolare e cadere

Non solo dovresti avere gli articoli sopra elencati a portata di mano, ma dovresti anche, se possibile, avere un amico o un familiare a disposizione per aiutarti. Quando si tratta di fare il bagno a un gatto, quattro mani sono meglio di due! Va anche notato che l’uso di uno shampoo per gatti e “senza lacrime” è molto importante in quanto lo shampoo può irritare e pungere gli occhi del gatto. Se il veterinario ha prescritto uno shampoo particolare, assicurati di seguire esattamente le istruzioni.

Ok, ora sei pronto per fare il bagno al tuo gatto!

Attenzione!

Evitare di bagnare i condotti dell’orecchio o dell’orecchio poiché l’acqua può causare infezioni.

Istruzioni passo dopo passo!

1: è ora di prendere il tuo gatto! Ovviamente, la prima cosa che devi fare è portare il tuo gatto in bagno. I gatti che sono stati lavati già qualche volta andranno sicuramente volentieri. Gatti che non sono mai stati bagnati – “beh, questa è una storia diversa” (tendono a farsi prendere dal panico)! Una volta che avrai portato il tuo gatto nell’area di balneazione designata, chiudi subito la porta! Fidati di me, il tuo gatto coglierà ogni occasione per scappare, e l’ultima cosa che vuoi è un gattino arrabbiato e insaponato giri per casa tua. È molto importante che tu rimanga calmo durante il processo di balneazione. Più sei stressato, più il tuo gatto diventerà stressato.

2: riempire il lavandino o la vasca con circa quattro centimetri di acqua calda. Assicurati di controllare la temperatura dell’acqua prima di mettere il gattino nella vasca da bagno (non vuoi che l’acqua sia troppo calda, per non parlare del fatto che potresti ustionarlo!). Dopo aver controllato la temperatura dell’acqua, posizionalo delicatamente nella vasca. Assicuratevi di usare entrambe le mani e afferrate saldamente il vostro gatto (senza ferirlo).

3: Bagnare a fondo la pelliccia del tuo gatto (se possibile, evita la sua faccia!). Dopo che la pelliccia è bagnata (fino alla pelle), versare delicatamente dello shampoo sul suo corpo. Successivamente, strofinare delicatamente lo shampoo nella pelliccia (lavorando una bella schiuma mentre si procede).

4 : Una volta lavato tutto il corpo del gatto, è ora di risciacquare! Usando acqua tiepida risciacquare tutto il sapone. È molto importante non lasciare alcun sapone alle spalle. Perché? Bene, una volta che il tuo gatto è completamente asciutto, il sapone rimasto inizierà a irritare la pelle del tuo gatto, facendolo grattare. Può anche leccare un po’ di sapone rimasto, che non è buono in quanto può causare disturbi allo stomaco, a seconda di quanto mangia effettivamente.

5 : Ora è tempo di lavare la faccia del tuo gatto. Basta prendere un panno che è stato immerso in acqua tiepida (senza sapone) e pulire delicatamente il viso. Non dovresti mai spruzzare acqua direttamente sul viso del tuo gatto, né dovresti mai inumidire la testa del tuo gatto sott’acqua! Perché può prendere il raffreddore.

6 : Una volta che hai finito di sciacquare il tuo amico felino, è tempo di portarlo fuori dalla vasca. Avvolgi il tuo gatto in un asciugamano pulito e caldo (il calore è molto importante) e mettilo in una stanza calda e senza correnti in cui possa asciugarsi in tutta sicurezza. Puoi asciugare il tuo gatto, tuttavia, va notato che molti gatti hanno paura dei suoni che gli asciugacapelli tendono a produrre. Se il tuo gatto è già stressato, in preda al panico, è meglio saltare il phon. Tuttavia, se il tuo gatto è un professionista del bagno e non disdegna il phon, quindi, usalo (non usare un’impostazione alta perché puoi ustionarlo). Ricorda di testare prima il phon. Le ustioni termiche possono facilmente verificarsi se il phon è troppo vicino all’animale. Non possono dirci se fa troppo caldo! Ora il tuo gatto dovrebbe essere asciutto!

Quando si tratta di fare il bagno al tuo gatto, la chiave è la pazienza! Più calmo sei, più calmo sarà il tuo gatto. È anche importante parlare con il tuo gatto durante l’intero processo (usa una voce calma e tranquillizzante). È molto importante non perdere la calma e non urlare al tuo gatto. Dopo tutto, lui o lei è già in modalità panico al 100%. È importante non affrettare il processo di balneazione. Pertanto, dovresti fare il bagno al tuo gatto solo quando hai un sacco di tempo. Va anche notato che prima si introduce il bagno al tuo gatto, meglio è. I gatti che sono stati bagnati da gattini tendono ad essere più facili da lavare rispetto ai gatti più anziani che sono nuovi al processo.

Cosa abbiamo imparato: una breve panoramica

  • Avere tutti gli attrezzi da bagno pronti prima di mettere il micio nella vasca.
  • Utilizzare solo uno shampoo per gatti e seguire le istruzioni sulla bottiglia.
  • Controllare la temperatura dell’acqua prima di mettere il micio nella vasca.
  • Se possibile, chiedi aiuto ad un amico.
  • Assicurati di lavare via tutto il sapone sul corpo del tuo gatto.
  • Lavare il viso del gatto con un asciugamano caldo. Non utilizzare sapone.
  • Non immergere mai la testa del tuo gatto sott’acqua.
  • Parla con il tuo gatto durante il processo di balneazione. Usa una voce calma e rilassante.
  • Lascia asciugare il gatto in una stanza calda e priva di correnti d’aria. Basta un phon se il tuo gatto non ha paura.
  • La pazienza è la chiave per un bagno di successo!

Prima introduci il tuo gatto nel processo di balneazione, meglio è! I gatti più anziani che non sono mai stati bagnati non saranno felici e presenteranno una sfida.

E se lui non avrebbe assolutamente cooperato?

Infine, va notato che se il tuo gatto non vuole assolutamente cooperare quando si tratta di fare il bagno, non rischiare di avere gli occhi artigliati. Portalo da un tolettatore professionista o anche dall’ufficio del veterinario. Il veterinario può sedare il tuo gatto (in sicurezza) e poi lavarlo, senza rischi.

In bocca al lupo!

Bestseller No. 1
Shampoo Molto Delicato - 300 ml, 1 pezzo
63 Recensioni
Shampoo Molto Delicato - 300 ml, 1 pezzo
  • Massima qualità
  • Ammorbidisce, nutre e protegge.
  • Foglie pelo lucido e setoso.
  • Facilita pettinatura
  • Per tutti i tipi di gatti.
Bestseller No. 2
Virosac PetProMed - Shampoo Mousse - Ideale per il manto di cani e gatti, in particolare per i cuccioli - 1 flacone da 150 ml a PH neutro e aloe vera
35 Recensioni
Virosac PetProMed - Shampoo Mousse - Ideale per il manto di cani e gatti, in particolare per i cuccioli - 1 flacone da 150 ml a PH neutro e aloe vera
  • - Ideale per detergere il manto di cani e gatti, in particolare per i cuccioli;
  • - può essere utilizzato quotidianamente, anche fuori casa o in viaggio, vista la praticità del flacone e del prodotto schiuma;
  • - ha una funzione dermoprotettiva ed è utile nella rimozione della forfora presente nel pelo di cani e gatti;
  • - shampoo pronto all’uso e non necessita di risciacquo;
  • - Made in Italy.
Bestseller No. 3
Shampoo a Secco Naturale e Vegetale per Gatto, 250ml - Senza Bisogno di Acqua o Risciacquo - per Un Lavaggio a Secco Efficace, Linea 101
  • PRODOTTO STUDIATO PER GARANTIRE L'IGIENE DEL MANTO DEL TUO GATTO anche quando non puoi lavarlo come vorresti. In questo modo puoi garantirgli una pulizia frequente e rapida senz’acqua, senza però abbassare le sue difese naturali. E’ ideale soprattutto nella stagione invernale.
  • SENZA COLORANTI E SENZA SCHIUMOGENI, viene prodotto con tensioattivi di origine vegetale. È profumato con essenze di alto pregio e non disturba la sensibilità olfattiva dell'animale.
  • L'USO REGOLARE DEL PRODOTTO permette di ridurre l'accumulo di impurità e di polvere, di rimuovere pelo morto e secrezioni in eccesso, e di mantenere lucente il mantello e pulita la cute.
  • PRODOTTO IN ITALIA DA UNA AZIENDA ITALIANA specializzata nella cosmetica per animali. Il prodotto è certificato IFRA ed è privo di Nichel e Parabeni. Inoltre tutti i prodotti di Linea 101 sono assolutamente Cruelty Free.
  • MODO D'USO: Nebulizzare il prodotto uniformemente sul mantello del gatto e lasciare agire per alcuni minuti, massaggiando contropelo fino a raggiungere la cute. Infine, spazzolare il vostro amico a quattro zampe rimuovendo eventuali nodi, sporco e pelo morto. Se necessario, asciugare con una salvietta pulita.
9%Bestseller No. 4
Vet's Best Shampoo a Secco Naturale Senz' Acqua per Gatti - 150Ml
144 Recensioni
Vet's Best Shampoo a Secco Naturale Senz' Acqua per Gatti - 150Ml
  • Il detergente vet's best per gatti senz' acqua è uno shampoo per gatti senza risciacquo che idrata la cute ed il manto del vostro cane tra un bagno e l'altro
  • Può contribuire a lenire la pelle secca e pruriginosa
  • Formula unica senza risciacquo con ingredienti chiave naturali che aiutano a mantenere il manto fresco e pulito
  • Soluzione rapida e facile per la pulizia dei piccoli animali che non vogliono bagnarsi
  • Uso indicato per conigli, porcellini d'india, furetti e altri animaletti da compagnia pelosi
Bestseller No. 5
Shampoo Antiparassitario Cani e Gatti 500ml - Antizecche per Gatti e Cani - Shampoo per Cani e Gatti
  • Shampoo per Cani e Gatti con Farina d'Avena - Il nostro Animigo Flea & Tick è la soluzione perfetta contro i parassiti, antizecche cani e gatti. Arricchito da farina d'avena che è ottima per la pelle e il manto del tuo animale domestico. Aiuta a pulire lo sporco e a calmare il prurito mantenendo la pelle idratata del tuo piccolo.
  • Antiparassitario Cani e Gatti Naturale - Lo Shampoo antiparassitario cane e gatto è a base di ingredienti naturali e oli essenziali. L' Olio di Tea Tree ha proprietà antisettiche e battericide, aiuta il prurito e l'arrossamento cutaneo. La nostra formula presenta anche olio di camomilla, olio di cocco, olio di mandorle e olio di avocado, tutti ingredienti di prima qualità.
  • Come Utilizzare lo Shampoo - Strofinare lo shampoo antipulci cane e gatto sul pelo bagnato del tuo amico a quattro zampe, stando attenti a evitare il contatto con gli occhi, il naso e la bocca. Massaggiare fino a ricoprire l'intero manto con la schiuma. Lasciare agire per 5 minuti e poi risciacquare. Utilizzare lo shampoo antipulci per cani e gatti regolarmente.
  • Formula Antipulci e Zecche per Cane e Gatto - La formula di Animigo è indicata per cani e gatti di qualsiasi taglia ed età, che siano cucciolo, adulto o anziano, non cambia. Il pelo lungo o corto acquisirà lucentezza immediata. I risultati saranno visibili fin da subito con il nostro shampoo antipulci per cani e gatto.
  • Ad Animigo, anche gli Animali Domestici Sono Persone - Scegli un marchio che si prende a cuore il benessere del tuo animale quasi quanto te. Animigo è una famiglia di amanti degli animali domestici che si dedica a trovare grandi soluzioni per i problemi degli animali utilizzando solamente gli ingredienti naturali più puri.
Facebook Comments

You may also like