Quantcast
Razze di Gatti

Gatto blu di russia

posted by ange 0 comments

Gatto blu di Russia: Storia

Il gatto blu di russia ,come è gia capitato con così tante razze di gatti,conosciamo poco delle origini del gatto blu di russia.

Probabilmente viene dalla Russia – il suo spesso cappotto è sicuramente quello di un gatto dai climi più freddi – ed è considerato una razza naturale, il che significa che la Natura lo ha creato, non degli umani.

Lo sviluppo del blu di russia come razza, tuttavia, ebbe luogo principalmente in Gran Bretagna e Scandinavia, a partire dalla fine del diciannovesimo secolo, quando  allevare i gatti divenne un’attività popolare.

Il blu di russia fece la sua prima apparizione sul palcoscenico mondiale del gatto ad un’esposizione di gatti tenuti al Crystal Palace di Londra nel 1875.

Etichettato come un gatto Arcangelo, poiché si diceva provenisse dall’isola russa dell’Arcangelo, gareggiava contro altri gatti blu di vari tipi.

Un servizio giornalistico dello spettacolo descriveva il blu di russia come “molto bello” e “particolarmente peloso”, aggiungendo “Somigliano per lo più al comune coniglio grigio selvatico”.

Altri nomi iniziali con cui la razza era conosciuta erano maltesi e blu straniero. Un appassionato di gatti britannico di nome Mrs. Carew-Cox iniziò a importare i gatti nel 1890 e li allevò e li mostrò fino alla fine del secolo.

Li descriveva come gatti con una pelliccia corta e argentata, grandi orecchie, occhi spalancati e facce snelle, con personalità dolci e intelligenti – in breve, molto simili al blu di russia di oggi.

Nel 1912, i gatti furono abbastanza ben stabiliti da poter essere mostrati in una classe a parte invece di essere ammassati insieme ad altri gatti blu.

La seconda guerra mondiale quasi mise fine alla razza. Pochissimi gatti sopravvissero agli anni della privazione e gli allevatori britannici e scandinavi si rivolsero ad altre razze, in primis il Siamese e il Blu Britannico, per aiutare a far rivivere le loro linee di sangue.

A causa dell’influenza siamese, i gatti hanno sviluppato un aspetto più estremo e la trama del loro mantello è cambiata.

Ci sono voluti anni per riportare la razza al suo aspetto originale.

Ciò fu ottenuto combinando linee di sangue britanniche, che enfatizzarono i cappotti argentati e le stirpi scandinave, che erano noti per la produzione di gatti con occhi luminosi e profili piatti.

Il risultato è stato il blu di russia di tipo moderato visto oggi.

I blu di russia furono importati per la prima volta negli Stati Uniti nel 1900, ma fu solo dopo la seconda guerra mondiale che gli allevatori americani iniziarono a sviluppare le loro linee da gatti importati nel 1947.

Oggi sono popolari e ottimi compagni.

gatto-blu-di-russia-

Gatto blu di Russia: Carattere

Il blu di russia ha la reputazione di gatto gentile e tranquillo , un po ‘ timido .

Questo gatto può avere una natura riservata, ma ama giocare (è particolarmente affezionato al recupero) e si diverte a saltare e ad arrampicarsi in luoghi alti dove può studiare le persone e le situazioni a suo piacimento.

Gli ospiti non riceveranno la sua immediata attenzione e potrebbero non vederlo mai a meno che non decida che sono degni di essere notati, ma verso i membri della famiglia, in particolare la sua persona favorita, è sempre leale, li segue attraverso la casa e persino su una spalla.

Il blu di russia è un gatto sensibile a cui non piace essere ignorato e sarà ferito se non riceve la stessa quantità di affetto che dà.

La mancanza di attenzione può farlo diventare ansioso o pauroso. Mentre il blu di russia dettagli ama la tua compagnia, è in grado di intrattenersi durante il giorno mentre sei al lavoro.

A differenza di alcune razze intelligenti e attive, non è distruttivo, ma attraversa la casa con la grazia di una ballerina.

Quando sei a casa, il suo sottile senso dell’umorismo e la sua destrezza manuale non mancheranno mai di intrattenere.

Assicurati di ridere con lui, non con lui. Ha un forte senso di autostima e non gli piace essere preso in giro.

Questo è un gatto che sta meglio in un ambiente tranquillo e stabile. A lui non piace il cambiamento, ed è particolarmente importante per lui che i pasti arrivino in orario.

Puoi contare su di lui per una sveglia puntuale al mattino.

Se ti prendi il tempo per sviluppare una relazione con un blu di russia, la tua ricompensa sarà un legame profondo con questo gatto amorevole.

Bambini e blu di russia

I blu di russia hanno una natura tollerante verso i bambini che li trattano con gentilezza e rispetto.

Sopportano le carezze maldestre date dai bambini piccoli, come se si rendessero conto che non si intende alcun danno e, se necessario, si allontaneranno o si arrampicheranno fuori dalla portata per evitare di dare fastidio o essere dati fastidio.

Detto questo, il paziente e gentile blu di russia dovrebbe sempre essere protetto da trattamenti difficili, quindi sorveglia sempre i bambini molto piccoli quando vogliono accarezzare il gatto.

Il blu di russia accetta anche altri animali, inclusi i cani , purché non vengano inseguiti o minacciati da loro.

Introduci gli animali domestici lentamente e in circostanze controllate per assicurarti che imparino ad andare d’accordo insieme.

Gatto blu di Russia: Salute

Sia i gatti con pedigree sia i gatti di razza mista hanno incidenze variabili di problemi di salute che potrebbero essere di natura genetica. Il blu di russia è generalmente sano, comunque, la preoccupazione principale di un proprietario sarà probabilmente l’appetito di questo gatto, che può trasformarlo da elegante a forte in poco tempo.

gatto blu di russia 1

Gatto blu di Russia: Cura

Il pelo denso del blu di russia deve essere pettinato due volte a settimana per rimuovere i peli morti e distribuire oli per la pelle. Spazzolare i denti per prevenire la malattia parodontale .

L’ igiene dentale quotidiana è la cosa migliore, ma il brushing settimanale è meglio di niente. Taglia le unghie ogni paio di settimane.

Un bagno quando il gatto sta cambiando pelo aiuterà a rimuovere i peli in eccesso più rapidamente.

Mantieni perfettamente pulita la lettiera del blu di russia .

È molto attento all’igiene del suo bagno.

Gatto blu di Russia: Caratteristiche

Il corpo elegante e muscoloso del blu di russia ha portato un giudice a proclamarlo “Doberman Pinscher of cats.”

Ha quello che viene chiamato un tipo di corpo semi-estraneo, il che significa che è di forma moderata, che cade da qualche parte tra il corpo corto e compatto di razze come i persiani e gli angoli eleganti delle razze orientali come il siamese .

Lo standard di razza Cat Fanciers Association per il Russian Blue lo obbliga ad avere una testa che sia di forma cuneiforme liscia e di medie dimensioni con un muso smussato.

L’ampio cuneo della testa e il suo cranio piatto sono spesso descritti come cobra-like, anche se questa è una descrizione troppo pericolosa per questo gatto dalla natura dolce.

Regal è forse un termine migliore. Le grandi orecchie sono larghe alla base con punte appuntite, l’interno rivestito con la pelle sottile e traslucida e gli occhi verdi arrotondati sono distanziati.

Un collo lungo e slanciato si insinua in scapole alte e un corpo ossuto, solido e muscoloso, ricoperto da un doppio cappotto corto e spesso con una trama felpata, spesso descritto come simile a quello di un di un castoro.

Se dovessi infilare le dita nel cappotto di un blu di russia, i nodi che hanno fatto rimarranno fino a quando non saranno pettinati.

Il corpo è sostenuto da lunghe gambe con ossatura fine montate su piccole zampe leggermente arrotondate con cuscinetti che sono di color rosa lavanda o color malva.

La coda è lunga ma proporzionata al corpo. Il blu di russia si distingue per il colore del suo cappotto.

Per quanto potrebbe sembrare grigio, in termini di esposizione felina è un blu uniforme, dal pelo argentato che da l’impressione di luccicare.

Alcuni gattini blu di russia sono nati con “strisce fantasma”, un promemoria del gene del tabby che tutti i gatti portano, anche se non è espresso nel loro mantello, ma generalmente svaniscono, lasciando il gatto con il solido manto blu.

Potresti pensare che il blu di russia esista solo blu, e in CFA è vero, ma altre associazioni di gatti hanno standard di razza più liberali.

In Australia e Nuova Zelanda, i gatti sono chiamati “russi” e vengono in bianco e nero, oltre al tradizionale blu. L’American Cat Fanciers Association permette anche i neri russi.

Gatto blu di Russia: Prezzo

Il prezzo generalmente parte dai 900/100 Euro a salire.  

Il prezzo è indicativo per esemplari cuccioli di gatto Blu di Russia o giovani, sani e con pedigree, che godono di ottima salute e documenti regolarmente registrati.

Facebook Comments
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: