Quantcast
Razze di Gatti

Gatto dell’isola di Man (Manx): Storia, Carattere, Curiosità e Prezzo

posted by ange 0 comments
Gatto dell isola di Man

Storia ed origini del gatto dell’isola di man

Con l’ascendenza vichinga e una storia che precede Cristo, la leggendaria isola di Man, che si trova tra l’Irlanda e la Scozia nel Mare d’Irlanda, è eccessivamente influenzata da rituali pagani e leggende.

Come i miti che circondano il gatto senza coda di Man, una razza scoperta per la prima volta sull’isola di Man centinaia di anni fa.

Alcuni abitanti del posto faranno credere che Noah ha causato la razza, chiudendo la porta dell’Arca mentre il Man stava entrando, tagliando cosi  la sua coda.

Un altro mito risale al 9 ° secolo, quando i guerrieri  vichinghi invasero con i loro elmetti d’acciaio ed appesero con le code pelose dei gatti locali e, temendo per i loro piccoli, la madre Manx ‘avrebbe morso le loro code per portarli in salvo impedendo il gesto brutale .

Un’ulteriore leggenda afferma che i gatti e i conigli si accoppiavano e la loro prole divenne il gatto Manx.

Questa sembra una conclusione logica da trarre quando si considera che il Manx non ha coda e ha le zampe posteriori lunghe, dando l’impressione che saltino piuttosto che camminare.

Gli scienziati affermano che la caratteristica distintiva di questa razza è una mutazione della colonna vertebrale, producendo cosi gatti con lunghezze di coda diverse, ossia i Rumpies , i Stumpies e i Rumpy Risers.

Gatto dell isola di Man, con coda tagliata

Rumpies:

Principalmente quelli sono Rumpies, la varietà interamente senza coda, o Stumpies, che hanno solo un moncherino per una coda, e infine i Rumpy Risers, che hanno una piccola cartilagine che sporge dalla base delle loro spine dorsali .

Rumpy Risers:

Eppure ci sono anche gatti Man con code quasi normali, i Rumpy Risers che presentano pezzetto di coda, formato da un paio di vertebre sacrali.

Stumpy:

Sono degli esemplari che presentano una coda che non supera i tre centimetri di lunghezza

Longy o tailed Manx:

Sono degli esemplari di manx con una coda quasi normale ma arricciata.

 

Gatto dell isola di Man, senza coda bianco

L’Isola di Man ha celebrato il Man come simbolo delle sue origini native e ha immagini Man ritratte sulla valuta dell’isola, sui loghi aziendali e sui francobolli.

Caratteristiche fisiche

Gatto dell isola di Man, senza coda arancione

Corpo:

Un gatto tarchiato, solido, con la schiena corta e il corpo compatto. Ha zampe posteriori lunghe che sono visibilmente più lunghe delle zampe anteriori.

Testa:

La testa è larga e rotonda. Ha guance abbastanza gonfie,  e il collo è corto e robusto.

Peso:

I gatti Man possono pesare in media da 10 a 12 kg per i maschi e da 8 a 10 per le femmine. Una razza molto intelligente e affettuosa, spesso indicata come il “Gatto del Cane”.

Gatto dell isola di Man, senza coda

Mantello:

Questi Gatti mostrano due lunghezze del mantello. Il Man a pelo raso ha un doppio strato con uno spesso strato corto e uno strato esterno più lungo e ruvido.

Il man a pelo lungo, ha un doppio cappotto setoso di media lunghezza, con ciuffi di pelo tra le dita dei piedi e sull’orecchio.

Il tono del loro miagolio è un trillo distintivo. La voce del Man, che di solito sono molto silenziosi, e ha un trillo distintivo molto spesso sentito da normali gatti femmina quando comunicano con i gatti giovani nella fase di accoppiamento, ma con i quali i Man “parlano” con i loro padroni.

Nonostante la mancanza della coda, questi gatti mantengono comunque un buon equilibrio, è hanno anch’essi l’istinto di girare in tondo come se si stessero rincorrendo la coda per giocare.

In effetti l’unico vizio che hanno è quello di rincorrersi tra di loro, del resto risultano essere fin troppo tranquilli.

La razza Man è il risultato di una mutazione spontanea, avvenuta centinaia di anni fa. Questa mutazione causò la nascita dei gattini senza le vertebre che formano una normale coda di gatto.

L’isolamento dei gatti su un’isola significava anni di incroci ottenuti che dominavano i tratti genetici, che ora riconosciamo come il gatto Man.

Colori:

I gatti dell’isola di mane posso essere sia Monocolore (nero, bianco, rosso ecc..)

Possono essere Smoke, cioè con qualche macchia argento

Possono anche essere Silver Shaded cioè con tonalità argento scure

oppure possono essere color Chinchilla, cioè di un argento più lieve.

 

Carattere:

Sono una razza molto intelligente. Sono tranquilli, equilibrati, amichevoli, affettuosi e sono ma sono anche feroci cacciatori.

Sono socievoli, ed anno un forte desiderio di stare con le persone, gli piace persino seguirti in giro per casa, “aiutandoti” con qualsiasi cosa tu stia facendo.

Insomma una razza adatta alla vita di casa, e a famiglie con bambini , purché si sentano rispettati ed amati .

Allevamento:

Questa razza viene allevata prettamente in Inghilterra sulla sua isola.

Per la sua particolare caratteristica di non avere la coda, allevarlo non è cosa scontata, dato che questo è avvenuto tramite una mutazione genetica verificatasi come abbiamo già detto in precedenza spontaneamente sull’isola di man.

Il gene è semi letale è per evitare che nascano cucciolate di gattini destinati poi a morire, gli incroci vanno studiati con cura.

Curiosità:

Non tutti i gatti Man nascono con questa mutazione ma portano la genetica Man, i loro discendenti possono nascere senza coda, anche se i loro genitori avevano la coda.

Prezzo:

Il gatto Man è piuttosto costoso, ha un prezzo superiore ai 600 euro, ma soprattutto come tutte le razze più ricercate è introvabile.

Non tutti amano questa razza, un po per le sue caratteristiche fisiche, che per le sue caratteristiche caratteriali.

Ma chi ne possiede uno sa che che non può farne a meno.

Facebook Comments
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: