giochi per gatti foto

Giochi per gatti

I gattini sono creature attive e dispettose che amano l’opportunità di giocare. Ecco alcuni semplici modi per ottenere il massimo dal tempo di gioco con il tuo gattino 

1. Perché giocare è essenziale

Giocare è un modo importante per gatti e gattini di rimanere fisicamente in forma e mentalmente vigili. Quando i gattini giocano, stanno anche praticando il comportamento di caccia che userebbero naturalmente in natura. Gattini molto giovani trascorrono le prime settimane della loro vita a lottare con gli altri gattini nella loro cucciolata e imparano la coordinazione di base “occhio a zampa”.
Mai usare le dita delle mani o dei piedi come giocattoli, può trasformarsi in un’abitudine dolorosa quando il tuo gatto cresce
Questo gioco “sociale” culmina tra le 12 e le 14 settimane quando cambia in “gioco preda-orientato”, quindi probabilmente porterai il tuo gattino a casa non appena inizierà a identificare gli oggetti da inseguire e lanciare.

2. Quando giocare

I momenti migliori per giocare con il tuo gattino sono la mattina presto e la sera, quando il tuo animale domestico si sente sveglio. Mantieni sessioni di gioco interattive brevi – circa 10-15 minuti alla volta – un paio di volte al giorno, e il tuo gattino si manterrà occupato per il resto della giornata, esplorando, giocando da solo o dormendo.

3. Prova attività popolari

I gattini amano nascondersi, inseguire, balzare e arrampicarsi, quindi nessuna di queste attività manterrà il tuo gatto giovane intrattenuto. Scatole di cartoncino, tunnel e sacchetti di carta vuoti sono divertenti da nascondere, mentre i piumini e le “canne da pesca” sono perfetti per la caccia e lo swiping. Prova a nascondere un giocattolo o una piccola sorpresa all’interno di un rotolo di carta igienica vuota e usa una torcia o un raggio laser per creare un fascio di luce in movimento da inseguire. Non dimenticare di incoraggiare la mobilità e l’equilibrio con una struttura da arrampicata, e utilizzare un tiragraffi per dirigere i graffi indesiderati lontano dai mobili.

4. Scegli i giocattoli giusti

È probabile che qualsiasi giocattolo a forma di topo o di piccolo uccello ecciti il tuo gattino, specialmente se lo fai dimenare e schizzare come se fosse la cosa reale. Le palline da ping-pong sono leggere e facili da inseguire.

Tempo insieme: giocattoli specifici per i giochi che giochi con il tuo animale domestico contribuiranno a mantenere l’interesse.
Evita i giocattoli con spago o nastro, che potrebbero ferire il tuo gattino e non lasciare mai il tuo giovane animale domestico senza sorveglianza con qualsiasi giocattolo che potrebbe essere distrutto o mangiato accidentalmente. E se tenete alcuni giocattoli da parte appositamente per le vostre sessioni di gioco insieme, il vostro gattino ha meno probabilità di annoiarsi da loro.

5. Proteggi dita dei piedi e dita

Non usare mai le dita delle mani o dei piedi come un giocattolo durante la ricreazione, perché può trasformarsi in un’abitudine dolorosa quando il tuo gatto cresce. La ricreazione è anche un’occasione per aiutare il tuo gattino a riconoscere il suo nome, semplicemente usandolo mentre giochi insieme.

6. Reindirizzare l’aggressività

A volte il tempo di gioco può anche diventare scomodo se il tuo gattino o il tuo gatto inizia a mostrare aggressività nei tuoi confronti, magari nascondendo e saltando sui tuoi piedi o gambe mentre passi. Stare fermi, quindi c’è meno per eccitarli e, invece, distrarre la loro attenzione con un giocattolo.

Ecco alcuni tra i migliori giochi per gatti su amazon

[amazon bestseller = “giochi per gatti” items = “10”]
Facebook Comments